Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza possibile sulla nostra pagina web. Continuando la navigazione su questo sito, dai il consenso all`utilizzo dei cookie. Per ulteriori dettagli, tra cui come modificare le proprie preferenze, si prega di leggere Informativa sulla Privacy.
Ulteriori Informazioni Accetto
L` 81% dei conti retail perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L` 81% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. expand_more

Guida alla strategia Dogs of the Dow 2020

Aprile 06, 2020 15:17 UTC

Dogs of the dow


Sapevi che esiste una strategia di investimento che ha superato l'80% dell'indice azionario generale Dow Jones negli ultimi 10 anni? Occasionalmente, è anche una delle strategie di investimento più semplici.

La cosiddetta teoria dei Dogs of the Dow (Cani della Dow) è stata resa popolare per la prima volta nel 1991.

Michael BO'Higgins ha introdotto la strategia dei Dogs of the Dow nel suo libro Beating the Dow.

Al giorno d'oggi Dogs of the Dow è un nome familiare nel commercio ed è ancora usato dai trader di tutto il mondo. In questo articolo descriveremo cosa sono i Cani del Dow e come potrai applicarlo nelle tue strategie di trading in questo 2020!

Cos'è la strategia Dogs of the Dow?

Dogs of the Dow è una strategia d'investimento basata sulle azioni con il più alto dividend yield dell'indice Dow Jones 30 nell'ultimo anno. Prima di esaminare più da vicino come funziona la strategia, perché funziona e le sue performance storiche, ci concentreremo prima di tutto sull'indice Dow Jones. Inoltre, è importante che comprendiate il concetto di dividend yield.

Spiegheremo questi punti in modo più dettagliato nelle sezioni seguenti. Se hai già familiarità con questo, puoi continuare direttamente con la spiegazione della teoria dei cani della Dow.

Dogs of the Dow - Indice Dow Jones

L'indice Dow Jones viene anche chiamato indice Dow Jones Industrial Average, Dow 30 o semplicemente "Dow". L'indice è stato compilato alla fine del XIX secolo da Charles Dow ed è la media ponderata dei prezzi delle 30 maggiori società quotate negli Stati Uniti.

Queste 30 aziende sono grandi aziende blue chip provenienti da una vasta gamma di settori e industrie, tra cui finanza, tecnologia, beni di consumo, sanità e prodotti farmaceutici, energia e industria. I trasporti ed i servizi di pubblica utilità sono esclusi dall'indice.

Le 30 azioni che possono essere incluse nel Dow 30 sono controllate da un comitato di selezione della società Standards & Poor's (S&P). L'indice comprende le seguenti azioni al momento della redazione:

  • American Express Co
  • Apple Inc
  • Boeing Co
  • Caterpillar Inc
  • Cisco Systems Inc
  • Chevron Corp
  • Dow Inc
  • Exxon Mobil Corp
  • Goldman Sachs Group Inc
  • Home Depot Inc
  • International Business Machines Corp
  • Intel Corp
  • Johnson & Johnson
  • Coca-Cola Co
  • JPMorgan Chase & Co
  • McDonald's Corp
  • 3M Co
  • Merck & Co Inc
  • Microsoft Corp
  • Nike Inc
  • Pfizer Inc
  • Procter & Gamble Co
  • Travelers Companies Inc
  • IncHealth Group Inc
  • UnitedUnited Technologies Corp
  • Verizon Communications Inc
  • Visa Inc
  • Walgreens Boots Alliance Inc
  • Walmart Inc
  • Walt Disney Co

strategia Dogs of the dow

È da queste 30 azioni che la teoria dei Dog of the Dow fa la sua selezione. I criteri di selezione si basano sul rendimento dei dividendi di ciascuna di queste società. Illustreremo questo aspetto più dettagliatamente nei paragrafi seguenti.

Se desideri saperne di più sull'investimento nell'indice Dow Jones o sul trading in altre borse valori statunitensi come il NASDAQ o l'indice S&P 500, fai riferimento alla sezione dedicata alla formazione forexsul nostro sito web.


