❗ Migliori Piattaforme Trading: scegli il miglior sito di trading nel 2021! ✴️

Gennaio 25, 2021 12:37 UTC

Sito di trading affidabile - Scopri i migliori nel 2021

Con la crescita di Internet, la borsa online è diventata accessibile al maggior numero di persone, anche ai profili più inesperti. Per soddisfare questa domanda sempre crescente dei risparmiatori, i siti di investimento si sono naturalmente moltiplicati sul web alla ricerca delle migliori piattaforme trading.

Ma l'offerta è così importante che spesso è difficile trovare il sito migliore per investire nel mercato azionario e verificare se il sito è affidabile. Con un po' di metodo e di buon senso, tuttavia, è possibile vedere se un sito di borsa è affidabile e se è tra i migliori siti per il trading. Vi proponiamo quindi di scoprire quale sia il miglior sito di trading adattato alle vostre esigenze e al vostro profilo d'investitore.

⬇️ In questo articolo, troverete tutte le risposte alle vostre domande sulla scelta del miglior sito di trading online, tra cui:

Pronto a scoprire tutto sui migliori siti di trading di questo 2021! Allora continua a leggere!

▶️ I migliori siti trading nel 2021

Vediamo subito quali sono i migliori siti di borsa valori per investire online. Esistono diversi tipi di siti di trading. In primo luogo, ci sono i siti degli agenti di cambio. Si tratta di broker attraverso i quali i trader effettuano i loro ordini. Sono molti, ma solo pochi sono affidabili e autorizzati ad offrire i loro servizi in Francia.

Poi ci sono i siti delle piattaforme di trading, che possono essere scaricati anche dai siti dei broker online. Ci sono anche siti dedicati alla formazione del mercato azionario e siti di informazione sul mercato azionario. Infine, i siti più generalisti includono siti di opinione verificati, che sono una delle fonti che permettono di vedere se un sito di trading è affidabile.

➡️ Siti di broker seri e regolamentati | Migliori Piattaforme Trading

Prima di tutto, per fare trading, bisogna passare attraverso un sito di broker online. Qui è dove il trader deposita i suoi fondi e piazza i suoi ordini. Il broker è quindi un intermediario essenziale che deve essere scelto con la massima cura.

Per scegliere il giusto broker online ed evitare così le truffe di trading, è essenziale scegliere un broker regolamentato. È importante sapere che l'intermediazione nel mercato azionario è un'attività altamente regolamentata. I giocatori del settore devono rispettare la legislazione in vigore e, in particolare, devono essere in possesso di una licenza in ogni paese o zona economica in cui desiderano offrire i loro servizi.

Ad esempio, i broker che desiderano operare nei paesi dell'Unione Europea sono soggetti alla regolamentazione dell'ESMA (European Securities and Markets Authority) e in particolare alla direttiva europea MiFID 2 (direttiva sui mercati degli strumenti finanziari), entrata in vigore nel gennaio 2018. In breve, questa direttiva mira a rafforzare la protezione del singolo investitore attraverso misure quali la protezione contro il saldo negativo, l'utilizzo del servizio di mediazione finanziaria Ombudsman o un effetto leva limitato a 1:20.

Più in generale, per poter offrire i propri servizi, i broker online devono essere in possesso di una licenza rilasciata da un'autorità di regolamentazione finanziaria. Questi sono i broker regolamentati. Ad esempio, per essere autorizzato ad operare in Francia, come in qualsiasi paese dell'Unione Europea, un broker deve essere autorizzato e regolato da un'autorità di regolamentazione europea, come la FCA (Financial Conduct Authority) nel Regno Unito, l'AMF (Autorité des Marchés Financiers) in Francia, il BaFin (Bundesanstalt für Finanzdienstleistungsaufsicht) in Germania, o la CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission) a Cipro.

Broker Regolamentati - Scegli di investire nel trading con il miglior broker in circolazione

La ricerca del miglior sito di trading per investire online in tutta sicurezza è quindi prima di tutto una ricerca di un broker regolamentato autorizzato ad operare in Francia, per quanto ci riguarda. Il modo migliore per scoprire se un sito è affidabile è quello di verificare sul sito Regafi (il Registro degli agenti finanziari) se il broker in questione è autorizzato ad operare in Francia. Basta inserire il nome del broker nella barra di ricerca del sito per vedere l'elenco delle sue autorizzazioni.

➡️ Le migliori piattaforme trading 2021

Oltre al vostro broker, è molto importante scegliere la giusta piattaforma di trading. Questo è il software che permette ai trader di piazzare i loro ordini in borsa ma anche di analizzare i mercati. Ci sono diverse piattaforme di trading online. Per fare la scelta giusta, è importante porre le domande giuste, come ad esempio:

✔️ Su quale(i) mercato(i) desiderate operare?

✔️ Che tipo di trading prevedete di fare?

✔️ Quali strategie di trading pensate di utilizzare?

✔️ Prevedete di fare spesso trading in viaggio?

📢 Non tutte le piattaforme di trading offrono le stesse condizioni di trading. La piattaforma più utilizzata al mondo - MetaTrader - è disponibile in diverse versioni per soddisfare le esigenze di ogni singolo profilo di trader:

MetaTrader 4, noto anche come MT4,

MetaTrader 5, noto come MT5,

MetaTrader Edizione Suprema,

MetaTrader WebTrader.

➡️ MetaTrader 4

Il più popolare di questi è MetaTrader 4. È conosciuto tra i trader e i broker ed è la piattaforma di riferimento per il trading Forex e CFD (Contratti per Differenza). Il suo successo è tale che la prossima versione di MetaTrader, MetaTrader 5, non è riuscita a soppiantarla.

Più concretamente, fare trading con MetaTrader 4 significa prima di tutto beneficiare di un comfort grafico senza pari, in quanto lo spazio per i grafici e il terminale di trading è massimizzato. Questi grafici possono essere in curve, barre o candele giapponesi, ma anche in Renko tramite plug-in scaricabili.

Sempre a livello di analisi, MT4 offre di default una trentina di indicatori tecnici, ai quali è possibile aggiungerne facilmente altri semplicemente scaricandoli. Le periodicità disponibili su MT4 sono le 9 unità di tempo classiche: M1, M5, M15, M30, H1, H4, D1, W1 e MN.

