Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza possibile sulla nostra pagina web. Continuando la navigazione su questo sito, dai il consenso all`utilizzo dei cookie. Per ulteriori dettagli, tra cui come modificare le proprie preferenze, si prega di leggere Informativa sulla Privacy.
Ulteriori Informazioni Accetto
L` 81% dei conti retail perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L` 81% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. expand_more

Tassi di Interesse FED: come influenzano i mercati?

Febbraio 05, 2020 16:20 UTC

Abbiamo tutti sentito parlare della Federal Reserve statunitense e dei significativi movimenti di mercato che seguono gli annunci dell'aumento o del taglio dei tassi di interesse della Fed. Ma cosa rappresentano realmente le decisioni della Fed e cosa succede se la FED alza i tassi di interesse? Dove investire se la FED alza i tassi?

tassi fed

In questo articolo vedremo:

  • Cos'è la FED
  • Cosa sono i Tassi di interesse FED
  • La FED alza i tassi di interesse: come influisce sull'economia?
  • L'impatto sui mercati
  • Strategie e tecniche di trading per fare trading quando la FED pubblica i Tassi di interesse

Prima di entrare nel merito, scopriamo cosa sono i tassi di interesse Fed e cos'è la Federal Reserve.

Tassi di Interesse FED - Cos'è la FED?

L'acronimo FED sta per Federal Reserve System of the United States. Creata nel 1913, è la banca centrale degli Stati Uniti, l'equivalente della BCE in Europa.

La differenza principale con la Banca Centrale Europea è che il suo obiettivo è quello di creare dinamiche positive per l'economia e promuovere la crescita, mentre la BCE si preoccupa anche di combattere l'inflazione.

FED Tassi di Interesse - Le direttrici della FED

Le funzioni della Federal Reserve sono principalmente orientate alla politica monetaria al fine di promuovere la crescita economica del Paese attraverso i tassi di interesse FED.

La Federal Reserve, sulla base del Beige Book che registra la situazione economica del paese per distretto, decide la politica monetaria da seguire durante la riunione del FOMC (Federal Open Market Committee).

Questo incontro si svolge circa 8 volte all'anno e determina l'orientamento verso le banche commerciali e il mercato monetario del Paese, ma ha anche una forte influenza sui mercati finanziari mondiali.

FED Tassi di Interesse - La struttura della FED

Il Presidente e il Vice Presidente della Federal Reserve sono nominati dal Presidente degli Stati Uniti. L'attuale presidente della Federal Reserve è Jerome Powell, entrato in carica nel febbraio 2018.

La Federal Reserve è guidata dal Consiglio dei Governatori, che comprende il Presidente della Federal Reserve insieme ad altri sei membri (Governatori), anch'essi eletti dal Presidente degli Stati Uniti.

È importante notare che la Federal Reserve è un consorzio misto: è un'istituzione privata, a differenza della BCE, ma è sotto il controllo pubblico. Infine, il governo statunitense e il Congresso seguono da vicino le decisioni e gli sviluppi della Federal Reserve.

Tassi di Interesse FED cosa sono - DEFINIZIONE

I Tassi di interesse FED sono i tassi di interesse che le banche si addebitano reciprocamente per concedere fondi della Federal Reserve durante la notte. Le banche prendono in prestito questi fondi l'una dall'altra per soddisfare e mantenere rigorosi requisiti di riserva.

Vengono anche utilizzati dalla Federal Reserve come strumento per gestire l'offerta di denaro del paese al fine di raggiungere un'economia sana, ma servono anche come benchmark per i tassi di interesse su risparmi, prestiti, carte di credito e altro ancora. Qualsiasi variazione del tasso d'interesse provoca movimenti significativi sui mercati finanziari, in particolare sul dollaro USA, come si vedrà più avanti in dettaglio in questo articolo.

FED tassi di interesse

Fonte: Investire. Evoluzione dei tassi di interesse della Federal Reserve dal 1984 al 2019

L'immagine sopra mostra i tassi di interesse della Federal Reserve a 6 mesi dal 1984. Come possiamo vedere, i periodi di crisi economica mostrano una riduzione dei tassi di interesse per stimolare la crescita economica. Ma diamo un'occhiata ai tipi di tassi di interesse FED.

La Federal Reserve ha tre tipi di tassi di interesse:

  • Tassi di deposito. Si tratta del tasso d'interesse di base relativo alla remunerazione dei depositi effettuati da banche commerciali e istituzioni finanziarie presso la banca centrale, in questo caso la Federal Reserve.
  • Il tasso di rifinanziamento della Fed concesso alle banche commerciali. In generale, le operazioni di rifinanziamento delle banche commerciali vengono effettuate con cadenza settimanale. In queste operazioni, la Federal Reserve determina il costo del credito che mette a disposizione delle banche commerciali sulla base dei volumi presi a prestito.
  • Tasso di sconto, detto anche tasso di rifinanziamento marginale. Questo è superiore al tasso di rifinanziamento perché è destinato a situazioni di emergenza. Se una banca commerciale ha bisogno di un prestito in tempi brevi, interviene il tasso di sconto FED.

