Dopo un recupero in gennaio, l'indice del dollaro ha perso terreno in febbraio

Febbraio 15, 2021 15:22

Forex analisi tecnica febbraio
A Gennaio, l'indice del dollaro ha sperimentato un forte rimbalzo del suo prezzo dopo aver colpito il suo livello di supporto critico. Ciò ha fatto seguito alla debolezza del dollaro contro i suoi principali rivali nel 2020, che lo ha portato a scambiare sotto il livello di 90,00 all'inizio di quest'anno.

Questo rally di Gennaio è stato principalmente dovuto alla maggiore volatilità dei mercati azionari nella seconda metà del mese, causata da ulteriori incertezze relative alla pandemia del coronavirus e che ha portato a cali in quasi tutti i principali indici tranne il Nasdaq.

Questo rally dell'indice del dollaro si è fermato nelle vicinanze del livello di ritracciamento di Fibonacci del 50% dell'ultimo impulso al ribasso, raggiungendo livelli leggermente superiori a 51,50. Tuttavia, finora questo mese, questa situazione si è invertita di nuovo con un ritracciamento dello 0,22% alla ricerca del suo importante livello di supporto. Dovremo osservare l'evoluzione di questo indice nelle prossime sessioni per vedere se è in grado di mantenere questo importante livello di supporto.

Analisi EURUSD
Come accennato in precedenza, a causa della volatilità nei mercati azionari, molti investitori hanno cercato rifugio nel dollaro statunitense il mese scorso, causando un inizio d'anno ribassista nel EURUSD. Tuttavia, la scorsa settimana, questa coppia è salita dello 0,59%, continuando il rimbalzo dopo aver raggiunto un minimo annuale di 1,1952.

Questo aumento ha fatto sì che l'EURUSD tornasse a livelli superiori a 1,212, impedendo quindi alla coppia di incontrare l'obiettivo della formazione a triangolo dopo averla rotta al ribasso, che ha portato al suo minimo annuale prima di fare un pullback alla base del triangolo, che non è stato confermato poiché l'EUR ha continuato a guadagnare posizioni.

Nei prossimi giorni, staremo a guardare per vedere se questa coppia è in grado di mantenere questo nuovo slancio verso l'alto, cercare di nuovo il livello 1,22 e formare un nuovo attacco ai massimi di inizio anno.
Grafico giornaliero eur-usd  MT5

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5 - Grafico giornaliero EURUSD. Intervallo di date: 4 novembre 2019 - 15 febbraio 2021. Data catturata: 15 febbraio 2021. La performance passata non è necessariamente un'indicazione della performance futura.

Evoluzione dei prezzi degli ultimi cinque anni:

- 2020 = +8.93%

- 2019 = -2.21%

- 2018 = -4.47%

- 2017 = +14.09%

- 2016 = -3.21%

Analisi GBPUSD
Nel caso del GBPUSD, possiamo vedere che questa coppia sta seguendo un trend rialzista molto chiaro dai minimi di marzo 2020, intorno al livello 1,14100, fino a superare il livello 1,39, che l'ha portata sopra la sua linea di downtrend di lungo termine (in rosso tratteggiato).

Come possiamo vedere nel grafico settimanale, contrariamente all'EURUSD, questa coppia ha continuato il suo trend rialzista a gennaio, che ora la sta portando più vicino al suo importante livello di resistenza di 1,40. 

Attualmente sta negoziando lontano dai suoi principali livelli di supporto e possiamo vedere un forte livello di iper-comprato nell'indicatore stocastico, anche se il suo indicatore MACD è ancora forte. Inoltre, possiamo vedere che, recentemente, c'è stato un triplo crossover rialzista nelle sue medie mobili, quindi possiamo aspettarci che continui la sua strada fino a quando non affronta il suo livello di resistenza. Pertanto, dobbiamo stare molto attenti e vedere se il GBPUSD è in grado di superare questa resistenza o fare un rimbalzo ribassista verso i suoi livelli di supporto.
GBP grafico settimanale analisi tecnica

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5 - Grafico settimanale GBPUSD. Intervallo di date: 31 agosto 2014 - 15 febbraio 2021. Data catturata: 15 febbraio 2021. La performance passata non è necessariamente un'indicazione della performance futura.

