Il 76% dei conti retail perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 76% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Admiral Markets Group si compone delle seguenti aziende:

Admiral Markets Pty Ltd

Regolamentata dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC)
Sito disponibile solo in inglese
CONTINUA

Admiral Markets Cyprus Ltd

Regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC)
CONTINUA

Admiral Markets UK Ltd

Regolamentato dalla Financial Conduct Authority (FCA)
CONTINUA
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Regolatore CySEC fca

Onde di Elliott | Analisi e applicazione

Come abbiamo detto tante altre volte nei nostri articoli formativi, per operare con successo sui mercati finanziari è necessario essere ben allenati! Il Forex trading è una grande attività, in quanto può darti libertà nella vita di tutti i giorni, ed é per questo che è diventato così popolare.

La maggior parte dei trader Forex sono trader intraday e generalmente usano l'analisi tecnica per capire come meglio operare nel mercato Forex. La teoria delle onde di Elliott può diventare una parte importante della tua formazione e in questo articolo ti spiegheremo tutto ciò di cui avrai bisogno per applicarla nel tuo trading di tutti i giorni.

Si tratta infatti di una delle analisi e teorie più popolari.

teoria delle onde di elliott

In questo articolo diamo uno sguardo alla storia della teoria dell'onda di Elliott e vediamo come può essere applicata al trading online.

Prenderemo in esame i seguenti punti:

  • Cosa sono le onde di Elliot?
  • Come si possono identificare le onde di Elliott?
  • Come calcolare e come contare le onde di Elliott?
  • Come capire la teoria delle onde di Elliot?
  • Come utilizzare l'indicatore onde di Elliott MT4?

La teoria delle onde di Elliott è un metodo di analisi di mercato sviluppato da Ralph Nelson Elliott, basato sulla convinzione che molte cose accadono in un modello a cinque vie.

Ma quindi, come posso applicare la teoria delle onde di Elliott al proprio trading quotidiano? Vediamolo insieme.

Teoria e pratica moderna delle Onde di Elliott

L'essenza della teoria delle onde di Elliott è sorprendentemente semplice. All'inizio degli anni venti, un uomo di nome Ralph Nelson Elliott scoprì che i mercati azionari erano effettivamente negoziati in cicli ripetitivi, piuttosto che in modi imprevedibili.

Le previsioni delle onde di elliott hanno dimostrato che questi cicli di mercato sono direttamente correlati con la psicologia prevalente nelle masse del momento e con le reazioni degli investitori a tali fattori esterni.

In seguito, scoprì che l'ascesa e la caduta della psicologia delle masse avevano sempre gli stessi schemi ripetitivi. Ha chiamato questa dinamica "onde".

Questo termine si riferisce al particolare andamento o tendenza seguita dal mercato azionario, che si verifica in cicli di negoziazione ripetitivi.

Da questo lavoro, i professionisti del mercato hanno inventato il nome Elliott Waves. Questa metodologia non riguarda i calcoli, ma analizza le tendenze storiche dei mercati finanziari, partendo dal presupposto che la storia si ripete.

Allora perché si verificano queste ripetizioni di cicli commerciali? É a causa della psicologia di massa dei mercati finanziari. Gli investitori che operano in questi mercati condividono ampiamente le stesse speranze e le stesse ansie, il che significa che spesso reagiscono come un "gregge" agli eventi economici.

Di conseguenza, i prezzi all'interno di questi mercati finanziari, compreso il Forex, subiscono oscillazioni al rialzo e al ribasso note come onde.

La teoria dell'onda di Elliott mostra che la psicologia degli investitori è il vero motore dei movimenti all'interno dei mercati finanziari.

Il processo di applicazione della teoria delle onde di Elliott ai mercati commerciali è noto anche come analisi delle onde di Elliott o semplicemente analisi delle onde.

Vuoi saperne di più? Approfondiamo ora l'aspetto tecnico della teoria delle onde di Elliott e come contare le onde di Elliott nel dettagio: continua a leggere!

indicatore onde di elliott mt4

Cosa sono le Onde di Elliot? - Definizione

La teoria di Elliott riguarda quelle che lui chiamava "onde" e ogni onda fa parte di un frattale.

