Il 79% dei conti retail perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 79% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Regolatore CySEC fca

Come prepararsi ad una recessione economica? [Caso Coronavirus]

Sapevi che le statistiche hanno dimostrato che due persone su tre sono impreparate rispetto alla prossima crisi economica? Questo è più che preoccupante se si considera che un numero sempre maggiore di economisti avverte di una nuova recessione economica in un futuro non troppo lontano. Ci sono diversi modi per prepararsi ad una recessione, come ad esempio capire come può influenzare il mercato azionario e studiare le diverse possibilità che il trading ci dà per cercare di trarre vantaggio dalla situazione, piuttosto che esserne vittima.

cos'é la recessione economica

In questo articolo spiegheremo quindi:

  • Cos'è la recessione economica?
  • Quali sono le cause di una recessione economica?
  • Come una recessione economica influisce sul mercato azionario
  • Come prepararsi alla prossima recessione economica
  • Crisi Coronavirus: sarà l'inizio di una recessione economica?

Cominciamo!

Recessione economica, significato

Il National Bureau of Economic Research, un'organizzazione di ricerca senza scopo di lucro con sede negli Stati Uniti, definisce una recessione economica come "un declino significativo dell'attività economica che si diffonde in tutta l'ecoomia e dura alcuni mesi (.....)". Una recessione inizia subito dopo che l'economia raggiunge un picco di attività e termina quando raggiunge il suo punto più basso. Il calo dell'attività economica è misurato dai seguenti indicatori: prodotto interno lordo (PIL), reddito, occupazione, produzione industriale e vendite al dettaglio.

Molti economisti e analisti si spingono oltre la definizione e sostengono che si può parlare di recessione economica quando un'economia incatena due trimestri consecutivi con una crescita negativa del PIL. Ci sono altri indicatori più visibili, come il fallimento delle imprese, la riduzione delle vendite nei negozi a causa del basso livello di spesa dei consumatori, il calo dei prezzi delle case o gli elevati tassi di disoccupazione.

Quali sono le cause di una recessione economica?

Possiamo dire che le cause di una recessione economica possono essere molteplici. Alcune sono la conseguenza di guerre, altre provengono da azioni politiche del Governo. In generale, una recessione economica è causata da uno squilibrio dell'economia che deve essere corretto.

Ad esempio, la causa della recessione economica del 2008 è un eccesso irrazionale nel mercato immobiliare. Tutti pensavano che i prezzi delle case avrebbero continuato ad aumentare, il che ha portato molte persone a comprare case che non potevano permettersi. La Federal Reserve statunitense ha mantenuto bassi i tassi di interesse, incoraggiando le richieste di prestiti, in particolare i prestiti "Interest-only", in cui vengono pagati solo gli interessi per un certo periodo di tempo.

Le istituzioni finanziarie hanno creato prodotti complessi che mescolano buoni prestiti con crediti inesigibili. Quando le persone hanno iniziato a non rimborsare i loro prestiti, il mercato è andato nel panico, portando infine a fallimenti e a un piano di salvataggio governativo da 700 miliardi di dollari.

Mentre la recessione del 2008 è stata causata dall'eccessivo indebitamento dell'economia, la recessione del 2001 è stata causata dall'aumento dei prezzi delle azioni tecnologiche, che ha portato allo scoppio della "bolla tecnologica". In passato, ogni recessione è stata unica nel suo genere, ma tutti hanno alcuni punti in comune, come i tassi di interesse elevati, le bolle dei prezzi delle attività e i livelli estremi di inflazione.

Per evitare di rimanere intrappolati nella prossima recessione economica, è importante disporre di strumenti che ci aiutino a proteggere le nostre finanze. MetaTrader 5 è una piattaforma di trading multi-asset che fornisce accesso a grafici di alta qualità, analisi e dati di mercato in tempo reale. Clicca sul banner sottostante per scaricarla ed installarla gratuitamente.

come prepararsi per una recessione economica coronavirus

Come la recessione economica influenza le borse

É importante ricordare che il mercato azionario non è uno degli indicatori che avverte di una recessione economica. Questo perché questo mercato rappresenta il punto di vista degli investitori sui futuri utili delle società quotate, non lo stato generale di un'economia.

