Admiral Markets Group si compone delle seguenti aziende:

Admiral Markets Pty Ltd

Regolamentata dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC)
Sito disponibile solo in inglese
CONTINUA

Admiral Markets Cyprus Ltd

Regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC)
Sito disponibile solo in inglese
CONTINUA

Admiral Markets UK Ltd

Regolamentato dalla Financial Conduct Authority (FCA)
CONTINUA
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Regolatore fca

Supporti e resistenze: cosa sono e come usarli nel trading


Il supporto e la resistenza sono parte integrante di qualsiasi mercato finanziario. I partecipanti al mercato li definiscono livelli, che sono essenzialmente la domanda e l'offerta, o il flusso degli scambi commerciali, che possono cambiare rapidamente.

In questi livellile forze verso l'alto e verso il basso si contrappongono e prevale solo il vincitore. Il prezzo può essere sottomesso o reattivo ad un certo livello di prezzo, in cui gli acquirenti o i venditori si relazionano tra loro.

supporto e resistenza trading

In questo articolo parleremo di:

  • Tipi di supporti e resistenze
  • Come tracciare supporti e resistenze
  • Livelli migliori in base al tuo stile di trading
  • Come impostare supporti e resistenze
  • Quali ndicatori da utilizzare

Ma prima di tutto, cosa sono esattamente i supporti e le resistenze? Iniziamo da qui!

Definizione di Supporti e Resistenze

I supporti e le resistenze sono quei livelli in cui il movimento del prezzo si ferma e continua con direzione contraria rispetto alla precedente, cioè:

  • Supporto: livello in cui il prezzo ferma la sua discesa per risalire.
  • Resistenza: livello al quale il prezzo smette di salire per iniziare il suo declino.

Quante più volte il prezzo si comporta in questo modo su determinati livelli di prezzo, più facile sarà prevedere l'andamento del prezzo in futuro.

Questo si aggiunge al fatto che i livelli di supporti e resistenze sono considerati livelli psicologici, vale a dire che i trader tendono ad acquistare o vendere in questi punti, il che contribuisce a rafforzarli.

Ci sono molti metodi che indicano come tracciale supporti e resistenze. Se un trader decide di posizionare tutte le linee di supporto e resistenza sul grafico, non sarà nemmeno in grado di vedere il prezzo muoversi.

Perché? Perché il prezzo scomparirebbe semplicemente dietro le linee.

Ovviamente, i trader devono scegliere e selezionare i migliori livelli di supporto e resistenza, altrimenti il grafico diventa illeggibile e inutilizzabile.

Tipi di Supporti e Resistenze

Esistono diversi tipi di livelli di supporto e resistenza. Tutti e tre i gruppi sono ugualmente utili. I trader tendono a sviluppare una preferenza personale per uno o due di loro, in base al loro stile o alle loro strategie.

I principali livelli di supporti e resistenze sono:

  • Livelli fissi di supporti e resistenze
  • Livelli dinamici di supporti e resistenze
  • Livelli semidinamici di supporti e resistenze

Andiamo a vedere ognuno nel dettaglio:

Supporti e resistenze fissi

I livelli fissi sono zone di supporto e resistenza che non vengono modificati. Rimangono validi allo stesso livello, a meno che il prezzo non li attravertsi, rompendoli.

Esempi di livelli fissi di supporto e resistenza sono:

  • livelli di prezzo arrotondati
  • massimi e minimi annuali
  • massimi e minimi di candele
  • apertura e chiusura delle candele

Tutti questi livelli non cambiano, rimangono gli stessi indipendentemente dall'andamento dei prezzi. Un livello arrotondato di 1.10 sarà ancora 1.10, e non cambierà in 1.1050.

I livelli di supporto e resistenza sono zone approssimative e non precise. Anche se il livello rotondo di 1.10 non cambierà, il suo effetto non è visibile solo in 1.10.

Infatti, il prezzo può già invertire e rimbalzare, intorno a 1.10, su punti come 1.0975 e 1.1025. Dovrebbe essere preso come punto orientativo.

grafico supporti e resistenze

Fonte EURUSD, H1 Chart, MT5 Admiral Markets. Gamma di dati: dal 19 luglio 2019 al 06 agosto 2019. Condotto il 06 agosto 2019. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Supporti e Resistenze dinamici

I livelli dinamici sono zone di supporto e resistenza variabili. Ogni volta che una nuova candela, una barra o un altro prezzo unitario raggiunge quel livello, il supporto e la resistenza vengono ricalcolati.