Criteri di selezione dei Dogs of the Dow - Rendimenti dei dividendi

Il dividend yield (rendimento dei dividendi) si riferisce al dividendo annuale pagato da una società ai propri azionisti. Di solito è espresso in percentuale del prezzo corrente dell'azione. Per esempio, supponiamo che l'ultimo prezzo di chiusura della Exxon Mobil sia stato di 69,69 dollari e che la società paghi un dividendo di 3,28 dollari all'anno per azione. Questo si traduce in un dividend yield del 4,7% ($3,28 / $69,69 x 100).

Ora che sappiamo di più sull'indice Dow 30 e sui rendimenti dei dividendi, esamineremo come questi dati vengono utilizzati nella strategia d'investimento Dow Dogs of the Dow.

Come funziona la strategia Dogs of the Dow?

La strategia d'investimento Dogs of the Dow si basa sul presupposto che i "ritardatari" dell'anno precedente possano essere i precursori di quest'anno. La strategia Dogs of the Dow dà sostanza a questa posizione investendo nelle prime dieci azioni DJIA all'inizio di ogni anno. Le azioni sono classificate in base al (più alto) dividendo.

Identificazione di The Dogs of the Dow - Procedura dettagliata

  1. All'inizio di ogni anno civile si identificano le prime 10 azioni (in base all'ammontare dei dividendi percepiti) della selezione di azioni Dow 30.
  2. Quindi viene determinato l'importo totale che si vuole investire e dividerlo in 10 parti uguali
  3. Investi in azioni uguali in ciascuna delle dieci azioni Dow da te identificate nella prima fase
  4. Tieni queste azioni fino alla fine dell'anno. La teoria Dogs of the Dow può essere qualificata come strategia a lungo termine.
  5. Applica la teoria dei Dogs of the Dow significa liquidare le proprie posizioni alla fine dell'anno solare ed eseguire nuovamente l'intero processo sopra descritto.
  6. Come già detto, la strategia dei Dogs of the Dow è sorprendentemente semplice.

Ti chiederai se questa teoria è stata effettivamente efficace. Guardiamo alle prestazioni dei Dogs of the Dow negli ultimi dieci anni.

Scarica gratuitamente la piattaforma di trading MetaTrader 5 di Admiral Markets, che ti permette di visualizzare i grafici in tempo reale e i dati sui prezzi delle azioni Dow Jones 30 e di altri mercati. Clicca sul banner o sul link sottostante per iniziare il download gratuito:

Dogs of the dow 2020


Strategia Dogs of the Dow - Realizzazione storica

Nel periodo 2007 - 2009, i Dogs of the Dow hanno mostrato per tre anni consecutivi rendimenti inferiori alla media dell'indice Dow 30 complessivo. Da allora, tuttavia, la strategia ha funzionato molto meglio:

  • Nel 2010, l'applicazione della teoria dei Dogs of the Dow avrebbe prodotto un rendimento superiore al 16%, mentre l'indice complessivo è aumentato solo del 9% in valore.
  • Nel 2011, un investimento basato sulla strategia Dogs of the Dow ha superato il rendimento di un investimento nel DJIA 30 di ben l'11%.
  • Nel 2012 il rendimento di entrambi è stato di circa il 10%.
  • Nel 2013, il ritorno sull'applicazione dei Dogs della strategia Dow è stato del 35%, contro il 30% del Dow 30.
  • Nel 2014, i Dogs of the Dow hanno registrato l'11%, mentre l'indice complessivo Dow 30 ha vinto il 10%.
  • Nel 2015 i Dogs of the Dow hanno registrato un utile non inferiore al 3%, mentre il Dow 30 è diminuito
  • Nel 2016, i Dogs of the Dow hanno superato il DJIA di oltre il 3% - con il 20% sui Cani del Dow e il 17% sul Dow 30.
  • Nel 2017 questo era il 19% per i Dogs of the Dow
  • Nel 2018 hanno subito una perdita dell'1,5%, tuttavia, la perdita sul totale del Dow è stata del 6% non meno di 4 volte superiore.


