Che Cos'è il Value Investing? - Definizione, Strategie ed Esempi!

Jitanchandra Solanki
17 Min lettura

Hai mai sentito parlare di Warren Buffett? Il leggendario, miliardario stock picker? Se ne hai sentito parlare, allora sei già stato introdotto al value investing e al suo re! L'arte di scegliere le azioni che sembrano essere scambiate con un significativo sconto sul loro valore intrinseco è stata al centro di molte strategie d'investimento per i trader professionali ed i trader al dettaglio negli ultimi anni.

Pronto a scoprire tutto sul value investing e come fare value investing? Continua a leggere qui sotto!

Cosa è il value investing? Definizione del value investing

Il value investing è una strategia a lungo termine che consiste nella capacità di trovare investimenti che possiedono un buon rapporto qualità-prezzo, o in altre parole, acquistabili per una cifra inferiore al loro valore reale. In sostanza, il value trader mira a trovare un'azione, un'obbligazione, una valuta, una proprietà o un bene che sia valutato con uno sconto significativo rispetto al suo valore "intrinseco".

Questo tipo di investimento viene utilizzato soprattutto sul mercato azionario per investire in società di rilievo, considerate abbordabili rispetto ad una valutazione storica. Il compito del value trader è quello di mantenere una visione a lungo termine del prezzo delle sue azioni, nella speranza che anche altri investitori comincino a realizzare il potenziale del titolo e quindi anche ad investire sull’azienda.

Ma perché alcune aziende dovrebbero offrire le loro azioni ad un prezzo inferiore rispetto al loro reale valore?

Ci sono diverse ragioni per cui questo potrebbe essere il caso, di seguito daremo un’occhiata ad alcune di esse.

  • Profitti deludenti. Quando un'azienda registra un bilancio deludente, gli investitori possono spesso reagire emotivamente provocando un calo del prezzo delle azioni dell'azienda. Ciò è particolarmente vero se viene rilevata una tendenza di profitti al ribasso.
  • Un crollo del mercato. A volte, può accadere che un evento "black-swan" (cigno nero) faccia sì che gli investitori fuggano dal mercato azionario in cerca di beni o di denaro sicuro. La bolla tecnologica del 2000, la recessione finanziaria del 2008 e la pandemia di coronavirus del 2020 sono solo alcuni esempi di crolli del mercato azionario.
  • Un cambiamento nelle dinamiche del settore. Con il tempo, le abitudini dei consumatori cambiano e nuovi partiti politici introducono nuove normative. Eventi come questi possono causare un enorme mutazione nelle dinamiche del settore finanziario, spingendo gli investitori a ritirarsi da alcuni segmenti industriali, anche se le aziende potrebbero comunque ottenere buoni risultati in un ambiente di questo tipo. Pensa alle tradizionali aziende automobilistiche durante l'ascesa dell'industria dell'auto elettrica.
  • Notizie specifiche sull'azienda. Mentre le società quotate in borsa forniscono trasparenza pubblicando i propri bilanci e sottoponendoli a revisione, possono comunque verificarsi frodi o scandali. Basti pensare allo scandalo Enron nel 2001, Worldcom nel 2002, AIG nel 2004, Lehman Brothers nel 2008, Tesco nel 2014 e VW nel 2015.

Come puoi vedere, può essere molto facile per un'azienda rinomata risentire dell'esodo degli azionisti, cosa che si traduce in una scissione tra il valore effettivo dell'azienda e il settore in cui essa opera. I value trader mirano ad identificare queste società e hanno l'obiettivo a lungo termine di far sì che l'azienda torni al suo valore intrinseco, detto anche fair value.

Fai trading su Forex e CFD

Ottieni l'accesso a più di 40 CFD su coppie di valute, 24/5

Criteri di investimento basati sul valore | Formula Value Investing

Scopriamo adesso come fare value investing con alcuni dettagli pratici. Mentre alcuni dei grandi temi elencati nel paragrafo precedente possono aiutare gli investitori a trovare titoli sottostimati, molti trader utilizzano anche gli indici finanziari nelle loro ricerche. Diamo un'occhiata ai tre principali indici finanziari per i titoli di investimento di valore.

Rapporto Prezzo/Utile (P/E)

Questo rapporto finanziario è di gran lunga il modo più semplice e veloce per capire se il prezzo delle azioni di una società è sottostimato o meno. Il rapporto prezzo/utile è semplicemente il prezzo delle azioni della società diviso per il suo livello di utile per azione (EPS). Questo rapporto aiuta a confrontare il prezzo delle azioni dell'azienda con i profitti realizzati durante un determinato intervallo temporale.