Il trader utilizzerà il nuovo livello per le sue decisioni, non quello vecchio. Esempi di livelli dinamici di supporto e resistenza sono:

come tracciare supporti e resistenze

Fonte EURUSD, H1 Chart, MT5 Admiral Markets. Gamma di dati: dal 01 agosto 2019 al 06 agosto 2019. Condotto il 06 agosto 2019. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

  • SAR parabolico

livelli di supporto e resistenza

  • Canale di Keltner (Admiral Keltner)

come calcolare supporti e resistenze

Fonte EURUSD, H1 Chart, MT5 Admiral Markets. Gamma di dati: dal 29 luglio 2019 al 06 agosto 2019. Condotto il 06 agosto 2019. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

supporti e resistenze

Fonte EURUSD, H1 Chart, MT5 Admiral Markets. Gamma di dati: dal 29 luglio 2019 al 06 agosto 2019. Condotto il 06 agosto 2019. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Supporti e Resistenze semidinamici

I livelli di supporto e di resistenza semidinamici sono compresi tra livelli fissi e livelli dinamici.

Mentre i livelli dinamici dei supporti e resistenze cambiano e si aggiornano e i livelli fissi rimangono costanti, i livelli semidinamici di supporto e resistenza cambiano a rapporto costante.

Un esempio perfetto di livello semidinamico di supporto e resistenza è la linea di tendenza, che si trasforma in un tasso fisso per candela. Se posizionata in un angolo verso l'alto o verso il basso, la linea di tendenza si muoverà allo stesso ritmo in quella direzione, ad ogni nuova candela.

Altri esempi includono i livelli di Fibonacci (il trader può spostarli) e i Punti Pivot (che vengono ricalcolati automaticamente in base al periodo).

La differenza principale tra i livelli dinamici e semidinamici è il fatto che i livelli semidinamici cambiano solo ad un tasso fisso per candela, mentre i livelli dinamici cambiano ad un tasso non fisso (flessibile).

Come avrai notato, il primo passo per stabilire i livelli di supporto e resistenza è quello di avere una piattaforma di trading. Se non ce l'hai ancora, scarica l'ultima versione di MetaTrader 5 cliccando sull'immagine qui sotto!

supporti  e resistenze metatrader

Come identificare i livelli di supporto e resistenza?

Il miglior indicatore di supporto e resistenza è perfetto ed utile solo quando il mercato rispetta realmente i livelli nella maggior parte dei casi.

Se un livello di supporto e resistenza viene utilizzato occasionalmente, allora il trader non otterrà valore da questo indicatore. Semplice, vero?

Ogni giorno, molti trader iniziano il loro viaggio nel più grande mercato finanziario del mondo, il mercato Forex.

I trader principianti vogliono beneficiare dell'enorme volatilità che si verifica nei 5,3 trilioni di dollari che si muovono quotidianamente. Questi trader non sono tenuti a fare operazioni molto audaci, ma quello che dovrebbero fare è un'analisi approfondita del mercato in cui operano.

Il mercato ha il suo ritmo; è meglio identificare il movimento sottostante della coppia e poi fare trading, piuttosto che fare trading in base all'intuizione.

L'analisi tecnica è uno degli strumenti preferiti dai trader per fondare le loro strategie di trading. Questa scuola si basa sul presupposto che "la storia si ripete", quindi dà la massima rilevanza ai dati storici del prezzo delle coppie, delle commodities, ecc.

Dopo un'analisi tecnica esaustiva, il trader ottiene diversi valori come supporti e resistenze, che devono essere considerati prima di effettuare un'operazione di trading.

Puoi saperne di più su questo argomento leggendo il nostro manuale di analisi tecnica.

Supporti e resistenze a seconda dello stile di trading

Il metodo migliore è quello di utilizzare i livelli di supporto e resistenza in più periodi di tempo per scopi diversi. Anche se i trader possono utilizzare tutte le tempistiche a loro piacimento, l'approccio consigliabile è quello di lavorare con tre grafici.

Più di tre intervalli di tempo spesso finiscono per confondere le idee, e meno di tre intervalli di tempo forniscono meno profondità e conoscenza della situazione del mercato.

