Il Regno Unito non aggiunge nuovi paesi alla sua lista di viaggi verdi

Giugno 04, 2021 15:16

Durante la sessione di ieri, il Regno Unito ha annunciato che per il momento non aggiungerà nuovi paesi alla sua cosiddetta "lista verde" di paesi e destinazioni considerati sicuri quando si viaggia a causa della pandemia Covid-19.

Questa lista ha cominciato a essere pubblicata dopo che il Regno Unito ha iniziato a permettere ai suoi cittadini di viaggiare all'estero, con il governo britannico che categorizza i paesi in tre liste, seguendo il semplice funzionamento di un semaforo. Attraverso la lista, i cittadini britannici possono vedere se possono viaggiare liberamente o con restrizioni, a seconda della situazione epidemiologica e del processo di vaccinazione. La lista di viaggio viene aggiornata ogni tre settimane.

I paesi della lista verde sono quelli in cui i cittadini britannici possono viaggiare senza restrizioni. Attualmente sulla lista verde possiamo trovare i seguenti paesi: Australia, Brunei, Isole Falkland, Isole Faroe, Gibilterra, Islanda, Israele, Nuova Zelanda, Portogallo, Singapore, Isole George e South Sandwich, Sant'Elena e Ascension Island.

Se ci concentriamo più da vicino sulla lista, notiamo una curiosa tendenza. Infatti, molte di queste destinazioni sono membri del Commonwealth o territori britannici, mentre la maggior parte delle principali e popolari destinazioni europee degli inglesi, come Spagna, Italia, Grecia e Francia sono esclusi. L'eccezione a questo era il Portogallo, ma il paese sarà ora rimosso da questa lista, passando invece alla lista ambra, nonostante abbia ospitato la finale di Champions League a Lisbona la scorsa settimana, che presentava due squadre inglesi.

Questa decisione ha avuto un impatto significativo sul settore del turismo europeo, poiché ci si aspettava che il nuovo aggiornamento includesse in realtà diverse nuove destinazioni, piuttosto che una diminuzione dei paesi verdi. Di conseguenza, c'è stato un calo generale nella sessione di ieri, per quanto riguarda il settore del turismo nei mercati finanziari.

In particolare, le compagnie IAG, Lufthansa, Air France-KLM, EasyJet e Ryanair hanno avuto cali del 4,82%, 3,52%, 4,64%, 5,08% e 4,52% rispettivamente nella sessione di giovedì.

Se ci concentriamo su IAG, la holding formata da British Airways e la spagnola Iberia, è stata una delle aziende che ha resistito meglio alla tempesta pandemica negli ultimi mesi. Questo è in gran parte grazie al significativo volume di liquidità che ha avuto durante l'anno scorso, e in parte grazie alla sua buona posizione nel settore e l'aumento di capitale che ha fatto durante il mese di settembre. Tuttavia, nel mercato azionario, il suo prezzo è ancora abbastanza punito nonostante le buone prospettive future, grazie al buon ritmo di vaccinazione, anche se dopo la decisione di ieri, il decollo finale potrebbe essere ritardato.

Se guardiamo il grafico giornaliero, possiamo vedere come questa azienda, dopo aver segnato i minimi, ha iniziato una tendenza al rialzo che l'ha portata a eseguire due forti modelli di consolidamento dei prezzi simili laterali dopo aver sperimentato un forte rimbalzo.

Il primo di questi range laterali è stato superato a febbraio, dove il prezzo è stato finalmente in grado di superare la banda alta di quel canale dopo aver superato i 200 GBX per azione e la sua media di 200 sedute. In seguito a questa mossa, il prezzo ha iniziato un altro movimento laterale tra i massimi di marzo e un'area vicina alla banda superiore del canale precedente che funge da livello di supporto principale.

Un possibile innesco rialzista potrebbe essere la possibile inclusione della Spagna e di altri paesi nella lista verde del Regno Unito entro le prossime tre settimane, che potrebbe portare a una rottura rialzista di questo nuovo canale, aprendo le porte a un forte slancio che potrebbe portare il prezzo a livelli non visti dalla scorsa estate, confermando così il cambio di tendenza.

Grafico IAG giornaliero di Admirals

Fonte: IAG grafico giornaliero della piattaforma MetaTrader 5 di Admiral Markets dal 17 marzo 2020 al 26 aprile 2021. Tenuto il 26 aprile alle ore 13:00 CET. Nota: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri o delle performance future.

Evoluzione degli ultimi 5 anni:

2020: -61,40%

2019: 1,20%

2018: -5,07%

2017: 47,65%

2016: -27,78%
 

Con il conto Admirals Trade.MT5, puoi negoziare i Contratti per Differenza (CFD) di IAG, Air France-KLM, Lufthansa e più di 3000 azioni! I CFD permettono ai trader di provare a trarre profitto dai mercati toro e orso, così come l'uso della leva finanziaria. Clicca sul seguente banner per aprire un conto oggi stesso:

MT5 Multi Asset di Admirals

INFORMAZIONI SUL MATERIALE ANALITICO:

I dati presentati forniscono informazioni aggiuntive riguardanti tutte le analisi, stime, prognosi, previsioni, revisioni di mercato, prospettive settimanali o altre valutazioni o informazioni simili (di seguito "Analisi") pubblicate sui siti web delle società di investimento Admiral Markets che operano sotto il marchio Admiral Markets (di seguito "Admiral Markets") Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento si prega di prestare molta attenzione a quanto segue:

  • Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato solo a scopo informativo e non deve in alcun modo essere interpretato come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.
  • Ogni decisione di investimento è presa da ogni cliente da solo, Admiral Markets non è responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da qualsiasi decisione, basata o meno sul contenuto.

  • Al fine di proteggere gli interessi dei nostri clienti e l'obiettività dell'analisi, Admiral Markets ha stabilito procedure interne pertinenti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

  • L'Analisi è preparata da un analista indipendente (Roberto Ganci, di seguito "Autore") sulla base delle sue stime personali.

  • Sebbene sia stato compiuto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti del contenuto siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, preciso e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza di qualsiasi informazione contenuta nell'Analisi.

  • Qualsiasi tipo di performance passata o modellata di strumenti finanziari indicata all'interno del contenuto non deve essere interpretata come una promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può sia aumentare che diminuire e la conservazione del valore dell'asset non è garantita.

  • I prodotti con leva finanziaria (inclusi i contratti per differenza) sono di natura speculativa e possono comportare perdite o profitti. Prima di iniziare a fare trading, assicurati di aver compreso appieno i rischi connessi.
Avatar-Admirals
Admirals
Una soluzione all-in-one per spendere, investire e gestire i tuoi soldi

Più di un broker, Admirals è un hub finanziario, che offre una vasta gamma di prodotti e servizi finanziari. Diamo la possibilità di affrontare la finanza personale attraverso una soluzione all-in-one per investire, spendere e gestire i soldi.