Il 76% dei conti retail perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 76% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Admiral Markets Group si compone delle seguenti aziende:

Admiral Markets Pty Ltd

Regolamentata dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC)
Sito disponibile solo in inglese
CONTINUA

Admiral Markets Cyprus Ltd

Regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC)
CONTINUA

Admiral Markets UK Ltd

Regolamentato dalla Financial Conduct Authority (FCA)
CONTINUA
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Regolatore CySEC fca

Commodities Trading | Come investire in Materie Prime

In questo articolo scoprirai: Che cosa sono le materie prime, le quattro principali categorie di materie prime, come investire in materie prime, come negoziare le materie prime tramite CFD a partire da oggi, i vantaggi del commodities trading con CFD, cosa guida i prezzi delle materie prime, come imparare a fare commodities trading senza rischi e molto altro ancora!

trading commodities

Sapevi che il commercio di materie prime risale alle civiltà antiche? Già nel 4500 e 4000 a.C. a Sumer (oggi Iraq) esisteva un mercato di materie prime. I locali usavano gettoni di argilla come mezzo di scambio per le capre. Anche nel Giappone del XVII secolo, i commercianti di riso vendevano le loro riserve di riso vendendo "biglietti per il riso" (proprio come i gettoni di argilla) a compratori disposti. Tuttavia, il mercato globale delle materie prime e lo stesso commercio delle materie prime ha preso il via quando è stato istituito il Chicago Board of Trade nel 1848. Ora è uno dei mercati più popolari su cui commerciare e fare trading, da speculatori, istituzioni e traders.

Commodities Trading: Cosa sono le Materie Prime?

Prima di esaminare la composizione delle materie prime, diamo un'occhiata a cosa è una merce e a che cosa significa merce. Una merce è semplicemente un bene di base, o materia prima, utilizzata nel commercio. Queste singole merci sono di solito i mattoni di costruzione di beni o servizi più complessi. Ad esempio, zucchero e cacao sono entrambi prodotti che vanno a comporre una tavoletta di cioccolato.

Tuttavia, ciò che distingue i prodotti di base da altri beni è il fatto che sono intercambiabili e standardizzati. Ciò significa che, indipendentemente da chi o da dove viene prodotta una merce, due unità equivalenti della merce avranno, più o meno, la stessa qualità e lo stesso prezzo. Quali sono dunque i diversi tipi di prodotti di base utilizzati nel commercio?

In generale, le merci sono estratte, coltivate o prodotte. In realtà, probabilmente avrai un bel po' di materie prime per la prima colazione. Ad esempio, alcuni dei tipi più elementari di materie prime sono lo zucchero, il cacao e il caffè arabica.Ma ci sono molte più materie prime nel mercato, quindi andiamo a dare un'occhiata e scopriamo le quattro categorie principali in cui si suddividono le materie prime:

Le 4 categorie del Commodities Trading

Nell'ambito del commercio di materie prime, ci sono quattro categorie principali che definiscono il mercato delle materie prime e per le quali ogni singola merce è negoziabile. Queste sono:

  • Materie prime agricole: Si tratta di prodotti grezzi come lo zucchero, il cotone, i chicchi di caffè, ecc.
  • Materie prime energetiche: Sono compresi i prodotti petroliferi come il petrolio e il gas.
  • Materie prime metalliche: Sono compresi i metalli preziosi come l'oro, l'argento e il platino, ma anche metalli di base come il rame.
  • Materie prime di origine animale: Questo include pancetta di maiale, bestiame vivo e bestiame in generale, così come i prodotti a base di carne.

Questa è solo una piccola selezione di diverse materie prime all'interno delle quattro categorie principali del mercato del commodities trading. Prima affrontare il tema della formazione e dell'applicazione del commodities trading, e prima di vedere come trattare le materie prime, è importante capire che la maggior parte dei trader e degli investitori si attiene al commodities trading con le materie prime più negoziate, o le più liquide all'interno dei mercati finanziari.

Come puoi immaginare, alcune materie prime sono negoziate più attivamente di altre. Ad esempio, il mercato dei mangimi per bovini può coinvolgere solo l'agricoltore e la società di distribuzione delle azioni, non producendo così alcuna attività di trading. Infatti, secondo il Chicago Mercantile Exchange, il volume totale degli scambi di mangimi per bestiame nel novembre 2018 è stato di appena 1.365 unità. Questo numero rappresenta il numero di contratti per l'acquisto o la vendita di mangime.