I tassi di interesse sono uno degli strumenti a disposizione delle banche centrali per regolare l'economia e definire la politica monetaria di un paese o di un'area economica. La politica monetaria della FED persegue i seguenti obiettivi

  • Pieno impiego
  • Stabilità dei prezzi
  • Controllo dei tassi di interesse a lungo termine

fed tassi FED tassi di interesse

La FED alza i Tassi di Interesse: cosa succede?

Se una banca commerciale ottiene un rifinanziamento dalla Federal Reserve, questa banca può, a sua volta, grazie al basso tasso di rifinanziamento, prestare denaro ad aziende e privati a tassi più bassi.

Questo ha l'effetto meccanico di promuovere la crescita degli Stati Uniti, ma anche l'attività economica del Paese.

È anche possibile che si verifichi un aumento dei tassi dI interesse FED con l'obiettivo di stabilizzare i prezzi e di controllare i tassi d'interesse a lungo termine. Un aumento dei tassi è di solito un segno che l'economia del paese sta andando bene e che la moneta nazionale dovrebbe essere rafforzata.

Pertanto, la Federal Reserve utilizza le riduzioni e gli aumenti dei tassi di interesse per mantenere un livello di piena occupazione e stimolare la crescita nella più grande economia del mondo.

Ma cosa succede quando la Fed abbassa i tassi di interesse? La caduta dei tassi d'interesse ufficiali porta molto spesso a movimenti violenti della valuta e dei mercati azionari.

Perché succede questo? L'impatto di un cambiamento dei tassi di interesse della Federal Reserve influenza la grande maggioranza degli investitori. L'utilizzo della riduzione dei tassi d'interesse ufficiali ha lo scopo di stimolare l'attività economica.

Così, durante la crisi dei sub-prime negli Stati Uniti, nel gennaio 2008 la Federal Reserve ha deciso di abbassare i tassi di interesse al 2,25% per dare una spinta all'economia statunitense e aiutare i mutuatari.

Nel dicembre 2008, tuttavia, la situazione non è migliorata e la Federal Reserve ha utilizzato un ulteriore taglio dei tassi di interesse. Questa volta i tassi sono stati ridotti allo 0 %.

La seconda decisione della Federal Reserve a quel tempo fu di riacquistare massicciamente i mutui ipotecari tossici e una grande quantità di titoli del Tesoro statunitense. Ciò ha portato la Federal Reserve ad acquistare 3,5 miliardi di dollari di debito per contenere la crisi dei subprime alla fine del 2009.

FED tassi di interesse nel 2019

La Federal Reserve ha approvato fino tre tagli dei tassi di interesse nel 2019: il primo dal 2008, lasciandoli in un intervallo compreso tra l'1,5% e l'1,75%.

Il taglio dei tassi approvato dalla Fed a luglio, il primo dal 2008, ha avuto un impatto negativo, ad esempio, sulla performance dei titoli del Tesoro statunitense a 10 anni. Si è raggiunto un nuovo minimo dal settembre 2017, con un rendimento prossimo al 2%.

Ciò ha influenzato anche l'andamento dei prezzi del dollaro. I mercati rifugio come l'oro, lo yen o le materie prime stanno beneficiando di questo scenario.

Tassi di interesse applicati dalla FED - Ora dell'annuncio

Che siate un trader fondamentale o un trader swing, gli annunci della Federal Reserve rappresentano eventi economici da non perdere.

La Fed ha una grande influenza sulla direzione della valuta e dei mercati azionari in tutto il mondo.

Le decisioni ufficiali della Fed in materia di tassi d'interesse vengono pubblicate una volta al mese, nel tardo pomeriggio del mercoledì.

Attenzione, gli annunci della Federal Reserve non devono per forsa essere tutti i mercoledì sui principali tassi di interesse. Per scoprire quale mercoledì guardare per questo annuncio della Fed, dovresti seguire le notizie ufficiali della FED o consultare il calendario economico nella pagina di Admiral Markets.

calendario economico tassi fed

La pubblicazione del tasso di base è sempre seguita da una conferenza stampa al termine della riunione della Federal Reserve, ovvero il verbale della Federal Reserve, noto anche come Open Market Committee (FOMC).

Questa conferenza suscita grande interesse anche tra gli investitori, i trader di valuta e i trader di indici di borsa. Oltre all'esito della decisione della Federal Reserve, il presidente della Federal Reserve Jerome Powell commenta l'evoluzione dei tassi di interesse e spesso fornisce suggerimenti sui suoi prossimi passi.

Cosa succede se la FED alza i Tassi di interesse? E se li abbassa?