MT4 supporta anche tutti gli ordini di mercato e gli ordini pendenti come Buy Limit, Sell Limit, Buy Stop o Sell Stop. Con il plugin MetaTrader Supreme Edition, MT4 offre anche l'accesso agli ordini OCO (One-Cancels-the-0ther) e OCA (One-Cancels-All).

In termini di programmazione, MetaTrader 4 ha ormai superato le altre piattaforme di trading con il suo editor MetaQuotes: un software di programmazione integrato nella piattaforma. Questo strumento permette ai trader di sviluppare in linguaggio MQL4 i propri indicatori tecnici o i propri robot di trading in modo da poter affinare il più possibile le proprie strategie.

Infine, per fornire l'accesso a tutti i trader, indipendentemente dal sistema operativo che utilizzano, MetaTrader 4 è disponibile in diverse versioni, dedicate rispettivamente al trading su Windows, al trading su Mac, al trading su iOS o al trading su Android. Per ottenere la piattaforma giusta, è sufficiente scaricare la versione corrispondente:

Scarica MT4 per Windows

Scarica MT4 per Mac

Scaricare MT4 per Android

Scarica MT4 per iOS

Inoltre, MetaTrader 4 permette anche di fare pratica su un conto demo. Il conto demo è un must per i trader principianti, che possono prendere il controllo della piattaforma, piazzare i loro primi ordini e sviluppare le loro strategie con capitale virtuale e quindi senza rischi e stress. Il conto demo è uno strumento molto interessante anche per i trader esperti, sia che si tratti di scoprire un nuovo strumento o di testare una nuova strategia.

Miglior broker - Opera con un agente di fiducia per il tuo trading

➡️ MetaTrader 5

MetaTrader 5 è il successore di MetaTrader 4. Anche se questa versione non ha sostituito la sorella maggiore, per molti versi ha ancora successo.

Prima di tutto, MetaTrader 5 è più intuitivo e più facile da usare del suo predecessore, con pulsanti più grandi e icone più facili da capire. È quindi molto adatto ai trader principianti, mentre la MT4 è stata originariamente progettata per i trader più avanzati.

In termini di mercati disponibili, MetaTrader 5 è una piattaforma multi-asset, che permette di negoziare Forex e CFD, ma anche azioni, ETF (Exchange-Traded Funds) e Futures. Con MetaTrader 5 potete diversificare il vostro portafoglio più facilmente, senza dover cambiare piattaforma.

Supporta diversi tipi di ordini, tra cui ordini di mercato, ordini in sospeso e trailing stop. Questi ordini possono essere eseguiti in quattro modalità:

✦ Istantanea,

✦ Su richiesta,

✦ Al mercato,

✦ Esecuzione.

In termini di analisi tecnica, MetaTrader 5 è ancora più completo. Offre la possibilità di aprire fino a 100 grafici dei prezzi delle valute e delle azioni, una scelta di 21 periodi e l'accesso a più di 80 indicatori tecnici e strumenti di analisi. Come MT4, anche MT5 permette ai trader di sviluppare i propri strumenti di trading, utilizzando il linguaggio MQL5.

📢 MetaTrader 5, tuttavia, non supporta la pratica della copertura, a differenza della MT4. Questo può essere il motivo per cui MetaTrader 5 non si è distinta dal suo predecessore, in quanto i trader abituati a coprire le loro posizioni preferiscono MetaTrader 4.

Infine, come la sorella maggiore, MT5 è disponibile su tutti gli ambienti di lavoro, su PC, Mac, Linux, Mobile, Android o iOS. Per beneficiarne, è sufficiente scaricare la versione desiderata:

Scarica MT5 per Windows

Scarica MT5 per Mac

Scaricare MT5 per Android

Scarica MT5 per iOS

Queste diverse versioni di MT5 includono ovviamente l'accesso gratuito ad un conto demo, dove potrete scoprire senza rischi tutte le caratteristiche della piattaforma, conoscere nuovi asset o testare tutte le vostre nuove strategie di trading.

➡️ MetaTrader Supreme Edition

Per andare ancora più lontano nell'analisi tecnica, è possibile aggiornare la vostra piattaforma MT4 o MT5 con il plugin MetaTrader Supreme Edition, esclusivamente per i trader di Admiral Markets.

Questa versione aggiornata offre indicatori e robot di trading ancora più potenti, tra cui :

✅ L'indicatore Admiral Mini Chart, per una migliore rappresentazione dei prezzi,

✅ L'Admiral Pivot Indicator, per vedere i punti di pivot visualizzati sui vostri grafici MT4,

✅ L'indicatore Admiral Donchian, per gli avvisi sulle interruzioni di livello,

✅ L'Expert Advisor (EA) Mini Terminal, per ottenere in pochi secondi il calcolo del numero di lotti    corrispondenti al vostro rischio in euro,

✅ L'EA Tick Chart Trader, per poter fare trading su tick con MT4,

✅ L’EA Admiral Corrélation Matrix, per una più facile analisi del mercato azionario,

✅ L'EA Trading Simulator, in modo da poter rivivere tutte le sessioni di trading, anche nel weekend.

➡️ MetaTrader WebTrader

Per i trader in movimento, o spesso in viaggio, MetaTrader esiste anche come piattaforma online al 100%, MetaTrader WebTrader, che non richiede nessun download: si fa trading direttamente nel browser, sia su PC che su Mac.

Pratica e facile da usare, i vantaggi della piattaforma MetaTrader WebTrader sono numerosi:

➢ Capacità di operare ovunque, anche se in movimento,

Avvio in pochi secondi, senza nessun download o installazione,

➢ La possibilità di operare su PC o Mac,

➢ La possibilità di fare trading con il vostro conto MT4 o MT5 esistente.

➡️ Migliori applicazioni di trading

Per un'esperienza di trading mobile al 100% ancora più avanzata, ora potete fare trading direttamente sul vostro smartphone tramite un'applicazione di trading. Admiral Markets ha sviluppato una nuova ed intuitiva applicazione di trading in-house per permettervi di negoziare i vostri strumenti preferiti ovunque vi troviate e quando volete.