Tuttavia, un mercato come quello del petrolio coinvolgerà le società di perforazione pubbliche, le società di perforazione sostenute dal governo, le società di servizi come BP e Shell, le compagnie aeree che sono attivamente coinvolte nella compravendita del petrolio per tenere sotto controllo i costi del carburante e, naturalmente, gli speculatori. Secondo il Chicago Mercantile Exchange, il volume totale degli scambi di greggio per il dicembre 2018 è stato di 866.628 - una differenza enorme rispetto al mangime per bestiame. Con Admiral Markets si ha accesso via CFD a sedici delle più grandi materie prime scambiate nel mercato delle commodities. Ecco un elenco dei CFD di materie prime disponibili:

Materie prime agricole

  • Caffè Arabica
  • Cacao
  • Cotone
  • Succo d'arancia
  • Caffè Robusta
  • Zucchero grezzo
  • Zucchero bianco

Materie prime - Energia

  • Petrolio greggio Brent
  • Petrolio greggio WTI
  • Gas naturale

Materie prime - Metalli

  • Oro
  • Rame
  • Palladio
  • Platino
  • Argento
  • XAUAUD

Quindi ora abbiamo una lista di materie prime su cui è possibile negoziare CFD, come si inizia a investire in materie prime? Diamo un'occhiata:

commodities trading

Commodities Trading - Come investire in Materie Prime

Un modo per investire in materie prime è quello di andare direttamente alla fonte e acquistare le merci che desideri. Nel corso del tempo, se i prezzi aumentano, si potrebbe uscire a trovare un venditore e magari intascare la differenza come profitto. Ma parlando realisticamente: è davvero possibile per te andare a trovare un produttore e venditore di olio, o zucchero, per comprare la merce? Dovresti quindi trovare un acquirente anche per le vostre merci. Senza tralasciare inoltre che dovresti conservare le merci che hai acquisito, in quanto le commodities sono prodotti fisici!

I produttori di zucchero vendono solo in quantità di 112.000 sterline. Questo è circa otto volte e mezzo il peso di un elefante. Potresti immagazzinare così tanto? É abbastanza improbabile! Inoltre, non dimentichiamo il fatto che la volatilità delle materie prime tende ad essere superiore a quella delle azioni e delle obbligazioni, dato che ci sono più problemi di domanda e offerta che influenzano il prezzo (cosa di cui parleremo più in dettaglio più avanti).

Prima di andare ad affrontare le variabili che influenzano i prezzi del mercato delle materie prime, c'è un altro modo per investire in commodities? Sì, c'è. Un modo è quello di negoziare le materie prime attraverso un broker. Quindi diamo un'occhiata a come negoziare le materie prime attraverso un broker, e perché questo è senza dubbio il metodo più popolare.

Come fare Commodities Trading

Il commercio di materie prime si è evoluto enormemente dai tempi in cui si davano gettoni di argilla in cambio di capre. Ci sono stati una varietà di prodotti che le istituzioni e gli investitori hanno usato in passato per commerciare le materie prime. Ad esempio, i contratti a termine su materie prime consentono ai trader di esporsi alle fluttuazioni dei prezzi delle materie prime, senza prendere in consegna fisica il prodotto - tramite un broker.

In sostanza, un trader negozierà i contratti della futura consegna di una merce. Il trader paga il contratto all'inizio dell'acquisto. Se i prezzi sono aumentati tra la data di acquisto e la data di scadenza, il trader ne trarrà profitto. Se i prezzi sono scesi, il trader perderà denaro.

Tuttavia, anche questo tipo di trading può diventare enormemente complicato. I diversi mercati dei futures hanno date di consegna diverse e anche le dimensioni degli acquisti variano. Questo è il motivo per cui molte persone coinvolte nel trading commodities si sono rivolte al trading con i CFD attraverso un broker di fiducia.

Commodities Trading con CFD

Un CFD (o Contratto per differenza), permette ad un trader di speculare sull'aumento e la caduta di un mercato, senza mai possedere il prodotto. I CFD sono stati sviluppati originariamente all'inizio degli anni '90 a Londra, da due investment banker di UBS Warburg. In sostanza, un CFD è un contratto tra due parti - il trader e il broker. Alla fine del contratto, le due parti si scambiano la differenza tra il prezzo della merce al momento della stipula del contratto e il prezzo della merce alla fine.