Uno degli obiettivi più importanti per la Federal Reserve è quello di mantenere l'inflazione ad un tasso costante del 2%. L'inflazione si riferisce al tasso di aumento del prezzo di beni e servizi. Anche se ci sono molti fattori che la FOMC prende in considerazione quando fissa i tassi d'interesse, l'inflazione è uno dei maggiori fattori di influenza.

Se l'inflazione diventa troppo alta, la Fed potrebbe cercare di aumentare il tasso dei fondi della Fed. Questo riduce la quantità di denaro che le banche devono prestare, il che rallenta i prestiti e la domanda dei consumatori. Può anche rendere il debito dei consumatori più costoso costringendo le persone a spendere meno, riducendo così la domanda e portando i prezzi di beni e servizi più bassi.

Se l'inflazione cala, è un indicatore del fatto che i consumatori non spendono, tra le altre cose. Questo è un problema per la banca centrale, poiché potrebbe portare a un rallentamento dell'economia. In questa situazione, è più probabile che la Fed riduca i tassi di interesse per stimolare l'attività economica. Un tasso d'interesse più basso significa prestiti meno costosi sia per i consumatori che per le imprese, il che a sua volta potrebbe portare ad una crescita economica.

Possiamo vedere questa correlazione - in modo approssimativo - quando osserviamo la storia dei tassi di interesse della Fed, come discusso nella prossima sezione.

Lo storico - FED Tassi di Interesse

Il grafico seguente mostra la correlazione tra il tasso di inflazione dei fondi Fed dal 2002 al 2020 (linea rossa) e l'indice di inflazione del Tesoro a 10 anni (linea blu). Pur non essendo perfetta, essa evidenzia il legame tra inflazione e politica dei tassi d'interesse.

fed tassi di interesse

Fonte: Federal Reserve Bank of St. Louis, accessibile il 6 Febbraio 2020. Nota bene: la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri o della performance futura.

Nel grafico sopra riportato è evidente la storia dei tassi d'interesse della Fed e la sua correlazione con l'inflazione. È anche chiaro vedere l'aggressivo calo dei tassi d'interesse dal 5% nel 2007 a quasi lo 0% dal 2009. Ciò è avvenuto in risposta alla crisi finanziaria del 2008, in cui l'attività economica e i consumi si sono attestati su livelli estremamente bassi.

A partire dal 2016, si è registrato un movimento molto più marcato sia nell'inflazione che nei tassi d'interesse, rendendo il prossimo decennio un momento molto interessante per essere coinvolti nei mercati finanziari. Infatti, dal 2016 al 2019 ci sono stati molti aumenti dei tassi Fed (come dimostra la linea blu crescente), prima di alcuni tagli dei tassi Fed nel 2019 (come dimostra la linea blu decrescente), come mostra il grafico seguente:

fed alza i tassi di interesse

Fonte: Federal Reserve Bank of St. Louis, accessibile il 6 Febbraio 2020. Nota bene: la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri o della performance futura.

Ora che avrai compreso alcune delle teorie che stanno dietro la decisione dei tassi di interesse Fed, ti starai chiedendo come i trader usino questo in modo pratico per fare trading? Essenzialmente, si tratta di vedere come l'azione dei prezzi sul mercato risponde alla decisione della Fed. Per visualizzare i grafici in tempo reale e l'azione del prezzo di un mercato è possibile scaricare la piattaforma di trading MetaTrader che è fornita gratuitamente da Admiral Markets. Questo si rivelerà utile quando si passano in rassegna esempi pratici di trading e strategie nelle sezioni seguenti.

Per iniziare il download GRATUITO, basta cliccare sul banner qui sotto:

fed tassi di interesse

Aumento dei Tassi FED dove investire se il mercato cambia

I tassi di interesse hanno la capacità di dettare il flusso di capitali in entrata e in uscita da un paese. In teoria, se un paese riduce i tassi di interesse tende a perdere il suo valore nei confronti degli altri. Questo perché un tasso di interesse più basso significa un tasso di rendimento più basso su strumenti come ititoli di stato. Se un paese aumenta i tassi d'interesse, i gestori di fondi, gli investitori e i gestori di portafogli pensionistici possono cercare di spostare il loro capitale per beneficiare di un tasso di rendimento più elevato.

Se avessi la possibilità di ricevere un tasso d'interesse più alto o più basso sui tuoi risparmi, dove trasferirete il tuo capitale? Ora pensa a quanto denaro gli istituti finanziari globali muoveranno per fare la stessa cosa! Ma, come abbiamo detto prima, il mercato si muove in anticipo o in attesa. Se gli investitori ritengono probabile che un paese aumenti o riduca i tassi d'interesse in futuro, inizieranno già a spostare il loro capitale prima che si possa fare un annuncio. Ecco perché il monitoraggio delle notizie e del calendario economico può dare i suoi frutti nel lungo periodo.