Tuttavia, in una recessione economica i consumatori spendono generalmente meno, il che può portare a tagli di posti di lavoro, a rendimenti inferiori e a profitti potenziali ridotti per un'azienda. Ecco perché di solito c'è una sovrapposizione tra una recessione economica e una recessione del mercato azionario. Per esempio, diamo uno sguardo alla recessione finanziaria del 2008 e all'indice azionario Dow Jones 30 (DJI30), che rappresenta circa 30 aziende statunitensi di diversi settori, come Apple, Nike o McDonald's.

grafico esempio recessione economica borsa

Fonte Admiral Markets MetaTrader 5. DJI30 Mensile - Gamma di dati: dal 1 maggio 2005 al 4 Febbraio 2020, Realizzato il 20 Febbraio 2020. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Il riquadro giallo nel grafico qui sopra mostra l'indice Dow Jones 30 in calo da ottobre 2007 a marzo 2009. L'indice è diminuito significativamente durante questo periodo di tempo e non si è arrestato prima che l'economia cominciasse di nuovo a riprendersi. Questo perché durante una recessione le banche centrali generalmente tagliano i tassi di interesse per rendere il costo del prestito più economico nella speranza che le imprese utilizzino quel capitale per investire in crescita, innovazione, occupazione, ecc. L'idea è di riportare l'economia sul sentiero della crescita.

Comprendere questo è il primo passo per prepararsi ad una eventuale recessione economica.

Prepararsi per una recessione economica con Admiral Markets

Per un trader, sia principiante che professionista, un modo per essere preparati alla recessione è la formazione continua per avere una conoscenza approfondita dei prodotti finanziari esistenti. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Aprire un conto di trading con un broker regolamentato

In tempi di incertezza economica, come ad esempio durante una recessione economica, è importante avere fiducia nel fatto che il nostro broker è al servizio dei nostri interessi e che esegue gli ordini con competenza. I broker che sono regolamentati dalle istituzioni finanziarie più riconosciute al mondo, come la Financial Conduct Authority (FCA), offrono un più alto grado di stabilità e sicurezza finanziaria.

Admiral Markets è regolamentata da quattro delle più prestigiose autorità di regolamentazione finanziaria del mondo: oltre alla FCA, l'Australian Securities and Investment Commission (ASIC), la Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) e l'Autorità di vigilanza finanziaria estone (EFSA).

  • Conoscere i CFD se si desidera operare nei mercati al ribasso

Ci sono diversi vantaggi, ma anche elevati rischi di trading con i CFD. Con questi contratti, i trader possono cercare di realizzare profitti sia sul mercato dei tori che su quello degli orsi. Questo è un aspetto che spiegheremo in modo più approfondito tra poco.

Imparare come funziona il trading con i CFD può essere molto utile in una recessione in cui alcuni mercati sono in calo e altri in aumento.

I trader possono anche optare per un conto di azioni tradizionali - Invest.MT5 - che offre la possibilità di investire direttamente sui titoli di una società. Anche se in questo caso non si può beneficiare della caduta del valore del bene, ci sono altri vantaggi come la possibilità di incassare i dividendi. Queste due opzioni non sono esclusive, quindi avere la possibilità di accedere a diversi prodotti di trading con un singolo broker può essere molto vantaggioso.

  • Pratica il tuo trading con una piattaforma semplice, veloce e sicura.