Anche se possiamo vedere che la strategia Dogs of the Dow si è comportata meglio dell'indice generale Dow durante questo periodo di 10 anni, questo non sembra essere il caso per il 2019. Mentre i Dogs of the Dow hanno mostrato un rendimento medio stimato del 13,5% all'inizio di dicembre 2019, l'indice Dow Jones 30 ha registrato un aumento del 20% dall'inizio di gennaio 2019 all'inizio di dicembre 2019.

Tieni presente che nessuna strategia d'investimento può garantire una performance perfetta in un periodo di tempo così lungo. Tuttavia, in generale, la strategia Dogs of the Dow sembra funzionare meglio dell'indice Dow. Questo rende interessante per molti trader basare la loro strategia di trading su questa teoria.


Perché la strategia Dogs of the Dow funziona?

L'obiettivo della strategia Dogs of the Dow è quello di identificare le aziende sottovalutate delle blue chip. Poiché la selezione è limitata alle società dell'indice Dow, si presume che le società ammissibili siano relativamente stabili e che le loro distribuzioni di dividendi non cambieranno in base a circostanze a breve termine.

Si tenga presente che se il prezzo delle azioni di una società scende e il dividendo rimane invariato, il dividend yield sarà più elevato. Per questo motivo i Dogs of the Dow utilizzano come filtro un elevato rendimento dei dividendi. L'idea è che le azioni che hanno sottoperformato nell'ultimo anno (e sono quindi sottovalutate) possono essere acquistate a prezzo ridotto e potrebbero aumentare di valore nel corso dell'anno.

Dopo tutto, se il prezzo delle azioni di una società di blue chip è sceso, ciò potrebbe significare che il prezzo delle sue azioni si trova all'estremità inferiore del suo ciclo economico. Non appena le circostanze saranno più favorevoli, il prezzo del titolo potrebbe salire (di nuovo). Secondo i sostenitori della teoria dei cani della Dow, ciò presenta favorevoli opportunità di investimento.


Come applicare la strategia Dogs of the Dow

Ci sono diversi modi per applicare la strategia Dogs of the Dow stessa. Alcuni usano il possibile apprezzamento del prezzo delle azioni delle azioni identificate con la strategia Dogs of the Dow per scambiare (uno dei) i singoli titoli a breve termine. La costruzione del Contratto per Differenza (CFD) si presta perfettamente all'applicazione di forme di trading a più breve termine.

Si noti che la strategia Dogs of the Dow è in linea di massima destinata a detenere azioni durante tutto l'anno e a riscuotere allo stesso tempo il pagamento dei dividendi. Le prestazioni precedentemente discusse dei Dogs of the Dow si basano quindi su un'applicazione a lungo termine. Tieni presente che questa strategia cerca in particolare azioni con un elevato dividend yield - i dividendi sono una fonte di reddito per molti investitori.

Se desideri applicare la strategia Dogs of the Dow a lungo termine e vuoi beneficiare del pagamento di dividendi, il trading tradizionale sulle azioni è forse più adatto. Se stai invece pensando di investire in azioni a dividendo, è importante che tu abbia accesso ad un broker e ad un conto d'investimento che ti dia questa opportunità. Uno dei migliori prodotti d'investimento per il trading di azioni (con la possibilità di incassare dividendi) è il conto di trading Invest.MT5 di Admiral Markets.

Questo conto di trading è stato appositamente progettato per il trading di azioni, azioni a dividendo e ETF. Con Invest.MT5 non solo potrai trarre vantaggio dai possibili profitti sulle tue posizioni di trading, ma potrai anche ricevere il pagamento dei dividendi. Come tale, offre ai trader e agli investitori la possibilità di guadagnare passivamente un reddito aggiuntivo, semplicemente detenendo azioni a dividendo come nella strategia Dogs of the Dow.

Ogni volta che una società paga i dividendi, riceverai un importo proporzionale al tuo investimento, senza costi di manutenzione e commissioni di trading. È già possibile scambiare le azioni Dow Dogs of the Dow a partire da soli $0,01 per azione con un costo minimo di transazione di appena $1.