Quando si tratta di decidere il tasso di interesse Fed e il suo impatto sul dollaro USA, può essere difficile, dato che l'economia statunitense è la più grande del mondo. Se la crescita economica degli Stati Uniti è scarsa, è probabile che l'economia globale stia andando male. Pertanto, se la Fed riduce i tassi per stimolare l'economia, gli investitori possono mantenere il loro capitale in dollari USA in quanto è la valuta di riserva del mondo ed è considerata una delle valute globali più sicure e stabili da tenere.

Qual è quindi il modo migliore per negoziare con la decisione sui tassi di interesse della Fed? Diamo un'occhiata!

Tassi FED 2020 e Quantitative Easing - La risposta alla crisi del Coronavirus

La pandemia di coronavirus che ha paralizzato l'attività economica in gran parte del mondo ha portato le principali banche centrali a coordinare una risposta all'imminente recessione che tutti già danno per scontata. Domenica 15 marzo 2020 sarà una nuova data da ricordare nella storia recente: il giorno in cui la Federal Reserve, in coordinamento con le sue controparti in UE, Svizzera, Giappone, Canada e Regno Unito, ha annunciato il più grande pacchetto di stimoli dalla crisi finanziaria per minimizzare gli effetti di una pandemia.

Il nuovo QE annunciato dalla FED comprende le seguenti decisioni:

  • Una drastica riduzione dei tassi di interesse ad un intervallo di 0-0,25 % da 1-1,25 %.
  • L'acquisto di beni per un valore di 700 miliardi di dollari. Nei prossimi mesi la Fed acquisterà titoli del Tesoro per 500 miliardi e garanzie ipotecarie per 200 miliardi.
  • La Fed e le altre banche centrali hanno concordato di ridurre i prezzi delle loro linee di swap per facilitare la fornitura di dollari alle istituzioni finanziarie.

Queste misure, tuttavia, non hanno avuto l'effetto atteso sui mercati azionari, che hanno reagito con ulteriori ribassi e rimangono tuttora insensibili. Il bond americano a 10 anni è diventato un rifugio con un leggero calo del suo rendimento.

Nel mercato valutario, la volatilità è stata la tendenza dominante. Gli investitori hanno punito il dollaro mentre l'euro puntava verso l'alto il primo giorno dopo l'annuncio delle misure. Diamo un'occhiata al grafico EURUSD:

Quantitative Easing cos'è

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5 Supreme Edition. H1 grafico EURUSD. Gamma di dati 13 marzo 2020 - 16 marzo 2020. Preparato il 16 marzo 2020. Si prega di notare che le prestazioni passate non garantiscono le prestazioni future.

Come si può vedere dal grafico, c'è stato un enorme divario tra la chiusura di venerdì 13 marzo e l'apertura di lunedì 16 marzo, e un alto livello di volatilità nelle ore successive.

FED Tassi di Interesse - Le conseguenze sul trading

Durante gli annunci economici e soprattutto quando vengono pubblicati i tassi di interesse FED, ci sono diverse cose che accadono sui mercati finanziari:

  • La volatilità è maggiore: l'Euro può facilmente muoversi di 100 punti e il DAX 30 può variare fino a 300 punti.
  • Gli spread si alzano: gli spread sul Forex e sugli indici azionari sono generalmente più alti quando la FED annuncia i suoi tassi di interesse.
  • Ci sono molte speculazioni sull'evento economico e i volumi di trading sono più alti nei giorni dell'annuncio della FED, anche nelle ore che precedono la decisione.

Se sei un trader principiante, non esitare a provare questo tipo di mercato volatile su un conto demo privo di rischio. Inoltre, vai a controllare il calendario economico per sapere in anticipo quando si svolgono questo tipo di grandi eventi.

Alcuni trader commerciano solo con annunci della Federal Reserve o delle principali pubblicazioni economiche, il che offre una grande libertà di tempo. Ma questo tipo di strategia è utilizzato solo da trader esperti con un piano di trading e una strategia ben consolidati. Soprattutto, con particolare attenzione alla gestione del rischio.

FED Tassi di Interesse - Cosa succede se la FED alza i Tassi di interesse

L'effetto dell'annuncio della Federal Reserve può essere rapido e confuso; non è insolito vedere grandi oscillazioni di prezzo su e giù molto rapidamente prima di vedere una spinta nella direzione che la valuta o l'indice inseguirà per le prossime ore.

Sono possibili diversi scenari:

A seconda del consenso dei mercati finanziari, l'annuncio della Federal Reserve può seguire diversi scenari:

  • I tassi di interesse rimangono invariati. In questo caso, la prima domanda che viene in mente è se l'economia statunitense sta funzionando bene. Con tassi storicamente bassi, un aumento dei tassi di interesse riflette un miglioramento dell'economia e la ripresa dell'attività del Paese. Di solito è durante il discorso della Federal Reserve che gli operatori del mercato cercano di decifrare le ragioni di questo tipo di risultato.
  • Un aumento dei tassi di interesse
  • Una diminuzione dei tassi di interesse

Oltre alla reazione fondamentale all'annuncio da parte del mercato finanziario, si possono individuare due conseguenze, a seconda che il risultato sia o meno d'accordo con il consenso.