La piattaforma di trading più popolare al mondo è MetaTrader (MetaTrader 4, MetaTrader 5 e MetaTrader Web Trader). Sia che si tratti di trading su PC, Mac, Android o iOS, è possibile accedere a tutte le versioni di MetaTrader e godere di tutte le caratteristiche dei grafici di alta qualità, così come una vasta gamma di attività, dati, notizie e una vasta gamma di indicatori di trading tecnici e fondamentali.

Se vuoi fare trading sui mercati finanziari durante una recessione economica, è importante sapere come utilizzare la piattaforma di trading, come accedere ai diversi mercati e come fare trading in tempo reale. Questo perché molti investitori e trader avranno difficoltà a regolare e gestire correttamente i loro portafogli, il che può portare i mercati a muoversi in modo brusco.

Un conto di trading demo è un modo perfetto per iniziare a fare pratica in un ambiente privo di rischi e per ottenere la fiducia necessaria e riconoscere il momento in cui sarai pronto per fare il salto e passare ad un conto reale. Segui i passi di questo video:

Pronto? Puoi iniziare a fare pratica con il tuo demo gratuito di Admiral Markets cliccando sul banner sottostante

recessione economica

  • Conoscere tutte le attività finanziarie, come Forex, azioni, materie prime e indici.

Ci sono una varietà di attività con cui fare trading sui mercati finanziari, come Forex, azioni, materie prime, indici, obbligazioni o cripto valute. Alcuni di questi mercati possono mostrare tendenze al rialzo o al ribasso durante una recessione. Pertanto, la tendenza generale degli investitori è quella di orientarsi verso azioni di rifugio sicure come l'oro o il franco svizzero.

Quando parliamo di un bene rifugio sicuro, intendiamo mercati che si prevede manterranno il loro valore anche nell'eventualità in cui i mercati finanziari globali vengano colpiti da una recessione economica. Il franco svizzero è considerato un rifugio sicuro grazie alla stabilità del governo svizzero e del suo sistema finanziario. L'oro, d'altra parte, è considerato un rifugio sicuro grazie al suo uso come moneta fin dall'antichità.

La comprensione delle diverse classi di attività finanziarie ti aiuterà ad essere perfettamente preparato se vorrai operare in tempi di recessione economica, come approfondiamo nel prossimo paragrafo.

Fenomeno Coronavirus: porterà ad una recessione economica?

Nelle ultime settimane i mercati azionari hanno avuto uno dei momenti peggiori dopo la crisi del .com o "Black Monday".

Cadute generali a causa di diversi fattori, tra cui il panico generato dalla ampia diffusione del Coronavirus prima in Cina e poi con forza nel nord Italia e nel resto d'Europa. Spinto, tra l'altro, dai commenti delle organizzazioni competenti, come l'OMS, che ha fatto riferimento al possibile rischio di pandemia (dichiarazione poco dopo ritrattata). Non è solo il panico generato dal possibile contagio, ma anche l'esportazione di materiali proveninti dalla Cina a causare questi disagi rilevanti per i mercati finanziaria.

Un'azienda italiana che lavora con materiali provenienti dalla Cina, probabilmente non potrà lavorare regolarmente perché le produzioni, spedizioni e i trasporti sono temporaneamente paralizzati. Tuttavia dovrà continuare a pagare stipendi, affitti, spese di mantenimento ecc. Questo genera sistematicamente un calo nei bilanci economici delle società implicate. Eventi cancellati, campagne di marketing annullate, spedizioni di merci posticipate, ecc. Questo genera un collasso importante a livello globale, poiché la Cina ha un mercato prevalentemente di esportazione, che influenza quindi molti altri paesi.

Il maggior beneficiario di questa situazione sono indubbiamente gli Stati Uniti, in quanto a loro hanno un mercato prevalentemente di esportazione e la Cina è uno dei suoi principali concorrenti, quindi, qualunque cosa indebolisca la concorrenza, gli apporterà grande beneficio.

