Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza possibile sulla nostra pagina web. Continuando la navigazione su questo sito, dai il consenso all`utilizzo dei cookie. Per ulteriori dettagli, tra cui come modificare le proprie preferenze, si prega di leggere Informativa sulla Privacy.
Ulteriori Informazioni Accetto
L` 81% dei conti retail perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. L` 81% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. expand_more

Le azioni Barclays aumentano del 7% dopo aver guadagnato più del previsto nel terzo trimestre

Ottobre 23, 2020 14:14

azioni barclays in aumento

Le azioni Barclays sono salite di oltre il 7% a mezzogiorno a 111,9 sterline, dopo che la banca britannica ha riferito che il suo utile del terzo trimestre ha superato le previsioni con 1,1 miliardi di sterline al lordo delle imposte, raddoppiando il consenso degli analisti.

Secondo la banca, ciò è avvenuto grazie al fatto che il business diretto al consumo è tornato ad essere redditizio, mentre sono diminuiti gli stanziamenti per i crediti in sofferenza.

La banca ha registrato stanziamenti per 608 milioni di sterline, ben al di sotto del miliardo di sterline che gli analisti avevano previsto, secondo Reuters.

Da parte sua, il consorzio nordico Nordea ha annunciato che il suo utile fino a settembre è stato di 1,54 miliardi di euro, il 94% in più e al di sopra delle aspettative. Le loro azioni sono aumentate del 5%.

Gli aumenti di queste due entità sul mercato azionario hanno influenzato il resto del settore bancario europeo, con incrementi del 2% in media.

Admiral Markets MetaTrader 5. Barclays daily chartFonte: Admiral Markets MetaTrader 5. 5. Barclays grafico giornaliero. Intervallo di dati: dal 10 maggio 2019 al 23 ottobre 2020. Preparato il 23 ottobre 2020, alle ore 12.00. Tenere presente che i rendimenti passati non garantiscono i rendimenti futuri.

Finora, nel 2020, Barclays è scesa del 37,70% sul mercato azionario. Il 2019 è riuscito a chiudere con un rialzo del 19,35%, mentre nel 2018 è sceso del 25,89% e, nel 2017, del 9,11%. Nel 2016 è salito del 2,08% sul mercato azionario.

Se ti interessa investire in Barclays, con Admiral Markets UK Ltd potete farlo attraverso i Contratti per Differenza (CFD), che permettono di speculare sui movimenti dei prezzi sia in salita che in discesa. Clicca sul seguente banner per aprire un conto di trading reale e iniziare a fare trading:

Informativa sui rischi: I dati forniti forniscono ulteriori informazioni riguardanti tutte le analisi, stime, prognosi, previsioni o altre valutazioni o informazioni simili (di seguito "Analisi") pubblicate sul sito web di Admiral Markets. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento si prega di prestare particolare attenzione a quanto segue:

  1. Questa è una comunicazione di marketing. L'analisi è pubblicata a solo scopo informativo e non deve in alcun modo essere interpretata come consulenza o raccomandazione di investimento. Non è stata redatta in conformità con i requisiti di legge volti a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetta ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.
  2. Ogni decisione di investimento è presa da ciascun cliente da solo, mentre Admiral Markets non sarà responsabile di eventuali perdite o danni derivanti da tali decisioni, basate o meno sull'Analisi.
  3. Ciascuna delle Analisi è preparata da un analista indipendente (Jens Klatt, Professional Trader and Analyst, di seguito "Autore") sulla base delle stime personali dell'Autore.
  4. Per garantire che gli interessi dei clienti siano protetti e che l'obiettività dell'Analisi non venga danneggiata, Admiral Markets ha stabilito delle procedure interne rilevanti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.
  5. Mentre viene fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti dell'Analisi siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, preciso e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'Analisi. Le cifre presentate che si riferiscono a qualsiasi performance passata non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.
  6. Il contenuto dell'Analisi non deve essere interpretato come una promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets che il cliente trarrà profitto dalle strategie in essa contenute o che le perdite in relazione ad esse potranno o saranno limitate.
  7. Qualsiasi tipo di performance precedente o modellata degli strumenti finanziari indicati nella Pubblicazione non deve essere interpretata come una promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può sia aumentare che diminuire e la conservazione del valore patrimoniale non è garantita.
  8. Le proiezioni incluse nell'Analisi possono essere soggette a commissioni aggiuntive, tasse o altri oneri, a seconda dell'oggetto della Pubblicazione. Il listino prezzi applicabile ai servizi forniti da Admiral Markets è disponibile al pubblico sul sito web di Admiral Markets.
  9. I prodotti a leva (inclusi i contratti per differenza) sono di natura speculativa e possono comportare perdite o profitti. Prima di iniziare a fare trading, è necessario assicurarsi di aver compreso tutti i rischi.