Il tasso di inflazione interannuale negli Stati Uniti è del 4,2%.

Maggio 13, 2021 14:33

Indice Vix e Inflazione

Dallo scorso marzo, ci sono stati timori su un possibile aumento dell'inflazione che si è insediato nei mercati finanziari, causando un aumento dei rendimenti delle obbligazioni statunitensi e forti cali nei mercati finanziari. I dubbi su questa possibilità non sono completamente scomparsi, come abbiamo notato nei precedenti articoli di questa settimana, ma è stato finalmente confermato durante la giornata di ieri.

Forse questo era il dato più atteso negli ultimi mesi e dopo aver conosciuto i dati del CPI interannuale negli Stati Uniti da mercoledì 12 maggio, i timori sono stati soddisfatti dopo che il CPI interannuale si è attestato al 4,2% rispetto al 3,6% previsto dal consenso del mercato, che rappresenta un aumento del CPI dal 2,6% al 4,2% in un solo mese.

Questo forte aumento dell'inflazione si spiega con le diverse misure economiche prese negli Stati Uniti per affrontare la pandemia, sia dalla Federal Reserve che dal programma approvato da Joe Biden lo scorso marzo per un importo di 1,9 miliardi di dollari di aiuti diretti attraverso assegni di stimolo alle famiglie americane. Queste politiche, insieme al programma avanzato di vaccinazione, hanno fortemente spinto l'economia americana sulla via della ripresa economica, dopo la crisi causata dalla Covid-19.

Questa ripresa dell'inflazione riaccende le aspettative che la Federal Reserve decida di iniziare a ritirare i suoi programmi di stimolo, aumentando a sua volta i tassi di interesse, con un impatto diretto sia sul mercato obbligazionario che su quello azionario.

Un aumento dei tassi d'interesse influenzerebbe direttamente il mercato obbligazionario, poiché le nuove emissioni obbligazionarie dovrebbero offrire un rendimento più alto, quindi le obbligazioni in circolazione dovrebbero abbassare ulteriormente il loro prezzo per competere con quel rendimento. Non dobbiamo dimenticare che nel mercato delle obbligazioni, dato che queste sono quotate a sconto, un aumento della redditività genera un calo del prezzo dell'obbligazione, mentre una diminuzione della redditività causa un aumento del prezzo dell'obbligazione.

Quindi, con questa notizia in mente, nella sessione di ieri il rendimento del T-Note americano ha registrato un aumento del 4,42%, continuando così con gli aumenti dell'ultima settimana. Il panico per l'inflazione e il possibile cambiamento dell'attuale status quo hanno continuato a trascinare al ribasso le principali borse, con cali di oltre il 2% a Wall Street e del 2,49% nel Nikkei giapponese, continuando così con i cali del selettivo giapponese come e come abbiamo commentato martedì. 

Questi forti cali stanno trascinando il mercato europeo nella sessione di oggi, con cali generalizzati nei principali mercati europei tra 1,5 e 2% al momento. Inoltre, questa situazione ha provocato un forte rimbalzo del cosiddetto indice della paura, dato che il VIX è passato dal commercio ad un livello vicino ai 18 punti al commercio sopra i 26 punti, superando la sua media di 200 sessioni.

Grafico VIX giornaliero MT5 Admirals

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5. Grafico giornaliero dell'indice di volatilità VIX. Intervallo di dati: dal 4 dicembre 2019 al 13 maggio 2021. Preparato il 13 maggio 2021 alle 10:30 CEST. Tieni presente che i rendimenti passati non garantiscono quelli futuri.

Evoluzione negli ultimi 5 anni:

2020: 65.09%

2019: -45.79%

2018: 130.25%

2017: -21.37%

2016: -22.90%

Con Premium Analytics, puoi seguire tutte le notizie importanti relative all'oro e conoscere gli ultimi dati macroeconomici attraverso le notizie e il calendario economico offerto da Dow Jones.

Inoltre, con il conto Admirals Trade.MT5, puoi scambiare Contratti per Differenza (CFD) sull'indice di Volatilità e più di 3000 azioni! I CFD permettono ai trader di provare a trarre profitto dai mercati toro e orso, così come l'uso della leva finanziaria. Clicca sul seguente banner per aprire un conto oggi:

Meta Trader 5 Multi Asset Admirals

INFORMAZIONI SUL MATERIALE ANALITICO:

I dati presentati forniscono informazioni aggiuntive riguardanti tutte le analisi, stime, prognosi, previsioni, revisioni di mercato, prospettive settimanali o altre valutazioni o informazioni simili (di seguito "Analisi") pubblicate sui siti web delle società di investimento Admiral Markets che operano sotto il marchio Admiral Markets (di seguito "Admiral Markets") Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento si prega di prestare molta attenzione a quanto segue:

  1. Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato solo a scopo informativo e non deve in alcun modo essere interpretato come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

  2. Ogni decisione di investimento è presa da ogni cliente da solo, Admiral Markets non è responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da qualsiasi decisione, basata o meno sul contenuto.

  3. Al fine di proteggere gli interessi dei nostri clienti e l'obiettività dell'analisi, Admiral Markets ha stabilito procedure interne pertinenti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

  4. L'Analisi è preparata da un analista indipendente (Roberto Ganci, di seguito "Autore") sulla base delle sue stime personali.

  5. Sebbene sia stato compiuto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti del contenuto siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, preciso e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza di qualsiasi informazione contenuta nell'Analisi.

  6. Qualsiasi tipo di performance passata o modellata di strumenti finanziari indicata all'interno del contenuto non deve essere interpretata come una promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può sia aumentare che diminuire e la conservazione del valore dell'asset non è garantita.
  7. I prodotti con leva finanziaria (inclusi i contratti per differenza) sono di natura speculativa e possono comportare perdite o profitti. Prima di iniziare a fare trading, assicurati di aver compreso appieno i rischi connessi.
Avatar-Admirals
Admirals
Una soluzione all-in-one per spendere, investire e gestire i tuoi soldi

Più di un broker, Admirals è un hub finanziario, che offre una vasta gamma di prodotti e servizi finanziari. Diamo la possibilità di affrontare la finanza personale attraverso una soluzione all-in-one per investire, spendere e gestire i soldi.