A causa di tutto ciò che riguarda il coronavirus e le varie ripercussioni che sta provocanto e continuerà a provocare, l'OECD ha abbassato le previsioni di crescita a cifre che non si vedevano dal 2009:

Dati recessione economica coronavirus

Fonte: http://www.oecd.org/ , 03 Marzo 2020

In generale, le previsioni per l'Europa sono francamente pessime, questo offusca i buoni dati macroeconomici che cominciavamo a vedere per l'Italia all'inizio dell'anno e che sono già in fase di inversione. Il PMI del settore manifatturiero ha presentato una crescita a Gennaio, ma è tornato in calo (48,7 contro 48,9 in precedenza) e ancora in recessione (sotto i 50); IPC mensile allo 0,0%; fiducia delle imprese a 100,6 contro 100,0 in precedenza; tasso di disoccupazione al 9,8%. (Dati del calendario economico di Admiral Markets).

Se le speculazioni sul possibile taglio dei tassi della BCE saranno confermate, questo danneggerà ancora una volta le banche europee, ma potrebbe dare nuovo slancio ai consumi e dare impulso ai settori limitrofi.

Per i mercati è normale che si continui a vedere una volatilità a breve termine. Possibili rialzi per recuperare un po' di terreno perduto, ma questo non significa che torneranno ad essere rialzisti, stiamo parlando di una semplice ripresa tecnica. Dopo di che vedremo qual è la situazione attuale, ma a medio e lungo termine le cifre sono ancora negative e allarmanti.

Probabilmente questa emergenza sanitaría ha aperto le porte alla recessione economica che tanti analisti ed esperti aspettavano nel 2020. Ma è presto per sapere se questa tendenza proseguirà. Una buona gestione della crisi e una ripresa delle economie locali potrebbe rivelarsi invece come forte stimolo al rialzo per i mercati.

Come prepararsi alla prossima recessione economica

Una volta che avrai creato il tuo conto trading, reale o demo, e scaricato la piattaforma MetaTrader, il passo successivo per prepararsi è quello di costruire un piano di trading.

In questo articolo indagheremo se ci sono strategie di trading che possono essere utilizzate durante una recessione economica. Se vuoi conoscere più esempi in diverse condizioni di mercato puoi consultare il nostro articolo sulle strategie Forex e sui CFD.

Esitono strategie di trading per i periodi di recessione economica?

Per cercare di rispondere a questa domanda, ti invitiamo ad aprire Admiral Markets MetaTrader in modo da poter seguire gli esempi sui grafici della tua piattaforma.

Recessione economica # 1 Diversificare il proprio portafoglio azionario utilizzando la rotazione dei settori

Per coloro che possiedono azioni di società in portafoglio c'è il rischio di perdere valore e di deprezzamento durante la recessione economica. Alcuni di questi investitori cercheranno di coprire la loro esposizione attraverso lo short selling dei CFD sugli indici. L'obiettivo è che qualsiasi profitto derivante dal trading in un mercato al ribasso compenserà le perdite derivanti dal calo del tuo portafoglio azionario. Tuttavia, questo risulta facile da dire e piuttosto complicato da fare.

Per prepararsi ad una recessione, gli investitori possono utilizzare il concetto di rotazione settoriale, che consiste nel riequilibrare un portafoglio di titoli verso settori che generalmente funzionano meglio. Ad esempio, in una recessione economica i settori "difensivi" come i beni di prima necessità, i servizi di pubblica utilità e la sanità tendono ad avere prestazioni migliori rispetto ad altri settori come il tempo libero o il consumo discrezionale. Questo perché queste aziende forniscono servizi o prodotti di cui le persone continueranno ad avere bisogno a prescindere dalla condizione in cui si trovi l'economia, come l'elettricità, il gas o l'acqua.

Gli investitori possono anche cercare di passare in massa ad azioni con un rendimento più elevato in termini di dividendi. Gli investitori che possiedono azioni di una società hanno la possibilità di ricevere un dividendo, un pagamento che proviene dagli utili della società.

