Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza possibile sulla nostra pagina web. Continuando la navigazione su questo sito, dai il consenso all`utilizzo dei cookie. Per ulteriori dettagli, tra cui come modificare le proprie preferenze, si prega di leggere Informativa sulla Privacy.
Ulteriori Informazioni Accetto
L` 81% dei conti retail perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L` 81% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. expand_more

➠Investire nel lusso con il trading su [Azioni LVMH]

Marzo 27, 2020 14:04 UTC

Se c'è un settore in cui la Francia può essere orgogliosa, è l'industria del lusso. Le sue ammiraglie si distinguono per il posizionamento di alto livello. I suoi marchi hanno scritto alcune delle pagine più belle del mondo del lusso a tal punto da essere riconosciuti in tutto il mondo. E tre di questi imperi del lusso son anche presenti nell'indice CAC 40.

Le azioni LVMH (codice mnemonico: MC) sono le più conosciute dal grande pubblico, con marchi come Louis Vuitton, Moët & Chandon, Hennessy, Dom Pérignon, Christian Dior, ecc.

come investire in azioni lvmh

LVMH è una delle quote di fondi di portafoglio detenute nella maggior parte dei fondi comuni d'investimento sui mercati europei. Il meteorico rialzo del suo corso azionario gli ha permesso di essere il primo peso negli indici CAC 40 e Euro Stoxx 50, influenzando così in modo significativo l'andamento degli indici borsistici del vecchio continente.

Investire in azioni LVMH appare interessante alla luce dei risultati del mercato azionario e della performance finanziaria degli ultimi anni, nonostante in questo preciso momento storico, come tutti i mercati d'altronde sta sperimentando delle dinamiche fuori dal dormale.

Le azioni LVMH presentano una serie di massimi storici che sono giustificati dalla qualità del suo modello di business. Prima di prendere una qualsiasi posizione, la questione è se l'azienda di famiglia può ancora continuare il suo percorso verso l'alto, nonostante sembra che si stiano per affacciare periodi buii per il mondo del lusso.

Per fare ciò, sarebbe saggio effettuare un'analisi approfondita del titolo LVMH attraverso la sua storia, la sua attività, il suo management, il suo dividendo, le sue attività e i rischi che si corrono al fare trading azioni lvmh.

LVMH Azioni - La storia della società ✍

Il gruppo LVMH è nato dalla fusione tra Louis Vuitton e Moët Hennessy nel giugno 1987. Prima del successo, l'azienda ha dovuto affrontare alcuni memorabili passaggi d'armi. I CEO delle due entità dell'epoca, Henry Racamier per Louis Vuitton e Alain Chevalier per Moët Hennessy, non andavano molto d'accordo. Per regolare i conti, il primo si è rivolto al birraio della Guinness, mentre il secondo si è affidato a Bernard Arnault.

Poco dopo il crollo dell'ottobre 1987, il produttore di birra Guinness e Bernard Arnault hanno approfittato di questa finestra di opportunità per acquistare azioni LVMH con l'approvazione dei CEO fondatori. Nel 1988, Bernard Arnault, con l'approvazione di Henry Racamier e degli azionisti, ha aumentato la sua partecipazione al 25% del capitale. Questo lo ha reso uno dei principali azionisti di LVMH.

Per porre fine al dissenso tra i CEO fondatori, Bernard Arnault ha lanciato un'offerta pubblica di acquisto per diventare l'azionista di maggioranza del gruppo familiare. Approfittò di questo potere per mettere in disparte Alain Chevalier, Henry Racamier e Guinness. Nonostante l'appello di Henry Racamier di annullare l'OPA, l'allora Autorité des Marchés Financiers (AMF) approvò l'operazione finanziaria.

Con le mani libere da impicci, Bernard Arnault ha sviluppato marchi e ha effettuato numerose acquisizioni per trasformare LVMH in un impero del lusso globale. Anche se spesso gira in suo favore, il suo istinto predatore gli ha giocato brutti scherzi, come la sua meteorica ascesa al capitale del titolo Hermès nel 2010.

Questo tentativo di acquisizione, ha portato a una lotta tra i due simboli del lusso francese. Per difendersi, Hermès ha creato la holding di famiglia H51 per contrastare la volontà di LVMH. Alla fine, LVMH rinunciò all'affare vendendo gradualmente la sua partecipazione e la utilizzò per acquistare le rimanenti azioni di Christian Dior.

