Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza possibile sulla nostra pagina web. Continuando la navigazione su questo sito, dai il consenso all`utilizzo dei cookie. Per ulteriori dettagli, tra cui come modificare le proprie preferenze, si prega di leggere Informativa sulla Privacy.
Ulteriori Informazioni Accetto
L` 81% dei conti retail perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L` 81% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. expand_more

Trading Gas naturale: Ecco come sfruttare i movimenti del prezzo

Giugno 24, 2020 13:23 UTC
Tempo di lettura: 20 minuti

Uno dei carburanti più importanti e utili sul nostro pianeta è indubbiamente il gas naturale. Soddisfa circa il 23% del fabbisogno energetico mondiale e sembra che l'importanza del "combustibile blu" aumenterà ancora di più nei prossimi anni, poiché l'Agenzia internazionale per l'energia prevede una crescita del 40% della domanda di gas naturale entro il 2040,.

La maggior parte di noi ha probabilmente sentito parlare nelle notizie finanziarie delle variazioni del prezzo del gas naturale, ma quasi nessuno sa sfruttare a prieno queste fluttuazioni per investire in gas naturale.

In questo articolo affronteremo in modo semplice e chiaro:

  • Cos'è il gas naturale
  • Come viene estratto e commercializzato il gas naturale
  • Proprietà e caratteristiche del gas naturale
  • Chi sono i maggiori produttori di gas naturale nel mondo
  • Da cosa dipende il prezzo variabile del gas naturale
  • Come investire in gas naturale
  • Diversi tipi di società di gas
  • Qual è la migliore piattaforma per fare trading gas naturale?

Iniziamo subito!

articolo su come fare trading gas naturale

Trading GAS: Cos'è il gas naturale?

Il gas naturale è una fonte di energia fossile che si genera in profondità sotto la superficie terrestre. Il gas naturale contiene molti elementi diversi. Il più grande componente del gas naturale è il metano, un composto con un atomo di carbonio e quattro atomi di idrogeno (CH4).

Il gas naturale contiene anche quantità minori di liquidi (NGL, che sono anche liquidi di idrocarburi) e gas non idrocarburici, come l'anidride carbonica e il vapore acqueo. Usiamo il gas naturale come combustibile e per produrre energia, materiali e prodotti chimici.

Milioni a centinaia di milioni di anni fa, e per lunghi periodi di tempo, i resti di piante e animali si sono accumulati in strati spessi sulla superficie terrestre e sul fondo dell'oceano, a volte mescolati con sabbia, fango e carbonato di calcio. Nel tempo, questi strati sono sepolti sotto sabbia, fango e roccia.

La pressione e il calore hanno trasformato parte di questo materiale ricco di carbonio e idrogeno in carbone, altri in petrolio e altri ancora in gas naturale.

Trading Gas naturale - La storia del Gas Naturale

Nel 500 a.C., le civiltà cinesi hanno creato condutture fatte di alberi di bambù per trasportare gas naturale. Il gas viene utilizzato come fonte di combustibile per creare acqua potabile facendo bollire l'acqua di mare per separarne il sale.

Il gas naturale fu scoperto in America nel 1626 da ricercatori francesi, i quali notarono che i nativi americani avevano acceso i gas che penetravano nel lago Erie. Più di 100 anni dopo, nel 1785, la Gran Bretagna divenne il primo paese a commercializzare l'uso di gas naturale, utilizzandolo per caricare fari e lampioni.

Dopo la seconda guerra mondiale, iniziò il vero boom dell'industria mondiale del gas. Negli anni '60, negli Stati Uniti erano state costruite migliaia di miglia di gasdotti e l'industria continua a crescere ancora oggi.

Trading Gas: Proprietà e caratteristiche del gas naturale

Il gas naturale è più leggero dell'aria. Ad una concentrazione di gas naturale tra il 5 e il 15% nell'aria, la miscela risulta esplosiva. La temperatura di autoaccensione del gas naturale è di 537 ° С in condizioni atmosferiche. Allo stesso tempo, il gas naturale viene liquefatto a -161 ° C.

I principali prodotti nella combustione del "combustibile blu" sono l'anidride carbonica e il vapore acqueo. Il calore di combustione del gas naturale è 7000 - 9000 Kcal / m3.

Il gas non ha odore. Per notarne la perdita, viene aggiunto al gas naturale un prodotto chimico con un odore acuto e sgradevole.

Investire in Gas Naturale: Tipi di gas naturale

In alcuni punti, il gas naturale si muoveva in grandi fessure e spazi tra strati di roccia sporgente. Il gas naturale trovato in questi tipi di formazioni viene chiamato gas naturale convenzionale.

Altrove, il gas naturale si trova in piccoli anfratti in alcune formazioni rocciose sedimentarie di scisto, arenaria ecc. Questo gas naturale è chiamato gas di scisto o gas naturale non convenzionale.

I depositi di carburante blu sono spesso misti: di petrolio e gas naturale. Questo tipo di gas naturale viene chiamato gas naturale legato.

VAI AL TRADING

Trading Gas: Come si estrae il gas naturale?