Quali sono i Dogs of the Dow 2020?

Se sei interessato a scoprire i Dogs of the Dow 2020, potrai trovarli nella panoramica qui sotto:

Dogs of the dow 2020

L'economia mondiale sta affrontando un anno particolare. Con punti all'ordine del giorno come le elezioni presidenziali americane e le tensioni politiche internazionali tra Stati Uniti e Iran, un possibile seguito dei conflitti commerciali con la Cina e gli incerti risvolti sull'economia mondiale legati al coronavirus, ci potranno essere opportunità commerciali interessanti per chi sarà disposto a rischiare. È quindi importante che gli investitori entrino sul mercato con un'analisi approfondita e una solida strategia d'investimento.

Ti consigliamo di testare prima la strategia Dogs of the Dow, come qualsiasi altra nuova strategia, da solo. Ti consigliamo di sperimentare sempre prima in un ambiente privo di rischi. Admiral Markets offre un conto demo gratuito con il quale è possibile testare tutte le funzionalità della piattaforma di trading MetaTrader e sperimentare il trading utilizzando la strategia Dogs of the Dow.

Con un conto di trading demo potrai navigare sui mercati finanziari senza rischi ed in tempo reale e migliorare le tue capacità di trading senza mettere a rischio il tuo capitale. Il saldo del conto su un conto demo è costituito esclusivamente da risorse virtuali. È possibile acquisire familiarità con le dinamiche dei mercati, selezionare le azioni ad alto dividendo Dow Dogs of the Dow e sperimentare le diverse funzioni e possibilità della piattaforma di trading MetaTrader 5.

Admiral Markets offre diversi tipi di conti con i quali è possibile negoziare azioni Dow 30. I conti CFD come il Trade.MT5 ti permettono di rispondere sia ai movimenti di prezzo al rialzo che a quelli al ribasso. Inoltre, è possibile sfruttare la leva finanziaria.

Invest.MT5 è il conto di trading offerto da Admiral Markets. Con questo conto potrai investire in oltre 4000 azioni e ETF su 15 delle più grandi borse del mondo. Inoltre, il conto fornisce l'accesso alla piattaforma di trading MetaTrader 5 che fornisce gratuitamente dati di mercato in tempo reale e funzionalità avanzate. L'utilizzo del conto di trading Invest.MT5 non comporta alcuna spesa di manutenzione e vi consente di operare a costi di transazione e commissioni molto bassi.

Naturalmente potrai beneficiare direttamente delle distribuzioni dei dividendi Dogs of the Dow. Apri un conto di trading demo gratuito ed inizia a sperimentare le tue nuove strategie.
Ti basta cliccare sul conto qui sotto:

Dogs of the dow

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Admiral Markets

Siamo un broker con presenza globale e regolamentato dalle più alte autorità finanziarie. Offriamo l'accesso alle piattaforme di trading più innovative. Negoziamo CFD, azioni e ETF.

Buon Trading!

1. Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non deve essere interpretato in alcun modo come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.

2. Qualsiasi decisione di investimento è presa da ciascun cliente separatamente, mentre Admiral Markets AS (Admiral Markets) non sarà responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da tale decisione, sia che si basi o meno sul contenuto.

3. Per garantire che gli interessi dei clienti siano protetti e l'obiettività dell'Analisi non sia compromessa, Admiral Markets ha stabilito procedure interne rilevanti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

4. L'analisi è preparata da un analista indipendente (Pierre Perrin-Monlouis e Eva Blanco) sulla base delle sue stime personali.

5. Sebbene sia stato fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti dell'Analisi siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, accurato e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'Analisi.

6. Qualsiasi precedente performance o modellizzazione degli strumenti finanziari indicati nella Pubblicazione non deve essere interpretata come promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può aumentare o diminuire e il mantenimento del valore dell'attività non è garantito.

7. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono determinare perdite o guadagni. Prima di iniziare a fare trading, assicurati di aver compreso appieno i rischi connessi.

8. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono generare profitti o perdite. Prima di iniziare a fare trading, è necessario assicurarsi di aver compreso tutti i rischi.