Admiral Markets Group si compone delle seguenti aziende:

Admiral Markets Pty Ltd

Regolamentata dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC)
Sito disponibile solo in inglese
CONTINUA

Admiral Markets Cyprus Ltd

Regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC)
Sito disponibile solo in inglese
CONTINUA

Admiral Markets UK Ltd

Regolamentato dalla Financial Conduct Authority (FCA)
CONTINUA
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Regolatore fca

Come creare un Diario di Trading ideale

Se desideri avere successo nel mercato forex e cfd, un ottimo modo per iniziare è creare un diario di trading efficiente ed efficace che ti accompagni giorno per giorno nelle tue attività di investimento.

costruire un piano di trading

In questo articolo affronteremo varie tematiche, tra cui:

  • Cos'è un diario di trading
  • Le regole per un piano di trading efficace
  • Gli strumenti da utilizzare per costruire un diario di trading
  • Come fare un piano di trading
  • I benefici di un piano di trading quando si investe nel mercato azionario
  • Un esempio piano di trading valido

Non sai come iniziare un Diario di Trading?

Noi possiamo aiutarti! Continua a leggere qui sotto.

Definizione di Diario di Trading

Un diario di trading non è molto diverso da un qualsiasi altro piano strategico che tu possa immaginare. Se stai iniziando a muovere i tuoi primi passi nel mondo del trading e non hai nessuna preparazione precedente o esperienza, il tuo successo potrebbe essere temporaneo o, nel peggiore dei casi, potresti perdere il tuo investimento. Questo è il motivo per cui è importante un piano di trading: per stabilire i tuoi obiettivi e come raggiungerli. Ogni trader esperto ha un piano di trading studiato a fondo, che segue con attenzione ed aggiorna costantemente. Quindi, che tu sia un trader esperto o un principiante, un diario di trading può aiutarti nel raggiungere gli obiettivi ed i successi che ti sei prefissato.

Cos'è un Diario di Trading?

Un Diario di Trading è una descrizione generale della vostra attività di trading pianificata secondo i parametri che hai scelto. Potrebbe essere ad esempio la redazione di un elenco di attività di trading, pianificate secondo un certo stile, una certa strategia ed una certa temporalità.

A cosa serve il Diario di Trading?

  • L'idea principale del piano di trading è quella di sviluppare un insieme di regole da rispettare. Una volta messe per iscritto queste regole, sarà molto più facile applicarle in quanto avrai un piano d'azione chiaro per il tuo trading quotidiano.
  • Inoltre, un piano di trading efficace può aiutarti ad analizzare meglio il mercato Forex e ad applicare la tua analisi alla strategia di trading che hai scelto. Un diario di Trading può evitare di prendere decisioni spontanee e irreversibili, cosa che è particolarmente utile quando le emozioni iniziano ad entrare in gioco. Il piano di trading ti aiuta ad evitare gli errori più comuni, consentendoti di valutare i tuoi profitti e le tue perdite. L'obiettivo del diario è proprio quello di pensare prima di agire e quindi essere preparati per affrontare le sessioni di trading.

Ad esempio, se un trader si trova in una posizione vincente prima di una importante pubblicazione economica, il piano di trading ti farà sapere con certezza se è meglio lasciar correre la posizione o chiuderla per evitare l'improvviso movimento causato dal calendario economico.

  • Aiuta a gestire le emozioni: avere un framework che definisce le regole da seguire ed elimina qualsiasi soggettività nella tua attività di trading ti permette di gestire meglio le tue emozioni. Perché le decisioni di trading che prendi fanno parte di un piano di trading e hanno un obiettivo predeterminato.
  • Un'altra buona ragione per limitare il numero di operazioni è perché senza un diario di trading, i trader possono prendere decisioni affrettate sul mercato, decisioni che molto probabilmente porterebbero a perdite che il trader cercherà di compensare con più operazioni, anche con un volume maggiore. Questo viene spesso fatto con un volume maggiore di quello utilizzato per le posizioni precedenti, creando un livello di rischio più elevato, per compensare. Questo è esattamente ciò che fa sì che la stragrande maggioranza dei trader perda denaro sul mercato Forex.
  • Per aiutarti a gestire il tuo rischio. Se decidi di assumere una posizione con un rischio superiore all'1% del tuo capitale, includerla nel tuo piano di trading ti aiuterà a gestire le altre posizioni aperte.

