Il 79% dei conti retail perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 79% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
expand_more

Come investire nel settore dei trasporti con Azioni Alstom ✔️

Dicembre 29, 2020 11:04 UTC

azioni alstom trading

Alstom SA (Alstom) è una società di origine francese, fondata nel 1928, che offre attrezzature, sistemi, servizi e segnaletica per il trasporto ferroviario per il trasporto di passeggeri a livello urbano, suburbano, regionale e nazionale, nonché per il trasporto merci. Il portafoglio della Società comprende treni, soluzioni di segnalamento, sistemi integrati (comprese le infrastrutture) e servizi. Offre Tram, Metro, treni suburbani e regionali, treni ad alta e altissima velocità, locomotive e componenti.

Per questa ragione, se desideri inserire nel tuo portafoglio di investimenti un titolo del settore ferroviario, le azioni Alstom potrebbero fare al caso tuo.

Conosci già le azioni Alstom? Se questa società non ti è familiare, continua a leggere! 

In questo articolo vedremo insieme: 

 

Se tutto ciò ti incuriosisce dai un’occhiata ai prossimi paragrafi: iniziamo subito! 

Alstom: storia e panoramica della società Alstom Azioni

La società originale chiamata Alsthom - contrazione di « Alsace» (Alsazia) e « Thomson» - era il risultato della fusione, realizzata nel 1928, di una parte della SACM (Société Alsacienne de Constructions Mécaniques) e della Compagnie française Thomson-Houston (CFTH).

Nel 1976, la Compagnie générale d'électricité (CGE), che aveva assorbito Alcatel nel 1966, acquisì Alsthom; 

E nel 1988 quest'ultima si alleò con General Electric Company (GEC) in Gran Bretagna.

▶️ Il gruppo nella sua forma attuale nacque il 22 giugno 1989 come joint-venture franco-britannica costituita da GEC e Alcatel e chiamata GEC-Alsthom; essa raggruppa Alsthom e la divisione Power Systems di GEC. In seguito, le due case madri, scegliendo di riconcentrarsi sui propri ambiti produttivi di base (l'elettronica per la difesa per GEC, ribattezzata Marconi plc nel 1999, e le telecomunicazioni per Alcatel), decisero di vendere in borsa la maggioranza (52%) del capitale GEC-Alsthom, conservandone ciascuna il 24%. Questa fu la maggiore operazione di quotazione di una società europea al di fuori dei processi di privatizzazione

La nuova società, ottenendo un grande successo dall'operazione nel clima euforico dell'epoca, si rese indipendente nel 1998 e prese il nome attuale di Alstom, rendendo la pronuncia senza la h più facile nei vari paesi dove è presente.

Nel 1999 Alstom creò una joint venture con ABB Alstom Power, nel campo dei sistemi di produzione di energia, della quale ha poi assunto il completo controllo.

Nel 2000 ha acquisito la Fiat Ferroviaria, l'azienda italiana di Savigliano produttrice del Pendolino (e titolare del relativo brevetto), accrescendo in tal modo la sua presenza nel settore delle costruzioni ferroviarie.

Nel 2007 Alstom controlla il 70% dei treni ad alta e altissima velocità.

Il 2 novembre 2015, dopo quasi 18 mesi dalle prime voci ufficiali e dopo 14 anni dall'acquisizione, i settori Power e Grid vengono definitivamente ceduti a General Electric, divisione Power & Water, un'operazione che riconduce Alstom al solo settore ferroviario.

