Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza possibile sulla nostra pagina web. Continuando la navigazione su questo sito, dai il consenso all`utilizzo dei cookie. Per ulteriori dettagli, tra cui come modificare le proprie preferenze, si prega di leggere Informativa sulla Privacy.
Ulteriori Informazioni Accetto
L` 81% dei conti retail perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L` 81% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. expand_more

Prospettive di mercato settimanali: FOMC e BOE in focus

Settembre 14, 2020 11:17

previsioni trading settimanali

Gli aggiornamenti delle principali banche centrali del mondo proseguiranno questa settimana con un triplo whammy di rapporti della Federal Reserve degli Stati Uniti, della Banca d'Inghilterra e della Banca del Giappone. La scorsa settimana, la Banca Centrale Europea ha tentato di abbassare il livello dell'euro, che si è apprezzato notevolmente negli ultimi mesi. Tuttavia, tutti gli occhi erano puntati sullo spiacevole stato dei colloqui di Brexit, che si sono intensificati quando il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato i piani per infrangere la legge internazionale.

Questa settimana, però, tutti gli occhi saranno puntati sulla conferenza stampa dell'UFMC di mercoledì e sul fatto che il presidente della Fed Jerome Powell agirà con più stimoli o aspetterà fino a dopo le elezioni presidenziali americane di novembre. Ma i trader saranno anche sicuri di tenere d'occhio il riepilogo della politica monetaria della Banca d'Inghilterra di giovedì e gli indizi su come potrebbero rispondere a un Brexit sempre più probabile senza compromessi.

calendario economico settimanale

Fonte: Calendario Forex fornito da Admiral Markets UK Ltd.

I mercati azionari globali hanno avuto una settimana mista dopo l'impennata della volatilità che ha attanagliato i mercati statunitensi la settimana precedente. Gli indici azionari europei continuano ad essere scambiati in intervalli, poiché gli investitori rimangono preoccupati per l'alto livello dell'euro, che potrebbe avere un impatto sulla ripresa economica del blocco, avendo al suo interno nazioni esportatrici così elevate. Gli indici statunitensi hanno visto una maggiore volatilità, ma hanno comunque chiuso la settimana in rosso.

Con la piattaforma di trading MetaTrader 5 fornita da Admiral Markets è possibile negoziare su oltre 3.000 strumenti finanziari che coprono una vasta gamma di classi di attività! Puoi anche fare trading direttamente dai grafici e accedere a una vasta gamma di strumenti di trading avanzati. Scarica la piattaforma GRATUITAMENTE cliccando sul banner qui sotto:

scarica mt5 per fare trading sulle previsioni di questa settimana

Rapporti economici e mercati chiave da tenere d'occhio

Conferenza stampa FOMC

Mercoledì 16 settembre alle 19.30 BST il presidente della Federal Reserve americana Jerome Powell spiegherà le ultime decisioni prese in seno al Federal Open Market Committee (FOMC). Con appena trenta minuti di anticipo pubblicheranno anche l'ultima decisione riguardante i tassi d'interesse statunitensi, che sono attualmente allo 0,25%.

Mentre non sono previsti cambiamenti nei tassi di interesse, i trader saranno ansiosi di vedere come la Fed navigherà nei prossimi mesi. La domanda chiave che tutti si pongono è se la banca centrale agirà o meno per cercare di aumentare l'inflazione verso il suo livello obiettivo. I recenti commenti di diversi politici suggeriscono che la Fed potrebbe rimanere in attesa per il momento. Alcuni vorrebbero dare all'economia più tempo prima di impegnarsi in qualsiasi linea d'azione, soprattutto a causa delle imminenti elezioni americane.

grafico prezzi usdx previsioni settimanali

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, #USDX_Z0, Mensile - Gamma di dati: dal 1 marzo 2008, al 12 settembre 2020, eseguita il 12 settembre 2020, alle 18.00 BST. Nota: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Nel grafico dei prezzi mensili a lungo termine qui sopra, l'indice del dollaro USA ha respinto una significativa resistenza a 102,83 e da allora è diventato la valuta con la peggiore performance degli ultimi mesi. Tuttavia, nelle ultime settimane il prezzo si è stabilizzato sulla linea di tendenza ascendente a lungo termine (linea blu). I trader potrebbero benissimo cercare un rimbalzo da parte della Fed, ma se il prezzo riesce a sfondare la linea di tendenza, il mercato potrebbe muoversi verso il minimo pluriennale di circa 88,40.

Sintesi della politica monetaria della Banca d'Inghilterra

La Banca d'Inghilterra rilascerà il suo Tasso Bancario Ufficiale e l'ultimo Rapporto di Riepilogo della Politica Monetaria giovedì 17 settembre alle 12.00 pm BST. Non sono previsti cambiamenti nella posizione della banca centrale con il miglioramento dei dati economici nelle ultime settimane e non sono previste ulteriori informazioni sui tassi di interesse negativi.