Ci sono diverse possibilità di investire in azioni. Admiral Markets UK LTD ha il conto Invest.MT5 che ti permette di investire sia in azioni che in ETF di 15 delle più grandi borse mondiali attraverso la piattaforma di trading MetaTrader 5. Include informazioni di mercato in tempo reale, aggiornamenti sul mercato dei premi, pagamenti di dividendi, commissioni di transazione ridotte e nessun costo di mantenimento.

Recessione economica # 2 CFD sugli indici

Admiral Markets ti permette di negoziare un'ampia gamma di CFD su indici come il Dow Jones 30 (DJI30), il DAX di Francoforte (DAX30) e il FTSE 100, tra gli altri. Per scoprire quali mercati sono disponibili sulla piattaforma è possibile seguire questi passaggi:

  1. Apri MetaTrader
  2. Apri la sezione 'Market Watch' dal menu 'Visualizza' in alto o premendo Ctrl +M come scorciatoia sulla tastiera. Questo aprirà una lista di simboli di mercato sul lato sinistro del grafico.
  3. Clicca con il tasto destro del mouse sulla finestra 'Market Watch' e seleziona Simboli o premere Ctrl + U sulla tastiera.
  4. In questo modo si aprirà una nuova finestra che dettaglia tutti i mercati disponibili al trading.
  5. Seleziona "Indici Cash CFD".

trading recessione economica

Avvertenza sui rischi: Il contenuto di questo articolo, così come la grafica e le immagini, hanno il solo scopo di illustrare le spiegazioni e non costituiscono in alcun modo una consulenza commerciale o una proposta di investimento. Si prega di notare che le prestazioni passate non garantiscono il successo futuro.

Gli indici azionari rappresentano una selezione di diverse società quotate. Ad esempio, l'indice Dow Jones 30 viene calcolato ponderando i prezzi delle 30 società che lo compongono. Questi includono, tra gli altri, Apple, Boeing, Pfizer, Microsoft, Nike o Wall-Mart.

Poiché le società quotate affrontano la recessione economica, i prezzi delle loro azioni tendono a scendere e quindi, invece di acquistare un'azione o di investire in un indice nella speranza che il prezzo aumenti, alcuni investitori scelgono di negoziare CFD su indici per cercare di trarre vantaggio dai movimenti di mercato al ribasso.

I CFD ti permettono di aprire operazioni in corto, il che significa che vendi il contratto ad un prezzo elevato con l'aspettativa che il prezzo scenda in modo da poter acquistare ad un prezzo più economico, ottenendo un profitto dalla differenza. Logicamente, se il mercato va contro la posizione e sale, il trader perderà denaro, quindi una buona gestione del rischio è essenziale.

Per i trader principianti è consigliabile iniziare con un basso rischio e utilizzare lo stop loss, uno strumento che permette di limitare le perdite nel caso in cui il mercato vada contro di noi. É un prezzo che fissiamo in base a ciò che siamo disposti a perdere. La sequenza per essere in grado di negoziare CFD in corto sugli indici è la seguente:

  • Identificare i possibili livelli di entrata, stop loss e take profit
  • Seleziona un indice sulla piattaforma MetaTrader nella finestra 'Market Watch' facendo doppio clic sulla tua scelta.
  • Di seguito si aprirà la finestra "Ordine" (riportata qui di seguito) dove il trader può selezionare tutti i dettagli (volume, stop loss, ecc.) così come scegliere se acquistare o vendere l'attività finanziaria.

ordine recessione economica

Per imparare a identificare quando fare trading short sul mercato ci sono una varietà di strumenti che i trader possono utilizzare come indicatori tecnici o con modelli come la price action.

