Previsioni di mercato settimanali: Brexit, lockdowns e stimoli al centro

Dicembre 21, 2020 14:12

Il calendario economico è molto tranquillo questa settimana a causa delle festività natalizie. Tuttavia, ci sono alcuni grandi temi che saranno nella mente dei trader e degli investitori che penseranno a come chiudere i loro libri di fine anno e iniziare il nuovo anno. 

Le notizie dal governo britannico durante il fine settimana di una nuova mutazione del coronavirus "fuori controllo" avranno probabilmente un forte impatto sui mercati del Regno Unito - e forse anche su quelli europei. Boris Johnson ha annunciato nuove e radicali restrizioni di blocco e ha effettivamente annullato gli eventi per il Natale per Londra e il Sud Est. Il fatto che non ci sia ancora chiarezza sull'esito dei negoziati commerciali tra il Regno Unito e l'Unione Europea peserà probabilmente sulla sterlina britannica con Brexit a meno di due settimane di distanza. 

Gli indici del mercato azionario statunitense hanno registrato nuovi massimi storici la scorsa settimana, mentre i trader si concentrano sul potenziale di una svolta nei colloqui per gli stimoli. I toni positivi si sono fatti sentire sui mercati europei, ma in misura mista, con solo l'indice DAX 30 che la scorsa settimana ha spinto verso l’alto. 

Calendario settimanale Forex

Fonte: Calendario Forex fornito da Admiral Markets.

Sapevi che ogni mattina alle 8.50 analizziamo in diretta l'andamento dei mercati e prendiamo in analisi le opportunità del giorno? Iscriviti al nostro webianar gratuito e quotidiano: Colazione con Admiral Markets - Dove investire oggi e inizia la tua giornata di trading con il piede giusto!

Radar  di trading - Brexit

A meno di una settimana dall'uscita del Regno Unito dall'UE, tutti gli occhi saranno puntati su una potenziale svolta nei negoziati commerciali. Nella sua forma attuale, il Regno Unito è destinato a lasciare l'UE alla fine dell'anno e a tornare alle tariffe commerciali dell'OMC. Fonti hanno detto che ci sarà probabilmente una decisione sulla possibilità di raggiungere o meno un accordo prima di Natale, quindi è una decisione da tenere d'occhio. 

Anche se sono stati fatti progressi in alcuni dei grandi settori, permangono disaccordi su quanto tempo ci vorrà per introdurre nuovi accordi sulla pesca. Il Regno Unito ha insistito sul fatto che i suoi diritti sovrani sulle sue acque devono essere rispettati fin dal primo giorno e che le flotte britanniche devono mantenere una quota maggiore delle catture. 

L'UE ha insistito sul fatto che il periodo di transizione deve essere più lungo, con garanzie sull'accesso alle acque britanniche e sulla distribuzione delle catture. I parlamentari britannici hanno iniziato le vacanze natalizie, ma potrebbero essere richiamati per ratificare un eventuale accordo. 

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, GBPUSD, Mensile - Gamma di dati: dal 1 novembre 2005 al 20 dicembre 2020. Eseguita il 20 dicembre 2020, alle 19:00 GMT. Nota: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. 

Il tasso di cambio della sterlina britannica rispetto al dollaro USA si trova attualmente ad un livello importante di resistenza orizzontale storica intorno a 1,3500, come mostra la linea orizzontale nera nel grafico mensile sopra riportato. Questa potrebbe essere un'area di make or break per GBPUSD. 

Se viene annunciata un'operazione, è probabile che gli acquirenti siano in grado di superare il livello di 1,3500 e di dirigersi verso la prossima resistenza a circa 1,4300. Tuttavia, se si tratta di uno scenario no-deal, la coppia di valute potrebbe rifiutare il livello 1,3500 e tornare verso il supporto principale al livello 1,2000. 

Se ti senti ispirato e pronto a fare trading dal vivo sul mercato, puoi aprire un conto di trading dal vivo cliccando sul banner qui sotto e accedendo a un'impressionante gamma di funzioni di trading per supportarti nel tuo  viaggio. 