TRADING AZIONI ALSTOM

Il 26 settembre 2017 Alstom annuncia una proposta di fusione con Siemens Mobility, il settore rotabile del conglomerato tedesco Siemens AG, con l'obiettivo di creare "un nuovo colosso europeo nel settore ferroviario". L'accordo è siglato il 23 marzo 2018: la nuova società si chiamerà Siemens Alstom, con sede a Parigi e 18 miliardi di dollari di ricavi. L'iniziativa, vista come una misura per contrastare (con il sostegno dei governi francese e tedesco) l'ascesa del gruppo cinese CRRC che si sta affacciando in Europa con le prime ordinazioni in Germania e Repubblica Ceca dopo aver vinto molte commesse negli Stati Uniti grazie ai prezzi bassi, ha suscitato proteste popolari contro Emmanuel Macron per il timore di tagli di lavoro derivanti dalla fusione. I

l 17 luglio 2018 gli azionisti di Alstom hanno approvato a maggioranza la fusione con Siemens ma il 6 febbraio 2019 la prevista fusione tra le due società è stata bloccata dal veto dalla Commissione europea perché, ha dichiarato la commissaria europea per la concorrenza, Margrethe Vestager, "avrebbe alterato la concorrenza nel settore del segnalamento ferroviario".

Nel luglio 2019, l'azienda ha presentato la nuova brand identity e il nuovo slogan, “mobility by nature”.

Vediamo i vari dipartimenti interni di Alstom al giorno d’oggi: 

✔️ Rolling stock (Veicoli ferroviari o su rotaia)

Alstom si avvale della sua esperienza tecnologica e delle sue capacità innovative per soddisfare le esigenze attuali e future degli operatori e dei passeggeri. Le sue soluzioni coprono un'intera gamma di servizi, tra cui il transito urbano, i viaggi sulle linee principali, i trasporti regionali, le reti minerarie e il trasporto di merci.

✔️ Soluzioni di mobilità digitale 

Per offrire sicurezza e fluidità ai passeggeri e alle operazioni, ottimizzando le prestazioni in tempo reale nel segnalamento e nella multimodalità, offrendo connettività e automatizzando la guida.

✔️ Servizi correlati

Alstom offre una gamma completa di servizi personalizzati che includono manutenzione, modernizzazione, ricambi e riparazioni e assistenza. Tutto ciò garantisce agli operatori il massimo livello di disponibilità per le flotte, le infrastrutture e i sistemi di segnalamento.

✔️ Segnalazione

Le soluzioni di segnalazione all'avanguardia di Alstom consentono agli operatori di garantire i più alti standard di sicurezza e di viaggiare senza soluzione di continuità con soluzioni urbane e di linea principale che soddisfano le esigenze specifiche di ogni ambiente operativo.

✔️ Sistemi

Attingendo alle sue linee di business complementari, Alstom offre sistemi in bundle e completamente integrati che includono impianti ferroviari, segnalamento, infrastrutture e servizi. Questo approccio chiavi in mano ottimizza l'esecuzione del progetto e le prestazioni del sistema di trasporto.

✔️ Infrastrutture

Alstom offre una gamma completa di soluzioni sostenibili per la posa dei binari, l'elettrificazione e la fornitura e l'installazione di materiale elettromeccanico lungo l'intero binario, nelle stazioni e nei depositi.

Queste soluzioni infrastrutturali, siano esse per progetti urbani o di linea principale, facilitano l'integrazione dei prodotti come parte di soluzioni complete.

✔️ Componenti 

Alstom offre una vasta gamma di componenti collaudati e modulari per tutti i tipi di veicoli ferroviari. La ricerca e lo sviluppo continui, abbinati ad apparecchiature di validazione sonora e al ritorno di decenni di esperienza su treni Alstom e non Alstom, garantiscono ai clienti soluzioni all'avanguardia e validate.

 

Come puoi vedere da questa breve panoramica, Alstom è una società del settore ferroviario che copre in modo trasversale tutte le varie sfaccettature correlate, diversificando la sua offerta internamente e rendendosi competitiva e al passo coi tempi grazie ai processi di digitalizzazione dei suoi servizi. 

Se vuoi iniziare subito a monitorare il prezzo delle azioni Alstom sul grafico di trading apri un conto in pochi passi cliccando nel banner qui sotto! 

apri un conto per investire in azioni alstom

Investire nel settore dei trasporti: azioni Alstom e altri titoli ferroviari da tenere in considerazione

Come vedremo più avanti, le azioni Alstom rappresentano una realtà europea importante ed è giusto prenderle in considerazione se si desidera iniziare ad investire nel settore ferroviario o dei trasporti più in generale. 