Questo episodio ha offuscato l'immagine delle azioni LVMH sui mercati finanziari (nel breve termine), ma non ha messo in discussione la sua posizione di leader mondiale nel settore del lusso.

INVESTI IN LVMH

LVMH Azioni: le date salienti dell'impero del lusso francese

Per ricordare meglio la storia della società e delle azioni LVMH, ecco una serie degli eventi e delle date chiave che hanno scritto la storia del gruppo:

  • Giugno 1987: nascita di LVMH (Louis Vuitton Moët Hennessy) nonostante i disaccordi tra le due entità dell'epoca.
  • Aprile 1990: Bernard Arnault assume la guida della nuova entità.
  • 1992 : Apertura del suo primo negozio in Cina che diventerà gradualmente uno dei suoi poli principali come mercato e punto di riferimento commerciale, sia internamente che esternamente, con enormi benefici ottenuti dai turisti cinesi in tutto il mondo.
  • 1994: LVMH acquisisce il marchio di profumeria francese Guerlain.
  • 1999: LVMH acquisisce il marchio di orologeria svizzera Tag Heuer.
  • 1999: Sephora lancia il suo sito online per mettere piede nell'e-commerce.
  • 1999: Sviluppo della divisione Orologi e Gioielli.
  • 1999: Lancio della fragranza Dior, di Christian Dior (tutt'ora un'icona del settore)
  • Agosto 2000-settembre 2001: le azioni LVMH subiscono le conseguenze dello scoppio della bolla di Internet con un calo di oltre il 70%.
  • 2008 : LVMH acquista il marchio di orologeria svizzera Hublot.
  • Novembre 2007-marzo 2019 : Il prezzo del titolo LVMH perde più del 50%.
  • Ottobre 2010: la sua quotazione supera il livello psicologico e simbolico dei 100 euro.
  • 2011: LVMH acquisisce il marchio specialista della pelletteria francese, Berluti.
  • 2013 : LVMH acquisisce lo specialista italiano del prêt-à-porter Loro Piana.
  • 30 giugno 2014: fine della battaglia dell'ego tra LVMH e il sellaio Hermès. LVMH si ritira dal capitale sociale di Hermès distribuendo una parte delle azioni gratuite ai propri azionisti e utilizza il saldo rimanente nell'aprile 2017 per l'acquisto di Christian Dior. Christian Dior rimane l'azionista di maggioranza del Gruppo, prima della famiglia Arnault.
  • Ottobre 2015: il Gruppo rafforza le altre attività prendendo il controllo di Le Parisien.
  • 2017-2020: il titolo LVMH supera la soglia dei 200, 300 e 400 euro in successione verso l'alto.
  • Dicembre 2018: LVMH acquisisce Belmont per conquistare una maggiore quota di mercato nel settore alberghiero di prestigio.
  • Novembre 2019: LVMH acquisisce il gioielliere americano Tiffany & Co, soggetto all'approvazione delle autorità della concorrenza.

LVMH azioni - Gli azionisti della società

La struttura azionaria del gruppo familiare all'inizio di questo 2020 è composta da due azionisti, Christian Dior al 41,1% e la famiglia Arnault al 5,97%. Poi, fondi istituzionali come BNP Paribas Asset Management, Amundi Asset Management (una controllata di Société Générale), Vanguard Group, Fidelity Management & Research e molti altri detengono una percentuale di capitale che per la maggior parte di essi supera a malapena il 2%.

Investire in azioni LVMH - Quali sono i business della società

Il modello di business di LVMH ruota intorno a 6 gruppi di business: Vini e alcolici, Moda e pelletteria, Profumi e cosmetici, Orologi e gioielli, vendita al dettaglio selettiva e altre attività. Moda e Pelletteria e Selective Retailing hanno contribuito insieme a circa il 69% delle vendite nette nel 2019, di cui il 41,4% per la Moda e Pelletteria e il 27,6% per il Selective Retailing.

