Il 76% dei conti retail perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 76% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Admiral Markets Group si compone delle seguenti aziende:

Admiral Markets Pty Ltd

Regolamentata dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC)
Sito disponibile solo in inglese
CONTINUA

Admiral Markets Cyprus Ltd

Regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC)
CONTINUA

Admiral Markets UK Ltd

Regolamentato dalla Financial Conduct Authority (FCA)
CONTINUA
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Regolatore CySEC fca

Vuoi fare trading con le azioni Uber? Ecco come

azioni uber borsa

Uber è l'azienda che simboleggia la rivoluzione nella società di oggi attraverso un processo che viene chiamato "'uberizzazione". Il fondatore Travis Kalanick si rese conto che trovare rapidamente un taxi in una grande megalopoli è un campo di battaglia. Utilizzando le tecnologie dell'informazione e della comunicazione, ha creato un'applicazione mobile per la prenotazione di autisti privati su richiesta, UberCab.

Attraverso la raccolta fondi con banche, società di venture capital, fondi sovrani e CEO di fama come Jeff Bezos di Amazon, Uber estese la sua attività di VTC in tutti gli Stati Uniti per poi allargare la sua presenza in più di 50 paesi in tutto il mondo.

La sua praticità per il cliente ha capovolto l'attività dei taxi di VTC e delle società storiche. In Italia è più che nota la protesta dei tassisti contro il nuovo sistema di mobilità in auto e i processi e ricorsi contro la società statunitense sembrano avere la meglio. L' Italia al giorno d'oggi, rimane probabilmente l'unico paese europeo in cui la "guerra contro uber" si sta portando a termine, in un tentativo molto forzato di mantenere il monopolio assoluto in mano ai Taxi ufficiali.

Questi ultimi hanno accusato la società americana di concorrenza sleale. In tutta europa ci sono state manifestazioni e proteste contro questa innovazione nel mondo del trasporto privato e sul campo, sono stati bloccati gli accessi gli aeroporti per i veicoli VTC che lavorano per Uber, ci sono stati atti di vandalismo contro i veicoli UBER e violenza a contuttori e clienti.

Il 10 maggio 2019, la società Uber è diventata pubblica con una capitalizzazione di mercato di 82 miliardi di dollari, rispetto ai 120 miliardi di dollari previsti. Il suo modello di business solleva interrogativi, perché l'azienda è in balia dei rischi normativi e legali.

È interessante comprare azioni Uber nonostante i primi passi complicati sul mercato azionario? In questo articolo affronteremo vari aspetti di questo tema:

  • Storia del prezzo delle azioni Uber
  • Uber azioni: un modello economico ancora instabile
  • Meglio vendere o comprare azioni Uber?
  • Perché negoziare azioni Uber su Admiral Markets

Storico del prezzo delle Azioni Uber

grafico uber azioni

Fonte Admiral Markets MT5 - Uber, grafico giornaliero - maggio-ottobre 2019. I risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati o delle prestazioni future.

Il prezzo delle azioni Uber è stato deludente sin dalla sua prima offerta pubblica di acquisto (IPO). Gli investitori non hanno fiducia nel futuro dell'azienda, né commerciale né finanziario. Il fatto che Uber non riesca a realizzare profitti regolari non incoraggia gli investimenti.

I trader o anche i singoli investitori interessati a questo tema farebbero bene ad aspettare un track record più ampio per giudicare la qualità intrinseca dell'azienda. Tuttavia la natura speculativa del titolo delle azioni Uber potrebbe costituire un'opportunità valida di vendita allo scoperto. Tuttavia, con una posizione in corto, bisogna mantenere alta l'attenzione sull'azienda, nel caso in cui sorprendesse positivamente il mercato.

Infine, la prospettiva di vedere un dividendo sulle azioni Uber è un sogno illusorio rispetto al suo modello economico, che cerca ancora una stabilità. Per sperare in questo scenario, oltre alla generazione di flussi di cassa, sarebbe necessario un track record di profitti nell'arco di diversi anni. Questo è ben lungi dall'essere il caso.

Azione Uber nella Borsa - Un modello economico instabile

Se il titolo delle azioni Uber sta lottando per affermare l'azienda come stabile e redditizia, è perché il suo modello di business non ha barriere all'ingresso. La sua applicazione mobile può essere copiata in modo intelligente da chiunque ad un costo inferiore. Non mancano i concorrenti con attori ambiziosi: Lyft negli Stati Uniti, Didi in Cina, Private Driver in Francia o il Taxify estone che si sta espandendo a livello internazionale.

Tra le righe, Uber sembra essere un'azienda che ha l'arte di aggirare le regole del codice del lavoro. Considerando i suoi autisti come lavoratori autonomi, era esonerata dal pagamento dei contributi previdenziali. Con un quadro normativo sempre più rigido, è scoppiata una partita di braccio di ferro tra Uber e i suoi autisti. Questi ultimi vogliono beneficiare degli stessi diritti dei lavoratori dipendenti.

I clienti beneficiano della sua convenienza, evitando lunghi tempi di attesa per trovare un taxi. Tuttavia, la sua situazione finanziaria rimane preoccupante perché l'azienda sta bruciando il flusso di cassa per realizzare profitti. Peggio ancora sono le perdite che vengono evidenziate. Di fronte all'elevata concorrenza, dovrà attingere nuovamente ai suoi fondi per realizzare nuovi investimenti e miglioramenti, così da poter mantenere la sua leadership.

