Admiral Markets Group si compone delle seguenti aziende:

Admiral Markets Pty Ltd

Regolamentata dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC)
Sito disponibile solo in inglese
CONTINUA

Admiral Markets Cyprus Ltd

Regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC)
Sito disponibile solo in inglese
CONTINUA

Admiral Markets UK Ltd

Regolamentato dalla Financial Conduct Authority (FCA)
CONTINUA
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Regolatore fca

Cosa presuppone il nuovo primo ministro Boris Johnson per il GBPUSD?

Luglio 29, 2019 12:28

É ufficiale: Boris Johnson è stato eletto nuovo leader del Partito Conservatore da un ballottaggio di membri del partito per diventare il prossimo primo ministro del Regno Unito. L'ex sindaco di Londra ha battuto il candidato rivale Jeremy Hunt con ampio margine, vincendo 92.153 voti contro i 46.656 dei suoi rivali. Mentre le reazioni in tutto il paese sono state miste, la nomina di Johnson ha aperto alcune interessanti opportunità commerciali nei mercati del Regno Unito.

Trading GBP/USD Brexit

In questo articolo discutiamo le politiche del nuovo primo ministro, la risposta dei mercati e le opportunità commerciali che potrebbero presentarsi sui mercati britannici. Cominciamo!

Boris Johnson, Bruxelles e Brexit

In un energico discorso di vittoria, Johnson ha promesso di "consegnare Brexit, unire il paese e sconfiggere Jeremy Corbyn". Mentre la sfida che il primo ministro si trova ad affrontare è forse la più difficile di qualsiasi politico britannico in tempo di pace, ha rinunciato a un tono ottimistico - che ha fatto ben poco per aiutare a sollevare la nube sui mercati britannici.

Brexit è la questione più importante che il primo ministro ha promesso di consegnare, accordo o non accordo, entro il 31 ottobre. Tuttavia, i funzionari di Bruxelles hanno già segnalato che non accetteranno le sue proposte di modifica dell'accordo di ritiro dell'UE elaborato dal suo predecessore Theresa May.

In aggiunta alla sfida del suo lavoro, diversi membri del gabinetto si sono dimessi alla notizia della sua nomina e alcuni alti ministri stanno portando avanti la resistenza per fermare un'uscita senza problemi. C'è anche il rischio che il leader dell'opposizione Jeremy Corbyn del partito laburista chiami un voto di sfiducia che potrebbe rispedire il pubblico britannico alle cabine elettorali per le elezioni generali. L'incertezza rimane ancora alta.

Alcune date chiave per Boris Johnson

  • 24 agosto - Riunione dei leader del G7. Mentre Johnson visiterà le capitali europee durante i mesi estivi, per parlare con i leader del G7 - in particolare da Francia, Germania e Irlanda - la crisi potrebbe arrivare all'incontro dei leader del G7 nel sud-ovest della Francia. Questo darebbe agli altri leader dell'UE un'impressione migliore dell'uomo che ora è responsabile del Regno Unito.
  • 3 settembre - Nuova sessione parlamentare. Il Parlamento ritorna per l'inizio di una nuova sessione che potrebbe essere storica. Se i negoziati di Johnson con i leader dell'UE falliscono, allora i ministri che si oppongono a una Brexit senza precedenti cercheranno di trovare il modo di bloccare il primo ministro se egli intende davvero lasciare l'Unione europea il 31 ottobre.
  • 29 settembre - Conferenza dei partiti conservatori. Questo è il momento per il primo ministro di esporre in modo più dettagliato la sua visione della Gran Bretagna. Sarà anche ampiamente seguito da tutti i ministri per vedere se Johnson inizierà ad ammorbidire il suo linguaggio sulla Brexit, come ha fatto il suo predecessore Theresa May dopo aver trovato un accordo difficile da raggiungere. I sostenitori della linea dura di Johnson, come Jacob Rees-Mogg, si aspettano di vederlo compiere la sua promessa.
  • 17-18 ottobre - Vertice UE. Questo è l'ultimo incontro previsto dei leader dell'Unione europea prima della data di uscita del Regno Unito prevista per il 31 ottobre. Se il primo ministro non è riuscito a trovare una svolta con Bruxelles e se il Parlamento ha trovato il modo di fermare una Brexit senza precedenti, Johnson potrebbe essere costretto a chiedere una proroga della scadenza attuale. Tuttavia, i leader dell'UE hanno già dichiarato che non concederanno una proroga se non per buone ragioni, come un'elezione generale o un secondo referendum.
  • 31 ottobre - scadenza Brexit.

