Facebook citata dalla Commissione Federale del Commercio degli Stati Uniti

Dicembre 10, 2020 14:11

facebook a giudizio

Lo scorso ottobre, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha citato in giudizio Google accusando la società di utilizzare illegalmente la sua posizione dominante sul mercato per indebolire i suoi rivali. Durante la giornata di ieri, il procuratore generale di New York ha annunciato una causa contro Facebook per il mantenimento del monopolio, in una causa congiunta della Federal Trade Commission e di 48 dei 50 stati che compongono gli Stati Uniti.

Questa indagine è durata più di 18 mesi e accusa la società presieduta da Mark Zuckerberg di aver danneggiato la concorrenza e di aver esercitato un monopolio dopo l'acquisto di Instagram e WhatsApp, chiedendo ai tribunali di costringere il social network a vendere entrambe le società e di dover ricevere l'approvazione per le future acquisizioni, che darebbero difficoltà di uscita alla sua liquidità.

Va ricordato:

  • Facebook ha acquistato Instagram nel 2012 per 1 miliardo di dollari
  • Due anni dopo, ha acquisito WhatsApp per 19 miliardi di dollari
  • Questo è stato fatto in un'operazione in cui Facebook ha pagato 4 miliardi in contanti
  • Il resto dell'importo è stato pagato in azioni ed entrambi gli investimenti hanno incrementato Facebook sia nei risultati che nel posizionamento

Questo l'ha portata a raggiungere un valore di oltre 800 miliardi di dollari.

Tecnicamente parlando, questa domanda potrebbe generare incertezza, poiché le battaglie legali tendono a generare sospetto tra gli investitori. Facebook si sta attualmente consolidando lateralmente in una forma triangolare con una polarizzazione verso l'alto (rosso), sulla base delle sue medie mobili di breve e medio termine (nero e arancione). Dopo aver fissato i massimi storici il 27 agosto, questa incertezza potrebbe spingere il prezzo all'indietro.

Pertanto, è importante tenere d'occhio l'azione del prezzo nei prossimi giorni e vedere se è in grado di sostenere la fascia inferiore di questa formazione triangolare. La perdita di questo livello potrebbe far sì che le cadute si spostino verso la media mobile in rosso. Il livello di supporto successivo sarebbe il suo massimo precedente a circa 224 dollari ad azione.

Facebook daily chart

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5 Supreme Edition, grafico giornaliero di Facebook (dal 30 luglio 2019 al 10 dicembre 2020). Completata: 10 dicembre 2020. Nota: la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri o della performance futura.

Sapevi che puoi aprire un conto di trading demo gratuito per testare le tue idee di trading e le tue teorie sulla direzione dei prezzi di migliaia di mercati in un ambiente di trading virtuale? Apri il tuo conto gratuito oggi stesso cliccando sul banner sottostante e ricevi l'accesso gratuito agli strumenti di Premium Analytic e molto altro ancora!

INFORMAZIONI SUI MATERIALI ANALITICI:

I dati forniti forniscono ulteriori informazioni riguardanti tutte le analisi, le stime, le previsioni, le previsioni, le revisioni di mercato, le prospettive settimanali o altre valutazioni o informazioni simili (di seguito "Analisi") pubblicate sul sito web di Admiral Markets. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento si prega di prestare molta attenzione a quanto segue:

1.Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non deve in alcun modo essere interpretato come un consiglio o una raccomandazione di investimento. Non è stata redatta in conformità con i requisiti di legge volti a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetta ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.

2.Ogni decisione di investimento è presa da ciascun cliente da solo, mentre Admiral Markets (Admiral Markets) non sarà responsabile per eventuali perdite o danni derivanti da tali decisioni, basate o meno sul contenuto.

3.Al fine di proteggere gli interessi dei nostri clienti e l'obiettività dell'Analisi, Admiral Markets ha stabilito procedure interne rilevanti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

4.L'Analisi è preparata da un analista indipendente Jitan Solanki, Collaboratore Freelance (di seguito "Autore") sulla base di stime personali.

5.Mentre viene fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti del contenuto siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, preciso e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'Analisi.

6.Qualsiasi tipo di performance passata o modellata degli strumenti finanziari indicati nel contenuto non deve essere interpretata come una promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può sia aumentare che diminuire e la conservazione del valore patrimoniale non è garantita.

7.I prodotti a leva (inclusi i contratti per differenza) sono di natura speculativa e possono comportare perdite o profitti. Prima di iniziare a fare trading, assicuratevi di comprendere appieno i rischi connessi.

Avatar-Admirals
Admirals
Una soluzione all-in-one per spendere, investire e gestire i tuoi soldi

Più di un broker, Admirals è un hub finanziario, che offre una vasta gamma di prodotti e servizi finanziari. Diamo la possibilità di affrontare la finanza personale attraverso una soluzione all-in-one per investire, spendere e gestire i soldi.