Le prospettive per l'oro e il Brent sono molto diverse da un anno fa

Febbraio 22, 2021 16:17

Entriamo nell'ultima settimana di febbraio con una prospettiva tecnica molto diversa per i prezzi dell'oro e del petrolio rispetto a questo periodo dell'anno scorso, all'inizio della pandemia. Nel febbraio 2020, le prospettive future sia per l'oro che per il petrolio erano completamente rialziste e ribassiste, rispettivamente. Tuttavia, nell'ultima parte dell'anno e all'inizio del 2021, le tendenze di entrambe queste materie prime sembrano essersi scambiate.

 

Analisi dell'oro

Durante la prima parte del 2020, l'oro è stato uno dei principali protagonisti del mercato con un aumento di oltre il 25% che lo ha portato fino a 2.089 dollari per oncia. Ma dopo aver raggiunto questo massimo, all'inizio di agosto, il prezzo ha continuato a scendere all'interno del canale ribassista fino a raggiungere livelli vicini ai 1.760 dollari al livello di ritracciamento del 50% di fibonacci del precedente uptrend.

 

Questi cali lo hanno portato a rompere sotto la sua importante media a 200 sessioni dopo aver formato un doppio top nel tentativo fallito di uscire da questo canale. Quindi sta attualmente lottando per mantenere il suo primo livello di supporto (banda rossa e livello di ritracciamento del 50% di fibonacci) nell'area dei precedenti minimi.

Una rottura ribassista di questo livello potrebbe portare il prezzo a continuare la sua tendenza al ribasso all'interno del canale, il che lo lascerebbe praticamente libero di raggiungere la prossima zona di supporto che coincide con il livello 61,8% di fibonacci e la banda rossa che segna il minimo di giugno 2020 a circa 1.670 dollari per oncia.

Questi ribassi si spiegano con il miglioramento delle prospettive della pandemia grazie al processo di vaccinazione e con i forti rialzi dei principali indici di borsa nell'ultima parte del 2020 e all'inizio del 2021, che hanno portato gli indici statunitensi a livelli record.Finché il prezzo non riuscirà a rompere al di sopra della media a 200 sedute e a rompere la banda superiore del canale ribassista, il sentiment rimarrà ribassista, anche se una rottura rialzista di questi livelli potrebbe innescare un rapido e forte movimento al rialzo dei prezzi.



Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5 - Gold Daily Chart. Intervallo di date: 6 novembre 2019 - 22 febbraio 2021. Data catturata: 22 febbraio 2021. La performance passata non è necessariamente un'indicazione della performance futura.

Evoluzione degli ultimi cinque anni:

 

2020: 21.86%

2019: 15.45%

2018: -3.22%

2017: 12.75%

2016: 10.12%

 

Analisi del Brent

 

È passato un anno intero da quando, all'inizio della pandemia, è iniziato il forte calo del prezzo del petrolio. Questo ha causato un forte calo della domanda di greggio in tutto il mondo, spingendo il prezzo di un barile di Brent a livelli vicini ai 15 dollari, e ha portato il barile di riferimento negli Stati Uniti a scambiare a prezzi negativi nell'aprile 2020.

 

Anche se il processo di vaccinazione deve ancora decollare al di fuori del Regno Unito e di Israele, e la pandemia continua a devastare l'economia, cresce l'ottimismo per il futuro. Si spera che i vaccini e l'arrivo di un tempo migliore possano rallentare la pandemia. Questo ottimismo per il futuro ha portato il prezzo di un barile di Brent a raggiungere livelli mai visti nell'ultimo anno, con un aumento di oltre il 14% finora questo mese. 

Tecnicamente parlando, la scorsa settimana il prezzo è sceso di 1,48 anche se se guardiamo il grafico settimanale possiamo vedere come il prezzo ha fortemente superato la sua media mobile a 200, la sua linea di tendenza ribassista e il punto di incontro del suo livello di ritracciamento del 61,8% fibonacci e il suo livello di resistenza a 60 dollari, raggiungendo la parte superiore del canale rialzista.