  • Se l'annuncio è in linea con il consenso e il mercato finanziario ha anticipato la decisione della Federal Reserve sui tassi di interesse, la conseguenza sarà un intervallo di movimento più ragionevole al momento della pubblicazione. Allo stesso modo, il mercato può rilanciare o cambiare completamente l'andamento della valuta o del mercato azionario nel confermare le aspettative dei partecipanti.
  • Se l'annuncio non è in linea con l'opinione generale, di solito ci sono forti reazioni che comportano grandi e rapidi movimenti nei mercati azionari.

Il potere della reazione sarà determinato in funzione della differenza tra i risultati dell'annuncio della Federal Reserve e il consenso precedentemente previsto. Se vuoi saperne di più su questo e su altri argomenti relativi al trading puoi dare un'occhiata alla nostra ricca libreria di articoli formativi.

tassi di interesse fed

Dove investire se la FED alza i tassi - Gli effetti nel Forex

Va notato che il mercato dei cambi è molto sensibile ai grandi eventi economici. La pubblicazione dei tassi di interesse ufficiali della Federal Reserve è uno dei principali eventi che hanno un impatto significativo sui prezzi delle valute.

Per questo motivo è necessario comprendere il rapporto tra i tassi di interesse della Federal Reserve e i movimenti valutari sul mercato.

Per riassumere:

In un'economia in crescita, i tassi d'interesse tendono a salire, poiché i tassi più elevati favoriscono la valuta del Paese. La logica di questo meccanismo è la seguente: se il paese è in crescita, gli investitori vengono ad investire i loro capitali nel paese, il che favorisce l'aumento di valore della valuta locale.

D'altra parte, se c'è troppa inflazione, gli investitori tendono a ritirarsi per trovare un investimento migliore perché temono un calo dei tassi d'interesse.

La strategia di mantenere bassi i tassi di interesse o di ridurre i tassi di interesse della Federal Reserve è quella di stimolare la crescita dell'economia di un paese al fine di ripristinare la piena occupazione.

Aumento Tassi Fed Dove Investire - Gli effetti sulla Borsa

La volatilità degli indici azionari durante i periodi di grandi annunci economici è elevata e crea molte opportunità di trading.

Le conseguenze della pubblicazione dei tassi d'interesse ufficiali della Federal Reserve riguardano direttamente gli investitori che partecipano alle grandi società che compongono gli indici di borsa.

Non dimentichiamo che l'andamento dei tassi di interesse Fed riflette lo stato dell'economia statunitense, che è importante per gli investitori stranieri quando prendono importanti decisioni di investimento in tutto il mondo.

Pertanto, gli indici sono molto sensibili all'annuncio della Fed e consentono di sfruttare le opportunità di trading seguendo l'andamento dei principali tassi di interesse della Federal Reserve.

Che sia a brevissimo, breve, medio o lungo termine, è possibile negoziare indici di borsa in base all'evoluzione dei tassi chiave per diversificare il proprio portafoglio e sfruttare opportunità a volte assenti nelle valute del momento o semplicemente meno vantaggiose.

Admiral Markets UK Ltd ha offre alcuni degli spread più bassi del mercato sugli indici azionari, per non parlare del vantaggio dell'assenza di commissioni su questa classe di attività.

FED Tassi di interesse - Strategia di trading fondamentale

Alcuni importanti eventi economici, come la pubblicazione dei tassi di interesse FED, rappresentano un vero e proprio punto di riferimento per le decisioni di entrata o di uscita dal mercato dei cambi.

Va inoltre sottolineato che è possibile oscillare gli scambi negli indici e approfittare di questi eventi economici per cercare di generare profitti.

L'idea di entrare poco dopo l'annuncio da parte della Fed di un'attività finanziaria con un'elevata esposizione all'economia statunitense, come l'SP500, è quella di cercare di sfruttare la reazione degli operatori del mercato finanziario alle decisioni della Federal Reserve per un lungo periodo di tempo.

Questo porta potenzialmente a grandi movimenti. Ecco perché lo swing trading in base ai principali eventi economici rappresenta un'attività in un portafoglio a medio termine per qualsiasi investitore.

Qui puoi trovare un esempio:

FED tassi

Fonte: Admiral Markets UK Ltd MetaTrader 5 Supreme Edition. Grafico giornaliero SP500 dall'11 giugno 2019 al 14 novembre 2019. Prodotto il 18 novembre 2019 alle 13:00 CET. Attenzione: le prestazioni passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Nel grafico sopra riportato abbiamo segnato le date dei tre tagli dei tassi Fed che sono stati approvati quest'anno. Come si vede, il primo taglio dei tassi dal 2008 viene accolto con un calo da parte degli investitori, ma nei giorni successivi la tendenza è laterale. In tutti e tre i casi, successivamente, la tendenza è verso l'alto.