La ricerca di gas naturale inizia con i geologi che studiano la struttura e i processi della terra. E così si trovano dei tipi di formazioni geologiche che probabilmente contengono depositi di gas naturale. I geologi usano spesso indagini sismiche terrestri e oceaniche per trovare siti di perforazione adeguati per petrolio e gas naturale.

Le indagini sismiche creano e misurano le onde sismiche nel terreno per ottenere informazioni sulla geologia delle formazioni rocciose.

Se i risultati delle indagini sismiche mostrano che il sito ha il potenziale per produrre gas naturale, viene perforato e testato un pozzo esplorativo. I risultati del test forniscono informazioni sulla qualità e la quantità di gas naturale disponibile nella risorsa.

Negli Stati Uniti e in molti altri paesi, il gas naturale viene prodotto dallo scisto e da altri tipi di formazioni rocciose sedimentarie premendo acqua, sostanze chimiche e sabbia in un pozzo ad alta pressione.

La maggior parte dei giacimenti di gas naturale in tutto il mondo sono generalmente vicini a pozzi petroliferi. Più profondo è il pozzo, maggiore è la percentuale di gas naturale rispetto al petrolio. I pozzi più profondi sono di gas naturale puro.

Trading Gas: L'uso del gas naturale

L'uso odierno del gas naturale sembra essere molto diversificato e in espansione. A differenza di altri combustibili fossili, le applicazioni del gas naturale si trovano in molti settori e industrie economici diversi.

Ma vediamo in cosa si basa principalemente l'uso del gas naturale:

  • Riscaldamento e altri usi domestici del gas naturale
  • Generazione di elettricità
  • Trasporto di carburante
  • Uso industriale di gas naturale - produzione di vernici, ammoniaca, fertilizzanti, plastica, medicine

Naturalmente, il gas naturale ha molte altre applicazioni, ma queste sono le più importanti, dove vengono consumate le maggiori quantità di "carburante blu".

Trading Gas: I principali produttori di gas naturale

I paesi che mantengono le risorse più grandi di gas naturale al mondo sono:

  1. Stati Uniti d'America
  2. Russia
  3. Iran
  4. Canada
  5. Qatar
  6. Cina
  7. Norvegia
  8. Australia
  9. Arabia Saudita
  10. Algeria

Ecco il grafico della produzione mondiale di gas naturale per regione per il periodo 1973-2018:

produzione mondiale di gas naturale trading gas

Fonte: IEA

Trading Gas: Il prezzo del gas naturale

Alcune materie prime come petrolio e gas svolgono il ruolo di motori nel mondo. Le nostre vite difficilmente sarebbero le stesse senza la presenza di petrolio e gas naturale.

Questa dipendenza da petrolio e gas rende le fluttuazioni dei prezzi nell'industria petrolifera e del gas facili da individuare per i consumatori. Le fluttuazioni sono più facilmente visibili nelle stazioni di rifornimento quando si riempie il serbatoio della propria auto.

Queste variazioni di prezzo possono sembrare arbitrarie, ma diversi fattori influenzano l'aumento e la diminuzione dei prezzi del petrolio e del gas. La formazione di volatilità nel prezzo del gas naturale dipenda da molto più delle semplici regole di domanda e offerta. Ecco alcuni dei principali fattori che possono influenzarla:

  • Fattori ciclici . Tradizionalmente, la domanda di gas naturale è ciclica e stagionale, essendo più alta in inverno (a causa della necessità di riscaldamento) e più bassa in estate. Ciò comporta un aumento della domanda di gas nei mesi di gennaio e febbraio, nonché un corrispondente declino a luglio e agosto. Tuttavia, con la tendenza relativamente recente dell'utilizzo del gas naturale per generare elettricità, questo sistema ciclico è leggermente cambiato. La domanda di gas naturale è ancora in calo in estate, ma ora il gas naturale viene utilizzato per produrre elettricità per alimentare il raffreddamento commerciale e residenziale. Ciò porta a un nuovo salto di domanda in estate.L'aumento estivo rimane inferiore al picco invernale ma non è insignificante.
  • Passaggio da un combustibile all'altro . La maggior parte dei consumatori domestici e commerciali utilizza solo gas naturale per soddisfare le proprie esigenze energetiche, ma alcuni consumatori industriali e servizi di pubblica utilità che generano elettricità hanno la possibilità di passare da un combustibile all'altro. Questo è uno dei casi in cui invece della domanda che influenza il prezzo del gas naturale, il prezzo influenza la domanda. Ad esempio, se il prezzo del gas naturale viene considerato troppo elevato da chi genera elettricità, si potrebbe passare a un combustibile più economico come il carbone, riducendo di conseguenza la domanda di gas naturale.
  • L'economia . Anche lo stato dell'economia può influenzare la domanda di gas naturale. Se l'economia sta andando bene, la produzione industriale aumenterà, portando ad un aumento della domanda di gas naturale. In periodi economici deboli, la produzione industriale diminuisce, portando a una riduzione della domanda di gas.
  • Livelli di scorte . L'Energy Information Administration pubblica un rapporto ogni settimana che descrive in dettaglio lo stoccaggio in corso di gas naturale e i prezzi spesso cambiano a seguito di questo rapporto. Se si verifica un calo degli inventari maggiore del previsto o la quantità di scorte aggiunte dopo l'ultimo report è inferiore, i prezzi potrebbero aumentare. Se accade il contrario, i prezzi potrebbero subire un calo.
  • Il progresso tecnologico . I progressi nelle tecnologie che facilitano la produzione di gas, nonché le innovazioni nell'uso del gas naturale, come l'uso del gas naturale come combustibile alternativo per i veicoli, aumentano il volume di gas prodotto e ne trovano un buon uso.
  • Catastrofi naturali e crisi . Se un disastro naturale o una crisi minacciano la fornitura di gas naturale, la volatilità del prezzo del gas aumenterà sicuramente. Tale volatilità potrebbe anche essere causata da crisi politiche ed economiche.
  • Danni all'infrastruttura di fornitura . Gravi danni alle infrastrutture per l'estrazione e il trasporto di gas naturale possono derivare in una variazione della fornitura, rispettivamente nel prezzo attuale del gas naturale.