Dopo i recenti rialzi non possiamo escludere un taglio a breve termine, dato che questo forte rialzo ha portato l'indicatore stocastico a livelli di ipercomprato. Anche se per il momento, e nel caso di questa correzione, finché il prezzo del petrolio mantiene i suoi attuali livelli di supporto il sentiment rimarrà ottimista per il futuro.

In ogni caso, all'inizio del mese prossimo l'OPEC si riunirà e dovrà decidere se aumentare il livello di produzione o se mantenere il livello attuale. Un aumento significativo aumenterebbe l'offerta attuale e potrebbe portare a tagli nel prezzo del petrolio.


D'altra parte, sembra che gli Stati Uniti riprenderanno i negoziati con l'Iran per quanto riguarda le sanzioni imposte dal governo statunitense a causa del programma iraniano di arricchimento dell'uranio. Un cambiamento in questa politica che potrebbe portare alla revoca delle sanzioni statunitensi potrebbe anche mettere a rischio l'attuale tendenza al rialzo, anche se un aumento della produzione iraniana potrebbe essere mitigato dai tagli alla produzione di altri paesi membri dell'OPEC+.

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5SE - Grafico settimanale del Brent. Intervallo di date: 14 agosto 2014 - 22 febbraio 2021. Data catturata: 22 febbraio 2021. La performance passata non è necessariamente un'indicazione della performance futura.

 

Evoluzione degli ultimi cinque anni:

 

2020: -21.52%

2019: 22.68%

2018: -19.55%

2017: 17.69%

2016: 52.41%

Fai trading con la piattaforma MetaTrader 5


Admiral Markets offre ai trader la piattaforma di trading multi-asset numero 1 al mondo completamente gratuita! MetaTrader 5 permette ai trader di accedere a capacità grafiche superiori, dati di mercato in tempo reale e analisi gratuite, i migliori widget di trading disponibili e molto altro ancora! Clicca il banner qui sotto per iniziare il tuo download gratuito:

 

INFORMAZIONI SUL MATERIALE ANALITICO:

I dati presentati forniscono informazioni aggiuntive riguardanti tutte le analisi, stime, prognosi, previsioni, revisioni di mercato, prospettive settimanali o altre valutazioni o informazioni simili (di seguito "Analisi") pubblicate sui siti web delle società di investimento Admiral Markets che operano sotto il marchio Admiral Markets (di seguito "Admiral Markets") Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento si prega di prestare molta attenzione a quanto segue:

  1. Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato solo a scopo informativo e non deve in alcun modo essere interpretato come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

  2. Ogni decisione di investimento è presa da ogni cliente da solo, Admiral Markets non è responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da qualsiasi decisione, basata o meno sul contenuto.

  3. Al fine di proteggere gli interessi dei nostri clienti e l'obiettività dell'analisi, Admiral Markets ha stabilito procedure interne pertinenti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

  4. L'Analisi è preparata da un analista indipendente (Alberta Gava, di seguito "Autore") sulla base delle sue stime personali.

  5. Sebbene sia stato compiuto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti del contenuto siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, preciso e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza di qualsiasi informazione contenuta nell'Analisi.

  6. Qualsiasi tipo di performance passata o modellata di strumenti finanziari indicata all'interno del contenuto non deve essere interpretata come una promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può sia aumentare che diminuire e la conservazione del valore dell'asset non è garantita.

  7. I prodotti con leva finanziaria (inclusi i contratti per differenza) sono di natura speculativa e possono comportare perdite o profitti. Prima di iniziare a fare trading, assicurati di aver compreso appieno i rischi connessi.
Avatar-Admirals
Admirals Una soluzione all-in-one per spendere, investire e gestire i tuoi soldi

Più di un broker, Admirals è un hub finanziario, che offre una vasta gamma di prodotti e servizi finanziari. Diamo la possibilità di affrontare la finanza personale attraverso una soluzione all-in-one per investire, spendere e gestire i soldi.