Le tre fasce temporali possono essere classificate come:

  • Superiore
  • Media
  • Inferiore

I tre periodi di tempo utilizzati dipendono principalmente dal tipo di trader che si è. Logicamente, un trader a lungo termine utilizzerà un set di grafici diverso da quello di un trader intraday.

Qui di seguito verrà descritto in dettaglio il tipo di grafico in base al periodo di tempo e al tipo di trader:

  • Tempi: superiore, medio, inferiore
  • Tipo di trader: a lungo termine, swing trader, infra settimanale, intraday, scalper

Superiore

Medio

Inferiore

Lungo termine

Grafico mensile

Grafico settimanale

Grafico diario

Swing Trader

Grafico settimanale

Grafico diario

Grafico 4 ore

Infra settimanale

Grafico diario

Grafico 4 ore

Grafico 1 ora

Intraday

Grafico diario

Grafico1 ora

Grafico 15 minuti

Scalper

Grafico diario/4 ore

Grafico 15 minuti

Grafico 5 minuti

  • Le fasce temporali superiori:

Sono più adatte a trovare livelli critici, sufficientemente forti da impedire che una tendenza o un'azione impulsiva sui prezzi continui.

Questi sono i livelli che i trader dovrebbero osservare per possibili inversioni e come linea guida, ma dovrebbero fare attenzione quando si negozia a questi livelli se il prezzo è particolarmete vicino.

  • Le fasce temporali medie:

Sono più adatte a trovare continuazioni o punti di rottura di tendenza, o parti superiori e inferiori all'interno di un intervallo/range.

Questi livelli non sono così grandi, forti e importanti come i supporti e le resistenze delle fasce orarie superiori, ma sono migliori per i rimbalzi nei livelli di ritracciamento, o con cambi di tendenza.

  • Le fasce temporali inferiori:

Sono ancora meno robuste rispetto alle fasce orarie medie e vengono utilizzate al meglio solo per le singole operazioni. I trader possono operare con interruzioni che sono a favore e contro la tendenza o interruzioni che sono al di sopra o al di sotto dei range.

Una volta che il prezzo rompe un supporto o una resistenza nel periodo di tempo inferiore, potrebbe essere utilizzato per un'impostazione di inversione se l'analisi superiore conferma che è possibile un'inversione di tendenza maggiore.

supporto e resistenza trading

Supporti e resistenze: i livelli psicologici

Spesso, il prezzo mette alla prova certi livelli di supporto e resistenza quando il prezzo termina con 0. Questi livelli vengono comunemente chiamati "livelli psicologici".

I trader tendono a muoversi intorno ai numeri rotondi, in particolare nel Forex.

Quando un trader discute il valore futuro dell'euro, è improbabile che dia una risposta come 1.18732 o 1.20345.

Molto probabilmente arrotonderà le sue previsioni di prezzo a qualcosa di più semplice, come l'1.1800 o l'1.2000. Spesso, vediamo un gruppo di ordini intorno a questi numeri rotondi, che genera forti livelli di supporto e resistenza.

In generale, i livelli psicologici più comuni appaiono quando il prezzo ha due zeri alla fine, come 1.1800 o 112.00. Ancora più potenti sono i livelli psicologici che terminano con tre zeri, come 1.2000 o 110.00. Ma, i livelli più potenti di tutti sono quelli che hanno quattro zeri, come 10.000 o 100.00.

Vediamo un esempio della coppia valutaria Euro Dollaro. Abbiamo selezionato alcuni livelli psicologici come 1.17000, 1.15000, 1.13000, 1.12000.

In effetti, questi livelli hanno agito in passato e continuano a farlo ancora oggi come supporti e resistenze:

esempio supporti e resistenze

Fonte EURUSD, grafico D1, MT5 Admiral Markets. Gamma di dati: dal 16 febbraio 2019 al 07 agosto 2019. Eseguita il 07 agosto 2019. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Vediamo ora come identificare supporti e resistenze con indicatori e modelli tecnici.

Supporti e resistenze: Fibonacci

La successione di Fibonacci, la grande opera del matematico italiano del XIII secolo Leonardo Fibonacci, è stato uno dei principali segreti per lo sviluppo di molti degli indicatori tecnici che forniscono analisi tecniche accurate.

La successione di Fibonacci è una serie di numeri formata dalla somma dei due precedenti, per esempio, 0, 1, 1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, 34, 55, 89, 144, e così via.

Questi numeri sono stati utilizzati per calcolare gli obiettivi e i livelli di entrata nel trading di azioni, materie prime e Forex, durante i mercati in trend.