Pur essendo utile di per sé, può essere molto più indicativo confrontare il rapporto prezzo/utile di diverse aziende dello stesso settore. Ad esempio, confrontando il rapporto prezzo/utile di Wal-Mart, Costco ed altri grandi rivenditori al dettaglio, si può ottenere un buon rapporto prezzo/utile dell'intero settore.

Un rapporto prezzo/utile poco elevato significa che la società potrebbe essere sottostimata in quanto suggerisce che il prezzo delle azioni della società è piuttosto basso rispetto al profitto che la società sta realizzando.

Rapporto Price/Book (P/B)

Il rapporto price/book, o rapporto prezzo/valore di libro, misura il prezzo delle azioni di una società rispetto al valore patrimonio netto contabile della stessa. Questo rapporto viene calcolato dividendo il prezzo delle azioni della società per il suo valore contabile, ovvero il valore delle attività della società meno le passività, diviso per il totale delle azioni in circolazione.

Questo rapporto aiuta gli investitori a capire quanto potrebbero ottenere nel caso la società venisse liquidata. Secondo Benjamin Graham, il padre dell'investimento di valore e mentore di Warren Buffett, gli investitori di valore dovrebbero concentrarsi sui titoli che hanno un valore di mercato di due terzi inferiore rispetto al valore contabile dell'azienda.

Rendimento dei dividendi

Il dividend yield mostra il reddito che viene pagato annualmente (dividendi) come percentuale del prezzo dell'azione. Se non ne fossi già a conoscenza, molte aziende pagano agli azionisti una parte degli utili ogni trimestre, sei mesi o su base annuale – ovvero il cosiddetto pagamento dei dividendi.

Questo valore viene calcolato dal rapporto del dividendo annuale per il prezzo corrente dell'azione. Un rendimento elevato dei dividendi potrebbe significare un reddito più elevato per l'investitore. Tuttavia, poiché il dividend yield si muove in direzione opposta rispetto prezzo delle azioni di una società, sarebbe necessaria un'ulteriore analisi per le azioni ad alto rendimento.

➡️ Ad esempio, un rendimento elevato dei dividendi significa che il prezzo delle azioni della società è poco elevato. È necessario effettuare ulteriori ricerche sul motivo per cui il prezzo delle azioni sia basso. La chiave sta nel trovare aziende di rinomate con un forte dividend yield.

Sapevi che aprendo un conto Admirals Invest.MT5 puoi godere di un potenziale reddito passivo costruendo un portafoglio di azioni che pagano dividendi da tutto il mondo?

Per ulteriori informazioni e per aprire un conto oggi stesso è sufficiente cliccare sul banner sottostante:

Apri un conto reale

Fai trading sui mercati in diretta e abbonati ai Copy Trader
Investi in modo efficiente

Se hai bisogno di altre prove sull’efficacia di una strategia d'investimento basata sul valore sul lungo termine, ti basta consultare il grafico sottostante della società di gestione patrimoniale Schroders. Questo grafico mostra il rendimento cumulativo di azioni ad alto dividend yield, azioni a basso dividendo oltre ad fornire un indice di riferimento.

In sostanza, il grafico evidenzia come investire nelle aree più economiche, o più sottostimate del mercato, significa che si potrebbe potenzialmente aver sovraperformato per le azioni a rendimento più basso e il mercato complessivamente dal periodo in cui è stata condotta l'analisi (1900 - 2010) per i primi 100 titoli del Regno Unito.

Fonte: Schroders. Acquisizione del 23 gennaio 2023

Naturalmente, per il trader giornaliero farsi strada tra migliaia di bilanci e relazioni aziendali, analizzando tutti i diversi rapporti, è un processo che richiede molto tempo. Per questo motivo molti investitori scelgono di attuare una strategia di value investing più passiva attraverso l'utilizzo di fondi negoziati in borsa (ETF).

Strategia di value investing con gli ETF

I fondi negoziati in borsa (ETF) sono fondi d'investimento che mirano a tracciare la performance di un determinato mercato, settore o industria. Ad esempio:

Esistono ETF che tengono traccia della performance dei titoli in diverse regioni geografiche alle quali i trader giornalieri potrebbero non avere accesso. L'ETF iShares MSCI South Korea fornisce agli investitori un'esposizione al mercato azionario della Corea del Sud.