In parole povere, il trader sta pagando la differenza tra il prezzo di apertura e di chiusura della merce che sta negoziando. La semplicità di entrare e uscire dalle posizioni, rispetto ad altri veicoli di trading, è solo una delle ragioni per cui il trading di CFD su materie prime è molto popolare. Questo non vuol dire che sia facile, ma ci sono alcuni vantaggi, come ad esempio:

  • Leva finanziaria - un trader retail può negoziare posizioni venti volte superiori al suo saldo. Un trader professionale può negoziare posizioni cinquecento volte superiori al suo saldo.
  • 24h/5g - i trader possono operare ventiquattro ore al giorno, cinque giorni alla settimana, accedendo alle opportunità da una varietà di materie prime in tutto il mondo.
  • Zero commissioni - i trader possono operare con zero commissioni e possono iniziare con soli 200 euro sul loro conto.
  • Approfitta del mercato sia in aumento che in calo - se individui la giusta direzione, naturalmente! In caso contrario, possono verificarsi delle perdite.

Tuttavia, ci sono ancora più vantaggi nel negoziare CFD su materie prime con Admiral Markets, come ad esempio:

  • Politica di protezione dal saldo negativo
  • Spread a partire da 0 pips
  • Notizie sul libero mercato e analisi fornite dal Dow Jones
  • Accesso a MetaTrader 4 e MetaTrader 5

Avere la piattaforma giusta e un broker di fiducia sono aspetti estremamente importanti del trading. Admiral Markets è un broker pluripremiato che offre la possibilità di operare sul mercato Forex, di negoziare con i CFD, di investire in azioni ed ETF e molto altro ancora. Tutto questo è possibile grazie alla piattaforma di trading all'avanguardia - MetaTrader. Admiral Markets offre MetaTrader 4 e MetaTrader 5 con una versione migliorata della piattaforma nota come MetaTrader Supreme Edition.

Con MetaTrader Supreme Edition, i trader possono aumentare le loro capacità di trading, accedendo agli ultimi dati di mercato in tempo reale, agli approfondimenti degli esperti di trading professionisti e a una serie di funzioni aggiuntive come la pratica funzione 'Mini Trader' - che consente ai trader di acquistare o vendere in una piccola finestra, senza la necessità di accedere alla piattaforma di trading ogni volta che desiderano effettuare un cambiamento. Per scaricare la MetaTrader Supreme Edition GRATUITAMENTE, clicca sul banner qui sotto!

investire in materie prime

Tuttavia, con il trading commodities, è anche importante capire cosa determina i prezzi delle materie prime e come possono essere negoziati, quindi diamo un'occhiata:

Commodities Trading - Cosa influenza i prezzi delle Materie Prime

Ogni singola merce ha fattori unici che influenzano il suo prezzo. Grandi oscillazioni di prezzo sul mercato delle materie prime possono verificarsi quando la scarsità o l'abbondanza di una merce è minacciata. Nel complesso, l'influenza maggiore su tutte le materie prime si riduce ai cambiamenti della domanda e dell'offerta.

L'offerta

L'offerta di una merce può essere influenzata da una moltitudine di fattori, come l'intervento del governo, il tempo, la guerra e così via. Ad esempio, il 6 agosto 2018, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha nuovamente imposto sanzioni economiche all'Iran. Ciò significa che il petrolio iraniano, che è la quarta riserva più grande del mondo, era off limits per l'acquisto.

Il risultato? Meno petrolio disponibile sul mercato. Ma poiché la domanda non è cambiata, gli spot pubblicitari e le istituzioni si sono affrettate a mettere le mani su tutto ciò che restava del petrolio. Questa "scarsità" porta tipicamente ad un aumento dei prezzi. Nel grafico sottostante, possiamo vedere che il mercato si è rialzato il giorno successivo, il 7 agosto 2018 e ha superato i 900 punti (evidenziati nella casella gialla) prima di scendere.

investire in materie prime grafico

Fonte: Admiral Markets MT5 Supreme Edition - WTI Daily Chart - Gamma dati: 6 agosto 2018, al 1° luglio 2019 - Eseguita il 1° luglio 2019 alle ore 16:47 pm BST - Nota bene: la performance passata non indica risultati futuri, né è un indicatore affidabile della performance futura.

Quando si tratta di trading commodities, è utile ricordare che l'offerta di materie prime energetiche è influenzata soprattutto dalla politica governativa (come le sanzioni economiche) e dalle tensioni mediorientali, dato che l'Arabia Saudita ha un quinto delle riserve mondiali di petrolio.