D'altra parte, dal primo taglio, a luglio, al terzo taglio, a fine ottobre, possiamo vedere, grazie all'indicatore ATR, come si verifica un'impennata della volatilità.

FED Tassi di Interesse - Strategia di Trading Intraday

Questa strategia viene utilizzata solo da trader che hanno esperienza nei mercati valutari e degli indici. La reattività richiesta, così come gli strumenti di cui un trader ha bisogno per commerciare questo tipo di pubblicazione economica, è importante.

Il trader deve essere in grado di tradurre l'azione del prezzo della coppia di valute che sta negoziando molto rapidamente e senza esitazioni. In questo caso, la connessione a Internet e le attrezzature informatiche devono essere di ottima qualità per garantire un'esecuzione accurata per il trader intraday.

L'idea alla base della strategia di day trading della Federal Reserve per i tassi di interesse è il vantaggio di beneficiare dei grandi movimenti del mercato valutario in un periodo di tempo molto breve.

Questa strategia richiede di attendere qualche minuto dopo l'annuncio dei tassi di interesse FED da parte della Federal Reserve per consentire al mercato valutario o all'indice di oscillare violentemente senza alcuna direzione reale prima di poter identificare la direzione che gli operatori del mercato finanziario decidono di seguire.

Pertanto, è probabile che ogni operazione effettuata attraverso questa strategia di trading vada nella giusta direzione in un momento in cui molti trader e investitori stanno prendendo una decisione sulle loro proiezioni per il tasso di cambio dell'euro, ad esempio.

La condizione di attesa poco dopo il rilascio è essenziale per mantenere sotto controllo il rischio della posizione.

Durante importanti pubblicazioni come i tassi di interesse della Federal Reserve, il mercato valutario reagisce molto spesso in modo violento e, a seconda del broker con cui lavori, i tuoi ordini possono essere spostati o mal eseguiti, il che può avere gravi conseguenze sulla tua gestione del rischio, e ovviamente anche sul tuo capitale.

Si dovrebbe anche tener conto del fatto che gli spread tendono ad aumentare al momento dell'annuncio della FED. Tutti questi fattori devono essere controllati per poter beneficiare di una strategia redditizia a lungo termine.

Infine, ricorda che il mercato è pieno di trappole, quindi è meglio aspettare diversi falsi segnali prima di approfittare del movimento dopo l'annuncio dei tassi FED.

Qui puoi trovare diversi esempi:

grafico tassi fed

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5 Supreme Edition. Grafico a 15 minuti in EURUSD dal 30 luglio 2019 al 2 agosto 2019. Redatto il 18 novembre 2019 alle 13.00 CET. Si prega di notare che le prestazioni passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Nel grafico qui sopra possiamo vedere il prezzo EURUSD nei minuti prima e dopo l'annuncio del primo taglio del tasso nel 2019. Come si può vedere, la candela che rappresenta l'annuncio dell'aumento del tasso FED ha uno stoppino molto lungo verso il basso, nel trend rappresentato dalle medie mobili 20 e 50.

Poco dopo l'incontro della Fed, la tendenza si è esaurita con una chiusura al di sotto della media mobile ed è stato allora che è emersa un'interessante opportunità di trading una volta che l'annuncio della Fed ha scosso i trader del giorno precedente.

tassi di interesse fed

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5 Supreme Edition. Grafico 15 minuti SP500 tra il 17 settembre 2019 e il 24 settembre 2019. Preparato il 18 novembre 2019 alle 15:00 CET. Si prega di notare che le prestazioni passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Come si può vedere nel grafico sopra, dopo l'annuncio del taglio dei tassi da parte della Fed - il secondo nel 2019 - ci vogliono alcuni minuti perché l'SP500 risponda al calo, in attesa della conferenza stampa del Presidente della Fed che si terrà qualche minuto dopo.

In questo caso, è solo alla fine del pomeriggio che si presenta l'opportunità di cortocircuitare l'indice USA, una volta che l'annuncio ha dato una spinta al mercato azionario statunitense.

Come fare Trading sulle decisioni dei Tassi di interesse FED

Per i trader, uno dei modi per negoziare un possibile aumento dei tassi Fed, o taglio dei tassi Fed, è semplicemente cercare di capitalizzare la potenziale volatilità dell'annuncio della notizia. I mercati tendono a fare trading tranquillamente nella fase di preparazione agli annunci di notizie ad alto impatto prima di aumentare la volatilità una volta che il risultato è stato annunciato. Naturalmente, a volte non ci sarà una reazione del mercato, ma una delle chiavi per un trading di successo è la preparazione.

Prima di esaminare la meccanica del trading della decisione sui tassi Fed, diamo un'occhiata a come il mercato ha reagito storicamente. Anche se le performance passate non sono una garanzia di performance future, possono fornire ai trader alcune informazioni su cui basarsi.