Alcuni ETF seguono altre settori o sottosettori trai quali vi sono industrie tradizionali come l'agricoltura. L'ETF PowerShares DB Agriculture Fund ETF fornisce agli investitori l'esposizione ai contratti a termine su materie prime del settore agricolo.

L’ETF più popolare tra gli investitori istituzionali tiene traccia delle variazioni degli indici di borsa. Ad esempio, l'ETF iShares S&P 500 Value traccia la performance di tutti i titoli dell'indice S&P 500 considerati sottostimati.

Nell'ultimo esempio sopracitato, iShares - una società appartenente a BlackRock - è l’azienda che istituisce, mantiene e gestisce il fondo. Essa, insieme ad altri gestori di fondi, fornisce agli investitori l'accesso a una serie di fondi diversi. L’ETF iShares S&P 500 Value è stato progettato per aiutare gli investitori ad acquisire un'esposizione agli investimenti basati sul value senza dover ricercare le singole azioni individualmente.

Fonte: iShares, Acquisizione del 23 gennaio 2023

Il grafico qui sopra mostra la crescita di un ipotetico investimento di 10.000 dollari dal maggio 2000. Se da un lato gli investitori possono scegliere di investire nel fondo stesso, dall'altro alcuni investitori attivi possono scegliere di guardare ai titoli detenuti all'interno del fondo che sono considerati sottovalutati.

Al 23 gennaio 2023, il fondo deteneva 411 titoli dei 500 titoli dell'indice S&P 500:

Fonte: iShares, Acquisizione del 23 gennaio 2023

Tutti i gestori di fondi forniscono una scheda informativa per aiutare gli investitori a conoscere meglio il fondo e a capire come viene effettuata la selezione. Ciò è ottimo per i trader giornalieri perché gli consente di saperne di più sulla logica che sta dietro alle azioni di un determinato fondo.

Ad esempio, l’iShares S&P 500 Value l'ETF sceglie le sue azioni value concentrandosi sulle aziende che si trovano in settori maturi e che hanno rendimenti di dividendi più elevati. Una delle differenze principali tra il value investing e il growth investing è che i fondi a crescita sono spesso riservati alle società che operano nei settori più emergenti, offrendo una stima del capitale a breve termine.

Il grafico sottostante mostra come l'ETF Value si sia ripreso dal massiccio sell-off causato dalla pandemia di coronavirus iniziata nel febbraio 2020. Questo perché questo singolo evento ha contribuito a spingere aziende di alta qualità in settori maturi a prezzi estremamente bassi. Questo, a sua volta, avrebbe spinto in alto i rendimenti dei dividendi.

Fonte: Admirals MetaTrader 5, #IVE, Giornaliero - Intervallo di dati: dall'8 luglio 2018 al 23 gennaio 2023, consultato il 23 gennaio 2023. La performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Consultando il grafico dei prezzi dell’iShares S&P 500 Value EFT sopra riportato, appare chiaro come il rally sia più alto dai minimi dopo il sell-off all'inizio del 2020. Tuttavia, in questo caso, l'indice azionario complessivo dell'S&P 500 ha toccato il suo livello di prezzo più alto di tutti i tempi, mentre l'ETF value ha sottoperformato.

È importante ricordare che i value trader come Benjamin Graham e Warren Buffett abbiano una visione a lungo termine. Molti investitori al dettaglio tendono ad essere emotivi e ad uscire troppo presto dal mercato o a cercare guadagni rapidi, rimanendo spesso delusi. L'arte del value investing sta nell’armarsi di pazienza, il che non dovrebbe essere un problema per un trader passivo.

Come iniziare ad essere un Value Investor

Una volta scaricata la piattaforma di trading GRATUITA MetaTrader 5 fornita da Admirals è possibile cercare diversi ETF value, direttamente dal programma. Per farlo ti basta seguire questi semplici passaggi:

  1. Accedi alla piattaforma di trading gratuita MetaTrader 5.
  2. Apri la finestra Market Watch dalla scheda Visualizza dal menu in cima.
  3. Clicca con il tasto destro del mouse su Market Watch e seleziona Simboli.
  4. Digita 'value' nel campo di ricerca che ti fornirà un elenco di strumenti finanziari per questo nome
  5. Per effettuare una transazione, è sufficiente trascinare il simbolo dalla finestra Market Watch sul grafico.
  6. Clicca con il tasto destro del mouse su Trading e poi seleziona Nuovo Ordine. Si aprirà un nuovo ticket di trading in cui potrai inserire i dati della transazione!

