I mercati guardano la RBA, l'OPEC e gli NFP statunitensi

Marzo 01, 2021 10:19

OPEC NFP RBA

La prima settimana di un nuovo mese inizia con alcuni importanti annunci di notizie economiche che probabilmente influenzeranno la maggior parte dei mercati. Ciò include i dati PMI (Purchasing Managers Index) della manifattura statunitense lunedì, l'annuncio della Reserve Bank of Australia (RBA) martedì, le riunioni dell'OPEC giovedì e i dati sui salari non agricoli statunitensi venerdì. 

Tuttavia, considerando che la sterlina britannica è stata la valuta più forte finora quest'anno, la maggior parte dell'attenzione potrebbe essere rivolta al rilascio del bilancio annuale del Regno Unito mercoledì. In questo comunicato, gli operatori valuteranno i piani del Cancelliere dello Scacchiere sulla ricostruzione dell'economia. 

Gli annunci dei guadagni delle aziende iniziano a ridursi con solo poche aziende rimaste da segnalare, tra cui Post NL, Zoom, Urban Outfitters, Abercrombie, Splunk, Snowflake e molte altre. 

CALENDARIO ECONOMICO FOREX

Calendario economico

Fonte: Piattaforma di trading MetaTrader 5 fornita da Admiral Markets, Calendario economico Forex
 
Sapevi che tre volte a settimana, tre trader professionisti parlano dal vivo dei mercati e ti mostrano come identificare potenziali opportunità di trading? Prenota subito il tuo posto gratuito al webinar Admiral Markets Spotlight cliccando sul banner qui sotto!

Webinar avanzato Trading

Il radar del trader - US Non-Farm Payroll

Venerdì 5 marzo, il Bureau of Labor Statistics rilascia i dati economici più seguiti ogni mese. Questi includono la variazione dell'occupazione non agricola, il tasso di disoccupazione e il salario orario medio. 

La previsione per i dati sull'occupazione di febbraio è di un aumento del numero di posti di lavoro aggiunti all'economia. A gennaio, l'economia statunitense ha aggiunto solo 49.000 posti di lavoro. Questo è anche il motivo per cui gli analisti prevedono un aumento del tasso di disoccupazione anche per il mese scorso. 

SP500 GRAFICO MENSILE

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, USDX, mensile - Intervallo dati: dal 1 novembre 2004 al 28 febbraio 2021. Eseguito il 28 febbraio 2021, alle 19:00 GMT. Nota: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. 

 

Il dollaro USA ha continuato ad essere una delle valute più deboli quest'anno, come l'anno scorso. Tuttavia, l'indice del dollaro USA, che rappresenta il valore del dollaro USA contro un paniere di altre valute, è scambiato ad un forte livello di supporto orizzontale a ~89.20. 

Un buon rapporto sull'occupazione potrebbe riportare i compratori sul mercato come hanno fatto con forza a marzo 2018, rimandando l'indice al top del consolidamento a lungo termine a ~102,94. Se l'indice del dollaro USA riesce a spingere più in alto, questo potrebbe significare problemi per euro, sterlina britannica e dollaro australiano, che sono stati tutti venduti alla fine della scorsa settimana.

Se ti senti ispirato e pronto a fare trading dal vivo sul mercato, puoi aprire un conto di trading dal vivo cliccando sul banner qui sotto e accedere a una gamma impressionante di funzioni di trading per sostenerti nel tuo viaggio.

Apri un conto reale e inizia ad operare ora

Aggiornamenti sul trading aziendale e indici azionari

Gli indici del mercato azionario globale hanno subito un martellamento la scorsa settimana, con tutti i principali indici che hanno chiuso in ribasso. Un'impennata dei rendimenti obbligazionari ha fatto sì che alcuni investitori fossero preoccupati per le prospettive di crescita a lungo termine delle azioni di fronte all'aumento dell'inflazione. Le maggiori compagnie tecnologiche ne hanno risentito, con l'indice Nasdaq 100 che è sceso molto di più dell'indice S&P 500. 