Le influenze sull'offerta di materie prime agricole sono per lo più influenzate da fenomeni meteorologici anomali come le piogge estreme o la siccità. Questo perché la maggior parte di questi prodotti, come il cacao, il caffè e il succo d'arancia, vengono raccolti e coltivati, e quindi hanno bisogno di cicli meteorologici coerenti per la crescita delle colture.

La domanda

La domanda di un bene può essere influenzata da una moltitudine di fattori, come i cambiamenti nelle abitudini dei consumatori e la salute dell'economia. Ad esempio, le abitudini di molte persone che consumano zucchero sono cambiate. Le persone stanno attivamente cercando di consumare meno zucchero. Se un numero sufficiente di persone se ne accorgono, la domanda si riduce di conseguenza. Nel grafico sottostante, possiamo vedere i prezzi dello zucchero per un periodo di tempo prolungato:

grafico investire in materie prime

Fonte: Admiral Markets MT5 Supreme Edition - Sugar.White Monthly Chart - Gamma di dati: 1 Gennaio 2002 al 1 Luglio 2019 - Eseguita il 1 Luglio 2019 alle 16:51 pm BST - Nota bene: le performance passate non indicano risultati futuri, né sono un indicatore affidabile delle performance future.

Nel grafico qui sopra si evidenzia il netto calo del prezzo dello zucchero a partire dal 2010. Tuttavia, tra settembre 2015 e settembre 2016 c'è stata una tendenza al rialzo (evidenziata nel riquadro giallo), a causa dei timori di una carenza globale. Infatti, è stato proprio a causa di un'interruzione dell'offerta di un raccolto di canna brasiliano (che è il maggior produttore mondiale), che ha aiutato lo zucchero a diventare "scarso", provocando così un aumento dei prezzi.

Tuttavia, in questo caso particolare, mentre un cambiamento climatico ha fatto lievitare i prezzi dello zucchero in quel periodo di tempo, alla fine si è verificato il maggiore problema della domanda, che ha fatto scendere i prezzi. Questa é una delle situazioni in cui il commercio di CFD sulle materie prime avrebbe potuto essere utile nel trading commodities di zucchero in short selling.

Con i CFD sulle materie prime è possibile trarre profitto da un mercato in calo, così come da un mercato in crescita, purché si ottenga la direzione giusta. Quindi, ora sai un po' di più sui fattori che guidano i prezzi delle materie prime, così come un veicolo popolare per il commercio delle materie prime, come puoi iniziare il trading commodities senza rischi oggi stesso? Vediamolo insieme.

Come fare Commodities Trading senza rischi

Nell'ultima sezione abbiamo illustrato i fattori che influenzano i prezzi delle materie prime. Tuttavia, se non sei un trader a tempo pieno con un team di analisti di ricerca a tua disposizione, potrebbe risultare difficile tracciaretutte le informazioni sulle formazioni meteorologiche e la politica governativa. Questo è il motivo per cui molti trader utilizzano anche l'analisi tecnica per aiutarsi nelle loro decisioni di trading, e mettono in pratica le loro idee su un conto demo trading. Che cos'è l'analisi tecnica del mercato delle materie prime? Si tratta semplicemente di esaminare i modelli e gli indicatori su un grafico dei prezzi per una particolare merce, per trovare indicazioni sulla sua direzione futura.

Ad esempio, uno strumento popolare tra i trader è rappresentato dalle medie mobili, in quanto aiutano a determinare la direzione generale o la tendenza di un mercato. Essenzialmente, le medie calcolano un numero definito dall'utente di prezzi di chiusure precedenti per trovare il prezzo 'medio' del mercato. Questa linea viene poi tracciata sul grafico in modo che il trader possa vedere l'andamento medio dei prezzi, storicamente.

grafico commodities trading

Fonte: Admiral Markets MT5 Supreme Edition - NGAS Daily Chart - Gamma di dati: dal 2 marzo 2018 al 1 luglio 2019 - Eseguita il 1 luglio 2019 alle ore 16:47 pm BST - Nota: La performance passata non indica risultati futuri, né è un indicatore affidabile della performance futura.