Titoli Value Investing | Azioni di value investing per il 2023 e oltre!

A causa della pandemia di coronavirus del 2020, molti titoli sono stati improvvisamente scambiati con enormi sconti, poiché gli investitori sono andati nel panico e hanno venduto le loro partecipazioni. Tuttavia, man mano che la possibilità del rilascio di un vaccino contro il coronavirus si è fatto sempre più concreto verso la fine dell'anno, ha iniziato a verificarsi la cosiddetta grande “sector rotation”.

È qui che gli investitori hanno cominciato a tornare ad occuparsi dei titoli value rispetto a quelli growth. Si tratta di una tendenza che alcuni analisti ritengono possa continuare anche nel prossimo decennio con il mutare delle tendenze macroeconomiche. I criteri per la scelta dei titoli dal potenziale maggiore possono essere diversi per ogni value trader, ma le basi dovrebbero includere, tra le altre cose, fattori come:

☑️ Aziende rinomate e consolidate proprio settore di appartenenza
☑️ Forte rendimento dei dividendi
☑️ Trading scontato sugli utili S&P 500
☑️ Solidi fondamentali di settore

✦ Su questa base, due titoli value si distinguono fra tutti per il 2021 e oltre. Diamo un'occhiata!

 1️ AbbVie Inc. (ABBV)

AbbVie è una società biofarmaceutica con sede negli Stati Uniti, fondata nel 2013 inseguito ad una scissione da Abbott Laboratories. L'azienda da impiego a più di 30.000 persone in tutto il mondo e distribuisce i suoi prodotti in oltre 170 paesi.

AbbVie si concentra su immunologia, oncologia, virologia e farmaci basati sulle neuroscienze. Tra i suoi prodotti di punta vi è Humira, che ha aiutato l'azienda a realizzare 18,8 miliardi di dollari di vendite nel suo primo anno come società quotata in borsa. Ma se da un lato AbbVie ha più di 30 miliardi di dollari di fatturato, dall'altro ha anche subito molte cause legali relative ad alcuni dei suoi farmaci.

Questo è uno dei motivi per cui gli investitori hanno rinunciato all'azienda e per cui la società opera con un elevato rendimento dei dividendi. Infatti, la società biofarmaceutica ha aumentato il suo dividendo per 48 anni consecutivi, il che la rende una forte contendente per una scommessa value - soprattutto perché il titolo non viene negoziato al suo valore più alto.

Fonte: Admirals MetaTrader 5, ABBV, Giornaliero - Intervallo dati: dall'11 settembre 2020 al 23 gennaio 2023. Eseguito il 23 gennaio 2023. Attenzione: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. 

 

Nel grafico dei prezzi mensili a lungo termine del prezzo dell'azione AbbVie sopra riportato, è chiaro che la tendenza al rialzo che si è sviluppata dal 2012 è stata piuttosto discontinua, e presenta alcuni cali significativi tra il 2017 e il 2019. Il calo dal suo valore più alto di tutti i tempi di circa 125 dollari nel 2019 al minimo pluriennale del 2020 di circa 63 dollari è significativo.

Tuttavia, dopo questo minimo, il prezzo delle azioni dell'azienda ha beneficiato di un'enorme rotazione verso i titoli sanitari e biofarmaceutici che erano molto richiesti in seguito alla pandemia di coronavirus all'inizio del 2020. Con il titolo negoziato ben al di sotto del suo valore massimo mai rilevato, che offre un elevato dividend yield di oltre il 4% (al momento della scrittura del presente articolo). Alla fine del 2020 l'indice azionario S&P 500 era scambiato a circa 21 volte rispetto ai guadagni futuri.

2️ Jonhson & Johnson (JNJ)

Johnson & Johnson è un'azienda sanitaria con sede negli Stati Uniti, fondata nel 1886, che impiega oltre 130.000 persone in più di 175 paesi. La maggior parte dei suoi prodotti di consumo sono marchi noti e comprendono Neutrogena, Band-Aid, Listerine, Aveeno, Benadryl e altri ancora. L'azienda sviluppa anche dispositivi medici e prodotti farmaceutici.