I mercati si muovono velocemente ed è fondamentale per un trader essere in grado di reagire rapidamente al momento giusto ovunque si trovi, senza doversi preoccupare di problemi materiali. Ecco perché la nuova applicazione di trading Admiral Markets è il modo migliore per assicurarsi di non perdere nessuna opportunità di trading.

Che tu sia un trader che usa iPhone o un trader che usa Android, non importa, l'applicazione Admiral Markets trading è disponibile sia per iOS che per Android e può essere scaricata gratuitamente:

Applicazione di trading per iPhone sull'App Store

Applicazione per il trading Android su Google Play

Scegli il miglior broker - Prova il trading con la piattaforma MT4

▶️ I migliori siti di formazione del mercato azionario

Mentre il mercato azionario è una disciplina che viene ampiamente insegnata nelle università e nei college, non tutti possono contare di avere una laurea in Economia e Commercio o anche di aver studiato finanza di mercato. Anche se un tale corso è un prerequisito per i trader dipendenti presso le principali banche o istituti finanziari, non è affatto obbligatorio per i trader indipendenti che hanno accesso a una formazione di trading di alta qualità su Internet.

Innanzitutto, occorre distinguere tra corsi di formazione a pagamento sul mercato azionario e corsi gratuiti di formazione al trading. I primi sono generalmente offerti da formatori indipendenti con un profilo, un curriculum e un background variegato. I corsi di formazione gratuiti di trading sono solitamente offerti dagli agenti di borsa.

Noi di Admiral Markets diamo particolare importanza al supporto dei nostri trader e quindi alla loro formazione di trading. Le nostre risorse educative sono varie e si rivolgono a tutti i livelli di trader, dal principiante al trader più esperto. Le nostre risorse di formazione includono:

☑️ Un glossario dei termini del mercato azionario,

☑️ Risposte alle domande più frequenti dei trader sul mercato azionario,

☑️ Articoli per imparare a fare trading al proprio ritmo sulle basi del trading: Forex, tipi di ordini, Money Management, indicatori tecnici, analisi dei grafici, strategie di trading, ecc.,

☑️ Video di trading online sul nostro canale YouTube dedicato al trading,

☑️ Un programma di formazione Forex in 3 fasi,

☑️ Un programma di formazione completo di trading per imparare a fare trading in soli 20 giorni.

Oltre a questi materiali di formazione per il mercato azionario, Admiral Markets fornisce ai suoi trader le risorse di analisi del mercato azionario necessarie per sviluppare una strategia di trading. I trader di Admiral Markets beneficiano di:

♦️ Analisi Premium,

♦️ Un calendario economico,

♦️ Decifrazione delle notizie del mercato,

♦️ Strumenti di analisi come Trading Central,

♦️ Sentimento di mercato,

♦️ Scanner del mercato.

➡️ Miglior Sito Trading | Siti di informazione del mercato azionario gratuiti

Sempre in termini di educazione al trading, va tenuto presente che i siti di informazione sul mercato azionario sono una risorsa preziosa per tutti gli investitori, sia principianti che esperti. Come i siti didattici, molti siti di informazione sul mercato azionario sono gratuiti.

Questi includono diversi tipi di siti di informazione sul mercato azionario. Ci sono siti di notizie, blog e, ancora una volta, i siti di alcuni broker. I broker più seri, come Admiral Markets, hanno uno spazio sul loro sito dedicato alle informazioni sul mercato azionario.

Per quanto riguarda i siti di stampa, il miglior sito di informazione finanziaria si trova tra i principali gruppi di stampa. Questi includono Le Monde, Le Figaro, Les Echos, La Tribune, Capital, Objectif Éco, Le Point e BFM Bourse.

➡️ I siti di avvisi di trading verificati (Recensioni del sito)

Infine, anche se sono generali e non per il commercio in senso stretto, citiamo comunque i siti di recensioni dei clienti online. Questi siti di consulenza sono un buon modo per giudicare la reputazione di un broker.

Se non si ha ancora familiarità con i siti di recensioni online dei clienti, il principio è semplice: un cliente - soddisfatto o meno - di una determinata azienda può semplicemente cercare l'azienda e pubblicare sulla pagina ad essa dedicata una testimonianza della sua esperienza.  Assegna una valutazione, di solito su 5, sotto forma di stelle, descrive l'esperienza e indica se consiglia o meno l'utilizzo dei suoi servizi.

📢 Guardando queste recensioni dei clienti, Admiral Markets è un broker online con un'eccellente reputazione, sia tra le recensioni dei broker di Google che tra quelle dei broker di Trustpilot, per esempio. Sul nostro sito web pubblichiamo anche le testimonianze dei nostri clienti che ci inviano direttamente. Guardando le recensioni di Admiral Markets, ecco i commenti più frequenti: "miglior broker francese", "servizio clienti in francese e reattivo", "velocità e professionalità", "il migliore", "intervento rapido e servizio professionale", "servizio clienti ineccepibile", "perfetto", "professionalità così rara al giorno d'oggi", "ottima formazione", "i video sono ottimi", "pienamente soddisfatto", ecc.

▶️ Siti per trader e per investitori: quali sono le differenze?

Spesso usiamo ogni sorta di sinonimi per riferirci al fatto di fare trading sul mercato azionario, come giocare sul mercato azionario o investire sul mercato azionario. Se i primi due hanno una connotazione negativa che induce una sfumatura di ordine speculativo, l'investimento ha un significato leggermente diverso. Tradizionalmente, il trading e gli investimenti sono stati contrapposti. Se il secondo è un termine più generico che comprende il primo, ci sono comunque alcune differenze.

ℹ️ La prima differenza sta nella nozione di possesso. Il termine "investire" è riservato maggiormente all'investitore azionario, che possiede effettivamente le azioni che acquista. Il termine trader si differenzia qui dal precedente in quanto è più associato al trading di attività che vengono scambiate senza possederle effettivamente, come le coppie di valute nel Forex o i prodotti strutturati come i CFD.

ℹ️ La seconda differenza, che deriva dalla prima, riguarda l'orizzonte di investimento. Naturalmente, si può operare a medio o lungo termine, ma è chiaro che un investitore, che possiede effettivamente le sue azioni, conserva i suoi titoli per diversi anni. Il trader, d'altra parte, anche senza menzionare il day trader o lo scalper - che chiudono le loro posizioni prima della fine di ogni giornata di trading, e anche entro pochi secondi per quest'ultimo - è più interessato a moltiplicare il numero di transazioni per guadagnare dall'aumento o dal calo di un'attività. Prodotti come i CFD e i futures si prestano proprio a questo approccio.

