Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza possibile sulla nostra pagina web. Continuando la navigazione su questo sito, dai il consenso all`utilizzo dei cookie. Per ulteriori dettagli, tra cui come modificare le proprie preferenze, si prega di leggere Informativa sulla Privacy.
Ulteriori Informazioni Accetto
L` 81% dei conti retail perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L` 81% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. expand_more

Le migliori azioni Blue Chips 2020 ☑️ [GUIDA AGGIORNATA]

Gennaio 21, 2020 16:30 UTC

Non sei sicuro di come le aziende blue chip e le loro azioni possano influenzare i tuoi investimenti? Questa guida offre la panoramica che stai cercando, in quanto illustra i migliori titoli blue chips su cui investire. Partiremo dal principio, spiegando cosa sono le blue chip.

Questa guida illustra anche i migliori titoli blue chip europei e britannici, i dividendi più elevati per i blue chips stocks ed i migliori investimenti generali in titoli blue chip per il 2020

Le migliori azioni Blue Chips 2020 ☑️ [GUIDA AGGIORNATA]

Se sei quindi interessato al mondo delle blue chips continua a leggere e scopri:

✔️ Blue chip cosa sono | Cosa sono le azioni blue chips

✔️ Migliori blue chips Europei e Britannici

✔️ Blue chips con rendimenti e dividendi più elevati

✔️ Blue chips su cui investire nel 2020

Se sei allora pronto ad imparare tutto quello che dovresti sapere sulle bluechips continua a leggere!

Cosa sono le blue Chip Companies - I dettagli

Solo una manciata di determinate aziende può essere considerata come una vera e propria società o azione "blue chips", ma prima di spiegare in quale caso in cui le aziende si "qualificano" come tali, parliamo prima del significato stesso.

Il fatto che un'azione sia considerata una delle "blue chip companies" può variare da investitore a investitore, in quanto dipende dalla propria valutazione individuale. Detto questo, ci sono alcuni criteri su cui gli esperti concordano.

Ecco i tre aspetti principali per analizzare se una società può essere considerata blue chip companies. Le blue chips stock provengono da società:

▶️ Conosciute: queste società dovrebbero essere (relativamente) conosciute dal pubblico o dall'investitore, e spesso sono considerate un nome "popolare".

▶️ Sicure: i titoli di queste società sono investimenti relativamente sicuri perché tendono ad avere un rendimento relativamente buono durante i periodi di boom economico e di potenziamento. Anche le finanze dell'azienda sono stabili.

▶️ Stabili: questi titoli sono spesso inclusi nei principali indici del mercato azionario, sia negli Stati Uniti, sia in altri indici mondiali. Va da sé che queste società operano da anni e spesso da decenni.

La caratteristica principale di un'azienda blue-chip è il suo predominio in un particolare settore grazie alla sua grande quota di mercato e a un marchio ben riconosciuto.

Non esiste un elenco formale di aziende riconosciute come bluechips, ma i 30 titoli del Dow Jones Industrial Average (DJIA) sono spesso visti come esempi adeguati. Tra le aziende più note del DJIA che sono per lo più considerate come azioni blue-chip ci sono alcune delle più note: Apple, Boeing, Caterpillar, Coca-Cola, IBM, Goldman Sachs, Exxon Mobil, Intel, McDonald's, Microsoft, Nike, Visa, Walmart, Walt Disney.

Queste Blue chip companies hanno livelli di capitalizzazione di mercato molto elevati, che indicano il valore totale della società (numero di azioni moltiplicato per il prezzo corrente delle azioni). I livelli di capitalizzazione di mercato si aggirano sui miliardi, e possono anche raggiungere i trilioni. Apple è stata infatti la prima azienda a raggiungere il valore di un trilione di dollari nel 2018, causando titoli importanti in varie testate di tutto il mondo.

Investire in Blue Chips ✅

Gli investimenti in blue chips stocks sono considerati una delle opzioni più sicure per gli investitori, a causa delle posizioni di mercato dominanti, del market cap, delle dimensioni, della posizione finanziaria e della solida reputazione delle società. Queste azioni offrono spesso anche guadagni stabili, una crescita stabile dei guadagni (tasso di variazione), pagamenti stabili dei dividendi e, talvolta, anche una crescita stabile dei dividendi.