Qual è la prossima scadenza per GBP/USD?

All'annuncio del nuovo primo ministro, il tasso di cambio GBP/USD si è spinto brevemente più in alto prima di chiudere la giornata in ribasso. In realtà, la coppia valutaria ha avuto una tendenza al ribasso per parecchio tempo, come mostra il grafico a lungo termine qui sotto:

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, GBPUSD, mensile - Gamma di dati: dal 1 novembre 2003, al 23 luglio 2019, accessibile il 23 luglio 2019, alle 21:28 pm BST. - Nota bene: i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Gli operatori commerciali seguiranno da vicino i commenti del nuovo primo ministro nei prossimi mesi, così come il tono che viene da Bruxelles. Se è "più della stessa" situazione di stallo, trader e investitori potrebbero iniziare a preoccuparsi che il Regno Unito se ne andrà con una Brexit senza contrattazione né accordo. Il ché viene visto come un punto negativo a breve termine per la sterlina britannica. In effetti, i trader fisseranno il livello di supporto pluriennale di 1,1926 come obiettivo per ogni possibile operazione a breve termine, come mostrato dalla linea orizzontale blu sottostante:

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, GBPUSD, mensile - Gamma di dati: dal 1 novembre 2003, al 23 luglio 2019, accessibile il 23 luglio 2019, alle 21:28 pm BST. - Nota bene: i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Nel breve termine i trader possono anche guardare ai timeframe più bassi, come il grafico giornaliero per avere più indizi sulla direzione del mercato e sulle possibili opportunità di trading. Diamo un'occhiata al grafico giornaliero di GBP/USD:

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, GBPUSD, Daily - Data range: dal 30 ottobre 2018, al 23 luglio 2019, accessibile il 23 luglio 2019, alle 21:38 pm BST. - Nota bene: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Nel grafico giornaliero di GBP/USD qui sopra, la linea blu rappresenta la media mobile a 20 giorni del prezzo. È chiaro che i venditori hanno mantenuto il controllo del mercato quando il prezzo è rimasto al di sotto della media mobile. Alcuni trader lo utilizzerebbero anche come strumento per identificare possibili punti di svolta e opportunità di trading.

Mentre la risposta del mercato a Boris Johnson è stata smorzata, significa anche che i mercati britannici sono molto sensibili a qualsiasi progresso significativo, o mancanza di progressi significativi, da parte del nuovo primo ministro. Ciò significa che potrebbero arrivare movimenti di valuta volatili. La gestione del rischio è essenziale. Come pensi di farci trading?

Sapevi che con MetaTrader 5 è possibile fare trading su più classi di attività, oltre ad avere accesso a grafici di qualità superiore, dati e analisi di mercato gratuiti in tempo reale, i migliori widget di trading disponibili e molto altro ancora? Per scaricare subito MetaTrader 5, clicca sul banner qui sotto e riceverlo GRATIS!

INFORMAZIONI SUI MATERIALI DI ANALISI:

I dati presentati forniscono informazioni aggiuntive su tutte le analisi, stime, previsioni, analisi di mercato, prospettive settimanali o altre valutazioni o informazioni analoghe (di seguito "Analisi") pubblicate sul sito web di Admiral Markets. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento si prega di prestare particolare attenzione a quanto segue:

1.Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non può essere interpretato in alcun modo come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di trattare prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.

2.Qualsiasi decisione di investimento è presa da ogni singolo cliente, mentre Admiral Markets AS (Admiral Markets) non sarà responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da tale decisione, basata o meno sul contenuto.

3.Al fine di proteggere gli interessi dei nostri clienti e l'obiettività dell'Analisi, Admiral Markets ha stabilito procedure interne rilevanti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

4.L'Analisi è preparata da un analista indipendente Jitan Solanki, Collaboratore freelance (di seguito "Autore") sulla base di stime personali.

5.Sebbene sia stato fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti del contenuto siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, preciso e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'Analisi.

6.Qualsiasi tipo di performance passata o modellata degli strumenti finanziari indicati nel contenuto non deve essere interpretata come una promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può aumentare o diminuire e il mantenimento del valore del bene non è garantito.

7.I prodotti con leva finanziaria (compresi i contratti per differenza) sono di natura speculativa e possono determinare perdite o profitti. Prima di iniziare a fare trading, assicuratevi di aver compreso appieno i rischiconnessi.


Avvertenze di rischio

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 77% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.