È possibile che la diversificazione delle sue attività come il food delivery con Uber Eats non sia sufficiente a rimbalzare. In questa nicchia, l'azienda affronta pesi massimi come Just Eat, Deliveroo e le catene di ristoranti McDonald's, Burger King, Pizza Hut e Domino's Pizza.

Potrà contare su auto con guita autonoma in un futuro prossimo? In teoria, questo sarebbe un passo avanti per dare un secondo respriro alla sua crescita con economie di scala. Sostituendo i piloti con auto autonome, Uber potrebbe recuperare l'intero fatturato.

Permangono tuttavia dubbi sulla fattibilità di automobili con guida autonoma, come: sicurezza, affidabilità, integrazione delle situazioni di traffico, politica dei trasporti non ancora adeguata a questo nuovo paradigma tecnologico, proteste dei tassisti e degli autisti VTC in attività.

comprare azioni uber

Comprare o vendere le azioni Uber?

Investire in un'azione dopo un'offerta pubblica iniziale non è generalmente un buon affare. La storia delle quotazioni basse non fornisce solidi parametri di riferimento per prendere una posizione di acquisto o di vendita sul titolo in questione. È quindi preferibile attendere qualche mese, trimestre o anno per interessarsi seriamente a questo tipo di profotti finanziari.

La diffidenza è comune quando un'azienda diventa pubblica senza aver precedentemente realizzato un profitto. L'offerta pubblica iniziale delle azioni Uber non fa eccezione a questa tendenza. La volatilità può assumere proporzioni considerevoli se non fornisce risultati in linea con le aspettative del mercato.

L'acquisto di azioni Uber comporta i rischi di cui sopra.

  • In primo luogo, il quadro normativo potrebbe garantire parità di condizioni di concorrenza tra le società di VTC e gli operatori tradizionali.
  • In secondo luogo, i conducenti di VTC chiedono maggiori benefici in relazione alle loro condizioni di lavoro. Questi costi potenziali potrebbero influire sul modello economico e commerciale dell'impresa.
  • In terzo luogo, i suoi azionisti storici potrebbero perdere la pazienza se non si raggiunge la redditività pianificata

Perché e come negoziare le azioni Uber con Admiral Markets

Sei alla ricerca di alternative per investire o comprare azioni Uber. Attraverso un broker online tradizionale, le commissioni di intermediazione per le azioni americane rimangono elevate nonostante gli sforzi compiuti.

Con Admiral Markets, che offre di investire in quindici mercati finanziari, puoi investire o comprare azioni uber ad un costo inferiore attraverso i CFD (contratti per la differenza) sulla piattaforma MetaTrader, sia per l'acquisto che per la vendita, mettendo una quantità ragionevole di denaro con un effetto leva di tua scelta.

Per quanto riguarda i CFD, è molto importante utilizzare una leva finanziaria che rimanga linea con la propria esperienza e gestione del rischio per evitare di ritrovarsi in una situazione finanziaria e psicologica molto difficile.

In caso di difficoltà nell'utilizzo della piattaforma MetaTrader per effettuare un ordine con azioni Uber, segui la procedura:

  • Accedi al tuo conto trading MetaTrader 5
  • Vai a Inserisci poi clicca su Visualizza poi Finestra Prezzo per visualizzare sulla sinistra Il market watch
  • Vai su Simboli e digita UBER o #UBER nella barra di ricerca
  • Seleziona l'azione Uber e cliccare su Mostra simbolo
  • Clicca con il tasto destro del mouse su Uber e clicca su Nuovo Ordine poi Compra o Vendi

uber azioni borsa

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Admiral Markets

Siamo un broker con presenza globale e regolamentato dalle più alte autorità finanziarie. Offriamo l'accesso alle piattaforme di trading più innovative. Negoziamo CFD, azioni e ETF.

Buon Trading!

Admiral Markets

I dati forniti forniscono informazioni aggiuntive su tutte le analisi, stime, previsioni, previsioni, previsioni, studi di mercato, prospettive settimanali o altre valutazioni o informazioni analoghe (di seguito denominate "Analisi") pubblicate sul sito web di Admiral Markets. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento, si prega di prestare particolare attenzione ai seguenti elementi:

  1. Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non deve essere interpretato come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali per promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di trattamento prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.
  2. Qualsiasi decisione di investimento è presa da ogni singolo cliente, mentre Admiral Markets AS (Admiral Markets) non è responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da tale decisione, sia essa basata o meno sul contenuto.
  3. Al fine di tutelare gli interessi dei nostri clienti e l'obiettività dell'analisi, Admiral Markets ha messo in atto adeguate procedure interne per prevenire e gestire i conflitti di interesse.
  4. L'Analisi è redatta da un analista indipendente (di seguito "Pierre Perrin-Monlouis") sulla base delle stime personali di Pierre PERRIN-MONLOUIS (Analista finanziario).
  5. Sebbene sia stato fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare l'affidabilità di tutte le fonti di contenuto e che tutte le informazioni siano presentate in modo comprensibile, tempestivo, accurato e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'analisi.
  6. Qualsiasi tipo di performance passata o modellata degli strumenti finanziari indicati nel contenuto non deve essere interpretata come promessa, garanzia o implicazione, esplicita o implicita, da parte di Admiral Markets, di qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può aumentare o diminuire e il mantenimento del valore dell'attività non è garantito.
  7. I prodotti a leva (compresi i contratti differenziali) sono di natura speculativa e possono determinare perdite o profitti. Prima di iniziare a fare trading, assicuratevi di aver compreso i rischi connessi.