1️⃣ CSX 

CSX Corporation è un'azienda statunitense che opera nel settore dei trasporti. L'Azienda fornisce servizi per il trasporto merci su rotaia, tra cui servizio ferroviario tradizionale e trasporto di container e rimorchi, oltre ad altri servizi di trasporto. L'azienda categorizza i suoi prodotti in tre principali linee di mercato: merce, intermodale e carbone.

Vediamo un’analisi del titolo sul grafico dei prezzi:

csx azioni settore dei trasporti

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, #CSX, Daily- Data range: 22 gennaio 2020 fino al 9 dicembre 2020, eseguito il 9 dicembre 2020. Nota bene: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri

csx azioni ferroviarie

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, #CSX, Monthly, Data range: Dal 1 ottobre 2001 al 29 dicembre 2020, eseguito il 29 dicembre 2020. Nota bene: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri

Nonostante il fatto che i prezzi abbiano mostrato una volatilità negativa all'inizio dell'anno, “grazie” al  gran trambusto provocato al Covid-19, sono riusciti a recuperare terreno e a realizzare un profitto di oltre il 20% quest'anno. La tendenza a medio termine, da marzo è chiaramente in crescita, con indicatori che accompagnano il movimento e prezzi sempre al di sopra delle medie mobili di riferimento. 

Nelle ultime settimane abbiamo visto impulsi nei prezzi con buoni attacchi alle resistenze a breve termine e con la crescita dei volumi, a questo si accompagna un consolidamento dei prezzi con un volume decrescente che dà più affidabilità al movimento d'impulso e alla continua crescita dei prezzi. 

Sul versante fondamentale, si tratta di una società che negli ultimi risultati ha presentato EPS di 3,6 e che ha presentato un fatturato di 10,64B in crescita rispetto ai precedenti risultati e un po' al di sopra delle stime, che rappresenta la netta crescita del settore. 

D'altra parte, ha una certa volatilità (il 18% in più rispetto al mercato di riferimento), ma tenendo conto dei risultati presentati, non consideriamo che questa volatilità sia negativa. Si tenga presente che i prossimi risultati saranno il 19 gennaio 2021.

 

2️⃣ UNION PACIFIC

Union Pacific Corporation è un'azienda che opera nel settore ferroviario negli Stati Uniti. La Società opera attraverso la sua principale società operativa, la Union Pacific Railroad Company (UPRR). Il suo business mix include Prodotti Agricoli, Automotive, Prodotti Chimici, Carbone, Prodotti Industriali e Intermodali. Il suo traffico merci consiste in attività di trasporto di merci sfuse, merce in conto deposito e premium. Il traffico di merci sfuse consiste principalmente in carbone, grano, soda, etanolo, roccia e petrolio greggio spediti in treni unitari che trasportano una singola merce da un'origine a una destinazione.

Al 31 dicembre 2016, la sua rete comprendeva 32.070 miglia di percorso, collegando i porti della costa del Pacifico e della costa del Golfo con i gateway del Midwest e dell'Est degli Stati Uniti.

Vediamo ora un’analisi del prezzo delle sue azioni:

azioni settore dei trasporti

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, #UNP, Daily- Data range: 23 gennaio 2020 fino al 10 dicembre 2020, eseguito il 10 dicembre 2020. Nota bene: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri

azioni settore dei trasporti

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, #UNP, Weekly, Data range: Dal 23 aprile 2017 al 29 dicembre 2020, eseguito il 29 dicembre 2020. Nota bene: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri

Nel terzo trimestre del 2020 la società ha presentato risultati inferiori alle previsioni degli analisti e inferiori anche ai dati del trimestre precedente. Anche i ricavi sono stati inferiori alle aspettative. La società ha presentato un utile per azione di 2,01 e un fatturato di 4,92B nel terzo trimestre. 

Il 28 gennaio 2021 sapremo i risultati del quarto trimestre, per il quale si prevede un utile per azione di 2,11 e un fatturato di 5,03B.