Cosa contiene un buon Diario di Trading

Un buon piano di trading dovrebbe:

  1. Includere gli obiettivi di Trading: questi dovrebbero essere obiettivi specifici, misurabili e raggiungibili in termini di tempo.
  2. Stabilire il metodo di analisi tecnica (grafici).
  3. Sviluppare la strategia di trading da seguire con punti di entrata e di uscita accurati nel mercato.
  4. Stabilire revisioni per gestire sistematicamente le posizioni aperte al fine di non avere dubbi o rimorsi per una posizione chiusa prima del previsto o troppo tardi.
  5. Per gestire i rischi, un buon piano di trading dovrebbe anche includere una buona gestione del rischio in tutto il portafoglio e anche per le singole posizioni.

Come sviluppare un buon piano di Trading?

1. Diario di Trading: Un broker affidabile

esempio piano di trading

Avere un piano di trading chiaro aiuta a mantenere la mente fresca e concentrata sulle decisioni più redditizie. Come abbiamo già detto, il trading non è prevedibile al 100%. Anche con un piano di trading, il processo decisionale a volte diventa incasinato nel calore di una battaglia commerciale. Principalmente perché i trader Forex sono umani e quindi tendono a prendere decisioni basate sulle emozioni.

Un trader che non effettua un'analisi precedente è equivalente ad un conducente che esce su strada senza controllare il motore o i freni. Ma prima ancora di prendere in considerazione un piano di trading, è necessario scegliere il giusto software di trading e un broker regolamentato.

Per ogni trader esperto avere buoni strumenti con cui lavorare è altrettanto importante quanto avere buone competenze per eseguirli. Allo stesso modo, non importa quanto sia bravo un trader, senza il giusto broker e la giusta piattaforma di trading, non sarà in grado di eseguire gli ordini correttamente.

Ecco alcuni punti per aiutarti a scegliere il miglior broker e la tua piattaforma di trading.

  • Ti dà accesso agli strumenti finanziari che desideri negoziare?
  • È competitivo in termini di spread e commissioni?
  • Quale piattaforma di trading ti offre? La piattaforma che ti offre dispone delle funzioni di cui hai bisogno?
  • Il team del servizio clienti è veloce e reattivo?
  • Che tipo di supporto possono offrirti in base alla tua attuale formazione di trading?

2. Diario di Trading: rimani realista

  • Pensi di poter diventare un Trader di successo? Molti trader non riescono ad operare sui mercati. Non è tanto importante non perdere mai, quanto scoprire il motivo dei propri errori.
  • Accetti il fatto che il successo nel trading potrebbe richiedere più tempo del previsto. In che modo questo influisce sui tuoi piani?
  • I tuoi obiettivi sono realistici per quanto riguarda la tua formazione nel trading?

3. Diario di Trading - Identifica il mercado

  • Analizza il mercato scelto
  • Studia i catalizzatori fondamentali di questo mercato
  • C'è abbastanza volatilità per raggiungere gli obiettivi di profitto?
  • Determina se c'è liquidità per consentire l'ingresso e l'uscita. In caso contrario, prendi in considerazione altri mercati.
  • L'arco di tempo è appropriato per la tua strategia? In caso contrario, prendi in considerazione la scelta di un altro mercato o periodo.

4. Diario di Trading - Elabora la tua strategia

Cerca di sviluppare una strategia che offra la versatilità per sfruttare il mercato e generare profitti quando:

  • Il prezzo è a livello di supporto o resistenza;
  • C'è una chiara tendenza;
  • Si verificano dei cambiamenti d'impulso;
  • Si verifica un gap;
  • Si verifica una inversione estrema;
  • C'è volatilità nei mercati.

5. Diario di Trading - Stabilisci dei limiti

  • Quale capitale è necessario per operare nel mercato prescelto?
  • Quale margine è richiesto?
  • Qual è la dimensione minima della posizione e la percentuale di stop-loss sul capitale?
  • Se il mercato è troppo volatile o i margini sono troppo costosi, continua a studiare come si risparmia per ottenere più capitale o considera un mercato più adatto al capitale disponibile.
  • Comprendi i vantaggi e gli svantaggi della leva finanziaria disponibile in questo mercato.
  • Per ulteriori informazioni, consultare la nostra sezione sulla gestione del rischio.