Nel grafico qui sopra, la linea rossa della media mobile rappresenta la media delle ultime cinquanta barre. La linea verde rappresenta la media delle ultime cento barre. Quello che noterai è che quando le barre dei prezzi sono al di sotto della media mobile cinquanta, e cioè al di sotto della media mobile cento, i prezzi tendono ad accelerare verso il basso. Questo è un evento comune nella maggior parte dei mercati che presentano un comportamento simile. Questo è solo un tipo di indicatore gratuito, tra i tanti, disponibile per l'utilizzo sulla piattaforma Admiral Markets MT5.

In questo caso, possiamo dire che i venditori hanno il controllo del mercato dell'oro. In questa fase, potresti non conoscere il motivo fondamentale che ha causato la debolezza. Tuttavia, l'utilizzo di altri strumenti di analisi tecnica può aiutare a impilare la probabilità complessiva a proprio favore. Ad esempio, è possibile utilizzare i modelli di price action per analizzare il comportamento di acquirenti e venditori all'interno di un mercato delle materie prime, per avere indizi su ciò che potrebbe accadere in seguito.

trading commodities

Fonte: Admiral Markets MT5 Supreme Edition - NGAS Daily Chart - Gamma dati: 16 ottobre 2018 - 1 luglio 2019 - Eseguita il 1 luglio 2019 alle ore 16:47 pm BST - Nota bene: la performance passata non indica risultati futuri, né è un indicatore affidabile della performance futura.

Nell'esempio fornito sopra, le caselle gialle evidenziano diversi esempi di modelli di inversione delle pin bar che sono ampiamente utilizzati dai trader. Il modello mostra acquirenti che cercano di spingere il mercato più in alto, ma poi permettono ai venditori di entrare e prendere il controllo del mercato, spingendolo verso il basso, in linea con la tendenza generale. Alcune delle mosse più basse durano solo pochi giorni, o alcune settimane.

Con un conto demo, è possibile praticare l'identificazione di questi tipi di impostazioni, così come altri strumenti di analisi tecnica, fino a trovare l'approccio giusto per te. Naturalmente, l'approccio giusto non è sempre vincente al 100%. Realizzare perdite in alcune operazioni è semplicemente parte del gioco. Questo è il motivo per cui iniziare il trading di materie prime senza rischi con un conto demo aiuta anche a sviluppare la corretta mentalità di un trader di successo.

Commodities Trading con Admiral Markets

Se sei pronto a fare trading sui mercati live, un conto trading reale potrebbe essere più adatto a te. Admiral Markets offre ai trader la possibilità di operare con più di 80 valute, con accesso ad una vasta gamma di coppie di valute Forex major, Forex minori e valute esotiche. Per aprire il tuo conto reale, clicca sul banner qui sotto!

commodities trading

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Admiral Markets

Siamo un broker con presenza globale e regolamentato dalle più alte autorità finanziarie. Offriamo l'accesso alle piattaforme di trading più innovative. Negoziamo CFD, azioni e ETF.

Buon Trading!

Admiral Markets


I dati forniti forniscono informazioni aggiuntive su tutte le analisi, stime, previsioni, studi di mercato, prospettive settimanali o altre valutazioni o informazioni analoghe (di seguito denominate "Analisi") pubblicate sul sito web di Admiral Markets. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento, si prega di prestare particolare attenzione ai seguenti elementi:

Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non deve essere interpretato come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali per promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di trattamento prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti. Qualsiasi decisione di investimento è presa da ogni singolo cliente, mentre Admiral Markets AS (Admiral Markets) non è responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da tale decisione, sia essa basata o meno sul contenuto. Al fine di tutelare gli interessi dei nostri clienti e l'obiettività dell'analisi, Admiral Markets ha messo in atto adeguate procedure interne per prevenire e gestire i conflitti di interesse. L'Analisi è redatta da un analista indipendente sulla base delle stime personali. (Analisti finanziari). Sebbene sia stato fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare l'affidabilità di tutte le fonti di contenuto e che tutte le informazioni siano presentate in modo comprensibile, tempestivo, accurato e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'analisi. qualsiasi tipo di performance passata o modellata degli strumenti finanziari indicati nel contenuto non deve essere interpretata come una promessa esplicita o implicita, garanzia o implicazione da parte di Admiral Markets di qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può aumentare o diminuire e il mantenimento del valore dell'attività non è garantito. I prodotti a leva (compresi i contratti differenziali) sono di natura speculativa e possono determinare perdite o profitti. Prima di iniziare le trattative, assicuratevi di aver compreso i rischi connessi.