Prospettive di mercato settimanali: FOMC e BOE incandescenti questa settimana

Marzo 15, 2021 10:25

FOMC

Gli annunci delle notizie delle banche centrali sono al centro della scena questa settimana, con la pubblicazione dei verbali della riunione del FOMC della Federal Reserve statunitense e le proiezioni economiche previste per mercoledì 17 marzo, seguite da una conferenza stampa del presidente della Fed Jerome Powell. 

I trader saranno concentrati sulla risposta della Fed all'aumento dei rendimenti obbligazionari e sulla firma del piano di stimolo da 1.900 miliardi di dollari di Joe Biden. Seguiranno la Banca Centrale Europea che ha annunciato la scorsa settimana di voler aumentare gli acquisti di obbligazioni in risposta all'aumento dei rendimenti?

Anche la Banca d'Inghilterra rilascia il suo ultimo rapporto di sintesi della politica monetaria giovedì 18 marzo, ma non si prevedono cambiamenti significativi. Anche la Banca del Giappone rilascia il suo Monetary Policy Statement venerdì 19 marzo.


Calendario Economico Settimanale 


Calendario Economico
Fonte: Meta Trader 5, piattaforma di Trading fornita da Admiral Markets. Calendario Economico


Sapevi che tre volte alla settimana, tre trader professionisti parlano dal vivo dei mercati e ti mostrano come identificare potenziali opportunità di trading? Prenota subito il tuo posto gratuito al webinar Admirals Spotlight cliccando sul banner qui sotto!

Webinar Avanzato

Radar del trader - Conferenza stampa del FOMC

Mercoledì 17 marzo, la Federal Reserve statunitense rilascia le ultime proiezioni economiche del FOMC e la dichiarazione del FOMC. Questa è seguita da una conferenza stampa del presidente della Fed Jerome Powell. È probabile che sia un market mover per il dollaro statunitense, considerando che questa è la prima volta che il mercato sente la Fed dopo la recente impennata dei rendimenti obbligazionari. 

Gli investitori hanno prezzato un aumento dei tassi di interesse molto prima del previsto a causa del miglioramento dell'economia. Questo ha fatto sì che gli investitori obbligazionari vendessero le loro posizioni in quanto pagano un tasso fisso e potrebbero perdere se i tassi di interesse salgono. Quando i prezzi delle obbligazioni scendono, i rendimenti delle obbligazioni salgono. 

Questo è trapelato nell'Eurozona e ha fatto sì che la BCE aumentasse gli acquisti di obbligazioni per assicurarsi che i rendimenti non diventino troppo alti, il che aumenta il costo dei prestiti e può intaccare la ripresa economica. La Fed seguirà l'esempio?  

Grafico mensile Dollaro Index


Fonte: Admirals MetaTrader 5, USDX, mensile - Intervallo di dati: dal 1 novembre 2004 al 12 marzo 2021. Eseguito il 12 marzo 2021, alle 19:00 GMT. Nota bene: la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri. 

 

Nel grafico mensile a lungo termine dell'indice del dollaro USA qui sopra è chiaro vedere la differenza che si è sviluppata tra i livelli di supporto e resistenza a lungo termine intorno a ~$103.00 e ~$89.00, denotati dalle due linee orizzontali nere. 

Recentemente, il prezzo è rimbalzato dal livello di supporto orizzontale inferiore che ha contribuito a sollevare il dollaro statunitense nel suo complesso. Questo ha causato debolezza in coppie di valute come AUDUSD, EURUSD e NZDUSD, così come l'oro. 

Un'economia in miglioramento potrebbe vedere i compratori continuare a spingere il dollaro statunitense più in alto, soprattutto mentre alcuni altri paesi europei entrano in un terzo blocco. Tuttavia, i trader potrebbero aspettare la valutazione della Fed mercoledì. 

Se ti senti ispirato e pronto a fare trading dal vivo sul mercato, puoi aprire un conto di trading dal vivo cliccando sul banner qui sotto e accedere a una gamma impressionante di funzioni di trading per sostenerti nel tuo viaggio.

Apri un conto reale con ADM

 

Aggiornamenti sul trading aziendale e indici azionari

I mercati azionari globali sono rimbalzati più in alto la scorsa settimana, principalmente guidati dagli indici europei come il DAX 30 e il CAC 40. L'euro più debole ha certamente aiutato a sollevare i mercati azionari europei, quindi le notizie di questa settimana sul dollaro statunitense e il suo impatto sull'euro sono da tenere d'occhio. 