È importante notare che un utente finale riceve un determinato prezzo per il gas naturale e che sui mercati finanziari globali questo prezzo può essere molto diverso. Il prezzo del gas nei mercati è per il suo stato naturale, nel momento in cui viene estratto dal terreno. Ciò non include quindi i successivi ed eventuali costi per raffinazione, trasporto, accise e tasse.

Tuttavia, nella maggior parte dei casi esiste una correlazione diretta tra lo spostamento del prezzo del gas sui mercati finanziari e il prezzo attuale del gas naturale per l'utente finale.

Prova in prima persona ad investire in gas naturale senza esporti ad alcun rischio con un conto demo di Admiral Markets. Apri il tuo conto demo gratuito in pochi e semplici passi, cliccando nell'immagine qui sotto!

apri un conto demo per sperimentare il trading gas

Trading Gas: Il trasporto di gas naturale

Il metano in natura è allo stato gassoso e questo rende più difficile il suo trasporto rispetto ai carburanti liquidi come il petrolio.

Mentre i liquidi possono essere trasportati da camion, cisterne, ferrovie o condutture, il gas naturale può fluire solo attraverso condotte a lunga distanza verso i centri di distribuzione, a meno che non venga convertito in stato liquido attraverso un processo costoso. Pertanto, i produttori di gas naturale devono avere un accesso adeguato alle condutture e alle altre infrastrutture necessarie per trasportarlo.

Dal pozzo di gas, il gas naturale e i liquidi (NGL) confluiscono in una conduttura di raccolta che li trasporterà in un impianto di trattamento di gas naturale che separerà il gas dal liquido. Il gas naturale passerà quindi a scorrere attraverso la rete internazionale di condotti.

Nel frattempo, i liquidi vengono diretti verso un complesso di frazionamento che separa il flusso misto nei suoi vari componenti come etano, butano e propano. Da lì, si ridirigono ai consumatori.

Trading Gas: Il Gas naturale liquefatto

Come già accennato, il gas naturale è allo stato gassoso, ma può essere convertito in uno stato liquido dopo un certo trattamento. Questo lo porta ad essere gas naturale liquefatto.

Tuttavia, ciò richiede la costruzione di importanti infrastrutture da parte delle società produttrici di gas, come delle unità di liquefazione che utilizzano una cella per raffreddare il gas a -161 ° C.

A questo punto, il gas diventa gas naturale liquefatto, dopo di che può essere caricato in navi di trasporto specializzate in gas per essere poi trasportato ai mercati globali.

Una volta giunto a destinazione, questo gas naturale liquefatto subisce un processo di rigassificazione attraverso scambiatori di calore, che lo riportano allo stato gassoso in modo che possa fluire attraverso la rete di condutture locale.

Investire in gas naturale

Ora che sai cos'è il gas naturale, dove viene estratto e le principali applicazioni del gas, nonché i fattori più importanti che influenzano il prezzo del "combustibile blu" non resta altro da ottimizzare queste nozioni e cercare di trarre vantaggio dalle variazioni del prezzo del gas naturale attraverso investimenti e trading gas naturale.

Se non sei ancora convinto del motivo per cui dovresti investire in gas naturale, i prossimi paragrafi risponderanno a tutti i tuoi dubbi:

Perché investire in gas naturale?

Dividiamo la domanda in due: perché investire e perché investire in gas naturale. Alla prima domanda si possono dare molte risposte diverse, ma le principali sono:

  • Per migliorare la tua situazione finanziaria e aumentare il capitale disponibile
  • Per proteggere il capitale disponibile dall'inflazione

Se decidi di investire in gas naturale, potrai sfruttare potenzialmente l'atteso aumento della domanda di gas naturale ottenendo esposizione a una delle materie prime più importanti del mondo, esposizione all'innovazione, opportunità di creare un flusso di rendimenti passivi ricevendo dividendi oltra a negoziare un mercato con elevata liquidità.

Ora vediamo, perché concentrarsi sul trading gas naturale?