6. Diario di Trading - Monitora la strategia

  • Dove sono i livelli di supporto e resistenza?
  • Individua l'offerta e la domanda del mercato scelto
  • Qual è la tua strategia di trading: intraday, Swing o Scalping?
  • Definisci i livelli dei prezzi giornalieri e settimanali
  • Rispetta le regole che ti sei prefissato e pianifica
    • Leva finanziaria
    • Rischio totale
    • Rischio giornaliero
    • Prezzo di entrata dell'ordine
    • Gestione degli ordini
    • Prezzo di uscita dell'ordine

Dopo aver completato tutti i passaggi di cui sopra, è ancora necessaria un'altra cosa: la pazienza. Il mercato è come un'ombra. Se gli corri dietro, non lo prenderai mai. Devi aspettare pazientemente che il mercato venga da te.

7. Diario di Trading - SMART

  • Specific – specifico
  • Measurable- misurabile
  • Achievable- raggiungibile
  • Relevant- pertinenti
  • Traceable- tracciabile

Avere un piano SMART ti aiuterà a monitorare le tue performance di trading.

  1. Impostare i tuoi obiettivi
  2. Stabilire il piano di sviluppo degli obiettivi

Questo ti aiuterà a decidere come raggiungere i tuoi obiettivi al momento giusto. Puoi misurare il tuo successo in termini di benefici ottenuti dalle operazioni realizzate.

Nel fissare gli obiettivi, ricorda che devono essere SMART: specifici, misurabili, raggiungibili, pertinenti e tracciabili.

8. Come fare un Piano di Trading - Strumenti

Per aiutarti a gestire meglio il tuo rischio, Admiral Markets ha sviluppato alcuni dei più avanzati strumenti di gestione del rischio con Metatrader 4 Supreme Edition:

  • Mini Terminale MetaTrader 4
  • MetaTrader per controllare il rischio associato alle posizioni multiple pre-impostate e il numero di unità necessarie per gestire il denaro prima di assumere una posizione.
  • I filtri di trading possono rappresentare un insieme di condizioni basate su vari indicatori. I filtri riducono il numero di posizioni e opportunità di trading. Dei buoni filtri possono aumentare la qualità delle posizioni e quindi il tasso di successo delle posizioni nella tua strategia di trading.
  • Un'eccellente gestione dei fondi, a seconda del numero di posizioni e strumenti con cui si negozia, l'esposizione complessiva del conto trading può variare. Questo può influire sulla tua capacità di assumere la posizione successiva.

diario di trading

9. Diario di Trading- Psicologia del Trader

  • Il Trader deve fare affidamento sul suo piano di trading intraday o sul suo piano di trading swing per subire una serie di perdite senza arrendersi, il momento di trovare profitti che sostituiscono le perdite e generano guadagni di capitale.
  • Regole e routine . Un diario di trading efficace ha un insieme di regole e routine che consentono ai trader di avere un quadro di riferimento ben consolidato di fiducia.
  • Dati storici. I dati storici forniscono fiducia ed esperienza al trader per vivere meglio la sua attività di trading nel mercato Forex, nel mercato azionario e nel mercato delle materie prime.