Il paragrafo seguente è dedicato principalmente aitrader principianti nel forex. Spiega l'uso di inversioni di Fibonacci nelle coppie valutarie. Ricorda che Fibonacci è usato solo nei mercati "in tendenza" e dovrebbe essere sempre disegnato da sinistra verso destra.

I numeri dei ritracciamenti di Fibonacci sono utilizzati per indicare gli obiettivi e i livelli di entrata nei mercati tendenziali. Segnano i punti di inversione dove i trader possono trovare l'entrata durante i cambi di tendenza.

supporto e resistenza trading esempio

Nella tendenza al ribasso, i livelli di Fibonacci sono tracciati dall'alto verso il basso (sempre da sinistra a destra).

  1. Il punto A è il massimo;
  2. Il punto B è il minimo raggiunto;
  3. Il punto C è il punto in cui il ritracciamento è potenzialmente terminato e può iniziare un nuovo movimento di tendenza (punto di entrata).

grafico supporto e resistenza trading

Fonte: grafico USD/JPY H1, Admiral Markets MT4. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

esempio supporti e resistenze




Nella tendenza al rialzo, i livelli di Fibonacci sono tracciati dal basso verso l'alto (sempre da sinistra a destra).

Fonte: grafico GBP/JPY H4, Admiral Markets MT4

  1. Il punto A è il minimo dove inizia la tendenza;
  2. Il punto B è il massimo raggiunto;
  3. Il punto C è il punto in cui il ritracciamento è potenzialmente terminato e può iniziare un nuovo movimento di tendenza (punto di ingresso).

grafico mt4 supporto e resistenza

Fonte: grafico GBP / JPY H4, Admiral Markets MT4. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

L'espansione/proiezione di Fibonacci offre potenziali livelli di profitto una volta che il punto di partenza del movimento attuale è stato testato, e il prezzo continua nella stessa direzione.

esempio come impostare supporti e resistenze

Vediamo un esempio di un target di trend rialzista con il GBP/JPY mostrato sopra. (L'espansione di Fibonacci è disegnata in rosso)

  1. Il punto 1 è il punto di partenza;
  2. Il punto 2 è il punto più alto;
  3. Il punto 3 è la fine del ritracciamento (anch'esso allineato al ritracciamento di Fibonacci).

Vedi la gif qui sotto per capire come disegnare una corretta espansione di Fibonacci.

supporti e resistenze

Fonte: grafico GBP/USD H1, Admiral Markets MT4. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Gli obiettivi principali con l'espansione di Fibonacci sono:

  • 618 - EF 61,8
  • 1 - EF 100,0
  • 618 - EF 161,8

Ai livelli segnati dagli indicatori di Fibonacci possiamo stabilire supporti e resistenze dove il prezzo può fermarsi e cambiare direzione.

Supporto e Resistenza: Pivot Point

Nell'analisi tecnica, i livelli di supporto e resistenza possono essere determinati attraverso l'indicatore Pivot Points di Admiral Markets. L'indicatore Pivot è un indicatore professionalmente codificato per il trading sui mercati finanziari.

Lo usiamo per:

  • Scalping con supporti e resistenze
  • Zone di rottura dei supporti e delle resistenze
  • Livelli di supporto e resistenza

La sua particolarità deriva da un modificatore che si trova nelle proprietà dell'indicatore.

supporti e resistenze pivot point

Consente di selezionare uno qualsiasi dei nove diversi intervalli di tempo che si possono vedere nell'intervallo di tempo corrente.

Ad esempio, è possibile modificare il grafico a 5 minuti con i PuntiPivot H1 collegati al grafico. Inoltre, è possibile personalizzare l'indicatore a proprio piacimento utilizzando opzioni aggiuntive nelle proprietà dell'indicatore.

esempio supporti e resistenze




Ecco un esempio di strategia di trading basata sui livelli di supporto e resistenza definiti dall'Admiral Pivot.