Aggiornamenti sulle negoziazioni aziendali e indici azionari

Senza grandi aggiornamenti sul calendario aziendale, tutti gli occhi saranno puntati sul potenziale di un accordo di stimolo che sarà annunciato dal Congresso. Gli annunci di notizie del fine settimana sono stati positivi per quanto riguarda il potenziale per un accordo e gli operatori hanno lasciato la scorsa settimana sentendosi ottimisti. Ciò è evidente dal fatto che indici statunitensi come l'S&P 500 e il Nasdaq 100 hanno registrato nuovi livelli massimi storici.

Tuttavia, i trader saranno interessati ai mercati azionari globali mentre entriamo nel tradizionale periodo di rally di Babbo Natale. Puoi saperne di più nell'articolo "Cos'è il rally di Natale e come farci trading”.

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, SP500, Daily - Data range: dal 31 marzo 2020, al 20 dicembre 2020, eseguita il 20 dicembre 2020, alle 20:30 pm GMT. Nota bene: le performance passate non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. 

Performance degli ultimi cinque anni dell'S&P 500 circa: 2019 = +29,09%, 2018 = -5,96%, 2017 = +19,08%, 2016 = +8,80%, 2015 = -0,82%, 2014 = +12,32%.

Nel grafico giornaliero soprastante dell'indice azionario S&P 500 mostra che la scorsa settimana ha registrato un nuovo livello di prezzo massimo. La tendenza al rialzo è ancora confermata con le medie mobili esponenziali a 50, 100 e 200 periodi che si spostano tutte verso l'alto e si separano l'una dall'altra. 

Questo potrebbe essere particolarmente interessante, visto che ci dirigiamo verso il tradizionale rally di fine anno.

Sapevi che è possibile utilizzare l'indicatore Trading Central Technical Ideas Lookup per trovare idee di trading realizzabili su questo indice e migliaia di altri strumenti nel Forex, azioni, indici, materie prime e altro ancora?

Puoi ottenere questo indicatore completamente GRATIS aggiornando la tua piattaforma di trading MetaTrader 5 fornita da Admiral Markets all'esclusiva Admiral Markets Supreme Edition!

INFORMAZIONI SUI MATERIALI ANALITICI:

I dati forniti forniscono ulteriori informazioni riguardanti tutte le analisi, le stime, le previsioni, le previsioni, le revisioni di mercato, le prospettive settimanali o altre valutazioni o informazioni simili (di seguito "Analisi") pubblicate sul sito web di Admiral Markets. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento si prega di prestare molta attenzione a quanto segue:

1.Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non deve in alcun modo essere interpretato come un consiglio o una raccomandazione di investimento. Non è stata redatta in conformità con i requisiti di legge volti a promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetta ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.

2.Ogni decisione di investimento è presa da ciascun cliente da solo, mentre Admiral Markets (Admiral Markets) non sarà responsabile per eventuali perdite o danni derivanti da tali decisioni, basate o meno sul contenuto.

3.Al fine di proteggere gli interessi dei nostri clienti e l'obiettività dell'Analisi, Admiral Markets ha stabilito procedure interne rilevanti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

4.L'Analisi è preparata da un analista indipendente Jitan Solanki, Collaboratore Freelance (di seguito "Autore") sulla base di stime personali.

5.Mentre viene fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti del contenuto siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, preciso e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'Analisi.

6.Qualsiasi tipo di performance passata o modellata degli strumenti finanziari indicati nel contenuto non deve essere interpretata come una promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può sia aumentare che diminuire e la conservazione del valore patrimoniale non è garantita.

7.I prodotti a leva (inclusi i contratti per differenza) sono di natura speculativa e possono comportare perdite o profitti. Prima di iniziare a fare trading, assicuratevi di comprendere appieno i rischi connessi.

 

 

Avatar-Admirals
Admirals Una soluzione all-in-one per spendere, investire e gestire i tuoi soldi

Più di un broker, Admirals è un hub finanziario, che offre una vasta gamma di prodotti e servizi finanziari. Diamo la possibilità di affrontare la finanza personale attraverso una soluzione all-in-one per investire, spendere e gestire i soldi.