Anche gli indici del mercato azionario statunitense hanno spinto più in alto la scorsa settimana. Tuttavia, il Nasdaq 100 è ancora scambiato al di sotto del suo massimo storico, mentre il Dow Jones 30 è salito ben oltre il suo massimo storico. Gli investitori stanno attualmente attraversando una rotazione settoriale dai titoli tecnologici ad alto rendimento verso i titoli basati sul valore nei settori industriale, bancario ed energetico. 

Grafico SP500 giornaliero

Fonte: Admiral Markets MetaTrader 5, SP500, Daily - Intervallo di dati: dal 30 giugno 2020 al 12 marzo 2021, eseguito il 12 marzo 2021 alle 18:30 GMT. Nota: la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri. 

 

Performance quinquennale passata dello S&P 500:

2020 = +16,17%,

2019 = +29,09%,

2018 = -5,96%,

2017 = +19,08%,

2016 = +8,80%,

2015 = -0,82%.

Il trend a lungo termine dell'indice azionario S&P 500 mostrato sopra è ancora intatto - anche dopo il sell-off di febbraio. Il prezzo ora si è mosso di nuovo verso il suo massimo di tutti i tempi, ma non ha ancora scambiato al di sopra di esso, senza che l'indice Dow Jones 30 lo abbia apprezzato. 

Questo significa che ci potrebbe essere ancora spazio per respirare verso l'alto, soprattutto se la Fed aiuta a sollevare i mercati con i suoi commenti di mercoledì. 

Sapevi che puoi usare l'indicatore Trading Central Technical Ideas Lookup per trovare idee di trading su questo indice e migliaia di altri strumenti su Forex, azioni, indici, materie prime e altro?

Puoi ottenere questo indicatore completamente GRATIS aggiornando la tua piattaforma di trading MetaTrader 5 fornita da Admirals all'esclusiva Supreme Edition!

MT5 SE

 

INFORMAZIONI SUL MATERIALE ANALITICO:

I dati presentati forniscono informazioni aggiuntive riguardanti tutte le analisi, stime, prognosi, previsioni, revisioni di mercato, prospettive settimanali o altre valutazioni o informazioni simili (di seguito "Analisi") pubblicate sui siti web delle società di investimento Admiral Markets che operano sotto il marchio Admiral Markets (di seguito "Admiral Markets") Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento si prega di prestare molta attenzione a quanto segue:

  1. Questa è una comunicazione di marketing. Il contenuto è pubblicato solo a scopo informativo e non deve in alcun modo essere interpretato come consiglio o raccomandazione di investimento. Non è stato preparato in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non è soggetto ad alcun divieto di negoziazione prima della diffusione della ricerca sugli investimenti.

  2. Ogni decisione di investimento è presa da ogni cliente da solo, Admiral Markets non è responsabile per qualsiasi perdita o danno derivante da qualsiasi decisione, basata o meno sul contenuto.

  3. Al fine di proteggere gli interessi dei nostri clienti e l'obiettività dell'analisi, Admiral Markets ha stabilito procedure interne pertinenti per la prevenzione e la gestione dei conflitti di interesse.

  4. L'Analisi è preparata da un analista indipendente (Alberta Gava, di seguito "Autore") sulla base delle sue stime personali.

  5. Sebbene sia stato compiuto ogni ragionevole sforzo per assicurare che tutte le fonti del contenuto siano affidabili e che tutte le informazioni siano presentate, per quanto possibile, in modo comprensibile, tempestivo, preciso e completo, Admiral Markets non garantisce l'accuratezza o la completezza di qualsiasi informazione contenuta nell'Analisi.

  6. Qualsiasi tipo di performance passata o modellata di strumenti finanziari indicata all'interno del contenuto non deve essere interpretata come una promessa, garanzia o implicazione espressa o implicita da parte di Admiral Markets per qualsiasi performance futura. Il valore dello strumento finanziario può sia aumentare che diminuire e la conservazione del valore dell'asset non è garantita.

  7. I prodotti con leva finanziaria (inclusi i contratti per differenza) sono di natura speculativa e possono comportare perdite o profitti. Prima di iniziare a fare trading, assicurati di aver compreso appieno i rischi connessi.
Avatar-Admirals
Admirals
Una soluzione all-in-one per spendere, investire e gestire i tuoi soldi

Più di un broker, Admirals è un hub finanziario, che offre una vasta gamma di prodotti e servizi finanziari. Diamo la possibilità di affrontare la finanza personale attraverso una soluzione all-in-one per investire, spendere e gestire i soldi.