  • Tempi: M15
  • Coppie: EUR / USD, GBP / USD, USD / JPY, AUD / USD, NZD / USD, USD / CHF, EUR / JPY
  • Indicatori:
    • Admiral Pivot (D1)
    • ADX (14) con 20 livelli aggiunti
    • EMA 5 periodi (media mobile esponenziale) applicata alla chiusura - Verde
    • EMA 15 periodi applicati alla chiusura - Blu
    • EMA 30 periodi applicati alla chiusura - Rosso
    • Stocastico (5,3,3) con 50 livelli aggiunti

supporto e resistenze trading pivot

Fonte GBP/USD, grafico M15, Admiral Markets MT4.Si prega di notare che la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Trading a lungo termine

  • Il prezzo deve superare l'Admiral Pivot Point (PP, S1, S2 o S3);
  • ADX (14) deve essere maggiore di 20;
  • EMA 5 deve essere superiore alla EMA 15, mentre entrambe sono superiori alla EMA 30 (Verde>Blu>Rosso);
  • Lo stocastico deve essere superiore a 50;
  • É possibile rientrare sul mercato quando lo stocastico attraversa 50 livelli dal basso se il prezzo è in rialzo;
  • L'obiettivo è il prossimo Pivot Point o a 3-5 pips di distanza;
  • Lo stop loss è di 5 pip sotto l'ultimo minimo.

come tracciare supporti e resistenze

Fonte EUR/USD, grafico M15, Admiral Markets MT4,Si noti che la performance passata non è un indicatore affidabile della performance futura.

Trading a breve termine

  • Il prezzo deve essere inferiore alla resistenza dell'Admiral Pivot point (PP, R1, R2 o R3);
  • ADX (14) deve essere maggiore di 20;
  • EMA 5 deve essere inferiore alla EMA 15, mentre entrambe sono inferiori alla EMA 30 (rosso>blu>verde);
  • Lo stocastico deve essere inferiore a 50;
  • Il rientro può avvenire quando l'indicatore stocastico attraversa il livello 50 dall'alto se il prezzo è in una tendenza ribassista;
  • L'obiettivo è il prossimo punto pivot a 3-5 pips di distanza;
  • Lo stop loss è di 5 pips sopra l'ultima oscillazione massima.

come impostare supporti e resistenze

Fonte GBP/USD, grafico M15, Admiral Markets MT4. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Supporti e Resistenze - Le Onde Wolfe

Le Wolfe waves sono un modello di trading che si verifica naturalmente in tutti i mercati finanziari.

Originariamente scoperte da un trader S&P 500 chiamato Bill Wolfe, le onde Wolfe funzionano in modo simile alle onde di Elliot, anche se ci sono alcune differenze nella tecnica di creazione dei grafici.

I modelli identificati come Wolfe waves sono modelli di investimento naturali e affidabili, presenti in tutti i mercati e in tutti i termini.

Questo modello è costituito da cinque onde che mostrano l'offerta e la domanda verso un prezzo di equilibrio. Le onde Wolfe sono generalmente sviluppate in tutte le fasce orarie e vengono utilizzate per prevedere dove sta andando il prezzo e quando potrebbe arrivare.

Se correttamente identificate, le onde di Wolfe possono essere utilizzate per prevedere con precisione l'intervallo (prezzo di equilibrio) del valore sottostante e per anticipare inversioni di prezzo che potrebbero causare forti movimenti di prezzo.

La cosa più importante è identificare la linea di tendenza prevalente e assicurarsi di avere almeno quattro punti di contatto.

Il passo successivo è quello di vedere una chiara rottura in questa linea di tendenza. Ricordando che le inversioni di mercato avvengono solo nel 20% del tempo, l'ultimo massimo/minimo dovrebbe essere messo in discussione.

Il segreto di Wolfe è usare questo punto come innesco per il tuo andamento dei prezzi. L'idea è che la linea di tendenza prevalente diventi una linea diagonale di supporto/resistenza che identifica questo punto di ingresso.

Le Wolfe Waves consistono in una forma d'onda 1-2-3-4-5, le onde 2 e 4 sono le onde inverse osservate nella forma d'onda Wolfe.

I trader di onde Wolfe distinguono due diversi tipi di onde Wolfe:

  • Onde rigide
  • Onde modificate

Le onde di Wolfe rigide sono tracciate usando queste regole:

  1. le onde 3-4 devono rimanere all'interno del canale creato dall'onda 1-2;
  2. l'onda 1-2 è uguale alle onde 3-4;
  3. l'onda 4 si trova tra le onde 1 e 2;
  4. c'è un tempo regolare tra tutte le onde;
  5. l'onda 5 supera la linea di tendenza creata dalle onde 1 e 3.

come calcolare supporti e reistenze

Fonte: grafico GBP/JPY H1, Admiral Markets MT4, Si noti che la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri.

