Admiral Markets Group si compone delle seguenti aziende:

Admiral Markets Pty Ltd

Regolamentata dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC)
Sito disponibile solo in inglese
CONTINUA

Admiral Markets UK Ltd

Regolamentato dalla Financial Conduct Authority (FCA)
CONTINUA

Admiral Markets Cyprus Ltd

Regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC)
Sito disponibile solo in inglese
CONTINUA
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Regolatore fca

Take Profit: cos'è e come funziona

stop loss take profit

Per avere più successo nel Forex trading, è necessario avere un buon controllo del proprio capitale, riducendo al minimo il rischio e massimizzando i profitti. Chi si dedica al trading impiega molto tempo per identificare le migliori operazioni analizzando il mercato, le tendenze, identificando le migliori coppie di valute da negoziare.

È vero che bisogna riflettere attentamente su come e quando entrare in una certa posizione, ma è ancora più importante sapere come chiudere la propria posizione per ottenere il massimo profitto. In questo articolo parleremo dell'altra parte del rapporto rischio/rendimento: il take profit.

Take Profit significato

Il take profit (o ordine limite) è un ordine spesso utilizzato nel mercato Forex che permette ai trader di chiudere automaticamente una posizione quando i prezzi raggiungono un livello predefinito. L'ordine take profit è un ordine limitato in quantità alla posizione iniziale e viene piazzato nella direzione opposta. Per un acquisto di un lotto di 15000 sulla coppia EUR/USD al prezzo di 1,2246, l'ordine take profit è una vendita di un lotto equivalente di 15000 al prezzo superiore a quello di mercato, tenendo conto anche dello spread del broker Forex.

Il Take profit è spesso utilizzato in combinazione con gli ordini stop loss per limitare le perdite nel caso in cui i prezzi si muovano contro il trader.

Questo tipo di ordine è un metodo per garantire che il trader conservi i profitti se i prezzi si muovono a suo favore. Viene espresso in pips o in percentuale del prezzo di entrata. Ad esempio, un trader stima che il prezzo della coppia valutaria USD/JPY aumenterà del 15%. Se la sua stima si avvera, sarà interessato a chiudere la sua posizione e passare alla prossima. Inserirà quindi il suo ordine limite al 15% al di sopra del prezzo di mercato,insieme ad uno stop loss al 5% al di sotto del prezzo di mercato per limitare la perdita. Infatti, il trader rischia una perdita del 5% per un profitto del 15%. Il rapporto rischio/beneficio è di 5:15, che sembra accettabile.

broker take profit

Perché piazzare un Take Profit

Effettuando un ordine limite il trader dispone di una certa libertà nel senso che non deve seguire da vicino i suoi grafici durante il giorno, poiché l'ordine automatico take profit viene eseguito non appena il mercato lo permette. Naturalmente, non va ignorato il fatto che il take profit ha un costo di opportunità piuttosto elevato, perché i prezzi del Forex possono superare il livello predefinito mentre la posizione è già stata chiusa all'inizio del movimento verso l'alto o verso il basso, a seconda dei casi.

Nel Forex trading, impostare stop loss e take profit è soprattutto un mezzo di gestione del rischio e i loro valori non dovrebbero essere definiti casualmente. Devi pensare ad ogni operazione come ad un'attività indipendente e devi scegliere il rapporto rischio/rendimento che ti aspetti quando entri in un nuovo trade. I trader esperti utilizzano il metodo del take profit parziale per aumentare i profitti e ridurre i costi di opportunità, ma discuteremo questo metodo in seguito.

Il posizionamento del take profit è ancora più giustificato per i mercati con una debole tendenza a garantire la raccolta dei profitti. Per i mercati con una forte tendenza il costo opportunità può essere troppo alto ed è consigliabile non affrettarsi a definire un take profit.