Ecco solo alcuni dei motivi che possono motivarti a investire in gas naturale:

  1. Il gas naturale soddisfa circa il 23% del fabbisogno energetico mondiale. Si prevede che questa percentuale salirà al 26% nel 2040.
  2. Si prevede che la domanda globale di energia crescerà del 25% nello stesso periodo.
  3. Il gas naturale è un combustibile universale. Ad esempio, oltre il 70% del petrolio utilizzato negli Stati Uniti è destinato ai trasporti, mentre il gas naturale ha molti usi diversi.
  4. Il gas naturale è il combustibile fossile a combustione più puro.
  5. Il gas naturale fa parte del futuro delle energie rinnovabili. Mentre il gas naturale compete con le fonti di energia rinnovabile per la quota di mercato dell'energia, le due fonti si completano a vicenda nel supportare il fabbisogno energetico mondiale riducendo le emissioni di carbonio.
  6. Il gas naturale è molto più economico delle opzioni di accumulo dell'energia a batteria.
  7. Il gas naturale esiste in abbondanza, ce n'è molto e può soddisfare la crescente domanda.
  8. Può diversificare efficacemente un portafoglio di altre attività.

È importante ricordare che ogni investimento comporta rischi e che gli investimenti nel gas naturale non fanno eccezione. Ad esempio, le variazioni della domanda e dell'offerta comportano un'elevata volatilità del prezzo del "carburante blu". Se i prezzi calano troppo, i produttori potrebbero ritenere non redditizio produrre più gas.

L'industria del gas potrebbe anche subire pressioni normative, poiché i governi potrebbero decidere di approvare leggi che rendono difficile ottenere permessi di perforazione, nonché restrizioni su dove può essere effettuata l'esplorazione.

Tuttavia, il potenziale disponibile per il gas naturale non può essere negato e con l'uso di un'adeguata strategia di gestione del rischio si può iniziare ad investire in gas naturale con buoni risultati!

VAI AL TRADING

Come investire in gas naturale?

Esistono quattro modi principali per iniziare a fare trading gas naturale:

  1. CFD su gas naturale
  2. Contratti futures sul gas naturale
  3. Azioni di società che si dedicano all'estrazione, distribuzione e commercializzazione di gas naturale
  4. Scambio di fondi quotati investendo in gas naturale o in azioni di società del gas

Diamo un'occhiata a ciascuna di queste opzioni singolarmente e in modo più dettagliato.

Trading gas naturale con CFD

Uno dei modi più convenienti per iniziare a fare trading gas naturale è attraverso i contratti per differenza (CFD). Il CFD è un derivato finanziario che ti consente di sfruttare il prezzo variabile del gas naturale senza dover possedere fisicamente questa attività sottostante o altri contratti basati su di essa.

I contratti per differenza presentano alcuni vantaggi rispetto ad altre opzioni di trading gas naturale, qui di seguito ne elenchiamo alcuni:

  • Opportunità di commerciare gas naturale senza possederlo fisicamente
  • Opportunità di guadagnare sia dalla crescita che dal calo del prezzo del gas naturale aprendo posizioni sia in lungo che in corto
  • Opportunità di fare trading a breve termine, poiché le operazioni vengono eseguite in meno di un secondo
  • Possibilità di ottenere profitti maggiori per il proprio investimento - CFD è un derivato finanziario che funziona con leva finanziari, il che significa che si può gestire un importo maggiore di quello che si ha depositato sul proprio conto (quindi se un broker offre una leva 1:10 , per ogni $ 1 che investi, potrai scambiare gas naturale per il valore di $ 10)
  • La capacità di negoziare e investire in un'ampia gamma di mercati da un'unica piattaforma: broker professionali come Admiral Markets offrono CFD su migliaia di mercati finanziari tra cui valute, azioni, materie prime, fondi negoziati in borsa, criptovalute e altro ancora.
  • L'opzione per negoziare contratti più piccoli, il che significa un rischio inferiore (ad esempio, i futures sul gas naturale standard includono 10.000 MMBtu (milioni di unità termiche britanniche) di gas naturale, mentre un lotto standard di CFD è 1.000 MMBtu e 0,1 lotto corrisponde a solo 100 MMBtu)

Naturalmente, l'uso della leva finanziaria, il cui obiettivo è quello di aumentare i profitti, può anche portare ad un aumento delle potenziali perdite. Inoltre, i CFD sono soggetti a commissioni di swap.

Ma come funziona davvero il trading gas naturale con i CFD? Diamo qui di seguito un breve esempio per illustrare il processo.

Esempio di Trading gas naturale attraverso contratti per differenza

Per avere un'idea di come funziona il trading di CFD e come calcolare il tuo potenziale profitto o perdita, devi capire:

  1. La dimensione della transazione
  2. La differenza tra il prezzo di apertura della transazione e il prezzo di chiusura
  3. Tutti i costi e le commissioni di transazione

Per quanto riguarda la dimensione della transazione, la negoziazione di CFD è misurata in "lotti", che è la dimensione di un contratto standard nell'attività sottostante. Nel caso del gas naturale, l'importo è di 1000 MMBtu.

Se pensi che il prezzo del gas naturale aumenterà, aprirai un ordine di acquisto, noto anche come posizione in lungo. Se pensi che il prezzo scenderà, apriresti un ordine di vendita, noto anche come vendita allo scoperto (posizione in corto).