Le migliori azioni blue-chip hanno una lunga esperienza nel pagamento di dividendi agli investitori. Alcuni investitori, come Ben Graham nel suo libro "The Intelligent Investor", preferiscono un track record di pagamento di 20 anni. Tutti questi vantaggi rendono le azioni bluechips molto interessanti per i piccoli, medi e grandi investitori. Ma ciò non significa che questi siano immuni da recessioni e crisi economiche.

La ricerca sugli investimenti di WYATT ha effettuato una valutazione completa della performance azionaria di tre grandi e note aziende statunitensi: AT&T, General Electric (GE) e E.I. DuPont (DP). WYATT ha confrontato la performance di queste tre società con il mercato azionario complessivo durante i due più famosi e più grandi crash di mercato del XX secolo, avvenuti nel 1929 e nel 1987.


Market

AT&T

GE

DP

1929

DJI +/- -40.0%

-12.7%

-15.9%

-15.5%

1987

S&P -28.5%

-21.0%

-17.4%

-18.2%

Fonte: Andamento storico del titolo: Ricerca sugli investimenti WYATT

Come si può vedere dalla tabella qui sopra, il vantaggio principale è che le azioni blue chip sono storicamente più resistenti (le loro perdite erano minori) e possono recuperare più velocemente. Per i tre titoli sopra citati, ci sono voluti solo due anni perché tornassero ai loro valori iniziali dopo il crollo del 1987.

Blue chip companies - Grafico che illustra l'andamento del mercato azionario tra il 1927 e il 1932

Fonte: Business Insider Questo grafico illustra l'andamento del mercato azionario tra il 1927 e il 1932, compreso il crollo del mercato azionario tra il 1929 e il 1932 - Si prega di notare: la performance passata non indica risultati futuri, né è un indicatore affidabile della performance futura.

Sebbene le azioni blue-chip siano più resistenti, ciò non esclude che alcune società escano dalla media industriale Dow Jones (DJIA) o che nuove società entrino nella lista. Inoltre, non esistono criteri ufficiali pubblicamente noti per effettuare questa scelta.

L'unica linea guida disponibile offerta dal comitato del DJIA è che un'azione viene aggiunta quando una società ha una "eccellente reputazione, dimostrazione di crescita sostenuta e interesse per un numero maggiore di investitori".

Tra i cambiamenti più rinomati e conosciuti che si sono verificati negli ultimi 5 anni vi sono alcuni dei più noti:

1️⃣ Quando la Walgreens Boots Alliance ha sostituito la General Electric nel 2018.

2️⃣ Quando Apple ha sostituito AT&T nel 2015.

3️⃣ Quando Goldman Sachs, Nike e Visa hanno sostituito Alcoa, Bank of America e Hewlett-Packard nel 2013.

Ora che abbiamo messo in chiaro cosa sono le bluechips, passiamo a vedere alcuni dei titoli più interessanti per il nostro portafoglio di investimenti.

Le migliori Blue Chip Stocks Europee ✅

L'equivalente europeo del Dow Jones Industrial Average potrebbe essere considerato l'indice Dow Jones EURO STOXX 50. Questo elenco potrebbe rappresentare le più note blue chips europee. L'indice copre l'Europa in generale, la zona euro e l'Europa orientale.

Se sei interessato a fare trading con le azioni blue chip probabilmente potrebbe risultare vantaggioso per te fare trading con i CFD azionari di Admiral Markets. Puoi fare trading con i CFD sulle più famose azioni blue chip del mondo, e beneficiare di movimenti in qualsiasi direzione. Fai trading con tutti i tipi di aziende di tutto il mondo, tra cui: Apple, BT, CitiGroup, Google, Facebook e molte altre!

Le prime 15 aziende del Dow Jones EURO STOXX 50 sono elencate qui. La sequenza è decisa dal peso che il titolo ha nell'indice:

▷ Total (TOTALE SA) dalla Francia con il 5,22%

▷ SAP (SAP) dalla Germania con il 5,16 %.

▷ Linde (LIN) dalla Germania con il 3,98%.

▷ LVMH (MOH) dalla Francia con il 3,96%.