La principale differenza tra onde rigide e onde modificate è che, in una Wolfe Wave modificata, il punto 4 si trova all'interno del canale creato dalle onde 1-2.

come calcolare supporti e resistenze

Fonte: grafico GBP/JPY H1, Admiral Markets MT4.Si prega di notare che la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri.

esempio supporti e resistenze

  • Entrata: dopo che il modello d'onda Wolfe è stato identificato, inserire l'ordine di entrata vicino all'area di resistenza della linea diagonale del modello di prezzo. In generale, l'operazione viene eseguita quando il prezzo si chiude al di sopra della linea di tendenza creata dalle onde 1 e 3.
  • Uscita: l'ultimo massimo/minimo del modello.
  • Obiettivo di profitto: il punto 5 è il punto di ingresso delle negoziazioni, e si prevede di raggiungere l'EPA (profit taking point) trovando una linea dal punto 1, che attraversa anch'esso il punto 4.

Nell'esempio che segue, possiamo vedere che l'EPA di arrivo è stata rispettata e superata.

supporto e resistenza trading forex

Fonte: grafico GBP / JPY H1, Admiral Markets MT4. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Supporto e Resistenza - Camarilla Pivots

I trader istituzionali usano molto spesso i Camarilla Pivots. Il mercato si muove naturalmente intorno ai livelli di Camarilla. Sono utilizzati come centro e limiti dell'azione dei prezzi giornalieri e settimanali.

Gli altri vantaggi sono che i Camarilla pivots:

  1. Vengono generati automaticamente ogni giorno di trading;
  2. Non richiedono regolazioni o lavori manuali da parte del Trader;
  3. Mantiene il grafico semplice con sei linee di base (3 rosse, 3 verdi).

In poche parole, l'indicatore Camarilla fornisce preziosi, semplici e automatizzati livelli di Supporto e Resistenza.

La definizione più semplice e basilare della Camarilla è quella di definire la tendenza e la gamma.

  • Trend: il prezzo è in modalità trend quando si trova al di fuori delle zone H3 e L3. Ciò significa che è sopra H3 per una tendenza al rialzo o sotto L3 per una tendenza al ribasso.
  • Range: il prezzo è in modalità range quando il prezzo si trova compreso tra le zone H3 e L3.

Gli operatori possono definire in modo semplice e veloce se il mercato sta andando verso il basso o verso l'alto, o se varia in base all'indicatore Camarilla per alcuni secondi.

L'indicatore Camarilla può essere utilizzato sotto forma di:

  1. Livelli di base di supporto e resistenza
  2. Livelli di supporto e resistenza di rottura.

Caso 1- Il mercato si apre tra i livelli H3 e L3

Se il mercato si apre tra i livelli H3 e L3, è necessario attendere che il prezzo si avvicini a uno di questi due livelli. Le operazioni possibili possono essere aperte quando il prezzo raggiunge H3 o L3.

Corto:

  • Rebound Trading: Se vogliamo realizzare una compravendita in corto, cercheremo il prezzo di rifiuto a livello H3 prima di aprire il trade. Gli stop sono posti al di sopra di H4 per le operazioni in corto.
  • Rupture trading: se vogliamo realizzare una compravendita in corto, aspetteremo che il prezzo si muova al di sotto del livello L3 prima di aprire l'operazione. Gli stop sono fissati al di sopra di H3 o H4 per le operazioni brevi.

come calcolare supporti e resistenze

Fonte: grafico EUR/CAD M30, Admiral Markets MT4. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Lungo:

  • Rebound Trading: Se vogliamo realizzare un'operazione in lungo, cercheremo il rimbalzo del prezzo al livello L3 prima di aprire l'operazione. Gli stop sono fissati al di sotto della L4 per i trade in lungo.
  • Rupture trading: se vogliamo un'operazione di long break, dobbiamo cercare il prezzo al di sopra del livello H3 prima di aprire l'operazione. Gli stop sono posti al di sotto di L3 o L4 per i trade in lungo.

come tracciare supporti e resistenze

Fonte: grafico GBP / JPY M30, Admiral Markets MT4. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Caso 2- Il mercato si apre al di fuori dei livelli H3 e L3

Se il mercato si apre al di fuori del trend H3 e L3, dovremmo aspettare che il mercato regredisca attraverso i livelli L3 o H3, perché poi scambiamo con il trend e, ancora una volta, posizioniamo uno Stop-loss da qualche parte prima del livello corrispondente H4 o L4.