Dax30 take profit

Come definire il Take Profit

Trovare il valore ottimale a cui collocare il take profit è una questione che non ha una risposta chiara. Dopo tutto, dipende molto dalla propensione al rischio di ogni trader e dalla sua strategia di trading. Una cosa è sicuramente vera: non si dovrebbe definire il take profit in modo casuale. È sempre necessario accompagnare la propria decisione con un'analisi tecnica del mercato. Per ogni trade, è necessario cercare informazioni rilevanti come la struttura del mercato, i dati di volatilità e i modelli grafici appropriati. Tutte queste informazioni sono necessarie per confermare la vostra sensazione che il prezzo della coppia di valute si sposterà verso un certo livello.

Ci sono diversi elementi da seguire per definire il take profit. La maggior parte dei trader collocano il loro ordine limite utilizzando linee di supporto e di resistenza.

Le linee di supporto e di resistenza sono aree verso le quali i prezzi si stabilizzano. Il modo più semplice per identificare la linea di supporto è quello di identificare almeno due livelli minimi sul grafico analizzato e tracciare una linea tra di loro. In generale, i prezzi tendono a rimbalzare una volta raggiunto il livello di supporto.

Per un ordine di vendita, il take profit è posto qualche pips al di sopra del supporto. La differenza in pips tra take profit e livello di supporto tiene conto dello spread e, in generale, è più sicuro evitare di definire il take profit all'esatto livello di supporto. D'altra parte, per un ordine di acquisto è necessario posizionare l'ordine limite a pochi pips al di sotto della linea di resistenza. Per tracciare la linea di resistenza è necessario identificare almeno due massimi.

Anche se la linea di resistenza e la linea di supporto sono elementi affidabili per definire i valori ottimali di take profit, non è sufficiente confidare solo in loro. È meglio utilizzare altri indicatori come i livelli di Fibonacci, ad esempio, per confermare la tendenza individuata.

MetaTrader Mac take profit

Take Profit Parziale o Intermedio

Abbiamo indicato sopra che la quantità dell'ordine limite è uguale alla posizione iniziale. Tuttavia, esistono ordini di take profit parziali o intermedi. Si tratta di concetti piuttosto avanzati, utilizzati dai trader più esperti. Se hai appena iniziato a fare trading, è meglio limitarsi all'ordine take profit totale oppure è consigliabile testare la propria strategia con il conto demo fornito da Admiral Markets.

Per take profit intermedio o parziale, si intende un ordine con diversi livelli di take profit identificati testando di resistenza e supporto.

Il take profit intermedio presenta due importanti vantaggi:

  • Ti permette di assicurare una parte dei tuoi guadagni
  • In una seconda fase, il volume degli scambi si riduce e, se i prezzi non si muovono nella direzione prevista, la perdita viene ridotta rispetto alla perdita potenziale di un take profit totale.

Naturalmente, se i prezzi si muovono nella direzione prevista, il guadagno è ridotto anche in confronto ai benefici potenziali nel caso del take profit totale. Come si può vedere, nel caso di take profit parziale, si presta maggior importanza alla sicurezza del guadagno che alla sua massimizzazione.

Esistono diversi metodi per stabilire i livelli di ordine limite parziale: il metodo 50 /50, la tripla scala o il metodo 80/20. Analizzeremo brevemente le caratteristiche principali di queste strategie.

Il metodo 50/50 consiste nel definire due punti di take profit per liquidare la metà della posizione con il primo take profit e liquidare la seconda metà con il secondo. Si tratta di una strategia di uscita abbastanza precisa, ma distorce il rapporto rischio/beneficio perché solo una parte della posizione otterrá i massimi guadagni. Una regola importante è impostare stop loss e take profit al primo ordine per ammortizzare le perdite.

La tripla scala è simile al metodo 50/50 ad eccezione del fatto che il trader utilizza 3 punti di take profit e divide la sua posizione in 3 lotti. Quando si raggiunge il primo take profit, il primo lotto viene liquidato. Il secondo lotto viene liquidato quando il prezzo di mercato ha raggiunto il secondo take profit point e allo stesso tempo il trader sposta lo stop loss per compensare in caso di perdita, il che rende il trade privo di rischi a questo punto. Il terzo lotto viene liquidato al punto di take profit più alto. Questo metodo consente di garantire i guadagni e monitorare il mercato allo stesso tempo.