Costruire un Piano di Trading

  • Determina la frequenza con cui si opera e il numero di operazioni che si aprono durante tale intervallo di tempo.
    • Per rispondere a questa domanda, puoi controllare la cronologia del tuo conto e determinare quante transazioni apri in media al giorno o alla settimana e per quanto tempo durano queste operazioni. Questo è vitale perché il tuo piano e dovrebbe illustrare chiaramente la dimensione temporale che usi nel tuo trading.
  • Definisci il tuo profilo come Trader
  • Stabilisci obiettivi specifici e sii coerenti con gli obiettivi che vuoi raggiungere e con gli strumenti che devi usare.
  • Stabilisci un orizzonte temporale per il raggiungimento dell'obiettivo principale. Esempio: Diventa un trader redditizio, puoi impostare 2, 5 o 10 anni per raggiungere questo obiettivo.
  • Scegli il tipo di trading che fa per te
    • Hai un lavoro a tempo pieno? Se è così, lo swing trading è il tipo di trading che fa per te. È possibile investire e negoziare nel mercato Forex, il mercato azionario, il mercato delle materie prime e passare solo pochi minuti al giorno ad analizzare i grafici.
    • Hai un lavoro part-time? Il trading giornaliero può essere il miglior tipo di trading per te. Puoi fare trading durante una sessione di trading completa e beneficiare delle ore più volatili della giornata per cercare di generare profitti giorno dopo giorno.
    • Sei inattivo in termini di lavoro? Potresti avere abbastanza tempo per affinare la tua strategia di trading e diversificare il tuo business tra swing trading, day trading e scalping.
  • Valuta il tuo capitale iniziale. Questo ti aiuta a identificare meglio il tipo di trading che più ti si addice. Qui bisogna considerare l'investimento che si è disposti a rischiare. Ad esempio, tieni presente che maggiore è la distanza tra il tuo punto di ingresso e lo Stop Loss, maggiore è il capitale necessario per rispettare il livello di rischio che hai accettato.
  • Determina quale mercato è il più adatto al tuo metodo di trading. Qui è interessante prendere in considerazione le spese relative alle operazioni, conoscere l'ammontare delle commissioni e l'entità dello spread. Inoltre, a seconda della natura del mercato, le ore di trading possono variare e svolgere un ruolo importante all'interno di una strategia Forex. Ad esempio, se si vuole fare trading sul mercato azionario, approfitta dei suoi picchi di volatilità durante le prime ore di apertura. Il mercato Forex è attivo 24 ore al giorno, 5 giorni alla settimana. Dai un'occhiata questo nostro articolo sul Forex trading per capire quando è meglio fare trading .

Diario di trading: trova il tuo stile

Puoi anche esercitarti con il tuo account demo senza scaricare la piattaforma:

piano di trading online

Come disegnare il tuo piano di trading:

Metodo discrezionale

Questo tipo di metodo mira a prendere una decisione basata sull'analisi soggettiva delle negoziazioni. I trader discrezionali redditizi in generale sono trader esperti che traducono molto bene l'azione dei prezzi del mercato dei cambi o del mercato azionario. Pertanto, questo metodo non si basa su condizioni sistematiche per l'assunzione di una posizione di negoziazione.

Metodo meccanico

A differenza del metodo discrezionale, qui ogni posizione di negoziazione si basa sulle condizioni sistematiche necessarie per prendere una posizione. Se una sola di queste condizioni non è presente, il trade non avrà luogo. I sistemi di trading meccanico sono molto popolari, perché la parte di dubbio e soggettività è inesistente.

Metodo aggressivo

Una gestione aggressiva di una posizione di trading significa aumentare lo Stop Loss il più velocemente possibile per assicurare i guadagni della posizione nel più breve tempo possibile. Il limite di questo tipo di gestione è quello di vedere che lo stop loss viene raggiunto con pochissimo profitto al di sopra del punto di ingresso, poco prima che il movimento progredisca effettivamente nella direzione prevista.

Metodo conservatore

Una gestione conservativa della posizione porta ad una maggiore distanza tra il punto di ingresso e la perdita di arresto. Questo permette di far respirare di più l'asset, per dargli più possibilità di vedere il movimento che si muove nella direzione prevista. Il limite dell'approccio conservativo è quello di cercare di portare i guadagni molto più lontano, perché lo Stop Loss è altrettanto lontano.

Piano di Trading- Gestione del rischio

La gestione delle posizioni, così come i rispettivi rischi, può essere facilitata o automatizzata grazie agli strumenti presenti in MetaTrader 4 Supreme Edition con il mini terminal che permette di definire un rischio per posizione fissa in euro indipendentemente dal numero di pips richiesti dallo stop loss della posizione. Inoltre, è possibile impostare un fine corsa in modo che la gestione della posizione venga affrontata in modo oggettivo e automatico.

Rivista specializzata

La tenuta di un registro di trading ti permette di misurare la strategia utilizzata per comprendere meglio il tuo comportamento di trading e segnalare se si sono verificati degli errori. Ogni posizione e sessione deve essere inserita per aiutare realmente il trader ad analizzare il suo sistema di trading.