La crescita del settore è stata di grande beneficio per l'entità che ha visto come l'evoluzione nel breve e medio termine è stata in crescita e ha generato profitti, anche se peggiori del previsto, ma mantenendo il ritmo.

Da un punto di vista tecnico, i prezzi rimangono nella struttura al rialzo attraverso il canale a medio termine e superano i livelli di resistenza con un aumento di volume ogni volta che si superano livelli importanti, ma sono attualmente alla resistenza a medio termine per i massimi precedenti (211 dollari). La tendenza attuale è ancora in salita, ma se non riesce a rompere questo livello, non possiamo parlare di continuità della tendenza, è probabile che entri in una range laterale. 

 

3️⃣ CANADIAN PACIFIC RAILWAY

La Canadian Pacific Railway Co. è impegnata nel settore dei trasporti ferroviari e dei trasporti correlati. La rete della Compagnia, che si estende per circa 20.000 miglia di percorso, copre il Canada e l'America centrale, collegando almeno tre coste, tra cui l'Atlantico, il Pacifico e il Golfo del Messico e servendo le città e i porti di Vancouver, Prince Rupert (British Columbia), Montreal, Halifax, New Orleans e Mobile (Alabama), e le aree metropolitane di Toronto, Edmonton, Winnipeg, Calgary, Chicago, Memphis, Detroit, Duluth (Minnesota)/Superior (Wisconsin) e Jackson (Mississippi), con collegamenti con tutti i punti del Nord America. La sua rete e i collegamenti con tutte le ferrovie di prima classe consentono ai suoi clienti l'accesso alle tre nazioni del North American Free Trade Agreement. Trasporta oltre 300 milioni di tonnellate di merci, servendo esportatori, importatori, rivenditori, agricoltori e produttori. Il suo trasporto comprende sette merci che rappresentano un portafoglio di beni.

 

Vediamo l’andamento delle sue azioni: 

azioni settore ferroviario

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, #CP, Daily- Data range: 23 gennaio 2020 fino al 10 dicembre 2020, eseguito il 10 dicembre 2020. Nota bene: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri

azioni feroviarie

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, #CP, Monthly, Data range: Dal 1 novembre 2001 al 29 dicembre 2020, eseguito il 29 dicembre 2020. Nota bene: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri

La società ha presentato i risultati del 3° trimestre 2020 con un EPS di 1,38 e un fatturato di 3,41B, la previsione degli analisti è stata leggermente superiore, anche se non si tratta di un dato allarmante o problematico per la società. In ogni caso, attendiamo con interesse i risultati del 21 gennaio 2021, in cui le previsioni per EPS e fatturato sono rispettivamente di 1,44 e 3,62B. Le previsioni sono inferiori alle precedenti, ma le cifre sono superiori ai risultati precedenti, per cui vedremo il bias finale e l'impatto che queste cifre hanno sull'evoluzione dei prezzi dell'azienda.

Nonostante il cattivo inizio d'anno dovuto alla pandemia, l'andamento dei prezzi della società è stato francamente buono, superando i livelli di resistenza a breve e medio termine e accompagnandolo con un volume di scambi in aumento, quindi l'interesse per gli impulsi è reale. La tendenza attuale rimane al rialzo e i prezzi sono ancora mantenuti nella struttura attuale, il problema è che da qualche settimana abbiamo visto divergenze sia in termini di volume che di RSI e ciò lascia un probabile scenario di un cambiamento di tendenza a breve termine. Ciò coinciderebbe con la rottura al ribasso delle medie mobili di riferimento, poiché se si perdesse questo livello, si tratterebbe di un cambiamento di tendenza a medio e lungo termine. 