ℹ️ Infine, da queste due differenze nasce la terza: la nozione di speculazione. Naturalmente, sia il trader che l'investitore sono alla ricerca di profitto, e questo è l'obiettivo finale di qualsiasi investimento nel senso più ampio del termine. Ma acquistare con l'unico scopo di vendere rapidamente, senza possedere il bene in questione e utilizzando la leva finanziaria, è un'attività puramente speculativa, mentre l'acquisto di azioni e la loro detenzione a lungo termine gioca un ruolo nell'economia sostenendo una società o un'industria, o anche un governo nel caso delle obbligazioni.

In Admiral Markets, è possibile fare trading e investire attraverso i rispettivi tipi di conto:

➠ Trade.MT4 e Zero.MT4 per fare trading su MetaTrader 4 con un deposito minimo di soli 100 euro,

➠ Trade.MT5 e Zero.MT5 per fare trading su MetaTrader 5 con un deposito minimo di soli 100 euro,

➠ Limited.risk.MT5 per operare su MetaTrader 5 con un rischio limitato e un deposito minimo di EUR 500,

➠ Invest.MT5 per investire in azioni e ETF su un conto titoli con un deposito minimo di solo 1 euro.

Sito di trading affidabile - Apri un conto reale con Admiral Markets

▶️ Admiral Markets: il miglior sito trading online

Alla luce di quanto sopra, è chiaro che Admiral Markets è un sito di trading da considerare. Ecco un riassunto dei 10 principali motivi per scegliere di fare trading con il broker regolamentato Admiral Markets:

1️⃣ Un broker regolamentato

Admiral Markets è un broker regolamentato e autorizzato in Francia, in Europa e in tutto il mondo da diverse autorità di regolamentazione:

◇ Broker regolamentato dalla FCA (Financial Conduct Authority): Admiral Markets UK Ltd - Licenza 595450

◇ Broker regolamentato dall'EFSA (Autorità di vigilanza finanziaria estone): Admiral Markets AS - Licenza 4.1-1/46

◇ Broker regolamentato da CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission): Admiral Markets Cyprus Ltd - Licenza 201/13

◇ Broker regolamentato in Australia dall'ASIC (Australian Securities and Investments Commission): Admiral Markets Pty- Licence 410681

2️⃣ Un basso deposito minimo

Per consentire ai trader di testare le proprie piattaforme limitando il rischio, Admiral Markets offre depositi minimi bassi:

➢ Deposito minimo di 100 euro sui conti Trade.MT4, Trade.MT5, Zero.MT4 e Zero.MT5,

➢ Deposito minimo di EUR 500 sul conto Risk.Limited.MT4,

➢ Deposito minimo di 1 euro sul conto titoli Equity e ETF Invest.MT5.

3️⃣ Diversi conti di trading

Per soddisfare i diversi profili degli investitori e soddisfare le esigenze specifiche di ogni trader, Admiral Markets offre diversi conti di trading:

◇ Per i trader Forex: Zero.MT4

◇ Per i trader polivalenti: Trade.MT4 e Trade.MT5

◇ Per gli investitori su depositi: Invest.MT5

◇ Per i trader prudenti: Rischio.limitato.MT4

4️⃣ Spread competitivi

Gli spread applicati in Admiral Markets sono tra i più competitivi sul mercato. Ecco alcuni esempi dei nostri migliori spread:

✴️ Tipici spread di indice a partire da soli 0,4 pips sull'SP500,

✴️ Tipici spread Forex a partire da 0,6 pips su EUR/USD,

✴️ Spread interbancari a partire da 0 pip.

✴️ Tutti i nostri spread, SWAP, margine, commissioni, ecc. sono indicati per ogni strumento offerto nelle nostre Specifiche di Contratto.

5️⃣ Broker STP ed esecuzione di mercato

I trader di Admiral Markets hanno conti di trading STP (Straight Through Processing) e conti di esecuzione del mercato. Il sistema STP consente di eseguire gli ordini direttamente sul mercato interbancario. Si tratta di un broker No Dealing Desk (NDD).

Con i conti di Market Execution, gli ordini vengono eseguiti al miglior prezzo disponibile sui mercati tra i prezzi offerti dai fornitori di liquidità di Admiral Markets. Questo vi dà la possibilità di far eseguire i vostri ordini al miglior prezzo, nel più breve tempo possibile e alle migliori condizioni possibili, grazie ai nostri numerosi fornitori di liquidità.

6️⃣ Le migliori piattaforme e applicazioni di trading

Al fine di soddisfare le esigenze dei diversi profili di investitori, Admiral Markets fornisce gratuitamente ai propri trader le migliori piattaforme di trading e applicazioni:

✅ MetaTrader 4: la piattaforma più utilizzata al mondo,

✅ MetaTrader 5: la migliore piattaforma multi-mercato,

✅ MetaTrader Supreme Edition: per il trading con i migliori strumenti di trading,

✅ MetaTrader WebTrader: per fare trading direttamente online senza nessun download,

✅ Applicazione di trading Admiral Markets: l'esperienza di trading mobile per eccellenza.

7️⃣ Un conto demo gratuito

❗ Per iniziare ad utilizzare queste piattaforme di trading e applicazioni, Admiral Markets offre ai suoi trader l'accesso ad un conto demo gratuito. Su un conto demo, si fa trading con capitale fittizio, permettendovi di imparare a fare trading, scoprire una nuova piattaforma o testare una nuova strategia senza correre nessun rischio.

8️⃣ Protezione contro la volatilità

La volatilità è una fonte di grandi opportunità di trading, ma è anche responsabile di perdite significative. Ecco perché Admiral Markets offre una protezione dalla volatilità. Questo strumento consente di limitare l'esposizione al rischio con le seguenti caratteristiche:

✳️ Limitare lo slittamento del prezzo massimo sul mercato e gli ordini stop,

✳️ Limitare le perdite sugli ordini pendenti eseguiti durante i gap,

✳️ Evitate il fastidio di grandi ordini attivando esecuzioni parziali e riempiendo i vostri ordini unità per unità,

✳️ Eseguire ordini limite e prendere profitto anche su picchi di prezzo istantanei trasmettendoli come ordini di mercato,

✳️ Evitare l'attivazione degli ordini a causa dell'allargamento dello spread quando non c’è nessun movimento sottostante sul mercato.