Recessione economica # 3 CFD su oro

L'oro è un mercato molto popolare in tempi di incertezza. Come abbiamo già accennato in precedenza, è un "rifugio" attivo, in quanto praticamente ignora gli eventi esterni. Durante la recessione finanziaria del 2008, gli investitori si sono spostati dal mercato azionario verso l'oro, come indicato nel grafico sottostante:

oro recessione economica

Fonte Admiral Markets MetaTrader 5. Grafico mensile dell'oro - Gamma di dati: dal 1 gennaio 1992 al 1 agosto 2019. Dati raccolti il 28 agosto 2019.

Come si può vedere nel grafico, la zona gialla mostra l'inizio della tendenza al rialzo dei prezzi dell'oro all'inizio del 2008, in coincidenza con le prime fasi della crisi economica, fino al picco raggiunto nel settembre 2011. L'aumento è iniziato prima dello scoppio della crisi, ma la tendenza si è accelerata quando le conseguenze della recessione sono state più gravi, con il fallimento di grandi imprese e i salvataggi bancari.

Tra tutti i metalli preziosi, l'oro è il mercato più grande e offre agli investitori l'opportunità di diversificare in tempi di recessione, nonché di aprire posizioni sia a breve che a lungo termine.

Se non sei un esperto, puoi dare un'occhiara al nostro articolo Come investire nell'oro per iniziare da subito a fare trading con questo attivo rifugio.

La recessione economica - Conclusioni

Essere in grado di accedere a tutte le classi di attività attraverso una piattaforma di trading veloce e sicura e avere un broker affidabile è una delle chiavi per un trader per essere preparato ad una eventuale recessione economica. In questo senso, Admiral Markets soddisfa i seguenti requisiti:

  • Regolamentato a livello globale, compresa la FCA.
  • Accesso a MetaTrader, la piattaforma di trading più affidabile e sicura.
  • Capacità di negoziare 24 ore al giorno, cinque giorni alla settimana.
  • Politica di protezione dal saldo negativo.

recessione economica

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Admiral Markets

Siamo un broker con presenza globale e regolamentato dalle più alte autorità finanziarie. Offriamo l'accesso alle piattaforme di trading più innovative. Negoziamo CFD, azioni e ETF.

Buon Trading!

Admiral Markets

Avvertenza sui rischi: i dati forniti forniscono informazioni aggiuntive rispetto a tutte le analisi, stime, previsioni o altre valutazioni o informazioni simili ("Analisi") pubblicate sul sito web di Admiral Markets. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento, prestare particolare attenzione a quanto segue:

1. Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non deve essere interpretato in alcun modo come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.

2. Qualsiasi decisione di investimento è presa da ciascun cliente separatamente, mentre Admiral Markets AS (Admiral Markets) non sarà responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da tale decisione, sia che si basi o meno sul contenuto.

3. Per garantire che gli interessi dei clienti siano protetti e l'obiettività dell'Analisi non sia compromessa, Admiral Markets ha stabilito procedure interne rilevanti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

4. L'analisi è preparata da un analista indipendente (Pierre Perrin-Monlouis e Eva Blanco) sulla base delle sue stime personali.

5. Sebbene sia stato fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti dell'Analisi siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, accurato e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'Analisi.

6. Qualsiasi precedente performance o modellizzazione degli strumenti finanziari indicati nella Pubblicazione non deve essere interpretata come promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può aumentare o diminuire e il mantenimento del valore dell'attività non è garantito.

7. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono determinare perdite o guadagni. Prima di iniziare a fare trading, assicurati di aver compreso appieno i rischi connessi.

8. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono generare profitti o perdite. Prima di iniziare a fare trading, è necessario assicurarsi di aver compreso tutti i rischi.

Admiral Markets Group si compone delle seguenti aziende:
Admiral Markets Pty Ltd
Regolamentata dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC)
Sito disponibile solo in inglese
CONTINUA
Admiral Markets Cyprus Ltd
Regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC)
CONTINUA
Admiral Markets UK Ltd
Regolamentato dalla Financial Conduct Authority (FCA)
CONTINUA
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).