Evoluzione dei prezzi degli ultimi cinque anni:

- 2020 = +3.10%

- 2019 = +3.95%

- 2018 = -5.54%

- 2017 = +9.43%

- 2016 = -16.26%


Analisi USDJPY
Infine, nel USDJPY, possiamo osservare come lo yen giapponese si sia comportato, ancora una volta, come un importante bene rifugio dall'inizio della pandemia. Ciò è dovuto al fatto che in tempi di crisi, gli investitori giapponesi tendono a sciogliere le loro posizioni all'estero per cercare rifugio nella propria valuta.

Questo comportamento ha portato il prezzo a cercare la banda inferiore del canale laterale verde e rosso che attualmente funge da livello di supporto principale a circa 104.00 yen per dollaro. 

Come possiamo vedere nel grafico mensile qui sotto, l'attuale tendenza è ribassista dopo l'incrocio delle medie mobili e il fallimento nell'ultimo tentativo di raggiungere la banda superiore del canale dopo aver affrontato la sua linea di downtrend. Quindi è importante osservare se il prezzo sarà in grado di tenere il suo livello di supporto o se continuerà con i cali fino al prossimo livello di ritracciamento di Fibonacci del 50% a circa 100 yen per dollaro, o anche a livelli più bassi, soddisfacendo così il target di prezzo dell'ampiezza del canale.
Grafico mensile Usd-jpy MT5

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5 - Grafico mensile di USDJPY. Intervallo di date: 1 novembre 1993 - 15 febbraio 2021. Data catturata: 15 febbraio 2021. La performance passata non è necessariamente un'indicazione della performance futura.

Evoluzione dei prezzi degli ultimi cinque anni:

- 2020 = -4.95%

- 2019 = -0.88%

- 2018 = -2.76%

- 2017 = -3.59%

- 2016 = -2.85%

Fai trading con la piattaforma MetaTrader 5

Admiral Markets offre ai trader la piattaforma di trading multi-asset numero 1 al mondo completamente gratuita! MetaTrader 5 permette ai trader di accedere a capacità grafiche superiori, dati di mercato in tempo reale e analisi gratuite, i migliori widget di trading disponibili e molto altro ancora! Clicca il banner qui sotto per iniziare il tuo download gratuito:
MetaTrader5 Multi-Asset scaricala GRATIS

INFORMAZIONI SUL MATERIALE ANALITICO:

I dati presentati le informazioni aggiuntive riguardanti tutte le analisi, stime, prognosi, previsioni, revisioni di mercato, prospettive settimanali o altre valutazioni o informazioni simili (di seguito "Analisi") inserite sui siti web delle società di investimento Admiral Markets che gestiscono sotto il marchio Admiral Markets (di seguito "Admiral Markets") Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento si prega di prestare molta attenzione a quanto segue:

  1. Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato solo a scopo informativo e non deve in alcun modo essere interpretato come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali per promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.
  2. Ogni decisione di investimento è presa da ogni cliente da solo, Admiral Markets non è responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da qualsiasi decisione basata o meno sul contenuto.
  3. Al fine di proteggere gli interessi dei nostri clienti e l'obiettività dell'analisi, Admiral Markets ha stabilito procedure interne pertinenti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.
  4. L'Analisi è preparata da un analista indipendente (di seguito "Autore") sulla base delle sue stime personali.
  5. Sebbene sia stato compiuto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti del contenuto siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, preciso e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza di qualsiasi informazione contenuta nell'Analisi.
  6. Qualsiasi tipo di performance passata o modellata di strumenti finanziari indicata all'interno del contenuto non deve essere interpretata come una promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può essere aumentare che diminuire e la conservazione del valore dell'asset non è garantito.
  7. I prodotti con leva finanziaria (inclusi i contratti per differenza) sono di natura speculativa e possono comportare perdite o profitti. Prima di iniziare a fare trading, assicurati di aver compreso appieno i rischi connessi.




Avatar-Admirals
Admirals
Una soluzione all-in-one per spendere, investire e gestire i tuoi soldi

Più di un broker, Admirals è un hub finanziario, che offre una vasta gamma di prodotti e servizi finanziari. Diamo la possibilità di affrontare la finanza personale attraverso una soluzione all-in-one per investire, spendere e gestire i soldi.