9️⃣ Scalatura e copertura consentite

Admiral Markets rispetta le inclinazioni e gli appetiti dei diversi profili di trader e ha quindi fatto la scelta di consentire diversi stili di trading e strategie. Spesso proibiti da altri broker, i trader di Admiral Markets possono così indulgere nello scalping, così come nel day trading, nello swing trading o nel trading algoritmico, così come nella copertura.

1️⃣0️⃣ Un'attenzione particolare alla formazione sul mercato azionario

📢 Al fine di aiutare i suoi trader a raggiungere il successo, Admiral Markets attribuisce grande importanza alla formazione di trading. Articoli completi, tutorial dettagliati, video, seminari, programmi di formazione completi: un'ampia varietà di risorse educative gratuite sviluppate dai nostri migliori specialisti.

⚠️ Borsa valori online: Attenzione ai siti illegali!

Il nostro articolo sui migliori siti di trading non sarebbe completo senza menzionare ora i siti di trading da evitare assolutamente. In effetti, su Internet, borsa e truffe sono purtroppo spesso associate.

L'AMF, il regolatore francese, segnala la regolare comparsa di nuovi siti di trading non autorizzati e informa il pubblico attraverso le sue varie liste nere di siti di trading illegali. Per informare e proteggere i singoli investitori, il gendarme del mercato azionario insiste sull'importanza per il grande pubblico di imparare a riconoscere e a proteggersi dalle truffe del trading online.

Quando si parla della lista nera dell'AMF, va notato che l'AMF pubblica effettivamente diverse liste nere tematiche. Ad oggi, ce ne sono quattro, ognuna dei quali corrisponde a una diversa classe di attività: opzioni binarie, valute, Forex e attività varie.

⚠️ Va inoltre segnalato che le truffe di trading assumono forme diverse. Esempi di truffe di trading includono:

👉 Siti di trading fasulli,

👉 Siti che impersonano un broker serio,

👉 Siti che offrono servizi di raccolta,

👉 Siti di formazione per il trading piramidale.

⚠️ I primi, i falsi siti di trading, sono forse i più numerosi. Si tratta semplicemente di siti che sembrano siti di broker, ma sui quali gli ordini effettuati non vengono mai eseguiti. Sono finti broker. La maggior parte di questi siti rimane online per pochissimo tempo, scompare senza lasciare traccia e riappare sotto altri nomi di dominio. Quando vengono individuati, l'AMF li aggiunge a una delle sue liste nere.

⚠️ La seconda, l'usurpazione di broker affidabili, è più deleteria. Un falso sito di trading si maschera da broker affidabile, di solito regolamentato. Per fare questo, il nome a dominio utilizzato viene scelto in modo che possa essere facilmente confuso con il nome del broker, ad esempio inserendo semplicemente un trattino, una lettera o una parola a questo nome.

⚠️ Un altro tipo di sito si rivolge specificamente a persone che sono già state truffate da falsi broker. Questi siti offrono varie forme di servizi di raccolta o recupero di denaro. L'obiettivo è lo stesso: far credere alle vittime che sia possibile recuperare il loro denaro. Di fronte a questo tipo di truffa, l'AMF insiste affinché gli investitori vittime di broker online fasulli possano chiedere aiuto all'AMF tramite il modulo di richiesta di mediazione. Questo è un servizio gratuito. Per qualsiasi domanda, l'autorità di regolamentazione francese ha istituito il Servizio informazioni di Risparmio per telefono e tramite modulo online.

▶️ 10 Criteri per scegliere il giusto sito di trading online

Avete capito che per fare trading online con sicurezza, evitare le truffe e diventare un trader di successo, è imperativo scegliere il giusto sito di trading. Per fare questo, è necessario tenere presente che è necessario controllare una serie di criteri per fare la scelta giusta e selezionare il miglior broker online. Ecco i dieci criteri più importanti da prendere in considerazione:

1️⃣ Regolamentazione

2️⃣ Sicurezza dei fondi

3️⃣ Mercati e strumenti disponibili

4️⃣ La qualità dell'esecuzione degli ordini

5️⃣ Le piattaforme di trading offerte

6️⃣ Strategie di trading consentite

7️⃣ Spread e altre commissioni di intermediazione

8️⃣ L'offerta formativa

9️⃣ La qualità del servizio clienti

1️⃣0️⃣ La possibilità di scegliere il proprio effetto leva.

Infine, le truffe di trading coinvolgono anche i siti di formazione del mercato azionario. Mentre ci sono siti di formazione trading a pagamento perfettamente legali che sono perfettamente legali e forniscono una formazione corretta, sempre più siti di formazione falsi sono in fase di creazione. Non solo questi ultimi non forniscono una vera e propria formazione finanziaria, ma il loro obiettivo è soprattutto quello di far sì che i loro clienti assumano altri clienti, secondo uno schema piramidale di reclutamento e remunerazione, una pratica illegale in Francia. Anche in questo caso l'AMF attira l'attenzione del pubblico sugli schemi piramidali che offrono formazione trading.

1️⃣ Scegliere il sito di un Broker Regolamentato ✔️

Non potremo mai dirlo abbastanza, la regolamentazione è il primo criterio da considerare quando si sceglie un sito di trading. Per essere autorizzati ad operare in Francia, i broker devono essere autorizzati e regolamentati da un'autorità di regolamentazione europea, come l'AMF per la Francia, la Financial Conduct Authority (FCA) per il Regno Unito, la Federal Financial Supervisory Authority (BaFin) per la Germania o la Cyprus Securities and Exchange Commission (CySec) per Cipro. Tenete presente che i migliori broker sono necessariamente broker regolamentati.

Per essere sicuri che un broker sia ben regolamentato, basta consultare il sito web della Regafi, il Registre des Agents Financiers, che elenca tutte le società finanziarie e di investimento autorizzate in Francia. I siti di commercio illegale, e quindi i siti di commercio illegale, sono elencati nella lista nera dell'AMF.

