Admiral Markets Group si compone delle seguenti aziende:

Admiral Markets Pty Ltd

Regolamentata dalla Australian Securities and Investments Commission (ASIC)
Sito disponibile solo in inglese
CONTINUA

Admiral Markets Cyprus Ltd

Regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC)
Sito disponibile solo in inglese
CONTINUA

Admiral Markets UK Ltd

Regolamentato dalla Financial Conduct Authority (FCA)
CONTINUA
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Attenzione:Se si chiude questa finestra senza scegliere una compagnia si accetta di procedere con la regolamentazione FCA (UK).
Regolatore fca

Investire nel settore bancario statunitense con azioni Bank of America

Sapevi che il titolo della Bank of America (NYSE: BAC) è attualmente uno degli attivi più grandi nel portafoglio finanziario di Warren Buffett, secondo solo ad Apple? Il leggendario investitore ha colto un'opportunità quando la crisi del debito della zona euro era in pieno svolgimento. Infatti, ha comprato le azioni della Bank of America quando erano vicine al loro minimo storico nel decennio del 2010.

Bank of America è la seconda banca più grande degli Stati Uniti dopo JP Morgan Chase & Company. Ha costruito la sua ricchezza con carte di credito, credito al consumo e alle imprese, gestione patrimoniale e altri servizi finanziari. Circa l'85% dei suoi ricavi è generato nel mercato interno.

azioni bank of america

Come nel settore bancario, investire in azioni della Bank of America richiede nervi d'acciaio per gli investitori. In questo articolo, vedremo:

  • La storia delle quotazioni Bank of America
  • L'andamento delle azioni Bank of America Share
  • Come e quando comprare o vendere azioni Bank of America
  • Perché Warren Buffett ha comprato tante azioni Bank of America
  • Perché e come comprare o vendere azioni della Bank of America con Admiral Markets

trading azioni bank of america

Presentazione della Bank of America

La Bank of America (Stock Exchange Symbol BAC), fondata nel 1904 come Bank of Italy, si è concentrata principalmente sulla classe media, in particolare sulle ondate di famiglie di immigrati che arrivarono nel nord della California nel XX secolo.

Nel 1930, nel bel mezzo della Grande Depressione, ha cambiato nome in Bank of America, cosí come la conosciamo oggi.

Dopo la crisi del 2008, con l'acquisizione di Merrill Lynch nel 2009, Bank of America diventa una delle maggiori banche degli Stati Uniti, seconda in termini di asset under management, dopo JP Morgan Chase.

Storico del prezzo delle azioni Bank of America

Il grafico rappresenta la quotazione storica del titolo Bank of America in borsa tra giugno 2004 e luglio 2019.

storico bank of america

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5 Supreme Edition, Quotazioni Bank of America, giugno 2004-luglio 2019

L'evoluzione del corso delle azioni Bank of America sui mercati finanziari ha subito diversi cicli dall'inizio degli anni 2000. La fase più significativa è stata la fortissima caduta dopo la crisi dei subprime del 2008, quando il titolo BAC è sceso da un picco di 55 dollari nel novembre 2006 a un minimo di 2,5 dollari nel febbraio 2009, nel pieno della crisi economica.

L'aumento é avvenuto dopo tale data, prima di una nuova ondata discendente dovuta alla crisi del debito dell'aprile 2010.

Il ciclo dei tori, che dura ancora oggi, ha davvero ripreso il controllo nel dicembre 2011, pochi mesi dopo il famoso discorso del presidente della BCE Mario Draghi nel luglio 2011 e la sua famosa sentenza, la BCE farà tutto il possibile per salvare l'euro e questo sarà sufficiente.

Nel breve termine, il prezzo delle azioni Bank of America sta risalendo lentamente dopo un 2018 abbastanza difficile.

Sul sito web di Admiral Markets, puoi anche trovare il prezzo e le quotazioni bank of america in tempo reale, così come le condizioni di trading sulle azioni Bank of America:

cfd azioni bank of america

Fonte: Admiralmarkets.com/it, Specifiche del contratto - Bank of America

Analisi del grafico delle azioni Bank of America

Ecco un grafico in candele giapponesi delle azioni Bank of America per il trading.

grafico azioni bank of america

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5 Supreme Edition, Bank of America, Weekly, Giugno 2004-Luglio 2019

Il corso delle azioni Bank of America sul mercato azionario è riuscito a riprendersi e a rimanere al di sopra della media mobile di 200 settimane. Quest'ultima, così come la MM di 100 periodi, é in crescita ed entrambe suggeriscono una continuazione dell'attuale tendenza a lungo termine.