L'autista di questa settimana sarà molto probabilmente Brexit con Boris Johnson che minaccia di abbandonare le trattative e di imbarcarsi in una Brexit senza accordo se non si riuscirà a raggiungere un accordo entro il 15 ottobre. Il governo di Johnson è stato oggetto di pesanti critiche da parte dei legislatori, dell'Unione Europea, dei governi di tutto il mondo e dei membri del suo stesso partito per l'introduzione del disegno di legge sul mercato interno che mina le promesse fatte nell'accordo di ritiro firmato l'anno scorso.

grafico gbpusd previsioni settimanale

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, GBPUSD, Weekly - Intervallo di dati: dal 18 agosto 2013, al 12 settembre 2020, eseguita il 12 settembre 2020, alle 19.00 BST. Nota: la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Il calo della sterlina britannica della scorsa settimana è stato significativo e si è verificato in tutte le altre principali valute. Sul grafico dei prezzi settimanali a lungo termine di GBPUSD qui sopra, il crollo inferiore si è verificato a livelli storici di resistenza mostrati dalla linea orizzontale superiore e dalla linea di tendenza discendente. Ora che i venditori sono saldamente sotto controllo, i trader potrebbero benissimo guardare al prossimo livello di supporto intorno al livello di prezzo di 1.2000. Tuttavia, è probabile che la sterlina possa essere volatile mentre proseguono i colloqui tra il Regno Unito e l'Unione Europea.

È possibile testare le tue idee e teorie di trading su migliaia di strumenti e classi di attività diverse aprendo un conto di trading demo GRATUITO? Aprendo questo conto sarai in grado di fare trading in un ambiente di trading virtuale fino a quando non ti sentirai pronto per un conto reale!

Perché non testare oggi stesso le tue idee e teorie? Clicca sul banner qui sotto per iniziare in pochi click!

scarica un conto demo per fare trading sulle previsioni settimanali

Aggiornamenti sulle negoziazioni aziendali e indici azionari

La scorsa settimana gli indici azionari globali hanno avuto una risposta contrastante. Gli indici azionari europei hanno faticato mentre gli investitori soppesavano l'impatto dell'apprezzamento dell'euro sulla più grande nazione esportatrice del blocco. Mentre la maggior parte degli indici azionari europei fa trading, i trader cercheranno il prossimo catalizzatore che possa aiutare il prezzo a sfondare e a passare ai livelli più alti di tutti i tempi, che sono ancora un po' lontani. La notizia dell'aumento delle infezioni da coronavirus in diversi paesi europei ha anche pesato sul sentiment.

In netto contrasto, gli indici azionari statunitensi hanno registrato una performance molto migliore negli ultimi mesi. Tuttavia, nelle ultime settimane, anche loro hanno lottato. Molti investitori mettono in dubbio le alte valutazioni di molte aziende le cui quotazioni azionarie sono spinte verso l'alto da un boom del commercio al dettaglio. Ci si aspettava uno scossone e questo è ciò che il mercato ha ricevuto.

La domanda ora per i trader degli indici azionari statunitensi è se il sell-off delle ultime settimane sia solo una correzione o l'inizio di qualcosa di più grande.

grafico prezzi nq100 previsioni settimanali

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, NQ100, Weekly - Intervallo di dati: dal 5 marzo 2017, al 12 settembre 2020, eseguita il 12 settembre 2020, alle 19.30 BST. Nota: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Nel grafico dei prezzi mensili a lungo termine qui sopra, il recente rally verso l'alto del Nasdaq 100 è chiaro. Da quando è stato annunciato il piano di stimolo da mille miliardi di dollari delle banche centrali in seguito alla pandemia del coronavirus, gli investitori si sono accumulati in azioni tecnologiche in grande quantità. Molti analisti hanno definito insostenibile la natura scoscesa di questa mossa. Ma con una correzione di due settimane, alcuni potrebbero iniziare a chiedersi quando è il momento migliore per rientrare o se è probabile che ci siano ancora altri aspetti negativi.

Puoi scaricare l'indicatore Trading Central Technical Ideas completamente GRATIS aggiornando la tua piattaforma di trading MetaTrader 5 fornita da Admiral Markets UK Ltd all'esclusiva Admiral Markets Supreme Edition?

Questo indicatore ti fornisce idee di trading realizzabili e analisi tecniche su migliaia di strumenti diversi. Per ottenerlo gratuitamente, basta cliccare sul banner qui sotto e scaricarlo oggi stesso:

VAI A METATRADER

INFORMAZIONI SUI MATERIALI ANALITICI:

I dati forniti forniscono ulteriori informazioni riguardanti tutte le analisi, le stime, le previsioni, le revisioni di mercato, le prospettive settimanali o altre valutazioni o informazioni simili (di seguito "Analisi") pubblicate sul sito web di Admiral Markets. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento si prega di prestare molta attenzione a quanto segue:

1.Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non deve in alcun modo essere interpretato come un consiglio o una raccomandazione di investimento. Non è stata redatta in conformità con i requisiti di legge volti a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetta ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.

2.Ogni decisione di investimento è presa da ciascun cliente da solo, mentre Admiral Markets UK Ltd (Admiral Markets) non sarà responsabile per eventuali perdite o danni derivanti da tali decisioni, basate o meno sul contenuto.

3.Al fine di proteggere gli interessi dei nostri clienti e l'obiettività dell'Analisi, Admiral Markets ha stabilito procedure interne rilevanti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

4.L'Analisi è preparata da un analista indipendente Jitan Solanki, Collaboratore Freelance (di seguito "Autore") sulla base di stime personali.

5.Mentre viene fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti del contenuto siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, preciso e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'Analisi.

6.Qualsiasi tipo di performance passata o modellata degli strumenti finanziari indicati nel contenuto non deve essere interpretata come una promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può sia aumentare che diminuire e la conservazione del valore patrimoniale non è garantita.

7.I prodotti a leva (inclusi i contratti per differenza) sono di natura speculativa e possono comportare perdite o profitti. Prima di iniziare a fare trading, assicuratevi di comprendere appieno i rischi che ne derivano.