Il 76% dei conti retail perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 76% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Admiral Markets Group si compone delle seguenti aziende:

Admiral Markets Pty Ltd

Regolamentata dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC)
Sito disponibile solo in inglese
CONTINUA

Admiral Markets Cyprus Ltd

Regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC)
CONTINUA

Admiral Markets UK Ltd

Regolamentato dalla Financial Conduct Authority (FCA)
CONTINUA
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Regolatore CySEC fca

I due candidati finali e i mercati UK

Luglio 01, 2019 12:32

Dopo che Theresa May si è dimessa il 7 giugno, dieci candidati sono entrati nel ring per diventare il prossimo primo ministro britannico. Dopo cinque tornate di votazioni da parte dei deputati Tory (il partito politico in carica), ora è una corsa a due cavalli tra Boris Johnson e Jeremy Hunt. Due candidati che hanno alcune importanti differenze che stanno creando opportunità commerciali molto interessanti sui mercati britannici.

Trading FTSE 100 and GBPUSD

In questo articolo, spieghiamo chi potrebbe essere il prossimo Primo Ministro e cosa potrebbe significare per i mercati britannici come la sterlina britannica e l'indice azionario FTSE 100. Cominciamo!

Primo ministro UK: Boris Johnson vs Jeremy Hunt

Entrambi i candidati hanno una formazione simile, essendo istruiti in scuole private ed entrambi frequentarono l'Università di Oxford. Tuttavia, è Jeremy Hunt, l'attuale segretario straniero che ha più esperienza nel governo e il candidato che ha ricoperto più incarichi di gabinetto. La differenza chiave tra i due candidati è la loro posizione su Brexit - una questione di divisione tra gli elettori. Quali sono le loro posizioni?

  • Jeremy Hunt - È aperto a lasciare l'UE senza alcun accordo, ma non è la sua opzione preferita. Vuole proporre modifiche al backstop irlandese e inviare una nuova squadra di negoziazione a Bruxelles. Pensa che sia possibile raggiungere un accordo prima del 31 ottobre ma non ha escluso una proroga.
  • Boris Johnson - Vuole uscire il 31 ottobre, con o senza un accordo e ammette che un Brexit senza trattativa causerà "perturbazioni". Vuole rimuovere il backstop irlandese e dice che sosterrebbe il pagamento di 39 miliardi di sterline: "divorzio" che il Regno Unito deve dare all'UE fino a quando non ci sarà "maggiore chiarezza sulla via da seguire".

Chi è il favorito?

Attualmente, Boris Johnson è il favorito per ottenere l'appoggio del partito dei Tory per guidare il paese come prossimo primo ministro. In tutti i turni di votazioni, è arrivato in testa, nonostante i recenti titoli di giornali sulla sua vita privata.

Timeline del Concorso del Primo Ministro del Regno Unito

Per tutto l'inizio di luglio, entrambi i candidati visiteranno il Regno Unito incontrando potenziali elettori all'interno del partito dei Tory - questo evento è chiamato 'hustings'. L'obiettivo è quello di costruire il sostegno del maggior numero possibile di elettori del partito Tory prima del turno finale di votazione su chi sarà il prossimo Primo Ministro.

Intorno all'8 luglio, i membri del partito Tory riceveranno i loro voti per corrispondenza. Il 9 luglio, si prevede che i due candidati si incontrino testa a testa in un dibattito sul canale ITV. Il vincitore sarà probabilmente annunciato la settimana che inizia il 22 luglio, molto probabilmente il 23 luglio. Il 25 luglio inizierà una pausa estiva in Parlamento, ma molto probabilmente non per chiunque sia il prossimo primo ministro britannico.

Cosa sarà quindi dei mercati inglesi?

Sia la sterlina britannica che l'indice del mercato azionario FTSE 100 potrebbero sperimentare grandi quantità di volatilità, seguiti da periodi a lungo raggio, mentre i trader reagiscono all'annuncio di notizie e poi attendono i prossimi aggiornamenti sull'elezione del prossimo primo ministro.

Questo è il motivo per cui una visione più ampia può essere più utile in tali condizioni. In effetti, il quadro tecnico più ampio di entrambi i mercati è molto interessante, come descritto di seguito:

Trading FTSE 100

grafico trading brexit

Fonte: Admiral Markets MT5 Supreme Edtion, FTSE 100, Monthly - Data range: dal 1 giugno 2005, al 25 giugno 2019, accessibile il 25 giugno 2019, alle 11:37 am BST. - Nota bene: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Nel grafico mensile del FTSE 100 qui sopra, è chiaro che nel lungo termine il mercato è cresciuto. Tuttavia, anche se i cali sono stati limitati dalla fine del crollo finanziario del 2008, sono ancora abbastanza grandi da preoccupare un trader che utilizza il timeframe più basso come il grafico giornaliero.