Le quotazioni Bank of America oscillano ora intorno al ritracciamento di Fibonacci del 50% della caduta della crisi dei subprime. Un ostacolo che dovrà essere superato per spianare la strada ad un nuovo rally rialzista.

Dopo aver testato la zona per qualche tempo a circa 18 dollari, il prezzo delle azioni della Bank of America si è liberato nel novembre 2016, registrando un picco nel marzo 2018 a circa 33 dollari. L'anno 2018 è stato più difficile per il titolo BAC, ma il calo è rallentato nella zona di supporto da 22 dollari a Natale 2018, prima di riprendere la tendenza al rialzo.

Mentre il titolo della Bank of America è nel bel mezzo di una ripresa tecnica e ha registrato solidi risultati finanziari nel primo e secondo trimestre del 2019, possiamo aspettarci un ritorno al recente picco di 33 dollari, soprattutto se il contesto geopolitico migliora.

Infine, va notato che i titoli finanziari, come le azioni Bank of America, sono molto sensibili al rischio e sono considerati tra i più volatili sui mercati azionari. Se acquisti una banca come la Bank of America, considera seriamente la possibilità di diversificare il tuo portafoglio d'investimento con titoli meno volatili e sensibili ai cicli economici, magari integrando una hedging strategy.

piattaforma trading cfd azioni bank of america

Dividendi e rendimenti delle azioni Bank of America

rendimenti azioni bank of america

Fonte: Guru Focus - Andamento delle azioni Bank of America - 2004-2019

Bank of America Equity ha offerto un ritorno interessante grazie alla crescita del credito al consumo e soprattutto al boom immobiliare negli Stati Uniti fino al 2007. Da quando è scoppiata la crisi dei subprime, ha faticato a superare in modo sostenibile il tasso di inflazione statunitense. Tutto ciò è dovuto al crollo dei suoi dividendi di circa il 98% nel 2008-2009 e alla sua lenta ricrescita fino ad oggi.

dividendi azioni bank of america

Fonte: Guru Focus - Dividendo sulle azioni della Bank of America - 2004-2019

Come avrai notato, l'evoluzione del dividendo delle azioni Bank of America ha preso una brutta piega, così come il prezzo delle azioni. Gli azionisti che hanno investito molto capitale prima della crisi dei subprime probabilmente ci hanno lasciato le piume. Anche se l'azienda si sta riprendendo, è ancora lontana dai livelli pre-crisi.

Acquistare o vendere azioni Bank of America?

cfd bank of america

Fonte: Morningstar.com - Redditività delle azioni Bank of America - 2012-2018

A prima vista, l'idea generale sarebbe quella di vendere le quotazioni Bank of America. In generale, si ritiene che la buona redditività di una banca dovrebbe essere dell'ordine del 10% in termini di capitale proprio in pochi anni.

Questo è ben lungi dall'essere il caso della seconda banca più grande degli Stati Uniti. Il rendimento del capitale proprio o degli azionisti è relativamente basso, anche se dal 2015 si è registrato un miglioramento significativo, che dovrà essere confermato nei prossimi risultati.

Con la prospettiva di 2 o 3 tagli dei tassi chiave nel 2019, Bank of America vedrebbe la sua redditività subire un impatto negativo. Tuttavia, Bank of America ha registrato buoni risultati finanziari nel primo e secondo trimestre del 2019, con profitti e ricavi superiori alle aspettative. Ciò rassicura indubbiamente gli investitori a lungo termine.

Il fatto che Warren Buffett sia nel capitale dell'azienda è anche un supporto significativo per la Bank of America e il prezzo delle azioni. Se ha investito in questa banca nonostante le sue difficoltà, è sicuramente per buone ragioni. Infatti, quando Warren Buffett fa qualcosa, gli investitori tendono ad ascoltare attentamente ed imitarlo.

Ecco alcuni consigli per investire nel mercato azionario come Warren Buffet!

bank of america bond

Perché Warren Buffett compra azioni Bank of America?

Bank of America è stata sorpresa nel vedere l'oracolo di Omaha, Warren Buffett, prendere una posizione di acquisto nel suo capitale. Inoltre, attraverso la sua società Berkshire Hathaway, è il maggiore azionista davanti ai giganti dell'asset management Vanguard e Blackrock.

Guardando in profondità, Warren Buffett ha investito molto nel settore finanziario statunitense dall'ultima crisi finanziaria del 2008: JP Morgan, Goldman Sachs, Bank of New Mellon, Wells Fargo, PNC Financial Services, US Bancorp, M&T Bank Corp, e gli specialisti dei servizi di pagamento, Mastercard e Visa. Tuttavia, si era rifiutato di investirvi in una sola volta a causa della loro esposizione ai derivati. Queste ultime erano considerate armi di distruzione di massa.