Il 30 ottobre 2019, il FOMC ha annunciato un taglio del tasso Fed dal 2% all'1,75%. L'annuncio è stato seguito da una conferenza stampa del FOMC in cui il presidente della Federal Reserve ha spiegato le ragioni della decisione. Diamo un'occhiata all'azione del prezzo del dollaro prima, durante e dopo il comunicato stampa.

Se non hai ancora scaricato GRATUITAMENTE la tua piattaforma MetaTrader fornita da Admiral Markets, allora puoi farlo ora in modo da poter seguire i prossimi esempi nella piattaforma. Clicca qui per iniziare il download.

Trading Tassi di interesse FED con US dollar index

L'indice del dollaro USA misura la performance del dollaro USA rispetto ad un paniere di valute estere e può essere visualizzato e negoziato nella piattaforma di trading MetaTrader fornita da Admiral Markets. Il grafico dei prezzi qui sotto mostra il prezzo storico dell'indice del dollaro USA da luglio 2008 a gennaio 2020.

tassi fed

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, USDX, Mensile - Gamma di dati: dal 1 luglio 2008 al 12 gennaio 2020, accesso il 12 gennaio 2020 alle 8:45 GMT. - Nota: la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Per visualizzare un grafico dell'indice del dollaro USA nella tua piattaforma MetaTrader fornita da Admiral Markets, segui questi passi:

  1. Apri la tua piattaforma di trading MetaTrader.
  2. Aprire la finestra Market Watch selezionando View dalle schede qui sopra e poi Market Watch, oppure premendo Ctrl+M sulla tastiera.
  3. Clicca con il tasto destro del mouse sulla finestra Market Watch e seleziona Simboli.
  4. Cerca il tuo simbolo, come l'indice del dollaro USA, come mostrato di seguito:

trading tassi fed

  1. Dopo aver cliccato su OK, questo aggiungerà il mercato alla finestra Market Watch.
  2. Dalla finestra Market Watch, puoi semplicemente selezionare il simbolo del CFD (Contract for Difference) dell'indice del dollaro USA e poi trascinarlo sul grafico.

Diamo ora un'occhiata all'azione dei prezzi dell'indice del dollaro al 30 ottobre 2019, giorno in cui il FOMC ha tagliato i tassi di interesse.

fed aumenta tassi di interesse

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, USDX, H1 - Gamma di dati: dal 24 ottobre 2019 al 1° novembre 2019, accesso il 12 gennaio 2020 alle 8:55 GMT. - Nota: la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Il riquadro giallo evidenziato mostra l'azione dei prezzi dell'indice del dollaro USA nel momento in cui il FOMC ha annunciato un taglio dei tassi di interesse. È chiaro che le dimensioni della candela sono molto più grandi di quelle delle candele precedenti. Questo aumento della volatilità è mostrato anche dalla linea verde crescente dell'Average True Range (ATR) in verde in fondo al grafico. ATR è una semplice misura della volatilità.

Nei giorni precedenti il taglio dei tassi FED - FOMC, l'ATR è rimasto relativamente piatto. Questo è evidente anche nell'analisi dell'azione del prezzo prima dell'annuncio, anch'esso rimasto relativamente piatto. Come possono i trader cercare di capitalizzare su questo? Ecco alcune opzioni:

  1. Identificare l'intervallo di trading pre-FOMC e negoziare un breakout dell'intervallo.
  2. Identificate l'intervallo di trading pre-FOMC e scambiare un falso breakout dell'intervallo.
  3. Aspettate un segnale di trading di price action e poi scambiare il segnale di conseguenza.

Vediamo l'opzione tre in dettaglio.

Trading Tassi di interesse FED con la Price Action

I modelli di trading price action aiutano i trader a identificare potenziali punti di svolta nel mercato. Un popolare modello di trading di price action è la formazione di candele engulfing, di cui esistono due tipi: il modello di candela ribassista engulfing e il modello di candela rialzista engulfing. Dopo il taglio del tasso Fed del 30 ottobre 2019, il grafico orario dell'indice del dollaro USA ha creato una formazione a barra ribassista engulfing, come evidenziato nel riquadro giallo qui sotto.

price action fed tassi

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, USDX, H1 - Gamma di dati: dal 24 ottobre 2019 al 1° novembre 2019, accesso il 12 gennaio 2020 alle 8:55 GMT. - Nota: la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Il modello di candela ribassista, come mostrato sopra, si basa su due candele. La candela più importante è la seconda che inghiotte dal massimo al minimo la candela precedente. Sulla seconda candela gli acquirenti spingono il mercato verso l'alto, rompendo il massimo della candela precedente.

Tuttavia, durante la stessa candela i venditori intervengono e spingono il mercato verso il basso rompendo il minimo della candela precedente e chiudendo più in basso. Questo rappresenta un significativo spostamento di slancio verso il basso.

dove investire tassi fed

Esempio di candela ribassista engulfing.

Da questo modello, i trader sono in grado di identificare che più venditori stanno entrando nel mercato. In combinazione con l'annuncio del taglio dei tassi Fed, molti trader sceglieranno di andare con il movimento e anche di vendere, o andare short, sul dollaro USA.