Serie di test nella storia

L'evidenza storica è molto importante per trovare i tassi di profitto e perdita della tua strategia di trading. Questo passo ti dà fiducia ed esperienza nella tua strategia. E ti aiuterà a superare i momenti difficili (perché ci sono sempre momenti difficili, purtroppo). La cosa più importante è essere in grado di continuare a prendere posizioni per trovare le operazioni vincenti che recupereranno le perdite e aumenteranno il tuo capitale nel lungo periodo.

Piano di Trading - Stop Loss e Take Profit

Un altro punto importante è che tutte le posizioni di trading nel tuo piano di trading devono includere uno Stop Loss e un Take Profit. Quando imposti i livelli di Stop Loss e Take Profit ricorda che fermare la perdita è molto più importante che realizzare un profitto.

Per i piani di trading intraday, ti consigliamo di includere uno Stop Loss identico in ogni posizione. L'impostazione del livello di Take Profit non è così importante, anche se, preferiamo raccomandartelo.

diario di trading forex

Piano di Trading - Segnali di Trading

Molti di noi si sono trovati nella seguente situazione quando abbiamo iniziato ad operare:

Vogliamo aprire una posizione perché siamo sicuri che accadrà qualcosa di importante. Pochi istanti dopo ci troviamo con una posizione aperta nel mercato Forex. Ed ora che accade?

  • Come gestiamo il rischio?
  • Quando chiudiamo la posizione?

Per evitarlo, il diario di trading può correre in tuo aiuto. Un piano di trading efficace dovrebbe includere una chiara descrizione dei segnali di input che si intende utilizzare nella propria strategia di trading. Una volta stabiliti questi segnali, basta rispettarli.

Segnali di ingresso

È importante sottolineare che questi segnali dovrebbero essere il più possibile completi, per aiutarti a eliminare la soggettività nelle tue decisioni. Un buon modo per raggiungere questo obiettivo è quello di includere indicatori nei tuoi segnali di trading.

Segnali di uscita

Molto simile ai segnali di input, i trader dovrebbero avere un'idea molto chiara di quando uscire da un'operazione.

Quando si tratta di imparare a preparare un piano di Trading forex di livello esperto, aprire una posizione al momento giusto e con lo strumento giusto è essenziale.

Tuttavia, in alcuni casi, è possibile chiudere una buona posizione e continuare in perdita perché non si ha avuto abbastanza pazienza. Oppure, al contrario, si può chiudere una posizione vincente troppo presto e perdere il profitto totale che si sarebbe potuto realizzare. Ciò avviene a causa della mancanza di segnali di uscita dal diario di Trading.

Valuta il tuo Diario di Trading

Devi sapere se il tuo piano di trading è adeguato o ha bisogno di qualche miglioramento. Per fare questo, inizia analizzando i segnali di ingresso e il periodo di tempo che si sta considerando. La tempistica è quella giusta per te? Ricorda che strategie con un tasso di successo inferiore al 60% possono essere vantaggiose.

Come? Ecco un esempio:

  • si perdono le prime dieci posizioni di fila. Ciò rappresenta una perdita totale del 10%.
  • poi vincerai la tua prossima posizione con un profitto del 6%.
  • le due posizioni seguenti realizzano guadagni rispettivamente del 2 % e del 4 %.

Ciò significa che hai realizzato un profitto del 12% dopo aver perso le prime 10 operazioni. Questo ha portato ad un aumento del 2% del capitale di questo mese, con un tasso di successo di solo il 40%. È qualcosa che si otterrebbe in una banca dopo due anni di risparmi.

Il problema è il seguente: la maggior parte dei trader si arrende dopo 5 sconfitte. Ti suggeriamo di:

  • Essere paziente
  • Ridurre il rischio tra lo 0,5 % e l'1 % per posizione
  • Cerca di mantenere le tue posizioni vincenti
  • Utilizzare uno stop loss e un take profit
  • Imposta diversi obiettivi per ridurre il rischio e realizzare un profitto
  • Esercitati sempre su un conto demo privo di rischi prima di passare al mercato reale

Diario di Trading - Amministra i tuoi investimenti

Una volta determinato il sistema di trading, inizia a concentrarti sulla gestione del tuo capitale. Dovrebbe essere chiaro se il tuo sistema di trading ti permette di negoziare coppie multiple e quali. Migliora la gestione del capitale e includi la creazione o la revisione della regola di esposizione ottimale per il trading.