Un'onda d'impulso (tipicamente derivata da una tendenza principale) mostra sempre altre cinque onde all'interno del suo schema. A sua volta, ogni onda di quel modello mostra a sua volta altre cinque onde al suo interno, ripetendo un modello di forma infinita.

L'analisi delle onde di Elliott identifica ognuno di questi piccoli schemi d'onda in gradi diversi.

Nelle previsioni della teoria delle onde di Elliott, egli identificava ognuno di questi modelli di onde più piccole in gradi diversi, ma gli studiosi dei mercati finanziari non accettarono o riconobbero i frattali fino a molto tempo più tardi.

Teoria delle Onde di Elliott

Quando si affronta la questione di un mercato finanziario e della price action all'interno di quel mercato, dobbiamo riconoscere e comprendere che per un'azione, c'è sempre una reazione uguale e opposta.

Ad esempio, se il prezzo dell'oro aumenta, ci possono essere più persone del solito che vendono oro. Tuttavia, se il prezzo dell'oro scende, la gente può comprare più oro del solito.

Per Elliott, gli impulsi si muovono sotto forma di :

  • Tendenze: note anche come onde d'impulso
  • Correzioni: noto anche come onde correttive

Queste tendenze possono mostrare la direzione principale dei prezzi, mentre le correzioni compensano o contrastano la tendenza.

La fase di impulso è costituita da cinque onde - ciascuna con un movimento nella direzione della tendenza generale. La fase di correzione è costituita da tre onde, ciascuna con un movimento contrario alla tendenza generale.

I principi delle Onde di Elliott

Ci sono alcuni principi che nascono dall'influenza dell'analisi delle onde di Elliott.

Ogni stadio è costituito da onde d'impulso e onde correttive. Come abbiamo visto, le onde d'impulso sono quelle che vanno nella direzione del trend e le onde correttive sono quelle che vanno contro la tendenza principale.

  • Ci sono tre onde impulsive, onda 1, onda 3 e onda 5.
  • L'onda 2 non si allontana mai oltre l'inizio della prima onda.
  • L'onda 3 non può mai essere la più corta.
  • L'onda 4 non può sovrapporsi alla prima onda.
  • Alla fine della quinta onda, segue una correzione di altre tre onde (a, b, c)

onde di elliott

Come contare le Onde di Elliot

strategia onde di elliott

Fonte EURUSD, H1 Chart, MT5 Admiral Markets. Gamma di dati: dal 24 maggio 2019 al 17 giugno 2019. Condotta il 10 ottobre 2019. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Onda 1

Quando inizia la prima nuova ondata in una tendenza al rialzo, le notizie fondamentali sono solitamente negative. La tendenza precedente è considerata molto forte e gli analisti fondamentali continuano a rivedere al ribasso le loro stime.

Il volume può aumentare leggermente con l'aumento dei prezzi, ma non abbastanza per allertare gli analisti tecnici. É molto difficile da identificare.

Onda 2

L'onda 2 corregge l'onda 1, ma non si estende mai oltre il punto di partenza dell'onda 1.

Di solito le notizie sono ancora pessime. Poiché i prezzi ritornano al minimo precedente, ritorna anche il sentimento negativo. Nonostante ciò, compaiono alcuni segnali positivi: il volume dovrebbe essere inferiore a quello registrato nello sviluppo dell'onda 1 e l'inversione non dovrebbe essere superiore al 61,8% di Fibonacci.

I prezzi scendono durante questa fase descrivendo un modello a tre onde.

Onda 3

Normalmente questa è l'onda più lunga e potente di una tendenza. Le notizie cominciano ad essere positive e i fondamenti iniziano a stimare delle possibili entrate. I prezzi aumentano rapidamente e le correzioni sono molto deboli.

Di solito al punto medio dell'onda 3 (il punto Prechter), l'investitore si unisce al nuovo trend rialzista, quindi ci vuole più forza.

Onda 4

Anche l'onda 4 è chiaramente correttiva. I prezzi di solito scivolano per un lungo periodo fino a raggiungere al massimo il 38,2% di Fibonacci sulla onda 3 (ma di solito correggono meno).

Il volume è all'incirca uguale a quello dell'onda 3.

Onda 5

L'onda 5 è l'ultima tappa nella direzione della tendenza dominante (nei mercati delle materie prime è di solito l'onda più grande). La notizia è ora estremamente positiva e tutti sono ottimisti. Questo entusiasmo farà sì che molti investitori alle prime armi acquistino poco prima di raggiungere la vetta.