In ciascuna delle sue attività, l'azienda possiede marchi e brand che sono incredibilmente riconosciuti e molto attraenti per diverse generazioni, come :

  • Louis Vuitton, Loewe, Berluti, Fendi, Celine, Christian Dior, Moynat, Patou, Givenchy e Kenzo per la moda e la pelletteria.
  • Sephora, Le Bon Marché, Starboard Cruise Services, DFS, La Grande Epicerie de Paris per la vendita al dettaglio selettiva
  • Clos des Lambrays, Hennessy, Dom Pérignon, Moët & Chandon, Belvedere, Château d'Yquem, Ruinart, Mercier, Cheval des Andes per quanto riguarda vino e alcolivi
  • Guerlain, Christian Dior, Kenzo, Givenchy per Profumi e Cosmetici
  • Tag Heuer, Bulgari, Hublot, Chaumet, Zenith, Fred per orologi e gioielli
  • Le Jardin d'Acclimatation (Parco divertimenti), La Samaritaine (Grandi Magazzini), Les Echos (Stampa economica), Investir (Borsa), Le Parisien (Stampa pubblica generale), Radio Classique tra le altre attività.

Ciò che questi marchi hanno in comune è che hanno costruito la loro reputazione per diversi decenni. Alcuni di loro esistono da più di un secolo. Se vendono bene ogni anno, è perché i consumatori sono legati alla storia e sicuramente associano al brand prestigio e qualità.

La storia è un forte potere di attrazione per le azioni LVMH al fine di perpetuare il proprio impero nelle aziende in cui è posizionata. Infine, la concorrenza è relativamente debole a causa del suo posizionamento nei beni di lusso di prestigio. Solo Kering e Hermès negli ultimi 5-10 anni si sono sfidati al loro livello.

scarica un conto demo trading per allenarti ad investire in azioni lvmh

Storico e furuto potenziale delle azioni LVMH

Se hai pensato di comprare azioni LVMH o le hai già comprate negli ultimi 5, 10 o 20 anni e costituiscono una delle prime linee del tuo portafoglio di investimenti, avrai probabilmente ottenuto un buon rendimento. Guardando l'analisi grafica del titolo da quando è stato quotato a Parigi nel 1987 sotto il suo vero nome, il trend di fondo è chiaramente rialzista.

Nonostante il calo della quota di LVMH durante la bolla Internet e la crisi dei subprime, continua a battere i record storici grazie ai suoi eccellenti fondamentali. Cosa faremo poi con prospettive o report di crescita che rimangono solide nel breve, medio e lungo termine.

Grafico mensile delle azioni lvmh

Fonte: Admiral Markets MT5 su Azioni LVMH, grafico mensile (gennaio 1990 - settembre 2020). Accesso: 21 Settembre 2020 alle ore 10:15 - Si prega di notare : Le prestazioni passate non sono una guida per le prestazioni future.

grafico e analisi giornaliera azioni lvmh

Fonte: Admiral Markets MT5 su azioni LVMH, grafico giornaliero (dal 28 ottobre 2019 al 21 settembre 2020). Accesso: 21 settembre 2020 - Si prega di notare : Le prestazioni passate non sono una guida per le prestazioni future.

L'elevato prezzo delle azioni LVMH non è di per sé una sorpresa in relazione alle premesse fatte in precedenza. In termini di prezzo, le azioni LVMH sono le terze più costose del CAC 40 dopo Hermès e Kering (ex-PPR) ad oggi. Negli ultimi anni, il settore del lusso è stato una componente importante dell'indice parigino.

Nonostante il titolo non sia risultato immune ai crolli della borsa di questa primavera (2020) a causa della diffusione del coronavirus, la società e le azioni lvmh stanno dimostrando una stabilità invidiabile e un recupero consistente delle inevitabili perdite registrate nel secondo trimestre.

✦ Guadagni crescenti per azioni LVMH nel corso del decennio

La ragione per cui le azioni LVMH sono arrivate a questo punto è che la società è in grado di aumentare il proprio utile netto per azione (aka EPS). La sua divisione Moda e Pelletteria l'ha sostenuta a dovere. Nel periodo 2010-2019, la crescita dell'EPS è stata in media del 9,4%. È relativamente sano, con redditività, crescita del cash flow e basso indebitamento, per non parlare del suo dividendo, che ha un eccellente track record.

Da un lato, questa performance finanziaria deve essere attribuita a un modello di business basato sul decentramento. Ogni linea di business ha un'autonomia che le permette di esprimere la cosa più vitale nell'universo del lusso, la creatività. D'altra parte, acquisizioni mirate come Tiffany, Bulgari in gioielleria e Loro Piana in pelletteria le consentono di consolidare o rafforzare la sua posizione di leader mondiale del lusso.