Tuttavia, è importante tenere presente il costo del trading. I costi addebitati dai broker per la negoziazione di CFD rientrano in tre categorie:

  • Spread
  • Commissioni
  • Swap

Lo spread è la differenza tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita di un'attività finanziaria. In effetti, il prezzo di acquisto è sempre leggermente superiore al prezzo di vendita. Ciò significa che se apri una posizione in lungo in un'attività e la chiudi immediatamente, subirai effettivamente delle perdite, poiché venderai l'attività a un prezzo inferiore a quello per cui l'hai acquistata.

La differenza è minima, al momento in cui scriviamo queste righe, Admiral Markets offre uno spread commerciale medio sul gas naturale di 4 centesimi. Ma il valore può aumentare se si effettuano transazioni di grandi dimensioni (ad esempio diverse decine di lotti) o un numero elevato di transazioni.

Lo spread è una delle commissioni addebitate dal broker e prima che una transazione diventi redditizia, il prezzo dell'attività deve superare lo spread. Questo è uno dei motivi per cui è importante guardare quanto sono competitivi gli spread dei broker, in quanto rappresentano una parte importante dei costi di trading.

Alcuni broker possono addebitare una commissione in aggiunta o al posto dello spread. Questa è una percentuale o un importo fisso prelevato dall'ordine di trading e di solito viene addebitata una commissione minima.

L'ultima commissione è lo swap, che è un aggiustamento del tasso di interesse dovuto all'uso della leva finanziaria, che viene addebitato per il mantenimento di posizioni aperte di notte. Tieni presente che per le posizioni in corto potresti ricevere questa commissione anzichè pagarla.

Ecco un grafico dei CFD sul gas naturale:

grafico dei prezzi dei cfd sul trading gas naturaleFonte: Admiral Markets, MetaTrader 5, CFD sul gas naturale, grafico giornaliero con intervallo di dati dal 28 settembre 2018 al 6 maggio 2020. Preparato il 6 maggio 2020 alle 15:50 Si noti che le performance passate non garantiscono risultati futuri.

Sapevi che è possibile visualizzare i grafici dei prezzi di diverse classi di attività scaricando la piattaforma di trading MetaTrader 5 fornita da Admiral Markets in modo completamente gratuito? Scaricare la piattaforma ora potrebbe risultarti molto utile,, in modo da poter seguire alcuni dei prossimi esempi. Per avviare il download, basta cliccare sul banner sottostante:

scarica metatrader 5 per investire in gas naturale

Natural Gas Trading con contratti futures

Un'opzione molto comune per negoziare o investire in gas naturale sono i contratti futures, anche chiamati semplicemente futures o futuro.

Un contratto a termine o futures è un accordo per l'acquisto o la vendita di un'attività a un prezzo predeterminato in un determinato momento nel futuro. Da un punto di vista commerciale, il trader ha scarso interesse nell'ottenere l'attività stessa (di solito 1000 barili di petrolio), ma è interessato a scambiare semplicemente il contratto stesso con profitto.

Diciamo che un contratto a termine per la fornitura di gas naturale a dicembre viene negoziato a livelli di $ 3,00 MMBtu. Se un trader ritiene che il prezzo del gas naturale aumenterà prima della scadenza del contratto, può acquistare il contratto con la prospettiva di poter chiudere l'ordine con un profitto prima della sua scadenza.

Se il prezzo del gas naturale aumenta, il trader trarrà un profitto da questo commercio, mentre se diminuisce, registrerà una perdita.

Tieni presente che quando fai trading con futures ti potrebbe essere richiesto di pagare un importo maggiore per un investimento iniziale, in quanto i requisiti di margine potrebbero essere più elevati rispetto a quando fai trading gas naturale tramite CFD.

Investire in gas naturale attraverso azioni

Esistono molte società quotate in borsa che hanno diversi livelli di esposizione nel settore del gas. Poiché il petrolio e il gas naturale vengono spesso estratti insieme, molte compagnie sono sia compagnie petrolifere che del gas. Questo può essere un vantaggio, poiché agli investitori viene data l'opportunità di diversificare la propria esposizione in due fonti energetiche anziché in una sola.

Va notato che la maggior parte delle società del gas sono divise in quattro flussi principali a seconda della parte dell'industria del gas a cui appartengono.

  1. Le società di gas all'inizio del flusso
  2. Le società di gas nel mezzo del flusso
  3. Le società di gas alla fine del flusso
  4. Società di gas integrate

Diamo ora uno sguardo più da vicino a ciascuno di questi tipi di società in modo che possa essere più facile capire quale parte ti interessa di più per investire in gas naturale.

Le società di gas all'inizio del flusso

Le società di gas all'inizio del flusso sono responsabili della ricerca e dell'estrazione di combustibile blu dai giacimenti di gas naturale. Usano varie tecniche di esplorazione di petrolio e gas e l'estrazione può avvenire a terra o sott'acqua.