2️⃣ Controllo della sicurezza dei fondi ✔️

Successivamente, è necessario assicurarsi che la sicurezza dei fondi implementata dal broker sia sicura, cioè controllare che il broker stia depositando i vostri fondi in conti bancari segregati. Si tratta semplicemente di conti bancari separati dai conti della società di intermediazione.

Questo assicura che i vostri fondi rimangano sempre disponibili, senza essere sequestrati da un creditore, anche se il broker si trova in difficoltà finanziarie, e anche in caso di fallimento.

3️⃣ Sapere quali mercati e gli strumenti sono disponibili sul sito ✔️

Prima ancora di scegliere un sito di trading, è importante chiedersi in quali strumenti si sta pensando di fare trading e su quali mercati.

Ma anche se pensate di fare trading sul Forex, per esempio, non dovreste esitare a scegliere un broker multi-mercato perché è sempre probabile che le esigenze e i desideri dei trader cambino in seguito. E si consiglia sempre di diversificare il proprio portafoglio.

È quindi sempre preferibile scegliere fin dall'inizio un sito che offra una vasta gamma di prodotti disponibili per il commercio.

4️⃣ Valutazione della qualità dell'esecuzione degli ordini ✔️

Per evitare spiacevoli sorprese, è possibile controllare la qualità dell'esecuzione degli ordini di un broker prima di iniziare a fare trading, quando si sceglie il proprio sito di trading. È infatti essenziale controllare la velocità di esecuzione degli ordini, ma anche garantire che le operazioni siano eseguite al prezzo richiesto.

5️⃣ Per saperne di più sulle piattaforme di trading offerte ✔️

Se non tutti i siti di trading sono uguali, non tutte le piattaforme di trading sono uguali. È quindi importante sapere quali piattaforme sono offerte dai broker.

È meglio scegliere un broker che fornisca un conto demo per i propri trader. In questo modo è possibile testare le piattaforme disponibili gratuitamente e senza impegno.

6️⃣ Conoscere le strategie di trading autorizzate ✔️

Come per gli strumenti e i mercati che si sta considerando il trading, è importante chiedersi quali tipi di strategie di trading si vogliono sviluppare.

In effetti, è importante sapere che alcune pratiche sono vietate su alcuni siti di trading, ad esempio lo scalping o l’hedging. Se sapete fin dall'inizio di voler utilizzare queste strategie, dovete essere vigili su questo punto.

7️⃣ Conoscere gli spread e le commissioni di intermediazione ✔️

I trader principianti spesso cercano un sito di trading a basso costo. Ma anche se è legittimo cercare di ridurre i costi, non è saggio scegliere il broker più economico a tutti i costi. È meglio scegliere uno dei più competitivi. Infatti, dovete sapere che lo spread indicato su un sito di trading non è necessariamente quello che verrà applicato a ciascuna delle vostre operazioni.

Si dovrebbe tenere conto degli swap e delle commissioni più che dello spread, oltre che di altre spese: spese di inattività, spese di conversione della valuta o spese di prelievo. Queste diverse commissioni differiscono da un broker all'altro ed è quindi importante confrontarle prima di scegliere il proprio broker.

8️⃣ Valutazione dell'offerta formativa ✔️

Anche se il trading online è aperto a tutti, senza alcun requisito per una laurea in finanza o esperienza nel mercato azionario, è comunque fortemente raccomandato di imparare a fare trading prima di iniziare a fare trading.

È quindi importante confrontare le offerte di formazione presentate sui siti web dei broker prima di scegliere, poiché un buon supporto è una delle chiavi del successo sul mercato azionario.

9️⃣ Misurare la qualità del servizio clienti ✔️

Sempre in termini di supporto ai trader, anche la qualità del servizio clienti dei broker è importante e può essere controllata prima di registrarsi su un sito di trading.

Possiamo così testare il servizio clienti verificando che il broker possa essere raggiunto facilmente e rapidamente, per telefono, e-mail o chat, ma anche che sia in francese.

1️⃣0️⃣ Verificare che sia possibile scegliere l'effetto leva ✔️

Infine, un ultimo importante criterio, ma non sempre pensato, riguarda la leva finanziaria. Una vera e propria spada a doppio taglio che può moltiplicare i guadagni ma anche le perdite, è indispensabile verificare che il sito di trading in questione permetta di scegliere e modificare la leva che si desidera utilizzare per il trading.

Sappiate che i broker hanno un effetto leva massimo - 1:30 per i singoli trader in Francia - ma è possibile ridurlo. Questo è particolarmente consigliato anche per i trader alle prime armi.

⏳ La Borsa prima di Internet

Mentre oggi niente sembra più naturale che piazzare ordini di mercato azionario direttamente online su un sito di trading, non bisogna dimenticare che l'ascesa di Internet è relativamente recente nella storia del mercato azionario. Come funzionavano i mercati azionari prima della nascita dei broker online?

Innanzitutto, va notato che la borsa non è stata creata ex nihilo; è l'incarnazione di secoli di pratiche finanziarie di varie forme che vanno oltre l'antichità.

In Francia, i primi broker, in senso stretto, risalgono al XII secolo: avevano il compito di controllare e regolare i debiti delle comunità agricole per conto delle banche. Si sono incontrati a questo scopo sull'attuale Pont au Change di Parigi, che prende il nome proprio dai broker di valuta.

In Italia, e più precisamente in Lombardia, già nel XIII secolo i banchieri lombardi, o banchieri di pegno del Medioevo, si scambiavano debiti statali, o obbligazioni, a Genova, Pisa o Firenze.

Ma fu nel XVII secolo che in Olanda la borsa cominciò ad essere utilizzata per finanziare le imprese e si avvicinò così alla sua forma attuale. È stata la Compagnia olandese delle Indie Orientali, quotata in borsa nel 1602, considerata la prima società ad aver emesso azioni e obbligazioni.

Fu in Olanda che si verificò il primo crollo del mercato azionario registrato, con lo scoppio della bolla del bulbo del tulipano, nota come tulipomania. A seguito di un'improvvisa mania per i tulipani, il prezzo delle lampadine salì in modo sproporzionato e crollò il 1° ottobre 1636.