I rapporti di crescita delle azioni LVMH

Anche la globalizzazione ha avuto un ruolo nell'espansione dell'impero familiare. Ha saputo sfruttare l'emergere della classe media nei paesi emergenti, con la differenza che si tratta di una classe di fascia alta a differenza del benchmark occidentale. Poiché è più probabile che cresca, LVMH dovrà diversificare la sua offerta.

A breve termine è un vincolo, ma a medio e lungo termine è una fonte di crescita nel proprio business. La redditività del titolo LVMH è più probabile che sia presente.

Non volendo dipendere dalla Moda e dalla Pelletteria, LVMH sta cercando di espandere la sua quota di mercato nelle altre sue attività per mantenere la sua posizione di leadership. Dispone di risorse finanziarie all'altezza delle proprie ambizioni, può effettuare acquisizioni per sviluppare la propria crescita esterna o assumere partecipazioni come la quota del 3,2% nella società italiana Tod's Spa.

L'azienda di famiglia gode di un grande vantaggio, ovvero il potere dei prezzi. Ha una vera e propria artigianalità e una crescita organica che le permette di controllare la sua catena del valore. L'aumento dei prezzi non gli arreca alcun danno, in quanto i suoi clienti acquistano i suoi prodotti per una questione di successo sociale o di identità da star della moda o del cinema oltre che per piacere.

L'altro vettore di crescita che potrebbe migliorare il futuro o le previsioni per il futuro del titolo LVMH è lo sviluppo del commercio online. La sua prossima sfida sarebbe quella di diventare un marchio omnicanale. Non è un caso che l'azienda abbia assunto Ian Rogers della Apple per confermare le sue ambizioni in questo settore. Inoltre, anche i suoi concorrenti Hermès e Kering stanno lavorando su questo tema con maggiore discrezione.

fai trading lvmh azioni da un conto demo gratis

LVMH Azioni e Dividendi del gruppo

Oltre all'andamento del prezzo delle azioni LVMH, il gruppo paga un dividendo che è aumentato ogni anno dal 2009. Nel 2009 l'importo della cedola è stato pari a 1,65 euro. Per l'esercizio 2019 sarà di 6,8 euro, previa approvazione degli azionisti in occasione della prossima Assemblea. La crescita del dividendo è del 15,2% nel periodo 2009-2019.

Gli investitori ritengono che la negoziazione delle azioni LVMH sia trattata come un titolo in crescita. Non bisogna aspettarsi che il suo rendimento sia molto alto. Il potenziale del titolo sarà sul capitale, quindi sul prezzo del titolo. Tuttavia, il fatto di ricevere un dividendo a lungo termine è un airbag contro il calo del prezzo delle azioni del gruppo LVMH, come in questo momento storico di potenziale crollo delle borse.

Allo stesso modo degli azionisti ordinari, chi detiene CFD in posizioni LONG può beneficiarne e il sul conto di trading verrà accreditato dividendo il giorno del pagamento.

Rischi e opportunità di comprare azioni LVMH

Quando si osserva la storia del prezzo delle azioni LVMH per 5, 10 o anche 20 anni, si ha l'impressione che tutto sia a favore del trading azioni LVMH al momento dell'acquisto. Le argomentazioni non mancano e sono giustificate dalla qualità del suo modello di business, dalla competenza del suo management, dagli eccellenti risultati finanziari e dal debito ben controllato.

Come accennato in precedenza nella sezione sui fattori di crescita, le prospettive di crescita futura sono numerose. Abbastanza per vedere il futuro dell'azienda con serenità, nonostante le attuali incertezze potrebbero far vacillare la sicurezza che riponiamo in questo titolo, giacchè un'eventuale nuova crisi finanziaria o recessione economica potrebbe penalizzare il settore del lusso.

Dovremmo comprare azioni LVMH a questi livelli o vicino ai loro picchi storici? Questa è una domanda che solleva altri interrogativi. Quanto costa acquistare la quota in questione? Quanto porta questa quota di lusso? A che punto siamo nel ciclo del mercato azionario? Qual è lo stato del ciclo dell'industria del lusso? Forse dei futuri crolli potrebbero offrire prezi di acquisto migliore con prospettive a lungo termine.

Il rischio principale non è legato ai suoi fondamentali intrinseci, ma piuttosto alle aspettative degli investitori che vogliono essere avidi. La storia delle azioni LVMH o la sua valutazione in termini di PE ratio è molto costosa rispetto alla sua media quinquennale e alla media dell'indice CAC 40.