 

Vuoi iniziare subito a fare trading con le azioni del settore ferroviario sopra menzionate? I titoli di CSX, Union Pacific e Canadian Pacific Railway sono disponibili per fare trading sia in lungo che in corto con i nostri CFD (Contract for difference). Grazie a questi strumenti derivati potrai quindi trarre un potenziale profitto sia dai mercati al rialzo che dai mercati al ribasso. Cosa aspetti? Apri subito un conto Trade.MT5 e scarica MetaTrader 5 per iniziare ad investire nel settore ferroviario! 

apri un conto di trading azioni alstom

Azioni Alstom: analisi tecnica del titolo e analisi fondamentale della società 

I prezzi delle azioni Alstorm sono sulla buona strada per tornare ai livelli dei precedenti massimi e della resistenza a medio e lungo termine. Nelle occasioni in cui i prezzi si sono avvicinati e hanno tentato di superare i 50,25 euro per azione, c'è stato un notevole accumulo di carta (vendita di denaro) e si sono viste nuovamente significative diminuzioni.

Nel recente rialzo che sta guidando i prezzi dell'entità vediamo un aumento abbastanza chiaro dei prezzi, ma né il volume né l’indicatore RSI accompagnano questo movimento, lasciando entrambi gli indicatori divergenti verso il basso, quindi lo scenario più probabile è che vedremo un accompagnamento nei tagli a breve e medio termine.

Stiamo parlando di un'entità che ha un Earnings Per Share presentato negli ultimi risultati di 1,62, lasciando una crescita continua, anche se un po' peggiore del previsto e dei dati precedenti. Con poca volatilità, con un Beta di 0,83 e un ratio P/E (superiore a 28) ben al di sopra della media del settore, così come dello stesso mercato europeo (che attualmente si aggira intorno a 13). Dovremo stare molto attenti ai prossimi risultati presentati dall'ente, che saranno il 19 gennaio 2021.

azioni alstom azioni

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, #CP, Daily- Data range: 23 gennaio 2020 fino al 10 dicembre 2020, eseguito il 10 dicembre 2020. Nota bene: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri

alstom azioni

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, #ALO Monthly, Data range: Dal 1 novembre 2001 al 29 dicembre 2020, eseguito il 29 dicembre 2020. Nota bene: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri

Per il semestre chiuso al 30 settembre 2020, i ricavi di AlstomSA sono diminuiti del 15% a 3,52 miliardi di euro. L'utile netto prima delle componenti straordinarie è diminuito del 24% a 161 milioni di euro. I ricavi riflettono il calo del 28% del segmento Medio Oriente/Africa a 520 milioni di euro, mentre il segmento Francia è diminuito del 21% a 617 milioni di euro. L'utile netto riflette anche gli Altri proventi/oneri finanziari, in aumento da 4M€ a 13M€ (oneri).

VAI AL TRADING

Settore ferroviario: come investirci attraverso gli ETF

Un modo a disposizione dei trader online per investire in un determinato settore, anzichè investire in azioni singolarmente, è quello di scegliere gli ETF (Exchange traded fund). Se vuoi investire nel settore ferroviario, o più in generale, nel settore dei trasporti, esistono moltissimi ETF  a tua disposizione! Vediamone uno a titolo esemplificativo:

 

✔️ iShares Transportation Average ETF (IYT)

Come lo scenario per la maggior parte delle azioni del settore, l'andamento dei prezzi degli ETF di riferimento del settore ferroviario è stato molto buono durante tutto l'anno, fatta eccezione per quanto accaduto nei primi mesi a causa dello scoppio della pandemia. Il resto dell'anno è stato impeccabile, rendendo il settore uno dei migliori del 2020, insieme al settore tecnologico.

I risultati di business presentati dalle società ferroviarie non sono stati del tutto positivi, anche se sono stati peggiori delle stime e delle previsioni degli analisti, ma continuano ad essere redditizi e a generare buone aspettative, soprattutto a causa del calo di altri settori che sono o sono stati, fino ad oggi, loro concorrenti. 

Per il momento le previsioni sono ancora buone e in crescita, ma dovremo aspettare la conferma dei risultati che conosceremo nel primo mese del 2021.

etf settore dei trasporti

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, #CP, Daily- Data range: 23 gennaio 2020 fino al 10 dicembre 2020, eseguito il 10 dicembre 2020. Nota bene: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri

etf settore dei trasporti

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, #IYT, Monthly Data range: Dal 1 ottobre 2003 al 29 dicembre 2020, eseguito il 29 dicembre 2020. Nota bene: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri

I risultati si consolidano in termini di utile, utile netto e utile per azione, pur essendo in calo rispetto ai risultati precedenti e anche in base alle previsioni, pur rimanendo solidi e stabili.