Nel corso degli anni, il mercato azionario è diventato gradualmente più organizzato. Nel 1774, per ragioni di trasparenza delle operazioni, la Borsa di Parigi, creata nel 1724, impose l'asta dei prezzi e creò il Parquet. I mercati azionari si saranno da allora sviluppati ininterrottamente, trasportati nel XIX secolo dalla rivoluzione industriale, durante la quale l'industria e i trasporti avevano bisogno di capitali importanti per finanziarsi.

Già negli anni '70 le borse hanno iniziato a smaterializzarsi. Il NASDAQ, creato nel 1971, è stato il primo mercato di quotazione computerizzato. In Francia, la dematerializzazione è entrata in vigore il 5 novembre 1984.

✳️ Se il boom di Internet ha avuto luogo tra la fine degli anni Ottanta e l'inizio degli anni Novanta, possiamo datarne l'uso massiccio da parte del grande pubblico all'inizio degli anni Duemila per la Francia, grazie in particolare al principio dell'indicizzazione da parte del motore di ricerca Google e all'avvento del cosiddetto Web 2.0. E fu in questo periodo che nacquero i primi siti di trading online. Admiral Markets è in attività da 19 anni e la sua solida costituzione viene regolarmente premiata: Admiral Markets è stata eletta Miglior Forex Broker e Fairest CFD Broker nel 2019.

Miglior broker - Scopri tutti i vantaggi del fare trading con Admiral Markets

❓ FAQ: Domande frequenti sui siti di scambio

Prima di concludere questo articolo, passiamo in rassegna le domande più comuni che i trader si pongono l'un l'altro, su Internet e sui forum di borsa, e cerchiamo di rispondere ad esse.

✴️ Cos'è un sito di trading?

Quando parliamo di un sito di trading, pensiamo immediatamente ai siti di broker di borsa, cioè ai siti su cui operiamo direttamente. Ma, come abbiamo visto in questo articolo, un sito di trading può anche fare riferimento ad altri tipi di siti - piattaforme di trading, siti di formazione per il mercato azionario, siti di informazione finanziaria, o anche siti di consulenza verificati - che si dovrebbe sapere come selezionare con altrettanta attenzione.

✴️ Qual è la migliore piattaforma trading?

Come abbiamo visto, la piattaforma di trading più popolare è senza dubbio MetaTrader. La piattaforma più utilizzata al mondo, è affidabile, robusta, intuitiva ed è disponibile in diverse versioni - MetaTrader 4, MetaTrader 5, MetaTrader Supreme Edition, MetaTrader WebTrader - per soddisfare le esigenze e il profilo di ogni trader.

✴️ Qual è il miglior sito trading?

Dipende dal profilo del trader, ma come si può vedere su vari siti di recensioni verificate, o trading site reviews, come ad esempio Trustpilot, Admiral Markets è sicuramente un sito di trading da considerare. Admiral Markets è regolamentata in Europa e quindi autorizzata ad operare in Francia. Admiral Markets è conforme sotto tutti gli aspetti a tutte le leggi applicabili e offre alcuni degli spread più competitivi sul mercato, nonché le migliori condizioni di trading, compresa l'esecuzione ultraveloce degli ordini.

✴️ Chi è il miglior broker online?

Anche in questo caso, Admiral Markets dovrebbe essere considerato un eccellente broker online. Regolamentazione, protezione dei fondi, protezione della volatilità, condizioni di trading, un'ampia gamma di tipi di conto trading ed eccellenti recensioni dei clienti si combinano per rendere Admiral Markets la scelta migliore.

✴️ Esiste un sito di trading gratuito?

La questione delle commissioni di intermediazione è molto importante e ricorrente per i trader. Gli spread, gli swap o le commissioni variano da un broker all'altro. Come abbiamo visto, Admiral Markets applica alcuni degli spread più competitivi sul mercato. In termini di commissioni, Admiral Markets offre trading senza commissioni sugli strumenti più popolari, dalle coppie di valute EURUSD o EURGBP ai CFD sugli indici DJI30 o DAX30.

✴️ Come posso iniziare con il trading?

Mentre l'ascesa di Internet ha portato il mercato azionario alla portata di tutti, iniziare non è diventato più facile. È un processo di apprendimento che richiede tempo e disciplina. In generale, ci sono tre principi principali che possono essere seguiti quando si impara a conoscere il mercato azionario:

1️⃣   Scegliete un buon programma di formazione: ad esempio, Da Trader Zero a Trader Pro, per imparare a    fare trading dalla A alla Z in soli 20 giorni, o Forex 101, per imparare tutto sul Forex e sui CFD in 9 lezioni.

2️⃣   Scegliete il giusto tipo di conto di trading in base ai mercati e agli strumenti che desiderate negoziare, allo stile di trading e alla strategia che intendete praticare e al vostro profilo d'investitore.

3️⃣  Esercitatevi a fare trading su un conto demo prima di fare trading nella vita reale per limitare le perdite di capitale.

✴️ Sito sicuro per trading | Come verificarlo?

Come abbiamo visto, verificare che un sito di trading sia affidabile è importante e può essere fatto in modo rapido e gratuito: basta andare sul sito web della Regafi e inserire il nome di un sito o di un broker nella barra di ricerca. Ad esempio, inserendo il nome Admiral Markets, si può ottenere una lista di tutte le sue autorizzazioni e quindi essere sicuri che sia un broker regolamentato e affidabile.

✴️ Come faccio a trovare un buon trader?

Trovare un buon trader da copiare è un bene, ma la cosa migliore è diventare un buon trader anche tu. Per scoprire come si fa un buon commercio, tenete a mente questi 10 consigli di base:

  1. Scegliete un sito di trading affidabile e quindi un broker regolamentato,
  2. Non investite più soldi di quanti possiate permettervi di perdere,
  3. Evitate di scambiare strumenti troppo complessi o di difficile comprensione,
  4. Scegliete uno stile di trading che si adatti al vostro profilo di trading,
  5. Saper distinguere tra rischio e volatilità: quest'ultima è normale, soprattutto in alcuni mercati come il Forex, ad esempio, mentre il rischio è proprio,
  6. Sappiate come ridurre le vostre perdite e lasciate che i vostri guadagni facciano il loro corso,
  7. Sii paziente e sereno: impara a controllare le tue emozioni e lo stress,
  8. Sviluppare una semplice strategia di trading,
  9. Prova la tua strategia di trading su un conto demo,
  10. Allenarsi continuamente su nuove strategie, nuovi strumenti, nuovi mercati, ecc.