Per calcolarlo, ci vuole sempre una potenziale doppia esposizione su una coppia di valute. Non importa se fai trading per guadagnare 1000 pip basati su fondamentali o cinque pip basati su tecniche di scalping con movimenti molto piccoli. Anche se la tua analisi fondamentale è corretta, potrebbero muoversi contro di te 2 o 100 pip.

Allora cosa dovresti fare?

In generale, è più consigliabile che la dimensione della tua posizione sia piccola, questo ti farà evitare di perdere molti soldi nel caso in cui commettessi un errore.

Diario di Trading - Controlla le tue emozioni

Le decisioni impulsive ed emotive iniziano nella tua mente.

I problemi di solito si verificano quando un trader si sente obbligato a prendere una decisione di trading, cioè ad entrare, uscire o mantenere la stessa posizione. Mantenere calma e pazienza durante il trading favorisce i risultati positivi ed il successo.

Rispondere a queste domande può essere d'aiuto:

  • Qual è lo stato attuale delle tue emozioni?
  • Funziona come quanto sei al casinò?
  • Sei ottimista o euforico?
  • Ti senti impegnato a rimanere disciplinato?

Ti consigliamo inoltre di esaminare le ultime innovazioni del mercato Forex, in quanto ci sono molti strumenti progettati per ottimizzare la tua esperienza di trading e rendere il trading meno stressante.

Ecco alcuni consigli generali sul trading:

  • Non cercare di diventare subito un Trader a tempo pieno
  • Mantieni il lavoro a tempo pieno e opera a tempo parziale come primo passo
  • È possibile operare come Trader esperto, senza lasciare il proprio lavoro, dopo aver fatto molta pratica.
  • Essere un trader a tempo pieno richiede un capitale considerevole, che di solito deve essere accumulato nel tempo.
  • Essere un Trader a tempo pieno è qualcosa a cui si può aspirare, ma non accadrà da un giorno all'altro.
  • Per raggiungere questo obiettivo, bisogna essere pazienti e concentrarsi sull'apprendimento ad operare.

Solo quando avrai seguito questi suggerimenti sarai pronto a fare trading su un conto trading live.

come fare un diario di trading

Diario di trading – Metti tu la ciliegina sulla torta

Il vantaggio principale di un diario di trading è che riduce la richiesta l'attenzione del Trader e il numero di transazioni. Questo aiuta il Trader a concentrarsi pienamente sulle operazioni che hanno maggiori probabilità di successo.

L'analisi continua dei grafici e degli scambi commerciali porta solo alla fatica del trader. E spesso questo conduce a risultati negativi.

I trader dovrebbero utilizzare il loro piano di trading come un approccio rigido ai mercati su cui rimanere concentrati:

  1. trovare la configurazione migliore;
  2. attuare una corretta gestione del rischio;
  3. raggiungere obiettivi commerciali a lungo termine.

D'altro canto, il trading non si limita alla definizione di un piano di trading. I trader devono lavorare attivamente per migliorare la loro tecnica e strategia di trading.

Una volta stabilito il Piano di Trading, i trader non dovrebbero tornare indietro e pensare che questa sia la fine della loro curva di apprendimento o di sviluppo.

Esempio Piano di Trading- Intraday e Swing Trading

I trader di solito creano i loro piani di trading in formato Excel. Questo formato facilita l'analisi e lo sviluppo del tuo modello di trading plan. Come abbiamo visto, il criterio essenziale per avere un buon piano di trading Forex è quello di considerare correttamente il suo orizzonte temporale e limitare il numero di compravendite.