Il trend attuale rimane al rialzo e continuerà a farlo nel breve periodo, purché non perda il canale ascendente che lo rappresenta (verde) e nel medio periodo purché non perda i livelli della media di 200 sessioni (blu) attualmente a 179.

Il lato negativo del breve termine è che il volume è in netta diminuzione nelle ultime settimane, il che potrebbe essere l'anticipazione di un cambiamento di tendenza, che si confermerebbe se si rompesse la tendenza menzionata e la media mobile.

 

Se desideri investire con azioni ed ETF delle borse più importanti al mondo il nostro conto Invest.MT5 è perfetto per te! Aprine uno in pochi passi cliccando nel banner qui sotto! 

apri un conto di trading azioni alstom

Come iniziare a fare trading con Azioni Alstom e quale strategia applicare?

Una strategia di trading che si potrebbe applicare ai grafici analizzati in precedenza è la strategia di continuità di tendenza di Fibonacci. Si tratta di una strategia operativa semplice che puoi iniziare a sperimentare subito sul tuo conto demo, per verificare se si addice alle tue esigenze e al tuo stile di trading. 

 

Prima di iniziare con la strategia assicurati di: 

✦ Esserti registrato sul nostro sito web 

✦ Aver aperto un conto demo trading senza rischi e con fondi virtuali

✦ Aver scaricato MetaTrader 5 sul tuo dispositivo preferito per il trading 

Una volta inserite le credenziali del tuo conto in MetaTrader 5 potrai visualizzare il grafico delle azioni alstom o delle azioni del settore ferroviario che preferisci e potrai iniziare ad analizzare i prezzi con questa strategia. 

Se non conosci la piattaforma ed hai bisogno di un breve manuale dai un’occhiata a questo video tutorial: 

Strategia con Fibonacci:

Tieni presente che per applicare questa strategia di Fibonacci, è necessario identificare l'aggressività del movimento, sia esso rialzista o ribassista. 

Divideremo la nostra posizione in tre parti di pari volume.

Una volta che si identifica il movimento l’indicatore Fibonacci è stato tracciato sul grafico, si parte con la strategia. 

Con questa strategia possono accadere tre cose chiaramente definite: 

▶️ Possiamo realizzare il nostro acquisto al livello 62% del Fibonacci. Una volta effettuato l'acquisto, i prezzi possono iniziare a salire (se questo accade romperemo la posizione al 100% del Fibonacci) o continuare a scendere.

▶️ Se i prezzi continueranno a scendere, effettueremo il secondo acquisto al livello 50% del Fibonacci. Una volta che l'acquisto è stato effettuato, i prezzi possono salire (se ciò dovesse accadere, annulleremo la metà della nostra posizione attuale al 100% di Fibonacci, imposteremo uno Stop Profit e lasceremo correre il profitto rendendo dinamico questo stop) o continuare a scendere. 

▶️ Se i prezzi continuano a scendere, realizzeremo il terzo e ultimo acquisto al livello 38% Fibonacci. Una volta effettuato questo acquisto, la prima cosa da fare è inserire uno Stop Loss e poi i prezzi potranno salire (se questo accade noi annulleremo la metà della posizione al 100% di Fibonacci, inseriremo uno Stop Profit e lasceremo correre i profitti rendendo questo stop dinamico) o continuare a scendere e far saltare lo Stop Loss.

 

Quindi:

✔️ I prezzi attirano il movimento aggressivo, poi si consolidano e tornano al trend precedente (questo è lo scenario più probabile). Avrebbe un risultato positivo per il nostro trade. 

I prezzi attirano la mossa aggressiva, non riescono a consolidare e perdono il livello 38% di Fibonacci, facendo così saltare lo Stop Loss. Avrebbe un risultato negativo per il nostro trade. 