Per inserire un'operazione su un mercato nella piattaforma di trading MetaTrader fornita da Admiral Markets, è sufficiente seguire i passaggi riportati di seguito:

  1. Aprire il grafico del mercato che si desidera negoziare.
  2. Cliccare con il tasto destro del mouse sul grafico.
  3. Selezionare Trading.
  4. Selezionare Nuovo Ordine, o premere F9 sulla tastiera.
  5. Si aprirà un ticket di trading che ti permetterà di inserire il tuo prezzo di ingresso, i livelli di stop loss e take profit e la dimensione dell'unità (volume).

investire sui tassi di interesse fed

Uno screenshot della piattaforma di trading MetaTrader 5 fornita da Admiral Markets, che mostra il grafico dell'indice del dollaro USA e la finestra dei ticket di trading.

Attenzione: I grafici degli strumenti finanziari in questo articolo sono a scopo illustrativo e non costituiscono un consiglio di trading o una sollecitazione ad acquistare o vendere qualsiasi strumento finanziario fornito da Admiral Markets (CFD, ETF, Azioni). La performance passata non è necessariamente un'indicazione di performance futura.

Tassi di Interesse applicati dalla FED - Cosa fare con gli ordini aperti

Ora che abbiamo discusso una strategia di trading per l'annuncio dei tassi FED, è giunto il momento di rispondere alla seguente domanda: se hai già operazioni aperte prima dell'annuncio dei tassi di interesse FED, cosa dovresti fare?

La risposta a questa domanda è relativamente semplice. In realtà ci sono tre soluzioni a tua disposizione:

  • Non fare nulla, il che significa non toccare le posizioni aperte che hai e magari aprire nuove operazioni dopo l'annuncio del tasso FED.
  • Lasciare la posizione con profitto o perdita realizzati. Questa soluzione è rivolta agli investitori più conservatori, che preferiscono non affrontare i movimenti violenti associati alla prossima notizia. Ci sono momenti in cui questo è meglio e altri in cui si perdono movimenti importanti.
  • Ridurre la dimensione della tua posizione prima dell'annuncio dei tassi FED. Questa soluzione è il risultato delle due opzioni precedenti. Agli investitori e ai trader conservatori potrebbe piacere questo approccio che permette loro di realizzare profitti e di proteggersi dalle conseguenze del prossimo evento economico.

FED Tassi di Interesse - Conclusioni

Ora che hai letto l'intero articolo, saraiin grado di comprendere meglio i tassi di interesse della FED e come i trader che approfittano delle opportunità di trading legate a questo importante evento economico.

Qualunque sia il tuo stile di trading, se vuoi provare a fare trading sulle notizie economiche e soprattutto sui tassi di interesse FED, Admiral Markets offre conti demo gratuiti per esercitarti senza rischiare alcun capitale reale.

Con un conto demo puoi fare trading sicuro con fondi fittizi e vedere di persona se il trading con i tassi FED è la strategia di trading giusta per te.

Se vuoi scaricare il nostro conto demo e iniziare a praticare le tue strategie, basta cliccare sul banner qui sotto:

trading fed tassi

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Admiral Markets

Siamo un broker con presenza globale e regolamentato dalle più alte autorità finanziarie. Offriamo l'accesso alle piattaforme di trading più innovative. Negoziamo CFD, azioni e ETF.

Buon Trading!

Admiral Markets

Avvertenza sui rischi: i dati forniti forniscono informazioni aggiuntive rispetto a tutte le analisi, stime, previsioni o altre valutazioni o informazioni simili ("Analisi") pubblicate sul sito web di Admiral Markets. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento, prestare particolare attenzione a quanto segue:

1. Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non deve essere interpretato in alcun modo come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.

2. Qualsiasi decisione di investimento è presa da ciascun cliente separatamente, mentre Admiral Markets AS (Admiral Markets) non sarà responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da tale decisione, sia che si basi o meno sul contenuto.

3. Per garantire che gli interessi dei clienti siano protetti e l'obiettività dell'Analisi non sia compromessa, Admiral Markets ha stabilito procedure interne rilevanti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

4. L'analisi è preparata da un analista indipendente (Pierre Perrin-Monlouis e Eva Blanco) sulla base delle sue stime personali.

5. Sebbene sia stato fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti dell'Analisi siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, accurato e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'Analisi.

6. Qualsiasi precedente performance o modellizzazione degli strumenti finanziari indicati nella Pubblicazione non deve essere interpretata come promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può aumentare o diminuire e il mantenimento del valore dell'attività non è garantito.

7. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono determinare perdite o guadagni. Prima di iniziare a fare trading, assicurati di aver compreso appieno i rischi connessi.

8. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono generare profitti o perdite. Prima di iniziare a fare trading, è necessario assicurarsi di aver compreso tutti i rischi.