Il volume dell'onda 5 è inferiore a quello dell'onda 3 e molti indicatori cominciano a mostrare divergenze. Alla fine di un mercato rialzista, i trader ribassisti sono spesso ridicolizzati.

onde di elliott indicatore

Onda A

Le correzioni sono solitamente più difficili da identificare rispetto ai movimenti di impulso.

Nell'onda A di un mercato in calo, le notizie fondamentali sono ancora generalmente positive. La maggior parte degli analisti vede la recessione come una correzione in un mercato toro ancora attivo. Gli indicatori tecnici accompagnano l'onda mentre si muove.

Aumenta il volume e la volatilità.

Onda B

I prezzi salgono di nuovo, in questo modo tanti vedono una riattivazione del mercato rialzista che non credono ancora finito.

Chi ha familiarità con l'analisi tecnica può vedere questo picco come la spalla destra della figura spalla-testa-spalla (Head & Shoulders).

Il volume dovrebbe essere inferiore a quello dell'onda A. Le notizie fondamentali probabilmente non sono ancora negative.

Onda C

Il prezzo cade in cinque ondate. Il volume sale alle stelle e alla 3 onda della onda C tutti capiscono che ci troviamo ora in un mercato al ribasso.

L'onda C è grande almeno quanto l'onda A o più.

come contare le onde di elliott

Onde di Elliott Analisi Tecnica e funzioni

Inutile dire che questo indicatore può essere utile per molti trader. Tuttavia, è importante capire che si tratta ancora di una teoria non dimostrata.

Questo è il motivo per cui molti trader ignorano completamente le onde di Elliott nella loro strategia di trading. Tuttavia, l'analisi delle onde di Elliott è stata un indicatore importante non solo nell'analisi Forex, ma anche nel trading azionario.

Elliott Waves è solo un indicatore di supporto in grado di fornire una buona panoramica del mercato e dei suoi possibili movimenti, insieme al corretto posizionamento di Stop Loss e Take Profit e profit e profit making.

Tuttavia, non fornisce segnali di entrata e di uscita precisi. Per questo motivo, si raccomanda di utilizzare questo indicatore di supporto insieme ad altri indicatori che possono essere più utili per identificare i punti di entrata e di uscita dei trade. Pertanto, le onde di Elliott sono uno strumento che dovrebbe essere utilizzato per la conferma piuttosto che per l'identificazione.

Ma come possono i trader combinare le onde Elliott con altri indicatori Forex?

Il MACD (Moving Average Convergence Divergence) ad esempio è uno degli indicatori più popolari tra i trader principianti. É un indicatore che lavora abbastanza bene con le onde di Elliott.

Un altro indicatore eccellente e facile da usare che funziona bene con le onde di Elliott è il Relative Strength Index (RSI). Con la combinazione di questi indicatori, è possibile prevedere quanto forti potrebbero essere i movimenti futuri del prezzo.

Onde di Elliott Indicatore e Piattaforma ideale

Qual è il miglior software per fare trading con la teoria delle Onde di Elliott? La risposta è semplice: devi scegliere il software che ti permette di operare meglio.

Naturalmente, è necessario provare diverse opzioni per decidere quale software si adatta meglio al tuo stile di trading. È possibile iniziare scegliendo diversi strumenti che forniscono prove gratuite. Qualsiasi fornitore di software affidabile che sia orgoglioso della sua piattaforma e dei suoi servizi dovrebbe offrire ai propri clienti la possibilità di provare prima il programma in modo demo e gratuitamente.

Ti consigliamo in ogni caso di scegliere un software che supporti l'indicatore Onde di Elliott che giri anche su browser, o che abbia un plugin dedicato per MetaTrader 4.

La piattaforma di Admiral Markets soddisfa questi requisiti! Se non hai ancora provato MetaTrader e il suo Plug in dedicato (MetaTrader Supreme Edition), scaricala ora in pochi clic, direttamente dall'immagine qui sotto!

indicatore onde di elliott mt4

Approfittando delle funzioni di MetaTrader Supreme Edition è possibile evitare di installare più applicazioni che rallentano il tuo dispositivo.