Mentre l'azienda possiede un fatturato globale di oltre 85 miliardi di dollari, il suo prezzo azionario ha risentito delle cause legali contro il suo talco per bambini che avrebbe fatto insorgere il cancro in alcuni casi. La società ad oggi ha sospeso la distribuzione del prodotto a causa del calo della domanda che ha contribuito ad alzare il prezzo delle azioni, offrendo un dividendo stabile di oltre il 2,5% (al momento della stesura del presente articolo).

Fonte: Admirals MetaTrader 5, JNJ, Grafico mensile - Gamma dati: dal 26 Agosto 2020 al 23 Gennaio 2023, eseguito il 23 Gennaio 2023 alle 11:00 (GMT). Le prestazioni passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

 

Il grafico giornaliero a lungo termine dei prezzi di Johnson & Johnson mostra una tendenza al rialzo dall'autunno di marzo 2020. Dopo aver raggiunto i massimi storici, il prezzo si è ripetutamente appoggiato all'importante supporto di 170 dollari, dove rimane fino al 23 gennaio 2023.

Value Investing Italia | Perché fare value investing con Admirals

✅ Possibilità di investire presso una società consolidata autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority (FCA).

✅ Accesso alla piattaforma di trading online più popolare al mondo MetaTrader su PC, Mac, Web, Android e sistemi operativi iOS.

✅ Possibilità di aggiornare la propria piattaforma di trading in modo completamente GRATUITO alla Supreme Edition per ottenere suggerimenti di trading per migliaia di azioni e ETF diversi.

✅ Possibilità di aprire un conto Invest.MT5 con Admirals con un deposito minimo di soli €1, in modo da poter investire in azioni e ETF di 15 delle più grandi borse del mondo con commissioni di appena €0,01 per azione e tariffe minime per le transazioni in azioni USA di soli €1!

✅ Possibilità di aprire un conto Trade.MT5 per fare operare tramite CFD (Contratti per Differenza) che ti permetterà di mantenere posizioni lunghe o corte per uno strumento finanziario in modo da poter trarre potenziale profitto sia dai mercati in crescita che da quelli in flessione.

Sapevi che uno dei modi migliori per iniziare ad operare nei mercati finanziari è quello di aprire un conto di trading e di investimento demo in modo da poter testare tutti i servizi di cui sopra completamente GRATIS?

Questo conto ti permetterà anche di testare le tue strategie e teorie di investimento su migliaia di asset e strumenti differenti in un ambiente virtuale fino a quando non ti sentirai pronto per operare con un conto live!

Apri oggi stesso il tuo conto demo GRATUITO cliccando sul banner sottostante

Fai trading con un conto demo senza rischi

Fai pratica di trading con fondi virtuali

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Admirals

Siamo un broker con presenza globale e regolamentato dalle più alte autorità finanziarie. Offriamo l'accesso alle piattaforme di trading più innovative. Negoziamo CFD, azioni e ETF.

Buon Trading!

Admirals

Questo materiale non contiene e non deve essere interpretato come un consiglio di investimento, raccomandazioni di investimento, un'offerta o una sollecitazione di transazioni in strumenti finanziari. Si prega di notare che tale analisi di trading non è un indicatore affidabile per qualsiasi performance attuale o futura, poiché le circostanze possono cambiare nel tempo. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento, si dovrebbe chiedere consiglio a consulenti finanziari indipendenti per assicurarsi di comprendere i rischi.

MIGLIORI ARTICOLI
Come investire in azioni Coca Cola e i suoi dividendi nel 2023?
Comprare azioni Coca Cola nel 2023? L'azienda leader nel settore delle bevande analcoliche, oltre a ottenere rendimenti notevoli, paga dividendi da diversi decenni, ogni volta a un valore più alto. Questo lo rende un investimento interessante. È uno dei marchi più noti al mondo di tutte l...
Conviene nel 2024 comprare azioni Netflix?
Ci sono due modi per investire in Netflix: acquistare direttamente le sue azioni o speculare sul movimento del prezzo attraverso i CFD. Attualmente il prezzo delle sue azioni è sceso bruscamente a causa della perdita di abbonati... è una buona opportunità per investire in Netflix a un prezzo m...
Investire in azioni biotech ed in ETF biotech [GUIDA]
Dallo scoppio del coronavirus nel 2020, i titoli biotecnologici o biotech hanno aumentato il proprio interessa da parte degli investitori, con un aumento di oltre il 3.000% in pochi mesi.Questa forma di biologia utilizza la tecnologia per sviluppare prodotti che migliorano la vita e la salute del pi...
Visualizza tutto