Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza possibile sulla nostra pagina web. Continuando la navigazione su questo sito, dai il consenso all`utilizzo dei cookie. Per ulteriori dettagli, tra cui come modificare le proprie preferenze, si prega di leggere Informativa sulla Privacy.
Ulteriori Informazioni Accetto
L` 81% dei conti retail perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L` 81% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. expand_more

La pandemia in accelerazione intimidisce di nuovo i mercati

Novembre 19, 2020 16:37

Il timore degli effetti economici della pandemia di coronavirus sta nuovamente inondando la mente degli investitori e rallentando ancora una volta i progressi sui mercati azionari europei. Nemmeno le notizie positive intorno agli studi clinici del vaccino di AstraZeneca e dell'Università di Oxford, che si uniscono a quelli di Pfizer e Moderna, impediscono ai mercati azionari europei di registrare perdite nella prima ora.

Le nuove restrizioni adottate per fermare l'avanzata della pandemia in alcune città, come New York, insieme all'aumento delle infezioni e dei decessi in diversi Paesi europei e all'aumento delle proteste contro le misure di confinamento hanno fatto scattare l'allarme degli analisti, che temono ulteriori tagli alle previsioni di crescita economica.

A metà della sessione, ecco cosa abbiamo notato:

  • Il DAX tedesco è stato, tra i principali indici europei, quello che ha registrato le maggiori perdite, con un calo dell'1%.
  • Un forte calo delle azioni ThyssenKrupp (-7,8%) dopo aver annunciato che prevede di eliminare 7.400 posti di lavoro nei prossimi tre anni per ridurre al minimo l'impatto della pandemia. Questi licenziamenti si aggiungono agli altri 3.600 posti di lavoro che ha già tagliato
  • Il FTSE 100 e il CAC 40 hanno perso circa lo 0,8% in contemporanea
  • L'IBEX 35 spagnolo è sceso dello 0,92%
  • Il FTSE MIB italiano è sceso di circa lo 0,3%

Anche i futures di Wall Street hanno annunciato un calo dopo la chiusura di ieri con perdite.

Weekly CFD DAX chart

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5. 5. Grafico settimanale CFD DAX. Intervallo di dati: dal 19 aprile 2015 al 19 novembre 2020. Preparato il 19 novembre 2020, alle 11:30 CET. Si tenga presente che i rendimenti passati non garantiscono i rendimenti futuri.

Lo sapevi che con Admiral Markets UK Ltd puoi investire in indici azionari senza dover scegliere i singoli titoli? Puoi farlo attraverso contratti per differenza, o CFD, prodotti derivati il cui prezzo è basato su un'attività sottostante. Se vuoi operare con i CFD sugli indici puoi aprire un conto demo con denaro virtuale o un conto di trading reale. Basta cliccare sul seguente banner.

INFORMAZIONI SUI MATERIALI ANALITICI:

I dati forniti forniscono ulteriori informazioni riguardanti tutte le analisi, le stime, le previsioni, le previsioni, le revisioni di mercato, le prospettive settimanali o altre valutazioni o informazioni simili (di seguito "Analisi") pubblicate sul sito web di Admiral Markets. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento si prega di prestare molta attenzione a quanto segue:

1.Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non deve in alcun modo essere interpretato come un consiglio o una raccomandazione di investimento. Non è stata redatta in conformità con i requisiti di legge volti a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetta ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.

2.Ogni decisione di investimento è presa da ciascun cliente da solo, mentre Admiral Markets UK Ltd (Admiral Markets) non sarà responsabile per eventuali perdite o danni derivanti da tali decisioni, basate o meno sul contenuto.

3.Al fine di proteggere gli interessi dei nostri clienti e l'obiettività dell'Analisi, Admiral Markets ha stabilito procedure interne rilevanti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

4.L'Analisi è preparata da un analista indipendente Jitan Solanki, Collaboratore Freelance (di seguito "Autore") sulla base di stime personali.

5.Mentre viene fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti del contenuto siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, preciso e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'Analisi.

6.Qualsiasi tipo di performance passata o modellata degli strumenti finanziari indicati nel contenuto non deve essere interpretata come una promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può sia aumentare che diminuire e la conservazione del valore patrimoniale non è garantita.

7.I prodotti a leva (inclusi i contratti per differenza) sono di natura speculativa e possono comportare perdite o profitti. Prima di iniziare a fare trading, assicuratevi di comprendere appieno i rischi connessi.