Il metodo 80/20 è più adatto per un mercato volatile o per quando non si è sicuri dell'andamento dei prezzi al di sopra di un certo livello. Il trader utilizza due punti di take profit. Il primo è fissato al livello più probabile di resistenza o di supporto, a seconda della posizione lunga o corta. Il secondo punto take è ben lontano dal primo, ma si stima che il mercato valutario possa arrivarci gradualmente. Il trucco è quello di liquidare l'80% della posizione al primo take profit e attendere gli sviluppi del mercato per liquidare il restante 20%. Il fatto che l'80% della posizione sia stato chiuso rassicura il trader nel caso in cui il prezzo non vada a suo favore, ma, allo stesso tempo, se il mercato raggiunge il secondo take profit, i profitti sono significativi a causa della differenza tra il prezzo di entrata e il prezzo di uscita.

miglior broker take profit

Suggerimenti per migliorare la strategia di take profit

  • La strategia del take profit è molto utile per i trader che tendono a cambiare idea spesso o non sono ancora sicuri delle loro capacità. Una volta calcolato il rapporto rischio/beneficio, le aspettative di ogni operazione saranno più realistiche e la strategia più appropriata. Per questo motivo è importante seguire attentamente il piano iniziale e monitorare gli elementi di mercato che possono influire su di esso.
  • Dare coerenza alla strategia e modificare il piano di trading solo se si dispone di dati affidabili che suggeriscono il cambiamento.
  • Determinare il livello di take profit utilizzando metodi affidabili piuttosto che un valore arbitrario.
  • Utilizzare gli avvisi sui prezzi per evitare di seguire continuamente il grafico.
  • Sperimentare con diversi livelli di take profit. Dopo tutto, il metodo "a tentativi ed errori" è un ottimo modo per trovare la soluzione ideale.

Come impostare Stop Loss e Take Profit in MetaTrader 4

E' molto semplice impostare Stop Loss e Take profit in MetaTrader 4: la piattaforma offre la possibilità di inserire un ordine stop e un ordine limite per ogni posizione aperta o per un ordine in sospeso. Si ha la possibilità di impostare il take profit insieme allo stop loss quando si apre una posizione nella finestra Nuovo Ordine. È inoltre possibile saltare questo passaggio e definire il take profit in un secondo momento, anche se è consigliabile farlo nel momento in cui l'ordine viene creato per proteggersi. La piattaforma MetaTrader 4 offre anche la possibilità di modificare il take profit. Puoi farlo cliccando con il tasto destro del mouse per cambiare l'ordine o direttamente nel grafico spostando la linea tratteggiata TP.

Trading con Take Profit - Conclusioni

Realizzando ordini take profit si limita il rischio di perdita assicurando i profitti. Allo stesso tempo, il posizionamento di un take profit costringe a definire una strategia di trading più precisa. Per ottenere migliori risultati, è necessario definire il livello di stop loss take profit in base alla struttura del mercato e mai in modo casuale. Cerca sempre la conferma di un trend analizzando almeno due o tre indicatori e seguendo i grafici. Dopo tutto, la gestione del rischio è una parte importante dell'attività di trading.

conto trading take profit

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Admiral Markets

Siamo un broker con presenza globale e regolamentato dalle più alte autorità finanziarie. Offriamo l'accesso alle piattaforme di trading più innovative. Negoziamo CFD, azioni e ETF.

Buon Trading!

Admiral Markets




Questo materiale non contiene e non deve essere interpretato come contenente consulenza in materia di investimenti, raccomandazioni di investimento, offerta o una sollecitazione per qualsiasi operazione su strumenti finanziari. Si prega di notare che tale analisi di trading non è un indicatore affidabile per qualsiasi performance attuale o futura, in quanto le circostanze possono cambiare nel tempo. Prima di prendere qualsiasi decisione d'investimento, è necessario chiedere il parere di consulenti finanziari indipendenti per assicurarsi di averne compreso i rischi.




Avvertenze di rischio

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L` 84% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.