✴️ Qual è lo stipendio di un trader?

Quanto guadagnano i trader è una domanda che viene spesso posta. Se sappiamo che in Francia lo stipendio medio di un trader è di 70.000 euro, esclusi i bonus con bonus fino a 8 volte lo stipendio base, lo stipendio dei trader è difficile da stimare in quanto differisce da un trader all'altro in base a criteri tanto diversi quanto la sua esperienza, la sua formazione iniziale, il suo luogo di pratica, a seconda che sia un trader indipendente o un trader salariato, ecc.

✴️ Come si fa a fare trading correttamente?

Non c'è una ricetta pronta o una formula magica per fare trading correttamente. Tuttavia, possiamo dire che i seguenti dieci principi sono le premesse per un trading redditizio:

  1. Siate realistici: dimenticate le grandi mosse; il trading redditizio si basa sulla pazienza e sulla disciplina.
  2. Definite il vostro profilo d'investitore: conoscere bene se stessi è essenziale prima di iniziare a fare trading; valutate la vostra propensione al rischio / avversione al rischio e il capitale che potete permettervi di perdere.
  3. Sviluppare una strategia di trading e seguirla: non esiste una strategia di trading universale win-win trading; una data strategia può essere redditizia per un particolare strumento e perdere per un altro, da qui il valore di testare qualsiasi nuova strategia su un conto demo.
  4. Saper controllare lo stress e le emozioni: che siano negative (frustrazione) o positive (fiducia eccessiva), le emozioni spesso portano a decisioni di parte e rischiose, quindi è fondamentale imparare a lasciarle andare; quando sono troppo forti, prendetevi una pausa e smettete semplicemente di fare trading per un po'.
  5. Utilizzate gli ordini Stop Loss e Take Profit: questi due tipi di ordini vi permettono di definire in anticipo quando le vostre posizioni devono essere chiuse, lo Stop Loss per limitare le perdite alla soglia definita, il Take Profit per prendere i profitti una volta raggiunte.
  6. Guarda i mercati azionari: non si può mai dire abbastanza, l'analisi è la chiave per il trading; i movimenti del mercato sono influenzati da notizie diverse, annunci economici e della banca centrale, eventi politici o aspettative di uno qualsiasi di questi fattori, quindi è fondamentale tenersi informati.
  7. Evitate l'over-trading: fare trading troppo spesso o con troppi volumi porta spesso all'effetto opposto; tenete presente qui l'avvertimento di Warren Buffet: "Quando si tratta di investire, aspettate che l'opportunità si presenti chiaramente, perché i mercati non sono un gioco".
  8. Accettare i rischi: i rischi nel trading sono inevitabili, tutti i trader finiscono con un trade perdente ad un certo punto, anche i trader più redditizi; bisogna sapere come accettarlo.
  9. Sviluppare un piano di trading: come abbiamo visto, una buona disciplina è essenziale sul mercato azionario e, per essere ben organizzato, un trader deve sviluppare un piano di trading e seguirlo.
  10. Scegli bene il tuo broker: infine, è sempre bene ricordare che il trading con un broker affidabile e regolamentato è un elemento chiave per vincere sul mercato azionario; la migliore strategia e la migliore disciplina del ferro non avranno alcun effetto su un sito di trading illegale.

✴️ Qual è il sito migliore per operare in borsa?

Prima di tutto, attenzione all'espressione "giocare in borsa": la borsa non è un gioco! Lontano dall'immagine dell'agente di cambio che farebbe milioni facendo grandi affari, la realtà è ben diversa. Diventare un trader online richiede conoscenze e competenze approfondite e una disciplina rigorosa. Evitate semplicemente i siti di trading che promettono profitti facili e veloci; i migliori siti sono quelli che si concentrano sull'educazione al mercato azionario, sull'analisi di mercato e sui rischi inerenti al trading.

Per iniziare a muovere i tuoi primi passi con il trading in assuluta sicurezza prova un account demo. Inizia subito semplicemente cliccando sul banner qui sotto ⬇️

Migliori siti trading - Prova il trading con un conto demo sicuro Admiral Markets

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Admiral Markets

Siamo un broker con presenza globale e regolamentato dalle più alte autorità finanziarie (FCA). Offriamo l'accesso alle piattaforme di trading più innovative. Negoziamo CFD, azioni e ETF.

Buon Trading!

Admiral Markets

Avvertenza sui rischi: i dati forniti forniscono informazioni aggiuntive rispetto a tutte le analisi, stime, previsioni o altre valutazioni o informazioni simili ("Analisi") pubblicate sul sito web di Admiral Markets. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento, prestare particolare attenzione a quanto segue:

1. Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non deve essere interpretato in alcun modo come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.

2. Qualsiasi decisione di investimento è presa da ciascun cliente separatamente, mentre Admiral Markets AS (Admiral Markets) non sarà responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da tale decisione, sia che si basi o meno sul contenuto.

3. Per garantire che gli interessi dei clienti siano protetti e l'obiettività dell'Analisi non sia compromessa, Admiral Markets ha stabilito procedure interne rilevanti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

4. L'analisi è preparata da un analista indipendente (Pierre Perrin-Monlouis e Eva Blanco) sulla base delle sue stime personali.

5. Sebbene sia stato fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti dell'Analisi siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, accurato e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'Analisi.

6. Qualsiasi precedente performance o modellizzazione degli strumenti finanziari indicati nella Pubblicazione non deve essere interpretata come promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può aumentare o diminuire e il mantenimento del valore dell'attività non è garantito.

7. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono determinare perdite o guadagni. Prima di iniziare a fare trading, assicurati di aver compreso appieno i rischi connessi.

8. I prodotti a leva (compresi i contratti per differenze) sono di natura speculativa e possono generare profitti o perdite. Prima di iniziare a fare trading, è necessario assicurarsi di aver compreso tutti i rischi.

 

 

Avatar-Admirals
Admirals
Una soluzione all-in-one per spendere, investire e gestire i tuoi soldi

Più di un broker, Admirals è un hub finanziario, che offre una vasta gamma di prodotti e servizi finanziari. Diamo la possibilità di affrontare la finanza personale attraverso una soluzione all-in-one per investire, spendere e gestire i soldi.