La prossima mossa dei mercati azionari potrebbe dipendere dalla direzione del dollaro americano questa settimana e da ciò che questo farà sui prezzi delle obbligazioni. Tuttavia, tecnicamente, la tendenza è ancora al rialzo, come mostrato nel grafico qui sotto. 

grafico giornaliero SP500

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, SP500, Daily - Intervallo di dati: dal 27 maggio 2020 al 28 febbraio 2021, eseguito il 28 febbraio 2021 alle 18:30 GMT. Nota: la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri. 

 

Performance quinquennale passata dello S&P 500: 2020 = +16,17%, 2019 = +29,09%, 2018 = -5,96%, 2017 = +19,08%, 2016 = +8,80%, 2015 = -0,82%.

Nel grafico giornaliero qui sopra dell'indice azionario S&P 500, la tendenza al rialzo rimane ancora intatta con la media mobile esponenziale a 20 periodi (blu), a 50 periodi (rossa) e a 100 periodi (verde) che si muove ancora più in alto.

Ora che siamo finalmente tornati alla media mobile a 50 giorni, alcuni trader potrebbero cercare indizi per capire se è probabile che i compratori intervengano qui o un po' più in basso, alla media mobile a 100 giorni, dove il prezzo è rimbalzato significativamente a settembre e ottobre 2020.  

Sapevi che puoi usare l'indicatore Trading Central Technical Ideas Lookup per trovare idee di trading su questo indice e migliaia di altri strumenti su Forex, azioni, indici, materie prime e altro?

Puoi ottenere questo indicatore completamente GRATIS aggiornando la tua piattaforma di trading MetaTrader 5 fornita da Admiral Markets UK Ltd all'esclusiva Admiral Markets Supreme Edition!

MT5 Supreme Edition scaricala GRATIS da qui

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

✔️  Leva Finanziaria
✔️  Guida al Trading con i CFD?
✔️  Come negoziare il Nasdaq100
✔️  Impara ad usare l’analisi tecnica a tuo favore

INFORMAZIONI SUL MATERIALE ANALITICO:

I dati presentati forniscono informazioni aggiuntive riguardanti tutte le analisi, stime, prognosi, previsioni, revisioni di mercato, prospettive settimanali o altre valutazioni o informazioni simili (di seguito "Analisi") pubblicate sui siti web delle società di investimento Admiral Markets che operano sotto il marchio Admiral Markets (di seguito "Admiral Markets") Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento si prega di prestare molta attenzione a quanto segue:

  1. Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato solo a scopo informativo e non deve in alcun modo essere interpretato come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

  2. Ogni decisione di investimento è presa da ogni cliente da solo, Admiral Markets non è responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da qualsiasi decisione, basata o meno sul contenuto.

  3. Al fine di proteggere gli interessi dei nostri clienti e l'obiettività dell'analisi, Admiral Markets ha stabilito procedure interne pertinenti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

  4. L'Analisi è preparata da un analista indipendente (Alberta Gava, di seguito "Autore") sulla base delle sue stime personali.

  5. Sebbene sia stato compiuto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti del contenuto siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, preciso e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza di qualsiasi informazione contenuta nell'Analisi.

  6. Qualsiasi tipo di performance passata o modellata di strumenti finanziari indicata all'interno del contenuto non deve essere interpretata come una promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può sia aumentare che diminuire e la conservazione del valore dell'asset non è garantita.

  7. I prodotti con leva finanziaria (inclusi i contratti per differenza) sono di natura speculativa e possono comportare perdite o profitti. Prima di iniziare a fare trading, assicurati di aver compreso appieno i rischi connessi.

 

Avatar-Admirals
Admirals
Una soluzione all-in-one per spendere, investire e gestire i tuoi soldi

Più di un broker, Admirals è un hub finanziario, che offre una vasta gamma di prodotti e servizi finanziari. Diamo la possibilità di affrontare la finanza personale attraverso una soluzione all-in-one per investire, spendere e gestire i soldi.