Tuttavia, l'immagine a lungo termine può aiutare i trader a filtrare parte del rumore che si sviluppa sul timeframe inferiore e, in questo caso, i trader possono utilizzare il trend del timeframe superiore per identificare le posizioni lunghe o rialziste sui timeframe sottostanti.

Attualmente, sembra che i compratori siano ancora in controllo dopo che il mercato ha rimbalzato sulle linee di supporto storiche, come la linea di tendenza e la linea orizzontale disegnata nel grafico sopra.

Negoziazione del tasso di cambio GBP/USD

Una delle coppie di valute inglesi più popolari da scambiare è la coppia GBP/USD. Il grafico a lungo termine mostra alcune caratteristiche interessanti:

grafico trading brexit gbpusd

Fonte: Admiral Markets MT5 Supreme Edition, GBPUSD, Weekly - Gamma di dati: dal 21 giugno 2015, al 25 giugno 2019, accessibile il 25 giugno 2019, alle 11:44 am BST. - Nota bene: i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Nel grafico settimanale di GBP/USD qui sopra, è chiaro che il mercato si muove tra una linea di resistenza orizzontale e una linea di supporto orizzontale. I trader usano spesso questi livelli target, così come i livelli di ingresso.

Tuttavia, il loro primo utilizzo è quello di aiutare ad identificare chi ha il controllo del mercato. Ad esempio, per la maggior parte del prezzo di giugno non è riuscito a rompere al di sotto della linea di supporto orizzontale inferiore, come ha fatto prima nel novembre 2018. Poiché gli acquirenti si sono presentati qui prima, i trader lo useranno come segno per iniziare posizioni lunghe o acquistare posizioni sui timeframe più bassi.

Se questo livello si rompe allora significa che nessun acquirente é disposto ad intervenire e mostra la debolezza del mercato che va verso l'alto. I trader lo useranno per cercare posizioni corte su una rottura della linea di supporto orizzontale.

Conclusioni

I grandi eventi politici nel Regno Unito stanno per concludersi nei prossimi mesi. Questo potrebbe essere un momento storico per i mercati britannici. In passato, i mercati del Regno Unito hanno provocato grandi movimenti di prezzo dopo tali eventi. Potrebbero farlo di nuovo? E in caso affermativo, come farci trading?

Se ti sentite ispirato ad iniziare a fare trading, o se questo articolo ha fornito qualche approfondimento in più alle tue attuali conoscenze di trading, potresti essere felice di sapere che Admiral Markets offre la possibilità di negoziare con Forex e contratti per differenze fino a 80+ valute, con gli ultimi aggiornamenti di mercato e analisi tecniche forniti GRATUITAMENTE! Clicca sul banner qui sotto per aprire il tuo conto live oggi stesso!

trading brexit

INFORMAZIONI SUI MATERIALI DI ANALISI:

I dati forniti danno informazioni aggiuntive su tutte le analisi, stime, previsioni, analisi di mercato, prospettive settimanali o altre valutazioni o informazioni analoghe (di seguito "Analisi") pubblicate sul sito web di Admiral Markets. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento si prega di prestare particolare attenzione a quanto segue:

1.Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non può essere interpretato in alcun modo come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di trattare prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.

2.Qualsiasi decisione di investimento è presa da ogni singolo cliente, Admiral Markets AS (Admiral Markets) non sarà responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da tale decisione, basata o meno sul contenuto.

3.Al fine di proteggere gli interessi dei nostri clienti e l'obiettività dell'Analisi, Admiral Markets ha stabilito procedure interne rilevanti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

4.L'Analisi è preparata da un analista indipendente Jitan Solanki, Collaboratore freelance (di seguito "Autore") sulla base di stime personali.

5.Sebbene sia stato fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti del contenuto siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, preciso e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'Analisi.

6.Qualsiasi tipo di performance passata o modellata degli strumenti finanziari indicati nel contenuto non deve essere interpretata come una promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può aumentare o diminuire e il mantenimento del valore del bene non è garantito.

7.I prodotti con leva finanziaria (compresi i contratti per differenza) sono di natura speculativa e possono determinare perdite o profitti. Prima di iniziare a fare trading, assicuratevi di aver compreso appieno i rischi connessi.