▷ Allianz (ALV) dalla Germania con il 3,63%

▷ Sanofi-Aventis dalla Francia con il 3,53%

▷ Siemens (SIE) dalla Germania con il 3,42%

▷ Unilever (UNI2) dai Paesi Bassi con il 3,17%

▷ ASML (ASME) dai Paesi Bassi con il 3,06%.

▷ Gruppo Airbus (AIR) dai Paesi Bassi con il 2,82%

▷ Anheuser-Busch InBev dal Belgio con il 2,74%.

▷ Banco Santander (BSD2) dalla Spagna con il 2,61%

▷ L'Oréal (LOR) dalla Francia con il 2,51%

▷ BASF (BAS) dalla Germania con 2,32%

▷ Iberdrola (IBE1) dalla Spagna con il 2,15%

Nessuno sa con certezza se queste aziende rimarranno tra qualche anno nella top 15 o se tutte queste aziende riusciranno a navigare senza danni attraverso tempeste finanziarie ed economiche come quella attuale causata dalla pandemia di Coronavirus che lascia molti interrogativi sugli scenari futuri.

Ma quello che si può dire è che questi titoli blue chips europei sono maturi, conosciuti e leader del proprio settore. Come investitore, vale la pena di considerare questi titoli nel proprio portafoglio. Anche come trader, questi titoli tendono ad avere volumi più bassi e una maggiore volatilità dei prezzi, il che a sua volta apre la porta a maggiori opportunità di trading.

Le migliori Blue Chip Stocks Britanniche ✅

Le blue chips stocks del Regno Unito sono quotate nell'indice FTSE 100, che è l'abbreviazione di Financial Times Stock Exchange. È composto da 100 società e si basa sulle società a più alta capitalizzazione del Regno Unito.

Ecco un elenco di dieci società che sono esempi tipici di blue chip companies del Regno Unito:

▷ Royal Dutch Shell (RDSA)

▷ BP (BP)

▷ HSBC (HSBC)

▷ Gruppo Vodafone (VOD)

▷ GlaxoSmithKline (GSK)

▷ Rio Tinto Group (RIO)

▷ Gruppo Royal Bank Of Scotland (RBS)

▷ Anglo Americano (AAL)

▷ British American Tobacco (BATS)

▷ Genel Energy PLC (GENL)

Investire in azioni Blue-Chip ☑️

Se vuoi investire in azioni blue chip, Admiral Markets fa per te! Con Invest.MT5, i trader possono creare il proprio portafoglio di investimenti e scegliere tra migliaia di azioni ed ETF. Clicca sul banner qui sotto per iniziare ad investire in bluechips oggi stesso!

Blue chips cosa sono - Apri un conto con Admiral Markets ed investi in blue chips

Le migliori Blue Chip companies del 2020

Ora che abbiamo visto le blue chips cosa sono e abbiamo citato alcuni dei nomi più rilevanti in questo settore, non possiamo farci mancare dei consigli per cercare le migliori blue chips stocks da tenere sott'occhio nel 2020. Anche se queste liste sono informazioni interessanti, e offrono validi punti di partenza per la tua ricerca, non è certamente consigliabile seguire ciecamente i consigli di una delle prime cinque o dieci liste. La migliore linea d'azione è sempre quella di condurre una ricerca approfondita e personale. Inoltre, è meglio se questa ricerca si basa su un elenco di criteri che tu ritieni fondamentali per un portafoglio d'investimento o un approccio di trading ben equilibrato. Detto questo, ci sono molti modi per trovare raccomandazioni quando si cerca su internet.

Ecco un elenco di 3 blue chip companies che potrebbero valere la pena di prendere in considerazione:

1️⃣ Cisco Systems (NASDAQ:CSCO). Negli ultimi anni Cisco ha continuato ad aggiungere nuove funzionalità alla sua piattaforma di servizi e ha recentemente presentato nuove interfacce di Intelligenza Artificiale conversazionale. L'aggiunta della continua richiesta di data center e degli aggiornamenti 5G in corso, rende Cisco un nome interessante.

2️⃣ Merck (NYSE:MRK). Da qualche anno Merck si sta concentrando maggiormente sulle nuove biotecnologie e sui farmaci avanzati per la lotta contro il cancro. Questa mossa si è rivelata essere quella giusta. Il Keytruda di Merck è diventato uno dei farmaci di riferimento per una varietà di tumori polmonari con tassi di crescita significativi.