✔️ I prezzi attirano la mossa aggressiva, consolidano i prezzi, cercano di rompere il 100% di Fibonacci, senza successo, rimbalzando tra supporto e resistenza per un po'. Questo scenario avrebbe un esito chiaramente positivo.

 

La cosa più importante di questa strategia non è il guadagno monetario (che è ovviamente importante), ma il fatto di guadagnare gradualmente fiducia. Questa strategia è valida per qualsiasi asset, per qualsiasi lasso di tempo e per movimenti sia verso l'alto che verso il basso, purché vi sia aggressività nell’impulso. 

Se Fibonacci ti interessa e desideri approfondire di più tutte le strategie operative correlate dai un’occhiata al nostro articolo: “Metodo Fibonacci ◉ 6 Strategie Fibonacci per tutti”.

metatrader trading azioni alstom

Dove investire in Alstom Azioni: la miglior opzione

Questo articolo ti è risultato utile? Se le azioni Alstom ti incuriosiscono e desideri procedere ed iniziare ad investire nel settore ferroviario ecco alcune dritte che dovresti seguire prima di buttarti nel trading online:

▶️ Apri un conto demo gratuito per testare la tua strategia sulle azioni Alstom in un ambiente virtuale privo di rischi prima di iniziare ad investire con capitale reale.

▶️ Assicurarti di scegliere un broker regolamentato da autorità finanziarie competenti e riconosciute. Per esempio Admiral Markets è autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority ( FCA) di Londra.

▶️Scarica la piattaforma e prendi confidenza con i suoi strumenti e le sue funzioni: è fondamentale per avere un'operatività efficace! Admiral Markets offre:

MetaTrader 4

MetaTrader 5

MetaTrader Supreme Edition

MetaTrader WebTrader

▶️ Controlla i costi correlati al trading di tuo interesse! Molti broker occultano costi e commissioni, assicurati di essere al corrente di quanto dovrai spendere per investire nello strumento di tuo interesse. Admiral Markets su questo fronte è trasparente: scopri spread e commissioni qui.

TRADING AZIONI ALSTOM

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Admiral Markets

Siamo un broker con presenza globale autorizzato e regolamentato dalla Financial Conduct Authority (FCA), dall'Estonian Financial Supervisory Authority (EFSA), dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) e dalla Australian Securities and Investment Commission (ASIC). Offriamo l'accesso a piattaforme di trading per il trading con Contratti per Differenza (CFD) su azioni, Forex, indici, materie prime, così come fondi negoziati in Borsa (ETF) e azioni.

Buon Trading!

  1. Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non deve essere interpretato in alcun modo come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.
  2. Qualsiasi decisione di investimento è presa da ciascun cliente separatamente, mentre Admiral Markets AS (Admiral Markets) non sarà responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da tale decisione, sia che si basi o meno sul contenuto.
  3. Per garantire che gli interessi dei clienti siano protetti e l'obiettività dell'Analisi non sia compromessa, Admiral Markets ha stabilito procedure interne rilevanti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.
  4. L'analisi è preparata da un analista indipendente (Alberta Gava) sulla base delle sue stime personali.
  5. Sebbene sia stato fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti dell'Analisi siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, accurato e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'Analisi.
  6. Qualsiasi precedente performance o modellizzazione degli strumenti finanziari indicati nella Pubblicazione non deve essere interpretata come promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può aumentare o diminuire e il mantenimento del valore dell'attività non è garantito.
  7. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono determinare perdite o guadagni. Prima di iniziare a fare trading, assicurati di aver compreso appieno i rischi connessi.
  8. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono generare profitti o perdite. Prima di iniziare a fare trading, è necessario assicurarsi di aver compreso tutti i rischi.
Avatar-Admirals
Admirals
Una soluzione all-in-one per spendere, investire e gestire i tuoi soldi

Più di un broker, Admirals è un hub finanziario, che offre una vasta gamma di prodotti e servizi finanziari. Diamo la possibilità di affrontare la finanza personale attraverso una soluzione all-in-one per investire, spendere e gestire i soldi.