Questo di solito accade se il mercato si apre con un gap. Questo può essere uno scenario alquanto pericoloso se il divario sta per essere colmato. Tuttavia, alcuni trader lo utilizzano sotto forma di scalping con l'obiettivo di soli 10-15 pips.

Il prezzo di apertura è compreso tra H3 e H4 (solo per le operazioni lunghe):

  • Acquista quando il prezzo si muove al di sopra di H4;
  • Lo stop-loss è appena al di sotto dell'H3;
  • L'obiettivo è l'H5

come impostare supporti e resistenze

Fonte: grafico GBP / AUD M30, Admiral Markets MT4. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Il prezzo di apertura è compreso tra L3 e L4 (solo per le transazioni in corto):

  • Vendi quando il prezzo scende al di sotto di L4;
  • Stop-loss appena al di sotto di L3;
  • L'obiettivo è la L5.

come impostare supporti e resistenze

Fonte: grafico USD / CHF H1, Admiral Markets MT4. Si prega di notare che la performance passata non è un indicatore affidabile della performance futura.

Supporto e Resistenza - Le linee matematiche di Murrey (MML)

come tracciare supporti e resistenze

Fonte USD / CHF, grafico H1, Admiral Markets MT4, Murrey's Mathematical Indicator. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Secondo la teoria di Gann, i prezzi si muovono generalmente sotto forma di ottave. Nelle linee matematiche di Murrey, questo è rappresentato da 1/8. Questi 1/8 sono punti di supporto e resistenza dei prezzi.

Se offriamo queste ottave con diverse caratteristiche di azione del prezzo, ogni linea matematica Murrey ha le sue proprietà.

  • Linee 8/8 e 0/8 (Supporti e resistenze fondamentali)

Queste linee dovrebbero essere le più difficili da rompere nel percorso di salita e fornire il supporto più significativo durante la discesa (i prezzi probabilmente rifiutano queste linee nella prima prova o si romperanno a malapena).

  • Linea 7/8 (debole, perdita e riavvolgimento)

Questa linea è una resistenza più debole. Se i prezzi salgono troppo velocemente, e se ci si ferma a questa linea, possono scendere rapidamente. Se il prezzo non si ferma a questa linea, si dovrebbe passare alla linea 8/8.

  • Linee 6/8 e 2/8 (perni di inversione)

Queste due linee Murrey sono seconde solo alla linea 4/8 nella loro capacità di forzare i prezzi e cambiare direzione.

  • Linea 5/8 (il top del trading range)

I prezzi spendono generalmente il 40% del tempo a spostarsi tra le linee 5/8 e 3/8. Se i prezzi si muovono al di sopra della linea 5/8 e rimangono per un po' di tempo, si dice che il mercato vende in un posto premium a quello che si vuole pagare per questo.

I prezzi possono essere mantenuti al di sopra di questa linea nell'"area premium". Tuttavia, se il prezzo scende al di sotto della linea 5/8, c'è la possibilità che scenda ancora di più cercando un sostegno a un livello inferiore.

  • Linea 4/8 (maggior supporto e resistenza)

Questa linea fornisce la massima quantità di supporto e forza. Questa linea agisce come un solido sostegno quando i prezzi sono superiori e la resistenza dominante quando i prezzi sono inferiori. Questo livello di prezzo è uno dei migliori per effettuare una nuova vendita o acquisto.

  • Linea 3/8 (la parte inferiore del range di trading)

Se il prezzo è al di sotto di questa linea e si muove verso l'alto, questo livello agisce come una resistenza e dovrebbe essere difficile da penetrare. Se il prezzo supera questa linea e rimane al di sopra di essa per un certo tempo, potremmo dire che c'è la tendenza per il prezzo a rimanere al di sopra di questa linea e spendere circa il 40% del tempo che passa tra questa linea e la linea 5/8.

  • Linea ⅛ (livello debole, stop e retrocesso)

Questa linea ha un livello di supporto debole. Se il prezzo scende troppo velocemente verso questi livelli, e se si ferma a questa linea, allora può scendere rapidamente. Ma se il prezzo non si ferma a questo livello, potrebbe scendere alla linea 0/8.

Ci sono principi standard delle linee Murrey Math (MML) e i trader li usano per definire chiari livelli di supporto e resistenza per le loro strategie di trading.