Quando si valutano le società di gas all'inizio del flusso, è necessario considerare i seguenti indicatori:

  • Livelli di produzione - dimensioni della produzione
  • Costi di produzione: il costo dell'estrazione di unità di petrolio e gas
  • Previsioni di riserva - quanto petrolio e gas rimangono stoccati

I prezzi del gas naturale sono probabilmente il principale fattore che influenza il prezzo delle azioni delle società di gas all'inizio del flusso. Quando i prezzi del gas naturale diminuiscono, anche i margini dei produttori diminuiscono, il che influisce sui loro profitti.

Le società di gas nel mezzo del flusso

Quando il gas naturale viene estratto dal pozzo, deve essere immagazzinato e trasportato. Questo di solito viene fatto attraverso condutture e terminali di stoccaggio. Le società di gas nel mezzo del flusso sono responsabili di questa parte dell'industria del gas.

Le strutture nel mezzo del flusso includono anche impianti per la separazione di liquidi dal gas naturale e la liquefazione del "combustibile blu" in gas naturale liquefatto. Infine, queste società possono anche gestire terminali di esportazione in cui il gas naturale liquefatto viene caricato su autocisterne per il trasporto all'estero.

Quando si valutano le società di gas nel mezzo del flusso, è necessario considerare i seguenti indicatori:

  • Dimensioni e posizione delle reti di condotti
  • Qualità delle reti di condotti
  • Affidabilità del flusso - contratti, commissioni, attività regolamentate
  • Livelli di debito

Controllare il rating del debito della società da una delle principali agenzie di rating come Moody's o Fitch Rating può aiutarti a darti un'idea di come la società gestisce le sue finanze.

Le società di gas alla fine del flusso

Alla fine del flusso, le aziende trasformano il petrolio in benzina o prodotti petrolchimici e lo consegnano ai clienti industriali.

Va notato che la maggior parte della raffinazione del gas, compresi il frazionamento e la raffinazione, viene effettuata da società di gas nel mezzo del flusso, pertanto non prestiamo molta attenzione a questo sottosettore più legato al petrolio, sebbene vi siano molte compagnie petrolifere e di gas integrate che operano in questo spazio nella loro attività petrolifera.

Società di gas integrate

Le società di gas integrate sono società che operano in più di un flusso. Di solito tali società operano anche in tutti e tre i flussi. Le cinque principali compagnie petrolifere e di gas integrate sono:

  • ExxonMobil
  • Royal Dutch Shell
  • BP
  • Chevron
  • Total

Ecco qui di seguito un grafico dei prezzi di ExxonMobil:

prezzi del trading gas sul grafico di xomFonte: Admiral Markets, MetaTrader 5, # XOM, grafico giornaliero con intervallo di dati 20 settembre 2018 - 7 maggio 2020. Preparato il: 7 maggio 2020 alle 19:44. Si noti che le performance passate non garantiscono risultati futuri.

Anche alcune società di gas più piccole operano in più flussi. I produttori che trasportano ed esportano gas includono l'attuale Tellurian, che si concentra sull'esportazione di gas naturale liquefatto.

Quando si valuta un'azienda integrata, è necessario esaminare le operazioni dell'intera azienda: all'inizio, nel mezzo e alla fine del flusso.

Queste aziende spesso performano meglio delle società non integrate, soprattutto in periodi di bassi prezzi del petrolio e del gas, perché le loro tecniche di raffinazione e commercializzazione, che sono meno sensibili alle fluttuazioni dei prezzi, possono compensare le difficoltà di produzione.

Allo stesso modo, le società di gas a medio flusso che generano denaro affidabile possono utilizzare questo capitale per coprire i pagamenti di dividendi, anche quando i tempi sono difficili.

Inizia a negoziare CFD su azioni delle compagnie petrolifere e di gas naturale più famose al mondo con Admiral Markets. Tutto quello che devi fare per iniziare ad investire in gas naturale è aprire un conto Trade.MT5 o Invest.MT5 in pochi passi, cliccando nel banner qui sotto:

apri un conto di investimento e beneficiati della distribuzione di dividendi per investire in gas naturale

Investire in gas naturale attraverso fondi quotati

ETF (exchanged traded founf in inglese) tradotto in italiano significa fondo quotato in borsa. Gli ETF sono titoli che è possibile acquistare e vendere nelle relative borse valori tramite un intermediario finanziario. Questi fondi negoziati in borsa possono tracciare la performance di varie classi di attività - dalle società quotate tradizionali alle valute e materie prime.

È qui che vengono classificati i fondi negoziati in borsa, che possono essere di due tipi:

  1. ETF che seguono il prezzo del gas naturale
  2. ETF con azioni di società del gas

Nel primo tipo, il prezzo del fondo negoziato in borsa seguirà il prezzo del gas naturale delle materie prime investendo in derivati correlati al gas, come i contratti futures. L'ETF CFD sul gas naturale degli Stati Uniti (#UNG) è un eccellente esempio di ETF sull'energia che mira a monitorare il prezzo del gas naturale.

I fondi quotati in borsa con azioni di società di gas offrono una buona opportunità per ottenere visibilità in questo settore. Questi ETF possiedono azioni di diverse società del gas, il che rappresenta una buona opportunità per diversificare il portafoglio in questo settore.