3️⃣ American Express (NYSE:AXP). Amex è interessante per la sua attenzione alla fascia più alta dello spettro del credito, che elimina molte delle incertezze e dei problemi legati all'offerta di prestiti e dove la riduzione dei tassi di insolvenza potrebbe giocare un ruolo significativo nel medio periodo, con un debito in forte aumento, soprattutto negli Stati Uniti.

Quali Blue Chips danno più dividendi? ✍

Anche su Internet si possono trovare molti consigli su questo argomento, ma è sempre importante condurre analisi adeguate per ogni azione blue chip, soprattutto quando si cerca di ottenere rendimenti più elevati sui dividendi. Spesso un tasso di dividendo più alto indica una crescita inferiore del prezzo delle azioni, ma ci sono alcune azioni blue chips che riescono ad offrire una combinazione interessante, in cui tassi di dividendo decenti sono abbinati a tassi di crescita decenti. Ecco quattro azioni blue chip che sono riuscite a battere le probabilità.

▶️ Zoetis (ZTS)

Un produttore di farmaci e vaccini per animali:

Rendimento dei dividendi: 0,6%

Tasso di crescita dei dividendi: 49.4%

Guadagno annuo ad oggi: 20,0%

▶️ UnitedHealth (UNH)

Un'assicurazione sanitaria:

Rendimento dei dividendi: 1,4%

Tasso di crescita dei dividendi: 28,0%

Guadagno annuo fino ad oggi: 14,9%

▶️ Mastercard Inc. (MA)

Un processore di pagamento:

Rendimento dei dividendi: 0,5%

Tasso di crescita dei dividendi: 40.1%

Guadagno anno per anno: 30.8%

▶️ Nvidia (NVDA)

Un produttore di semiconduttori:

Rendimento dei dividendi: 0,2%

Tasso di crescita dei dividendi: 21,3%

Guadagno annuo ad oggi: 26,5%

Blue Chips | Guida 2020 - Conclusioni

In questo articolo abbiamo preso in esamina un'ampia definizione delle blue chips per capire cosa siano e come sfruttarne il potenziale per poi capire quali siano le migliori blue chips su cui investire in questo 2020.
Come menzionato in precenza, questo, è un anno molto incerto a causa della pandemia del COVID-19, per questo motivo ti consigliamo di aggiornarti in continuazione sulle ultime news economiche e continuando a seguire la sezione del nostro sito dedicata alla formazione trading.

Inoltre, se non ti senti ancora ancora pronto a passare ai mercati reali, il conto demo GRATUITO di Admiral Markets potrebbe essere l'opzione migliore per te. Fai trading in un ambiente di trading privo di rischi e lavora sulle tue strategie di trading senza mettere a rischio il tuo capitale.

Trading blue chip - Apri un conto demo gratuitamente con Admiral Markets

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Admiral Markets

Siamo un broker con presenza globale e regolamentato dalle più alte autorità finanziarie. Offriamo l'accesso alle piattaforme di trading più innovative. Negoziamo CFD, azioni e ETF.

Buon Trading!

1. Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non deve essere interpretato in alcun modo come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.

2. Qualsiasi decisione di investimento è presa da ciascun cliente separatamente, mentre Admiral Markets AS (Admiral Markets) non sarà responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da tale decisione, sia che si basi o meno sul contenuto.

3. Per garantire che gli interessi dei clienti siano protetti e l'obiettività dell'Analisi non sia compromessa, Admiral Markets ha stabilito procedure interne rilevanti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

4. L'analisi è preparata da un analista indipendente (Pierre Perrin-Monlouis e Eva Blanco) sulla base delle sue stime personali.

5. Sebbene sia stato fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti dell'Analisi siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, accurato e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'Analisi.

6. Qualsiasi precedente performance o modellizzazione degli strumenti finanziari indicati nella Pubblicazione non deve essere interpretata come promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può aumentare o diminuire e il mantenimento del valore dell'attività non è garantito.

7. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono determinare perdite o guadagni. Prima di iniziare a fare trading, assicurati di aver compreso appieno i rischi connessi.

8. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono generare profitti o perdite. Prima di iniziare a fare trading, è necessario assicurarsi di aver compreso tutti i rischi.