Finché la società riuscirà a ottenere risultati in linea o al di sopra del consenso degli analisti finanziari, ci saranno poche turbolenze sul mercato azionario. Altrimenti, con una leggera delusione che non mette a repentaglio il futuro dell'azienda, il rating sarà probabilmente salato.

Vi è anche il rischio ciclico con la sua significativa esposizione ai paesi emergenti, soprattutto in Asia-Pacifico con Cina, Hong Kong e Giappone. Viste le grandi difficoltà sperimentate dalla Cina a causa del Coronavirus, è chiaro che i ricavi di LVMH ne risentiranno. Semplicemente perché i turisti cinesi sono tra i fan più fedeli dei marchi del gruppo.

Per finire con l'elenco dei rischi, lo svantaggio di essere un'azienda con una presenza a livello mondiale è che è particolarmente sensibile alla volatilità dei tassi di cambio sia rispetto al dollaro che alle valute dei paesi emergenti. L'effetto contabile si ripercuoterà sul suo bilancio.

Inoltre, LVMH è stata oggetto di un'indagine nel corso del Cash Investigation riguardante il lato etico della sua attività in termini di tassazione e le pratiche di fabbricazione dei suoi prodotti. Detto questo, non entriamo in polemica perché LVMH sta facendo molto in termini di posti di lavoro e di donazioni gratuite, come la ricostruzione della Cattedrale di Notre Dame a Parigi.

comprare azioni lvmh e investire nel lusso

Come e perchè fare trading azioni LVMH

Le azioni francesi sono molto richieste dagli investitori francofoni e europeii. La vicinanza ha molto a che fare con questo. Solo in Francia, i broker si sforzano di offrire prezzi competitivi sui mercati regolamentati. Sebbene rappresentino appena il 3% della capitalizzazione di mercato mondiale, è possibile trovare aziende che sembrano familiari.

L'acquisto o la vendita di azioni LVMH significa che le tue transazioni saranno effettuate su Euronext Paris. È un'azione con una buona liquidità. Avrai sicuramente pochi problemi di esecuzione detenendo le tue azioni in normali condizioni di mercato se effettuerai un ordine di mercato o un ordine limite.

In caso di difficoltà nell'utilizzo della piattaforma MetaTrader per effettuare un ordine su azioni LVMH, segui questa semplice procedura :

  • Accedi al tuo conto di trading Invest.MT5
  • Vai su Inserisci, poi clicca su Visualizza, poi su Prezzo per visualizzare a sinistra il Market watch
  • Vai a Simboli e digita LVMH o il suo ticker MC nella barra di ricerca
  • Selezionare il titolo LVMH e clicca su Mostra simbolo
  • Cliccare con il tasto destro del mouse su LVMH e cliccare su Nuovo Ordine e poi su Compra

INVESTI IN LVMH

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Admiral Markets

Siamo un broker con presenza globale e regolamentato dalle più alte autorità finanziarie. Offriamo l'accesso alle piattaforme di trading più innovative. Negoziamo CFD, azioni e ETF.

Buon Trading!

Admiral Markets

Avvertenza sui rischi: i dati forniti forniscono informazioni aggiuntive rispetto a tutte le analisi, stime, previsioni o altre valutazioni o informazioni simili ("Analisi") pubblicate sul sito web di Admiral Markets. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento, prestare particolare attenzione a quanto segue:

1. Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non deve essere interpretato in alcun modo come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.

2. Qualsiasi decisione di investimento è presa da ciascun cliente separatamente, mentre Admiral Markets AS (Admiral Markets) non sarà responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da tale decisione, sia che si basi o meno sul contenuto.

3. Per garantire che gli interessi dei clienti siano protetti e l'obiettività dell'Analisi non sia compromessa, Admiral Markets ha stabilito procedure interne rilevanti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

4. L'analisi è preparata da un analista indipendente (Pierre Perrin-Monlouis e Eva Blanco) sulla base delle sue stime personali.

5. Sebbene sia stato fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti dell'Analisi siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, accurato e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'Analisi.

6. Qualsiasi precedente performance o modellizzazione degli strumenti finanziari indicati nella Pubblicazione non deve essere interpretata come promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può aumentare o diminuire e il mantenimento del valore dell'attività non è garantito.

7. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono determinare perdite o guadagni. Prima di iniziare a fare trading, assicurati di aver compreso appieno i rischi connessi.

8. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono generare profitti o perdite. Prima di iniziare a fare trading, è necessario assicurarsi di aver compreso tutti i rischi.