Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza possibile sulla nostra pagina web. Continuando la navigazione su questo sito, dai il consenso all`utilizzo dei cookie. Per ulteriori dettagli, tra cui come modificare le proprie preferenze, si prega di leggere Informativa sulla Privacy.
Ulteriori Informazioni Accetto
Il 81% dei conti retail perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 81% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. expand_more

La corte tedesca si oppone alla corte dell'UE

Maggio 18, 2020 10:24


L'euro ha subito un duro colpo martedì scorso: la Corte costituzionale tedesca ha stabilito che alcune azioni della BCE, per quanto riguarda l'acquisto di asset relativi al QE, sono incostituzionali e quindi non valide in Germania, in quanto le decisioni della BCE non sono supportate dal trattato UE.

La Corte ha dato alla BCE un ultimatum di 3 mesi per "fissare" il suo programma di QE.

A seguito della sentenza della Corte Costituzionale tedesca, i rendimenti dei titoli italiani come controparti europee sono aumentati, mentre l'euro è sceso.


In che modo la decisione del GCC influisce sulla PEPP e cosa succede se la Bundesbank è fuori?

La ragione principale del picco o del calo sembra essere degna di nota il fatto che questa sentenza riguarda il programma PSPP, NON il programma PEPP.

Il PEPP è un programma da 750 miliardi di euro che dura almeno fino alla fine di quest'anno, e mira a contrastare l'impatto negativo che il blocco di Corona avrà sull'economia europea nei prossimi mesi e anni.

In realtà, PEPP va anche oltre, dato che anche la BCE sta acquistando obbligazioni greche, non tenendo conto del rating del paese emittente dell'UE o del "limite di emissione".

(Nota: il limite di emissione di PSPP si riferisce alla quota massima di titoli in circolazione di un emittente che la BCE è disposta ad acquistare ed è fissato al 33%. Il limite di emissione del 33% è un mezzo per salvaguardare il funzionamento del mercato e la formazione dei prezzi, nonché per mitigare il rischio che la BCE diventi un creditore dominante dei governi dell'area dell'euro).

Mentre la moneta europea potrebbe stabilizzarsi negli ultimi giorni, soprattutto dopo la risposta della BCE, che ha preso atto della sentenza della Corte costituzionale tedesca e rimane pienamente impegnata nel suo mandato sull'inflazione, il rischio e le incertezze forniscono un potenziale ribassista per l'euro. Questo potrebbe essere grave, dato che non è ancora chiaro se la BCE possa davvero fare "tutto quello che serve" per salvare l'euro, o se siamo diretti verso una nuova crisi del debito dell'euro oltre alla prevista massiccia recessione economica dovuta al blocco di Corona.


Come fare trading su l'EUR/USD in questo ambiente?

Guardando l'EUR/USD, il grafico appare tutto sommato molto frammentato e sembra identificare una direzione chiara.

Tuttavia, su un arco di tempo giornaliero possiamo chiaramente vedere che la coppia di valute ha fallito due volte nelle ultime settimane per riguadagnare 1.1000 e ha rimbalzato in modo abbastanza aggressivo contro questo livello.

Detto questo, fintanto che gli scambi avvengono sotto 1.1000, "venderemmo il rimbalzo", specialmente su dei time-frame più bassi come H1 o H4 e ci aspettiamo un attacco ai minimi annuali attuali intorno a 1.0630 e anche un break più basso con un test minimo di 1.0500:


Fonte: Admiral Markets MT5 con il grafico MT5-SE Add-on EUR/USD Daily (tra l'11 marzo 2019 e l'8 maggio 2020). Accesso: 8 maggio 2020, alle 22:00 GMT - Si prega di notare: la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri, o delle performance future.

Nel 2015 il valore dell'EUR/USD è diminuito del 10,2%, nel 2016 è diminuito del 3,2%, nel 2017 è aumentato del 13,92%, nel 2018 è aumentato del 13,92%, nel 2018 è diminuito del 4,4%, nel 2019 è diminuito del 2,2%, il che significa che dopo cinque anni è diminuito del 7,3%.


Scopri la piattaforma multi-asset numero 1 al mondo

Admiral Markets offre ai trader professionisti la possibilità di operare con una versione personalizzata e aggiornata di MetaTrader 5, permettendovi di sperimentare il trading ad un livello significativamente più alto e gratificante. I vantaggi dell'esperienza, come l'aggiunta della Market Heat Map, vi permette di confrontare diverse coppie di valute per vedere quali potrebbero essere investimenti redditizi, accedere ai dati di trading in tempo reale e molto altro ancora. Clicca il banner qui sotto per iniziare il tuo download GRATUITO di MT5 Supreme Edition!

MT5

Avvertenza sui rischi: i dati forniti forniscono informazioni aggiuntive rispetto a tutte le analisi, stime, previsioni o altre valutazioni o informazioni simili ("Analisi") pubblicate sul sito web di Admiral Markets. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento, prestare particolare attenzione a quanto segue:

1. Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non deve essere interpretato in alcun modo come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.

2. Qualsiasi decisione di investimento è presa da ciascun cliente separatamente, mentre Admiral Markets AS (Admiral Markets) non sarà responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da tale decisione, sia che si basi o meno sul contenuto.

3. Per garantire che gli interessi dei clienti siano protetti e l'obiettività dell'Analisi non sia compromessa, Admiral Markets ha stabilito procedure interne rilevanti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

4. L'analisi è preparata da un analista indipendente (Pierre Perrin-Monlouis e Eva Blanco) sulla base delle sue stime personali.

5. Sebbene sia stato fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti dell'Analisi siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, accurato e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'Analisi.

6. Qualsiasi precedente performance o modellizzazione degli strumenti finanziari indicati nella Pubblicazione non deve essere interpretata come promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può aumentare o diminuire e il mantenimento del valore dell'attività non è garantito.

7. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono determinare perdite o guadagni. Prima di iniziare a fare trading, assicurati di aver compreso appieno i rischi connessi.

8. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono generare profitti o perdite. Prima di iniziare a fare trading, è necessario assicurarsi di aver compreso tutti i rischi.