Alcuni indicatori S&R MML utilizzano +1/8, +2/8 e -1/8, -2/8 ottave. Quando queste ottave sono rotte, il supporto MML e l'indicatore di resistenza stabilirà una nuova ottava.

Supporti e Resistenze - Strumenti

Ogni trader avrà le proprie preferenze personali per gli strumenti di supporto e resistenza. Alcuni trader useranno solo i livelli di Fibonacci, mentre altri possono usare un mix di medie mobili e Punti Pivot.

In parole povere, non c'è una risposta giusta o sbagliata. Il metodo migliore consiste nel trovare gli strumenti di supporto e resistenza che meglio si adattano al tuo metodo psicologico e al tuo sistema di trading.

Le preferenze sono personali, ed è per questo che ha senso testare i livelli di supporto e resistenza per alcuni giorni o addirittura settimane.

Perché? Perché uno strumento di supporto e resistenza che potrebbe funzionare bene per una persona potrebbe non funzionare bene per voi e viceversa.

La scelta dello strumento di supporto e resistenza adatto a te dovrebbe avvienire solamente dopo aver affrontato queste fasi:

  • Fase di test: aprire e testare tutti gli strumenti e gli indicatori di supporti e resistenze che si desidera. Non ci sono limiti, in quanto è possibile testare e lavorare con tutti i diversi livelli di supporti e resistenze. Ci sono molti indicatori disponibili, quindi prenditi il tuo tempo per esaminarli tutti e scrivi quelli che trovi più interessanti.
  • Fase di ricerca: una volta fatto un breve elenco degli strumenti e degli indicatori che trovi più interessanti, prendidi un po' di tempo per comprenderli più a fondo.
  • Fase pratica: dopo aver ristretto l'elenco a pochi, e aver compreso gli strumenti e gli indicatori dei supporti e delle resistenze ad un livello più avanzato, è tempo per la fase successiva, che è quella di esercitarsi e testare questi strumenti. Cerca di comprendere meglio i metodi che funzionano bene con quei livelli di supporti e resistenze.
  • Fase decisionale: scegli gli strumenti di supporto e resistenza che meglio si adattano alla tua strategia di trading, alla psicologia del trading e al tempo a disposizione.
  • Fase di integrazione: dopo aver completato la fase di test, assicurati che lo strumento di supporto e resistenza sia completamente integrato nel tuo piano di trading.

Ora fatti le seguenti domande:

  • Comprendi appieno gli strumenti per identificare supporti e resistenze?
  • Come li usi? Il ruolo del Supporto e della Resistenza nel tuo trading è chiaro?
  • Quando li usi? Ci sono momenti o eccezioni in cui non li usi?
  • Utilizzi questo strumento insieme ad altri strumenti di trading?

Questo è il metodo migliore per trovare i tuoi strumenti e indicatori di supporto e resistenza preferiti. Non dimenticare di integrarli e tracciare i risultati nel tuo diario di trading, uno stumento che accompagna ogni trader di successo.

Ti ricordiamo i metodi analizzati durante l'articolo:

  1. Fibonacci
  2. Medie mobili
  3. Livelli rotondi (psicologici)
  4. Linee e canali di tendenza.
  5. Punti Pivot
  6. Fasce di prezzo (ad es. Admiral Markets Keltner channel)

Prova la tua strategia con supporti e resistenze ed impara come impostare supporti e resistenze nel tuo conto demo gratuito. Non ce l'hai ancora? Clicca sull'immagine qui sotto!

conto demo supporto e resistenza

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Admiral Markets

Siamo un broker con presenza globale e regolamentato dalle più alte autorità finanziarie. Offriamo l'accesso alle piattaforme di trading più innovative. Negoziamo CFD, azioni e ETF.

Buon Trading!

Admiral Markets

Questo materiale non contiene e non deve essere interpretato come contenente consulenza in materia di investimenti, raccomandazioni di investimento, offerta o una sollecitazione per qualsiasi operazione su strumenti finanziari. Si prega di notare che tale analisi di trading non è un indicatore affidabile per qualsiasi performance attuale o futura, in quanto le circostanze possono cambiare nel tempo. Prima di prendere qualsiasi decisione d'investimento, è necessario chiedere il parere di consulenti finanziari indipendenti per assicurarsi di averne compreso i rischi.



Avvertenze di rischio

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 77% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.