Due fondi negoziati in borsa con azioni di società del gas sono:

  • SPDR S&P Oil & Gas Exploration & Production ETF CFD (#XOP)
  • SPDR S&P Oil & Gas Equipment & Services ETF CFD (#XES)

Gli ETF offrono agli investitori l'opportunità di investire nell'ampia industria del gas in vari modi e a costi inferiori. Sono considerati un modo leggermente più sicuro e affidabile per investire in gas naturale. Tuttavia, gli investitori hanno meno controllo sulla gestione del proprio investimento.

Nell'immagine seguente è riportato il grafico dei prezzi dell'ETF CFD sull'esplorazione e produzione di petrolio e gas SPDR S&P (#XOP):

prezzo trading gas naturale in grafico metatrader

Fonte: Admiral Markets, MetaTrader 5, # XOP, grafico settimanale con intervallo di dati 8 luglio 2012 - 7 maggio 2020. Preparato il: 7 maggio 2020 alle 19:50 Si noti che le performance passate non garantiscono risultati futuri.

Trading Gas naturale - Previsioni

Secondo il rapporto dell'Agenzia internazionale dell'energia di settembre 2019, che abbiamo menzionato in precedenza, la produzione globale di gas ha raggiunto nuovi massimi di 3.937 miliardi di metri cubi nel 2018. Si tratta di un aumento del 4,0% rispetto al 2017.

Questa tendenza è stata osservata dopo la crisi finanziaria globale, con la produzione di gas naturale in crescita ad un tasso di crescita annuale del 2,8% dal 2009.

Il consumo di gas naturale è diminuito nei primi mesi del 2020 nei mercati chiave, anche prima che venisse dichiarata la pandemia di Covid.

I dati che coprono metà della domanda globale mostrano che il consumo di gas è diminuito di oltre il 3% nel primo trimestre del 2020. Questa constatazione si basa su un campione di mercati chiave in Asia, Nord America ed Europa.

Il blocco delle economie in Cina (da gennaio), in Europa (metà marzo) e in altre parti del mondo ha esercitato un'ulteriore pressione sulla domanda di gas naturale.

"La domanda globale di gas naturale potrebbe diminuire del 5% nel 2020 sulla base delle nostre ampie previsioni per l'anno. Questo calo è inferiore al previsto calo della domanda di petrolio, riflettendo il fatto che il gas naturale è meno esposto un crollo della domanda di carburanti per il trasporto ", secondo l'AIE.

Nel grafico seguente si può vedere l'effetto annuale del blocco delle economie dal primo giorno al 15 aprile sul consumo di gas naturale per settore per singoli paesi in Europa e negli Stati Uniti.

trading gas e previsioni di consumo

Fonte: IEA

Questo calo del consumo di gas naturale su base annua sarà il primo dal 2009, quando il consumo è diminuito del 2%. Inoltre, sarà il più grande calo annuale registrato della domanda da quando il gas naturale è emerso come un'importante fonte di energia nella seconda metà del 20 ° secolo.

Una più rapida ripresa dal blocco delle economie dell'Europa e del Nord America e blocchi più brevi in altre regioni ridurrebbe l'impatto negativo sulle economie manifatturiere asiatiche e sulle regioni esportatrici di gas. Ciò potrebbe portare a un calo del consumo di gas naturale di circa il 2,7% invece che del 5%, prevede l'agenzia.

Quanto capitale serve per investire in gas naturale?

Un altro problema di attualità quando si tratta di investimenti è: "quanti soldi servono per fare trading gas naturale"? La risposta a questa domanda dipende da tre fattori principali:

  1. Opportunità finanziarie personali
  2. Obiettivi finanziari personali
  3. Tolleranza al rischi

Ognuno dovrebbe essere in grado di fare il punto sulle proprie attuali capacità finanziarie da solo e relativamente rapidamente. In questo modo, si può valutare la quantità di denaro che può essere assegnata a fini di investimento.

Non investire capitale che non puoi permetterti di perdere, ma non trattare il capitale di investimento come qualcosa di cui puoi facilmente separarti.

Quindi inizia ad identificare i tuoi obiettivi finanziari. Di cosa avresti bisogno in futuro?

Forse ti piacerebbe comprare una casa o un'auto, finanziare l'educazione di tuo figlio, pianificare dei viaggi all'estero, avviare o sviluppare un'attività o una nuova impresa, o semplicemente avere abbastanza soldi quando andrai in pensione. Le risposte a queste domande ti daranno un'idea del tuo obiettivo finanziario.

L'aspetto successivo che devi considerare è la tua tolleranza al rischio o la tua capacità di assumerti dei rischi quando stai investendo. Dipende da fattori come entrate correnti, risparmi, spese, obbligazioni finanziarie (come il rimborso di un'ipoteca) ecc. E soprattutto, bisogna considerare il proprio temperamento!

Puoi anche guardare l'orizzonte di investimento o il tempo per cui i fondi possono essere accantonati senza averne bisogno. Gli investimenti cumulativi (un certo importo ogni mese, ad esempio) possono rendere seri i piccoli tassi di rendimento quando si tratta di periodi di tempo più lunghi.

Entrambe le scadenze prolungate e tassi di rendimento più elevati potrebbero fornire risultati simili. Ciò rende diversi investimenti nel gas naturale interessanti e adatti a scopi diversi.