Quando bisogna scegliere un software o il miglior Broker per poter fare trading con le Onde di Elliott tieni a mente questo vecchio detto:

"Se qualcosa sembra troppo bello per essere vero, probabilmente non lo è."

Purtroppo, é probabile imbattersi in aziende online che cercano di vendere i loro sistemi con una pubblicità attraente, promuovendo ad esempio sconti giornalieri del 40-60 % o accesso alle piattaforme per pochi euro. É meglio evitare qualsiasi azienda o soluzione che vanta prezzi bassi con sconti elevati e rivolgersi a entità regolamentate ed ufficiali, sempre.

Troppo spesso, in questo settore, chi cerca di investire i propri risparmi finisce per perderli in qualche truffa online.

Onde di Elliott - Conclusioni

La teoria delle onde di Elliott é un'ottimo strumento per chiunde decida di approcciarsi al mondo del trading online, sia che si tratti di principianti che di professionisti.

Questo indicatore viene utilizzato per identificare la direzione dell'andamento del mercato, la tendenza e la caduta dei prezzi delle valute a seconda dei fattori psicologici dei broker e dei partecipanti al mercato finanziario.

L'applicazione proficua della teoria dell'onda di Elliott è un buon punto di partenza per imparare i trucchi del trading nel mercato forex.

I concetti tecnici possono non essere spiegati a sufficienza in un unico articolo o una unica sessione formativa e potrebbero richiedere uno studio approfondito.

Come con qualsiasi teoria di mercato tipica, presenta vantaggi e svantaggi, ma la sfida è come fare in modo che i profitti sottostanti prevalgano.

È importante notare che l'analisi delle Onde di Elliott dovrebbe essere implementata come misura di supporto, in quanto difficilmente può fornire informazioni utili sui punti di ingresso e di uscita.

Tuttavia, è un ottimo strumento per migliorare e arricchire la propria strategia di trading. L'oscillatore delle Onde di Elliott funziona perfettamente se combinato con indicatori come MACD e RSI, in quanto tali combinazioni possono definire con precisione i punti di entrata e di uscita per i trader.

La teoria delle onde di Elliott è accettata o fortemente criticata nella comunità del trading. Mentre molti trader basano la loro analisi su questo oscillatore, ci sono alcuni che si oppongono al suo utilizzo. É importante notare che si tratta solo di una teoria e la sua efficacia non é ancora stata dimostrata.

Il modo migliore per verificare se l'analisi della teoria delle onde di elliott può migliorare la tua strategia di trading è metterla in pratica in un conto demo. Questo conto ti permette di fare trading in un ambiente privo di rischi ed è gratuito, clicca qui sotto per aprirne uno in pochi passi!

onde di elliott analisi tecnica

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Admiral Markets

Siamo un broker con presenza globale e regolamentato dalle più alte autorità finanziarie. Offriamo l'accesso alle piattaforme di trading più innovative. Negoziamo CFD, azioni e ETF.

Buon Trading!

Admiral Markets

Avvertenza sui rischi: i dati forniti forniscono informazioni aggiuntive rispetto a tutte le analisi, stime, previsioni o altre valutazioni o informazioni simili ("Analisi") pubblicate sul sito web di Admiral Markets. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento, prestare particolare attenzione a quanto segue:

  1. Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non deve essere interpretato in alcun modo come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.
  2. Qualsiasi decisione di investimento è presa da ciascun cliente separatamente, mentre Admiral Markets AS (Admiral Markets) non sarà responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da tale decisione, sia essa basata o meno sul contenuto.
  3. Per garantire che gli interessi dei clienti siano tutelati e l'obiettività dell'Analisi non sia compromessa, Admiral Markets ha stabilito procedure interne rilevanti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.
  4. L'analisi è preparata da un analista indipendente (Collaboratore freelance) sulla base delle sue stime personali.
  5. Sebbene sia stato fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti dell'Analisi siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, accurato e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'Analisi.
  6. Qualsiasi precedente performance o modellizzazione degli strumenti finanziari indicati nella Pubblicazione non deve essere interpretata come promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può aumentare o diminuire e il mantenimento del valore dell'attività non è garantito.
  7. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono generare profitti o perdite. Prima di iniziare a fare trading, è necessario assicurarsi di aver compreso tutti i rischi.