Allora perché questa svolta inaspettata per i seguaci di Warren Buffett? Semplicemente perché le banche americane hanno un business meno ciclico. Hanno ripulito, rimuovendo le loro marce attività subprime dai bilanci. Inoltre, una rigorosa regolamentazione del settore bancario li incoraggia ad essere più disciplinati.

L'altro motivo del suo acquisto è che i valori bancari sono stati sottovalutati rispetto al loro valore fondamentale.

dividenti bank of america

Come fare trading con azioni Bank of America in Admiral Markets

Che tu voglia comprare, vendere o scambiare azioni Bank of America, Admiral Markets è il broker online con una soluzione su misura per le tue esigenze.

Con il conto Admiral Invest, è possibile investire nel titolo e acquistarlo in contanti per mantenerlo reale nel lungo termine. Questo conto ti darà anche accesso a centinaia di altre borse valori, su diversi mercati finanziari, ma anche agli ETF.

Con il conto Admiral.MT5, sarai in grado di vendere allo scoperto e negoziare con CFD sulle azioni Bank of America, per approfittare dei prezzi BAC in aumento e in calo. È inoltre possibile variare la leva finanziaria per aumentare l'esposizione al mercato con un capitale minimo.

Oltre alle azioni, Admiral Markets offre anche la possibilità di negoziare valute, materie prime eobbligazioni.

Qualunque sia il conto che sceglierai, potrai beneficiare della piattaforma di trading più popolare tra i trader retail: MetaTrader. Inoltre, in ogni conto, disporrai di alcune tra le condizioni più competitive del mercato.

Se siete nuovi al mercato azionario e finanziario, prendi in considerazione l'apertura di un conto demo per fare pratica prima di investire i tuoi fondi in un conto reale.

Trading con azioni Bank of America in MetaTrader

In caso di difficoltà nell'utilizzo della piattaforma MetaTrader per effettuare un ordine sulle azioni bank of america, segui la procedura qui descritta:

  • Accedi al tuo conto trading MetaTrader 5
  • Vai a Visualizza poi finestra Prezzo per clicca per visualizzare sulla sinistra la vista del mercato
  • Vai a Simboli e digita Bank of America nella barra di ricerca
  • Seleziona le azioni Bank of America e clicca su mostra simbolo
  • Clicca con il tasto destro del mouse su Bank of America e clicca su Nuovo ordine e poi scegli Buy o Sell ( compra o vendi)

conto azioni bank of america

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Admiral Markets

Siamo un broker con presenza globale e regolamentato dalle più alte autorità finanziarie. Offriamo l'accesso alle piattaforme di trading più innovative. Negoziamo CFD, azioni e ETF.

Buon Trading!

Admiral Markets

I dati forniti forniscono informazioni aggiuntive su tutte le analisi, stime, previsioni, previsioni, previsioni, studi di mercato, prospettive settimanali o altre valutazioni o informazioni analoghe (di seguito denominate "Analisi") pubblicate sul sito web di Admiral Markets. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento, si prega di prestare particolare attenzione ai seguenti elementi:

  1. Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato a solo scopo informativo e non deve essere interpretato come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali per promuovere l'indipendenza della ricerca in materia di investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di trattamento prima della diffusione della ricerca in materia di investimenti.
  2. Qualsiasi decisione di investimento è presa da ogni singolo cliente, mentre Admiral Markets AS (Admiral Markets) non è responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da tale decisione, sia essa basata o meno sul contenuto.
  3. Al fine di tutelare gli interessi dei nostri clienti e l'obiettività dell'analisi, Admiral Markets ha messo in atto adeguate procedure interne per prevenire e gestire i conflitti di interesse.
  4. L'Analisi è redatta da un analista indipendente (di seguito "Pierre Perrin-Monlouis") sulla base delle stime personali di Pierre PERRIN-MONLOUIS (Analista finanziario).
  5. Sebbene sia stato fatto ogni ragionevole sforzo per assicurare l'affidabilità di tutte le fonti di contenuto e che tutte le informazioni siano presentate in modo comprensibile, tempestivo, accurato e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza delle informazioni contenute nell'analisi.
  6. Qualsiasi tipo di performance passata o modellata degli strumenti finanziari indicati nel contenuto non deve essere interpretata come promessa, garanzia o implicazione, esplicita o implicita, da parte di Admiral Markets, di qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può aumentare o diminuire e il mantenimento del valore dell'attività non è garantito.
  7. I prodotti a leva (compresi i contratti differenziali) sono di natura speculativa e possono determinare perdite o profitti. Prima di iniziare a fare trading, assicuratevi di aver compreso i rischi connessi.

Avvertenze di rischio

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 77% dei conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.