Scegliere una piattaforma di Trading gas naturale

Sia che tu voglia iniziare a fare trading a breve termine o che tu preferisca un investimento a lungo termine nel gas naturale, o migliaia di altri mercati, la migliore piattaforma per farlo è MetaTrader 5 con il plugin MetaTrader Supreme Edition.

La piattaforma MetaTrader offre un grafico dei prezzi spot del gas naturale e migliaia di altri strumenti che sono facili da usare e navigare, insieme a funzionalità aggiuntive come il trading con un clic, il monitoraggio del trading in tempo reale e i dati di mercato in tempo reale.

I trader possono monitorare il movimento dei prezzi del gas naturale e una vasta gamma di altre attività finanziarie, tra cui Forex e CFD su azioni, materie prime, indici di mercato, ecc.

MetaTrader Supreme Edition (MTSE) è un'applicazione speciale sviluppata da Admiral Markets per le piattaforme di trading online Metatrader. Grazie all'applicazione MTSE, avrai accesso a oltre 60 funzionalità di analisi aggiuntive e in esclusiva!

La buona notizia è che il plug-in MetaTrader Supreme Edition è gratuito per MT4 e MT5 per tutti i clienti Admiral Markets. Ciò significa che puoi facilmente provare la piattaforma che vuoi senza preoccupazioni.

Le funzionalità MTSE aggiuntive includono, tra le altre cose:

  1. Sentiment di mercato
  2. Mini terminal e terminal commerciale
  3. Simulatore di trading
  4. Mini-chart, ideale per analisi multiple di intervalli di tempo
  5. Pacchetto aggiuntivo di indicatori, come pivot point e canale di Keltner.

Ti consigliamo vivamente di dare un'occhiata più da vicino a MetaTrader Supreme Edition, perché funzionalità come Mini Terminal, ad esempio, possono offrire una gestione estremamente semplice dell'intero conto di trading, monitoraggio della posizione, accesso rapido e uscita quando necessario!

Come iniziare a investire in gas naturale?

Puoi iniziare a investire e fare trading gas naturale attraverso CFD, futures, titoli societari ed ETF in 3 semplici passaggi:

  1. Apri un conto di trading gas naturale
  2. Scarica una piattaforma di trading gas naturale
  3. Scegli un fornitore e realizza il tuo primo ordine.

Trading Gas naturale - Conclusioni

Arrivando alla fine di questo articolo saprai perfettamente che il gas naturale è uno dei più importanti combustibili fossili sulla terra e che le nostre vite difficilmente sarebbero le stesse senza di esso. Inoltre, il futuro del carburante blu sembra brillante, poiché la produzione di gas naturale e l'energia odierna sono più pulite di molti altri combustibili fossili.

Questo, insieme alla sua crescente domanda, il suo trasporto più facile (gas naturale liquefatto) e la sua abbondanza sono alcuni dei motivi che possono farti concentrare sugli investimenti nel gas naturale. Tuttavia, dovresti sapere che il prezzo del "carburante blu" dipende da una serie di fattori che devi considerare prima di iniziare.

CFD su gas naturale, contratti a termine, azioni di società del gas e un fondo quotato che investe in gas naturale sono le principali opzioni che hai sul tavolo per iniziare i tuoi investimenti e fare trading gas naturale. Tutti, tranne i futures sul gas, saranno a tua disposizione se decidi di iniziare a investire con Admiral Markets.

apri un conto di trading gas naturale

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Admiral Markets

Siamo un broker con presenza globale e regolamentato dalle più alte autorità finanziarie. Offriamo l'accesso alle piattaforme di trading più innovative. Negoziamo CFD, azioni e ETF.

Buon Trading!

Admiral Markets

Avvertenza sui rischi: i dati forniti forniscono informazioni aggiuntive rispetto a tutte le analisi, stime, previsioni o altre valutazioni o informazioni simili ("Analisi") pubblicate sul sito web di Admiral Markets. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento, prestare particolare attenzione a quanto segue:

1. Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non deve essere interpretato in alcun modo come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.

2. Qualsiasi decisione di investimento è presa da ciascun cliente separatamente, mentre Admiral Markets AS (Admiral Markets) non sarà responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da tale decisione, sia che si basi o meno sul contenuto.

3. Per garantire che gli interessi dei clienti siano protetti e l'obiettività dell'Analisi non sia compromessa, Admiral Markets ha stabilito procedure interne rilevanti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

4. L'analisi è preparata da un analista indipendente (Pierre Perrin-Monlouis e Eva Blanco) sulla base delle sue stime personali.

5. Sebbene sia stato fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti dell'Analisi siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, accurato e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'Analisi.

6. Qualsiasi precedente performance o modellizzazione degli strumenti finanziari indicati nella Pubblicazione non deve essere interpretata come promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può aumentare o diminuire e il mantenimento del valore dell'attività non è garantito.

7. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono determinare perdite o guadagni. Prima di iniziare a fare trading, assicurati di aver compreso appieno i rischi connessi.

8. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono generare profitti o perdite. Prima di iniziare a fare trading, è necessario assicurarsi di aver compreso tutti i rischi.