Immagina un piano di trading per un trader intraday

  • Se sei un Trader intraday, il tuo piano deve essere redatto in un arco di tempo di 24 ore.
  • Il passo successivo è quello di determinare il numero di compravendite che dovrai eseguire durante il tuo periodo di tempo.
    • Analizza il numero di operazioni redditizie e moltiplicare per 1,2. In altre parole, se in media un trader fa 20 compravendite al giorno, ma realizza un profitto solo su 6 di esse, il trader non dovrebbe fare più di sette compravendite al giorno.
    • La limitazione del Trader è certamente benefica, esaminiamo perché è così. Questo tipo di esempio è perfetto per un piano di trading CAC o DAX.

Piano di Trading Swing

  • Se sei un Trader Swing, il tuo piano di trading dovrebbe avere un periodo di tempo settimanale. Supponiamo che tu voglia chiudere tutte le vostre posizioni alla fine della settimana per evitare l'incertezza del fine settimana. Questo esempio piano di trading consiste nell'assumere posizioni fino al giovedì di ogni settimana per sfruttare il trend ed evitare i segnali del fine settimana.
  • Un altro criterio di questo piano di trading: il Trader deve aprire solo un'operazione per coppia nel suo portafoglio per non esporre il suo conto a troppa esposizione in coppie che possono essere altamente correlate e quindi agire nello stesso modo. Questi criteri da considerare sono solo una piccola parte di un piano di Trading Swing.

Un Diario di Trading è sufficiente per arrivare al successo nel trading?

Come speriamo sia già diventato chiaro, lo sviluppo di un piano di trading è un passo necessario per sviluppare un approccio coerente per operare sui mercati finanziari.

Questo ha un "ma" e cioè che i piani di trading non risponderanno mai pienamente a tutti gli scenari e le situazioni che il trading può trovarsi ad affrontare.

Dwight D. Eisenhower, generale della Seconda Guerra Mondiale e poi presidente degli Stati Uniti, ha detto: "Preparandomi alla battaglia, ho sempre constatato che i piani erano inutili, ma la pianificazione era indispensabile".

Cosa significa questa citazione? Avere un punto di partenza (piano) è utile, ma è ancora più importante essere agili e prepararsi al cambiamento.

Diario di Trading - Conclusioni

Speriamo che questo articolo abbia risposto alle tue domande su come creare un piano di trading. Se hai un conto di trading MetaTrader con Admiral Markets puoi effettuare una rapida analisi delle tue operazioni e controllare anche la loro durata.

  • Qual è il numero medio di operazioni redditizie che hai fatto nell'ultima settimana/mese?
  • Quante compravendite dovresti aprire in base al mio calendario?

Una volta fatto questo, esamina la tua strategia di trading per i segnali in entrata e in uscita e descrivi i requisiti per questi stessi segnali nel tuo piano di trading.

Infine, questi sei consigli per il trading:

  1. utilizza il tuo piano di trading come importante punto di partenza e come via da seguire.
  2. continua a studiare le tue tecniche e i tuoi errori;
  3. modifica il modello del diario di trading, se necessario;
  4. sii flessibile: bisogna essere pronti a prendere decisioni non previste nel piano;
  5. L'apertura è solo una parte dell'operazione: assicurati che il tuo diario di trading sia solido come il suo piano d'ingresso;
  6. Una volta che un'operazione è stata aperta, tieni presente che l'obiettivo della gestione delle operazioni è innanzitutto quello di limitare le perdite e, in secondo luogo quello di realizzare un profitto.

C'è ancora un ultimo consiglio: metti in pratica tutto quello che hai imparato oggi sul piano di trading con il nostro conto demo gratuito e facci sapere i tuoi risultati!

fare un diario di trading

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Admiral Markets

Siamo un broker con presenza globale e regolamentato dalle più alte autorità finanziarie. Offriamo l'accesso alle piattaforme di trading più innovative. Negoziamo CFD, azioni e ETF.

Buon Trading!

Admiral Markets

Questo materiale non contiene e non deve essere interpretato come contenente consulenza in materia di investimenti, raccomandazioni di investimento, offerta o una sollecitazione per qualsiasi operazione su strumenti finanziari. Si prega di notare che tale analisi di trading non è un indicatore affidabile per qualsiasi performance attuale o futura, in quanto le circostanze possono cambiare nel tempo. Prima di prendere qualsiasi decisione d'investimento, è necessario chiedere il parere di consulenti finanziari indipendenti per assicurarsi di averne compreso i rischi.


Avvertenze di rischio

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 77% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.